Asia Nuccetelli choc: “Sono mesi che ricevo minacce di morte…”

ROMA – Asia Nuccetelli, dopo la partecipazione al Grande Fratello Vip, è diventata una vera e propria web star. Seguitissima sui social, la figlia di Antonella Mosetti, spesso è stata ospite anche in tv. Ma con la popolarità, arrivano le critiche, che in alcuni casi sfociano in qualcosa di più grave…

Asia-Nuccetelli“Sono mesi che ricevo minacce di morte…”. È lo sfogo choc che Asia affida a un lungo post su Instagram. E continua: “Oggi voglio parlarvi di una cosa molto importante. Sono mesi e mesi che ricevo stalking, minacce di morte (provenienti solo e unicamente da persone di sesso femminile) e tanto altro ancora. È vero che esporsi significa accettare le critiche e altro, ma queste non sono critiche questa è rabbia repressa, invidia e odio. Sentimenti che nella mia vita mai ho provato, guardando sempre e solo il mio giardino e fregandomene dei giardini altrui. Pagine che si chiudo dietro a un nome finto per denigrare o insultare tutte le belle donne esposte o me in questo caso, pagine che racimolano i loro like per lo più provenienti da frustrate in cerca di una consolazione per il loro basso livello di autostima”.
Infine, la figlia di Antonella Mosetti si rivolge direttamente a coloro che la minacciano: “Io mi sento mille volte meglio di ognuna di queste donnicciole da bar… Se io domani mattina mi sveglio e voglio farmi un cavallo in mezzo alla fronte, voi muti dovete stare. Ti do fastidio? Non seguirmi, bloccami. Ma le minacce di morte tornano indietro con gli interessi, sia quelle mie che alle persone a me care. Lo stalking che mi state facendo vi ritorna indietro con tanta grazia. Aspettatevi il conto, chi sbaglia paga”.

Ubriaca in auto, la figlia dell’attore di ‘Matrix’ mostra il “lato B” e la fa davanti ai poliziotti

Montana Fishburne sempre più fuori controllo: la figlia dell’attore Laurence, noto per il ruolo di Morpheus in Matrix e di Raymond Langston in CSI, ne ha combinata un’altra delle sue. La ragazza, 25 anni, era già stata arrestata nel 2009 per prostituzione e l’anno successivo per stalking ai danni di un ex fidanzato.

41209610La sua notorietà è dovuta non solo al celebre padre, ma anche alla breve carriera da attrice pornografica, interrotta dopo due film per l’imbarazzo e il dolore che la scelta aveva provocato in Laurence. Da allora la giovane si è data agli spettacoli di striptease e danza del ventre in vari locali notturni.
L’ultimo episodio imbarazzante per la famiglia Fishburne si è consumato invece lo scorso 11 marzo in Florida: sono le registrazioni della polizia a documentarlo.
Montana era infatti stata fermata su un’autostrada all’altezza di Fort Lauderdale, mentre guidava visibilmente ubriaca e con una bottiglia di vino quasi vuota accanto. Sottoposta al test dell’alcol, la ragazza aveva dei valori superiori al doppio del limite consentito e ha iniziato a provocare i poliziotti. Prima si è tolta i tacchi alti, mostrandoli all’agente, poi si è alzata il vestito e ha fatto vedere le sue grazie.
Tutto qui? Magari. Non contenta, ha scavalcato il guardrail e si è accovacciata. «Cosa sta facendo?», chiede sbigottito l’agente. La ragazza, in tutta franchezza, risponde così: «Devo fare la pipì, anche se preferivo farla sulla vostra auto di servizio. Posso farla qui?». «È quello che sta già facendo», commenta laconico il poliziotto. Lo riporta anche il Daily Mail.

Stefano Callegaro denuncia Antonio Ricci per stalking: “Perseguitato da Striscia”

Dopo anni dalla sua vittoria a Masterchef, e dalle polemiche nate nel programma “Striscia la notizia”, Stefano Callegaro, noto per essere stato vincitore nell’edizione 2015 del programma di cucina ha annunciato di voler denunciare per stalking Antonio Ricci.  Durante diverse puntate del noto tg satirico il vincitore veniva accusato di essere un professionista, cosa che avrebbe reso illegale la sua participazione al talent culinario.

stefano-callegaro1

La vicenda finì subito in tribunale con la denuncia fatta a Magnolia che però fu archiviata dal giudice, così Callegaro ha proseguito legalmente denunciando e Antonio Ricci, Max Laudadio e Ficarra e Picone.  Il programma lo accusava di essere uno chef professionista e di aver addirittura lavorato per Knor, la casa produttrice ha negato più volte e dimostrato la legalità della sua partecipazione anche in tribunale. Dopo questa prima vittoria però il vincitore di Masterhef ha deciso di andare avanti e non lasciare impuniti i responsabili di quella che lui ha definito una pesecuzione.

Con Gloria, un calendario benefico per chi combatte malattie ostili

Prosciolta da un’accusa di stalking nel 2016 Gloria Giacosa decide di fare qualcosa per aiutare le vittime vere di stalking: donne molestate, perseguitate, picchiate.e nasce così un calendario benefico realizzato dal fotografo Enrico Ricciardi. Oggi la bella modella si mette ancora a disposizione per una giusta causa e mostra tutta la sua prorompente bellezza in un calendario per sostenere la Lilt e un progetto ambizioso…

C_2_fotogallery_3006547_4_image

Parte del ricavato del calendario, oltre a essere devoluto alla Lilt, sezione provinciale di Savona, che da anni aiuta le persone a custodire la loro salute e a “invertire la rotta” attraverso attività di diagnosi precoce e prevenzione, aiuterà il crowdfounding lanciato per sostenere il progetto H-Maps (nato all’ospedale San Martino di Genova per confortare e sostenere i malati).
H-Maps aiuterà i malati a “non perdere la rotta”. E Gloria vuole aiutarli in questo loro cammino.
Il progetto “H-Maps”, nasce con l’ospedale San Martino di Genova, fornisce consigli utili, conforta i malati e li sostiene passo a passo in un cammino difficile.

Giornalista Rai perseguita la modella, lei lo denuncia per stalking e lui finisce nei guai

Il giornalista Rai della Tgr Abruzzo Gabriele Mastellarini, 38 anni, di Giulianova (Teramo)  è stato arrestato e messo ai domiciliari con l’accusa di stalking. Secondo l’accusa, avrebbe perseguitato una modella di origine abruzzese che vive e lavora a Milano e che aveva denunciato il giornalista alla Procura del capoluogo lombardo.

mastellarini-650x381

Sulla vicenda è intervenuto il Comitato di Redazione della Rai Abruzzo: «Apprendiamo sgomenti la notizia dell’arresto in via cautelare del nostro collega Gabriele Mastellarini. Fiduciosi nell’operato della giustizia, auspichiamo una soluzione quanto più rapida possibile di questa dolorosa vicenda, nell’interesse di tutti i soggetti coinvolti».

Lodovica Rogati, il pm: “Sei anni di carcere all’attrice e modella per stalking all’ex”

Rischia una condanna a 6 anni di carcere, per stalking e calunnia ai danni dell’ex, l’attrice e modella Lodovica Rogati. Questa la condanna chiesta dal pubblico ministero Giovanni Nostro per la donna conosciuta per aver recitato sia nella fiction “il commissario Manara” che nella serie “il giovane Montalbano”.

lodovicamairerogati-(9)

La vicenda risale al 1 agosto del 2009 quando la donna si presentava dalle forze dell’ordine per denunciare un presunto stupro. Due uomini, secondo quanto dichiarava la Rogati, armati di pistola, l’avrebbero costretta a subire un rapporto sessuale. Successivamente l’attrice, avrebbe rincarato la dose raccontando ai pm che l’ex fidanzato, uno dei due presunti aggressori, sarebbe stato anche un trafficante di droga. Peccato, però, che entrambe le accuse si rivelarono del tutto false come accertato dai magistrati di piazzale Clodio. Anzi, quelle accuse si rivelarono un boomerang per la donna finita, prima sotto indagine, dove si scoprì che tempestava di telefonate ed sms minacciosi l’ex, e dopo sotto processo. Per la sentenza bisognerà attendere il prossimo 3 novembre.

Rosaria Aprea, la Miss picchiata denunciata per stalking: ha investito l’ex con l’auto

Macerata Campania – Da vittima a carnefice. Rosaria Aprea, la miss picchiata dall’ex fidanzato violento, diventata un simbolo contro la violenza sulle donne, è ora accusata di stalking. La giovane modella di Macerata Campania che nel 2013 perse la milza dopo le botte dell’ex fidanzato, ha ricevuto un’ordinanza di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati da un uomo che lei avrebbe tentato di investire con la propria autovettura. L’ordine restrittivo è stato firmato, due giorni fa, dal gip Nicoletta Campanaro del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della vittima e del pubblico ministero che ha seguito il caso.

rosaria_aprea_miss_cicatrici_645

La procura, che un anno fa si era schierata a tutela della Aprea, ora la accusa.Miss Rosaria avrebbe avuto un legame sentimentale con l’uomo qualche anno fa.
E così, la ragazza che aveva partecipato e vinto una fascia al concorso di bellezza Miss Italia, il 13 aprile scorso aveva pigiato il piede sull’acceleratore della sua vettura, tentando di investire l’ex, un imprenditore di 34 anni. Trasportato d’urgenza in ospedale, era stato medicato e dimesso. Immediatamente dopo i fatti, però, aveva denunciato Rosaria per stalking ai carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere. I militari avevano poi inviato gli atti in procura. Analizzato il fascicolo, il gip ha emesso la misura del divieto di avvicinamento all’imprenditore. La stessa ordinanza è stata notificata a due amiche della Aprea che si trovavano con lei al momento dell’investimento. L’avvocato Giuseppe Foglia ha presentato ricorso al Riesame.