Ilary Blasi, settimana in Redemption

Inarrestabile Ilary Blasi: le sue trasmissioni decollano negli ascolti e catalizzano l’attenzione sui social network. Televisivamente parlando, l’inizio della settimana è all’insegna della Capitana: lunedi fa la mattatrice con Alfonso Signorini al Grande Fratello Vip, martedi sera sgambetta sul palco de Le Iene a fianco di Teo Mammuccari. Ad accompagnarla nei suoi show, dei look mai scontati, originali e seduttivi.

C_2_box_47612_upiFoto1FIlary Blasi non indossa top brand: ad Armani e Versace preferisce la versatilità dei piccoli marchi. L’ultima settimana ha scelto Redemption, marchio italiano che oltre a disegnare delle belle collezioni ha la particolarità di devolvere in beneficenza la metà degli utili: una scelta innovativa e corraggiosa, cui ci piace dare visibilità.
Lunedi sera, durante la decima puntata del GF Vip Ilary Blasi ha indossato un abito nero monospalla, con profondo spacco dallo stesso lato e stivali cuissard Le Silla. Stesso marchio per le décolleté rosse che completavano il gritoso look de Le Iene. I pantaloni scarlatti Redemption dai bottoni gioiello spiccavano grazie alla tshirt bianca. Instancabile e ironica, Ilary Blasi ha dimostrato ancora una volta di avere una marcia in più.

Melissa Satta per Bata: nuda, ma non scalza

La campagna della capsule Melissa Satta x Bata ha sicuramente raggiunto l’obiettivo di attirare le attenzione sulle scarpe della nuova collezione: sono migliaia i commenti social alle sue foto in cui appare totalmente senza veli, ma con stivali, stivaletti, anfibi e décolleté da lei disegnate.

Melissa-Satta-testimonial-BataSebbene sembri svestita, Melissa Satta è riuscita nel difficile compito di risultare ironica e sensuale e soprattutto non volgare. Che sia una nudità vera o solo un ritocco in post produzione, la maliziosa passeggiata nuda (ma non scalza) su sfondo bianco, fa centro. A coprire le zone più hot, all’altezza del seno e dell’inguine, soltanto due bande nere. Il claim è “My shoes first”, ovvero “prima di tutto le scarpe”.
L’intento della campagna pubblicitaria di Bata è chiaramente provocatorio ma di indubbio successo. Il messaggio arriva chiaro e netto, senza fronzoli e strappa anche un sorriso: prima penso alle mie scarpe poi semmai indosso qualche vestito. Fondamentale per la riuscita anche il fisico perfetto di Melissa Satta: testimonial richiestissima, la moglie di Boateng ha segnato l’ennesimo goal nella propria carriera.

Investimento per le Buccino: gli stivali di lusso

Cristina Buccino non passa mai inosservata, neanche quando fa shopping. Questa volta la provocante showgirl è stata fotografata mentre sceglieva scarpe in compagnia delle sorelle Donatella e Maria Teresa.

C_2_box_45184_upiFoto1FL’inseparabile trio, che non ha mai nascosto la passione per i top brand, non poteva che scegliere il quadrilatero della moda per i propri acquisti. In total black valorizzato da accessori luxury, dopo una veloce occhiata alla vetrina di Casadei, sono entrate senza nessun tentennamento a provare alcune paia.
Calzando la stessa taglia, qualsiasi paio si rivela essere un investimento familiare. E cosi le tre, calzato il gambaletto di prova, hanno indossato gli stessi modelli, sottoponendoli al giudizio condiviso.
Se la ciabattina leopardata è stata scartata per l’estrosità, è sugli stivali che Cristina, Donatella e Marita Buccino hanno concentrato la loro attenzione. Grigio, nero o rosso, il cuissard da più di mille euro è stato grande argomento di discussione. Alla fine la scelta è caduta sul più versatile e sul più trendy: capito quali colori?

Filippa difende Daniele: “Nessuna crisi”

Al Grande Fratello Vip è bastata una nomination per gettare Daniele Bossari nell’occhio del ciclone. Prima il diverbio con Ignazio Moser, poi le minacce da parte di Jeremias Rodriguez. E addirittura Filippa Lagerback, da casa, si è sentita in dovere di intervenire segnalando le minacce subite dal compagno.

C_2_box_43345_upiFoto1FD’indole riservata, Filippa Lagerback stavolta è un fiume in piena: la partecipazione di Daniele Bossari al GF Vip ha sbloccato la sua discrezione.
Sui social network Filippa posta quotidianamente scatti privati di loro due insieme: la distanza mette alla prova e la nostalgia si fa sentire. L’attacco subito da Daniele l’ha ferita profondamente e lei giustamente ne ha preso le difese in rete, ma già durante la Milano Fashion Week la trasmissione che vede il suo compagno tra i protagonisti è stata il suo argomento preferito.
Alla sfilata di Ermanno Scervino, elegantissima con un tubino di pizzo bianco abbinato a stivali e borsa neri, Filippa Lagerback ci ha confessato: “Hanno scritto di tutto: che siamo in crisi, che sono gelosa… Non c’è nessuna crisi. Siamo una coppia solidissima! Non ho mai detto che non andrò al Grande Fratello Vip: chi lo sa! Daniele? Lo guardo tutte le sere insieme a mia figlia: più io che lei, a dire il vero! Mi sembra stia bene nella Casa. Certo gli mancherà di sicuro la musica e la meditazione”.
Filippa Lagerback e Daniele Bossari stanno insieme dal 2001 e hanno una figlia adolescente. Hanno sempre tenuto la vita privata lontano dai riflettori, per questo probabilmente si è parlato di crisi, ma la loro coppia è stabile più che mai. Lo ha confermato lei a Lookdavip, lo dimostra lui quotidianamente al GF Vip, mostrandosi protettivo nei confronti della figlia e sensibile alle tematiche familiari.
“Il dualismo Rai/Mediaset? Per noi è stato sempre così! Almeno sappiamo i gossip di entrambi i mondi” ha scherzato lei. La valigia per il GF Vip? “L’abbiamo fatta insieme. Ci abbiamo impiegato un giorno intero. Prima di partire la scelta dei vestiti sembra importantissima… Lui ha voluto capi minimal, camicie con collo alla coreana, tshirt e pantaloni basic, uno stile un po’ orientale. Hai visto il poncho Falconeri? Quello lo usa spesso!”.

Tina Kunakey, tra stivali e reggiseno… niente

Tina Kunakey si conferma una delle star più bollenti del 2017. Dopo aver ammaliato gli italiani sul palco di Sanremo e aver sedotto il mondo intero sul red carpet del Festival di Cannes, la modella adesso stuzzica i follower.

tina-kunakey-senza-slip-638x425

E’ bastata un’immagine in bianco e nero, scattata da Gianluca Fontana e postata su Instagram da Tina Kunakey, per far infiammare i social. Per Tina la chioma leonina che l’ha resa celebre, lo sguardo fisso in camera e… niente mutande. Infatti, tra gli stivali con catene Casadei e la bralette in pizzo nero, c’è solo la pelle scoperta. Uno scatto artistico e sensuale, in un gioco stuzzicante che fa impazzare la rete e, sicuramente, anche il fidanzato Vincent Cassel.

Stivali fetish, calze a rete e… occhio al seno: la Superstar sul red carpet si presenta così

Stivali in Pvc alti fino alla coscia, calze a rete e top che copre a mala pena le spalle e molto poco il seno.

1486970764424.jpg--

Lady Gaga ha illuminato così il red carpet dei Grammy Awards a Los Angeles. La cantante trentenne si è presentata sul tappeto rosso in compagnia dei Metallica, scatenando i rumors su un possibile progetto musicale in cantiere.

Ai piedi di Melissa Satta: prendi spunto

Melissa Satta non sbaglia un colpo. Ogni suo outfit, ogni sua scelta, ogni suo scatto postato sui social network genera sempre una pioggia incredibile di like. Apprezzata per la sua bellezza ma anche per il buongusto, la showgirl sarda è da poco diventata testimonial del popolarissimo brand Bata: sabato 26 novembre è stata lei la protagonista del cocktail party nello store di via Dante 12, a Milano.

Melissa-Satta-testimonial-per-Bata-2017

Per l’occasione ha scelto un vestitino scuro Diesel, che potrebbe sembrare castigato, ma che mette bene in evidenza gli stivali. E a proposito di scarpe, noi di Lookdavip le abbiamo fatto qualche domanda scoprendo che, come le tutte le donne, nemmeno lei riesce a resistervi.

Melissa, quante paia di scarpe possiedi?
Ho una passione per le scarpe e le conservo negli anni. Non saprei neanche dire a quante sono arrivata, ma ho una super collezione.

Qual è, secondo te, la calzatura femminile più versatile?
Di giorno mi piace stare comoda, quindi utilizzo scarpe da tennis, o stivaletti piatti, o anfibi. La sera il tacco è d’obbligo: stivali, décolleté o scarpe di ogni genere basta che ce l’abbiano. Forse comunque la scarpa che ti salva un po’ in qualsiasi situazione è lo stivaletto piatto o con un tacchetto piccolo: sta bene sia con jeans che con un abitino.

Melissa, da quanto tempo collabori con Bata?
Abbiamo scattato la campagna FW 16-17 lo scorso luglio. Con loro ho avuto modo di conoscere una storia meravigliosa, ricca di tradizione e bellezza: hanno uno stile molto variegato, adatto ai gusti di tutte le donne, dalle più classiche alle più grintose.

Per questo inverno, cosa ci consigli della collezione Bata?
Ho la fortuna di poter indossare diversi dei loro modelli. Sicuramente gli anfibi rimangono i miei preferiti. Oggi indosso uno stivale sopra il ginocchio che è perfetto per molte occasioni.

Natale, tempo di acquisti: regali mai scarpe?
Al mio bimbo sempre, ma anche a Kevin. Non è un regalo facile da fare a persone che non conosci bene. Le scarpe comunque sono uno dei miei accessori preferiti!

Che scarpe scegli per il tuo bambino?
Per Maddox scelgo scarpe comode, adatte alla vita che fa. Non gli metto mai una scarpa solo perché è bella.

Lady Gaga a spasso per New York con… il sedere allʼaria

Shorts più simili a un perizoma che a un pantaloncino, stivali altissimi, giubbino in pelle rosa confetto e cappello da cowboy in testa. La passeggiata per Manhattan di Lady Gaga non è passata inosservata e i flash sono impazziti davanti al fondoschiena nudo della popstar.

C_2_fotogallery_3005988_21_image

Eccentrica ed esagerata la cantante ha annunciato qualche settimana fa che avrebbe scelto il natural look. Per ora però ha scelto un outfit da cowgirl.
Non solo Lady Gaga, ma ora anche il papà Joe portano tatuata sulla pelle la scritta Joanne, il nome del disco autobiografico che ricorda la zia, morta a 19 anni per le complicanze del lupus, una malattia autoimmune. Dopo l’incisione di Gaga sul braccio sinistro, anche il padre Joe Germanotta ha fatto lo stesso tattoo.

“The Lady 3”, Natalia Bush regala scatti bollenti dal set

Prime anticipazioni sexy dal set di “The Lady 3”, la web serie di Lory Del Santo che è già diventata un piccolo cult. Nei prossimi episodi tornerà la giunonica Natalia Mesa Bush che, come nelle precedenti stagioni, non mancherà di mostrare le sue curve prorompenti strizzati in completini intimi e abiti attillati da far perdere la testa. In lingerie rosso fuoco e stivali, la modella spagnola alza la temperatura e stuzzica la curiosità dei fan che attendono con ansia di vederla di nuovo in azione.

C_2_fotogallery_3003996_6_image

Al suo fianco un manichino (s)vestito come lei, ma è difficile dire chi abbia il fisico più tonico e scolpito. La cosa certa è che c’è spazio per una sola prima donna e lo sguardo della bella spagnola non lascia nessun dubbio: quel posto le spetta di diritto.
Su Instagram la Del Santo sta intanto regalando alcune chicche che riguradano gli altri personaggi di The Lady. Tra questi alcuni volti familiari come Francesco Nozzolino e l’ex naufraga Gloria Contreras aka ‘The Lady’, ma anche alcune new entry tutte da scoprire.

“Slip in mostra e stivali aperti, sembra uno stupro” Ira social per la pubblicità di un’azienda di scarpe

Una giovane donna giace sull’asfalto in una posa contorta, le zip degli stivaletti abbassate, i jeans semicalati sul bacino come se fosse priva di sensi dopo aver subito uno stupro. L’immagine pubblicitaria realizzata dalla ditta Eredi Corazza di Frascati, rivenditori di pelletteria per donna, postata sia sul loro sito che sulla pagina Facebook, sta scandalizzando migliaia di utenti del social network che dal 1° agosto, data della pubblicazione, ne tempestano la bacheca di insulti.

13880230_748215371948346_2864311528894704011_n

«Pubblicizzazione dello stupro e femminicidio: oggi un’altra donna è morta, dopo atroci sofferenze. È la 75esima del 2016. VERGOGNA!!!!», scrive Chiara, un’utente di Facebook inferocita riferendosi a Vania Vannucchi, la 46enne arsa viva da Pasquale Russo. «Cambiate pubblicitario tipo ieri. Prendetene uno che abbia letto un libro di marketing oltre al capitolo che comincia con “sex sells”. E che magari non odi le donne» commenta l’utente Pietro Mazzarol. «Non è solo sessismo, qui si tratta di normalizzazione della violenza e sfruttamento della violenza. L’aberrazione assoluta si unisce all’aberrazione del marketing. Segnalare non so quanto conti, ma proviamo», invita un’altra.Persino la Ixos, azienda produttrice degli stivaletti, l’oggetto che l’immagine intende promuovere, fa distinguo: «L’azienda IXOS prende con forza le distanze dalla pubblicazione delle foto in questione», si legge fra i commenti postati sotto la foto, «Premettendo che chi ha pubblicato tale scatto lo ha fatto in totale autonomia decisionale e che non ha interpellato l’Azienda né prima né a pubblicazione avvenuta (…) Ixos non intende assolutamente dare forza o importanza a quanto possa evocare tale messaggio visivo, dissociazione che nasce sia per non conformità con la linea comunicativa aziendale, sia per l’esplicita connotazione violenta o in ogni caso poco attinente al prodotto».  Un commento che per ora è il più diplomatico. Ma a tre giorni dal post, le abbondanti segnalazioni agli admin del social network non stanno ottenendo alcun risultato (la risposta è la solita: “non viola i nostri standard”) e pare che il putiferio non disturbi i titolari della Eredi Corazza. Forse perché sono già in ferie e incuranti di quello che accade. O forse perché il loro obiettivo era proprio quello: far parlare di sé attraverso un tipo di marketing disturbante ispirato, alla bell’e meglio, alla già discutibile moda heroin chic degli anni ’90, che molti indicano fra le cause del boom dell’anoressia. Saranno però le vendite a dire se ha funzionato o no.