Modella strangolata dal fratello, il religioso musulmano che aveva chiesto di sposarla torna libero

Libertà provvisoria in Pakistan a Mufti Abdul Qavi, il religioso musulmano coinvolto nella morte per strangolamento, nel luglio 2016 nella provincia di Punjab, della modella Qandeel Baloch, di 26 anni. Lo riferisce la tv DawnNews di Islamabad.

saba-qamar-qandeel-balochIl religioso godeva già della libertà provvisoria dopo aver pagato una cauzione, ma il 18 ottobre scorso un magistrato si era rifiutato di prorogare la misura e ne aveva disposto l’arresto.
L’avvocato dell’imputato, Khurram Babar, ha detto ai giornalisti che il suo difeso è stato rimesso nuovamente in libertà perché «il giudice si è convinto che sia stato implicato nella vicenda sulla base di prove inconsistenti».
Prima di morire strangolata in nome del ‘delitto d’onore’ per mano del fratello Waseem, la modella aveva pubblicato foto che la ritraevano in una stanza d’albergo con il religioso in questione che, a quanto lei aveva sostenuto, le aveva chiesto di sposarlo. Le foto avevano creato scalpore nell’opinione pubblica pachistana.

Fabio Fognini e Flavia Pennetta sposi in Puglia

Flavia Pennetta e Fabio Fognini hanno detto sì. A Ostuni (Brindisi) si è celebrato il matrimonio religioso tra i due tennisti, che lo scorso 19 marzo si erano già sposati con rito civile in Liguria, ad Arma di Taggia, paese di lui.Presenti alla cerimonia, non solo parenti e amici, ma anche tanti protagonisti del mondo della racchetta da Sara Errani a Francesca Schiavone, da Roberta Vinci a Simone Bolelli, fino ai pilastri del tennis azzurro Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli.

eva-carniero1-o-1217

Abito tradizionale con e bouquet di fiori bianchi, Flavia Pennetta era raggiante all’ingresso in chiesa, dove è giunta alle 17.42 – un’ora dopo Fabio Fognini – accompagnata da papà Oronzo. Dopo il sì nella Cattedrale di Ostuni, per la vincitrice dell’ultimo US Open e Fognini e i loro 250 invitati, la festa continua in una masseria Torre Maizza di Savelletri di Fasano.
“Ci sposiamo per far contente le nonne”, aveva detto la Pennetta in un’intervista a “Chi” in cui aveva smentito una gravidanza. Allargare la famiglia è il prossimo passo, ma a questo gli sposini ci penseranno fra un po’.