Tina Kunakey, tra stivali e reggiseno… niente

Tina Kunakey si conferma una delle star più bollenti del 2017. Dopo aver ammaliato gli italiani sul palco di Sanremo e aver sedotto il mondo intero sul red carpet del Festival di Cannes, la modella adesso stuzzica i follower.

tina-kunakey-senza-slip-638x425

E’ bastata un’immagine in bianco e nero, scattata da Gianluca Fontana e postata su Instagram da Tina Kunakey, per far infiammare i social. Per Tina la chioma leonina che l’ha resa celebre, lo sguardo fisso in camera e… niente mutande. Infatti, tra gli stivali con catene Casadei e la bralette in pizzo nero, c’è solo la pelle scoperta. Uno scatto artistico e sensuale, in un gioco stuzzicante che fa impazzare la rete e, sicuramente, anche il fidanzato Vincent Cassel.

Stivali fetish, calze a rete e… occhio al seno: la Superstar sul red carpet si presenta così

Stivali in Pvc alti fino alla coscia, calze a rete e top che copre a mala pena le spalle e molto poco il seno.

1486970764424.jpg--

Lady Gaga ha illuminato così il red carpet dei Grammy Awards a Los Angeles. La cantante trentenne si è presentata sul tappeto rosso in compagnia dei Metallica, scatenando i rumors su un possibile progetto musicale in cantiere.

Ai piedi di Melissa Satta: prendi spunto

Melissa Satta non sbaglia un colpo. Ogni suo outfit, ogni sua scelta, ogni suo scatto postato sui social network genera sempre una pioggia incredibile di like. Apprezzata per la sua bellezza ma anche per il buongusto, la showgirl sarda è da poco diventata testimonial del popolarissimo brand Bata: sabato 26 novembre è stata lei la protagonista del cocktail party nello store di via Dante 12, a Milano.

Melissa-Satta-testimonial-per-Bata-2017

Per l’occasione ha scelto un vestitino scuro Diesel, che potrebbe sembrare castigato, ma che mette bene in evidenza gli stivali. E a proposito di scarpe, noi di Lookdavip le abbiamo fatto qualche domanda scoprendo che, come le tutte le donne, nemmeno lei riesce a resistervi.

Melissa, quante paia di scarpe possiedi?
Ho una passione per le scarpe e le conservo negli anni. Non saprei neanche dire a quante sono arrivata, ma ho una super collezione.

Qual è, secondo te, la calzatura femminile più versatile?
Di giorno mi piace stare comoda, quindi utilizzo scarpe da tennis, o stivaletti piatti, o anfibi. La sera il tacco è d’obbligo: stivali, décolleté o scarpe di ogni genere basta che ce l’abbiano. Forse comunque la scarpa che ti salva un po’ in qualsiasi situazione è lo stivaletto piatto o con un tacchetto piccolo: sta bene sia con jeans che con un abitino.

Melissa, da quanto tempo collabori con Bata?
Abbiamo scattato la campagna FW 16-17 lo scorso luglio. Con loro ho avuto modo di conoscere una storia meravigliosa, ricca di tradizione e bellezza: hanno uno stile molto variegato, adatto ai gusti di tutte le donne, dalle più classiche alle più grintose.

Per questo inverno, cosa ci consigli della collezione Bata?
Ho la fortuna di poter indossare diversi dei loro modelli. Sicuramente gli anfibi rimangono i miei preferiti. Oggi indosso uno stivale sopra il ginocchio che è perfetto per molte occasioni.

Natale, tempo di acquisti: regali mai scarpe?
Al mio bimbo sempre, ma anche a Kevin. Non è un regalo facile da fare a persone che non conosci bene. Le scarpe comunque sono uno dei miei accessori preferiti!

Che scarpe scegli per il tuo bambino?
Per Maddox scelgo scarpe comode, adatte alla vita che fa. Non gli metto mai una scarpa solo perché è bella.

Lady Gaga a spasso per New York con… il sedere allʼaria

Shorts più simili a un perizoma che a un pantaloncino, stivali altissimi, giubbino in pelle rosa confetto e cappello da cowboy in testa. La passeggiata per Manhattan di Lady Gaga non è passata inosservata e i flash sono impazziti davanti al fondoschiena nudo della popstar.

C_2_fotogallery_3005988_21_image

Eccentrica ed esagerata la cantante ha annunciato qualche settimana fa che avrebbe scelto il natural look. Per ora però ha scelto un outfit da cowgirl.
Non solo Lady Gaga, ma ora anche il papà Joe portano tatuata sulla pelle la scritta Joanne, il nome del disco autobiografico che ricorda la zia, morta a 19 anni per le complicanze del lupus, una malattia autoimmune. Dopo l’incisione di Gaga sul braccio sinistro, anche il padre Joe Germanotta ha fatto lo stesso tattoo.

“The Lady 3”, Natalia Bush regala scatti bollenti dal set

Prime anticipazioni sexy dal set di “The Lady 3”, la web serie di Lory Del Santo che è già diventata un piccolo cult. Nei prossimi episodi tornerà la giunonica Natalia Mesa Bush che, come nelle precedenti stagioni, non mancherà di mostrare le sue curve prorompenti strizzati in completini intimi e abiti attillati da far perdere la testa. In lingerie rosso fuoco e stivali, la modella spagnola alza la temperatura e stuzzica la curiosità dei fan che attendono con ansia di vederla di nuovo in azione.

C_2_fotogallery_3003996_6_image

Al suo fianco un manichino (s)vestito come lei, ma è difficile dire chi abbia il fisico più tonico e scolpito. La cosa certa è che c’è spazio per una sola prima donna e lo sguardo della bella spagnola non lascia nessun dubbio: quel posto le spetta di diritto.
Su Instagram la Del Santo sta intanto regalando alcune chicche che riguradano gli altri personaggi di The Lady. Tra questi alcuni volti familiari come Francesco Nozzolino e l’ex naufraga Gloria Contreras aka ‘The Lady’, ma anche alcune new entry tutte da scoprire.

“Slip in mostra e stivali aperti, sembra uno stupro” Ira social per la pubblicità di un’azienda di scarpe

Una giovane donna giace sull’asfalto in una posa contorta, le zip degli stivaletti abbassate, i jeans semicalati sul bacino come se fosse priva di sensi dopo aver subito uno stupro. L’immagine pubblicitaria realizzata dalla ditta Eredi Corazza di Frascati, rivenditori di pelletteria per donna, postata sia sul loro sito che sulla pagina Facebook, sta scandalizzando migliaia di utenti del social network che dal 1° agosto, data della pubblicazione, ne tempestano la bacheca di insulti.

13880230_748215371948346_2864311528894704011_n

«Pubblicizzazione dello stupro e femminicidio: oggi un’altra donna è morta, dopo atroci sofferenze. È la 75esima del 2016. VERGOGNA!!!!», scrive Chiara, un’utente di Facebook inferocita riferendosi a Vania Vannucchi, la 46enne arsa viva da Pasquale Russo. «Cambiate pubblicitario tipo ieri. Prendetene uno che abbia letto un libro di marketing oltre al capitolo che comincia con “sex sells”. E che magari non odi le donne» commenta l’utente Pietro Mazzarol. «Non è solo sessismo, qui si tratta di normalizzazione della violenza e sfruttamento della violenza. L’aberrazione assoluta si unisce all’aberrazione del marketing. Segnalare non so quanto conti, ma proviamo», invita un’altra.Persino la Ixos, azienda produttrice degli stivaletti, l’oggetto che l’immagine intende promuovere, fa distinguo: «L’azienda IXOS prende con forza le distanze dalla pubblicazione delle foto in questione», si legge fra i commenti postati sotto la foto, «Premettendo che chi ha pubblicato tale scatto lo ha fatto in totale autonomia decisionale e che non ha interpellato l’Azienda né prima né a pubblicazione avvenuta (…) Ixos non intende assolutamente dare forza o importanza a quanto possa evocare tale messaggio visivo, dissociazione che nasce sia per non conformità con la linea comunicativa aziendale, sia per l’esplicita connotazione violenta o in ogni caso poco attinente al prodotto».  Un commento che per ora è il più diplomatico. Ma a tre giorni dal post, le abbondanti segnalazioni agli admin del social network non stanno ottenendo alcun risultato (la risposta è la solita: “non viola i nostri standard”) e pare che il putiferio non disturbi i titolari della Eredi Corazza. Forse perché sono già in ferie e incuranti di quello che accade. O forse perché il loro obiettivo era proprio quello: far parlare di sé attraverso un tipo di marketing disturbante ispirato, alla bell’e meglio, alla già discutibile moda heroin chic degli anni ’90, che molti indicano fra le cause del boom dell’anoressia. Saranno però le vendite a dire se ha funzionato o no.

Sul marciapiede seminuda a due passi da San Pietro: ma nessuno interviene

Tintarella in strada (e soprattutto in pubblico) in piazza Cavour a Roma. E’ successo alle 13, in pieno giorno, quando una donna ha pensato bene di spogliarsi in strada e di sdraiarsi sul marciapiede coperta solo dall’intimo e con gli stivali ai piedi davanti agli occhi attoniti dei passanti.

1672423_sole3

Dopo la coppia che faceva sesso in pubblico a Trastevere e i vari episodi di defecazione e altro in strada, si tratta solo dell’ennesimo episodio romano che si svolge nell’indifferenza generale. Nessun intervento delle autorità per ripristinare la decenza e, a chi ha provato a chiederle di rivestirsi, la donna ha risposto che «era libera di prendere il sole come voleva» e pare che successivamente si sia addirittura tolta il reggiseno.

Selena Gomez al pianoforte in bikini

Un po’ nostalgica e molto sexy in bikini e stivali, seduta al pianoforte, Selena Gomzez posta uno scatto-ricordo: “Throwback to a sweet, small house in Texas”, “Indietro ad una piccola e dolce casa nel Texas”, scrive la cantante 23enne.

C_4_foto_1471501_image

E in tema di nostalgie e ricordi, mercoledì notte al concerto del suo ex, Justin Bieber, allo Staples Center di Los Angeles, c’era anche lei…Lui dal canto suo qualche giorno fa ha postato una foto flashback, che li ritrae insieme ai tempi della loro love story. Insomma i due ragazzi, che si sono frequentati per 4 anni, dal 2010 al 2014, anche dopo la rottura non riescono a non pensare l’uno all’altra. Materiale succosa per il gossip e motivo di commenti da parte dei followers, molti dei quali li vorrebbero vedere nuovamente insieme.

Anna Tatangelo, che lato B prezioso!

Passa ore in palestra Anna Tatangelo e i risultati si vedono. Gambe snelle e glutei sodi per la cantante di Sora, che pubblica uno scatto social con il suo look da giorno.
I pantaloni con filetto a contrasto ricordano i classici modelli sartoriali maschili ma il fitting è decisamente femminile.

Anna-Tatangelo-pantaloni-Lamarca-scarpe-Unlace-clutch-Chanel-2

Firmati Lamarca, avvolgono le curve perfette della star.E’ basic la tshirt nera con profondo scollo che mostra il décolleté bombastico. Sono invece altissimi ma comodi grazie al tacco ampio gli stivali Imogen di Unlace. I tronchetti in pelle liscia hanno la punta arrotondata e inserti in tessuto asimmetrico.
Accessorio costosissimo per Anna Tatangelo, che completa il suo outfit con la Lego clutch di Chanel. La mini-bag in plexiglass, della collezione primavera-estate 2013 del brand, è ricoperta di cristalli e ha una lunga tracolla. Il prezzo? Più o meno 7mila euro. Anna Tatangelo ha da poco spento 29 candeline, che sia questo il prezioso regalo del suo amore Gigi D’Alessio?

Nude Yoga Girl, simmetria perfetta senza veli

Alla fine qualcuno ci è riuscito a fregare Instagram e la sua rigida – e criticatissima – policy sul nudo. Nude Yoga Girl ce l’ha addirittura nel nome quella parola, nuda, che fa suonare tutti i campanelli d’allarme nella sede del social network a Menlo Park.

1422157_0151215_113195_12338901_481795708669659_1722992724_n Ed è così che compare in tutte le foto postate, senza alcun vestito addosso, mentre si cimenta in complicate posizioni di yoga. Va detto che Instagram ha già rimosso tre sue foto in cui si intravedevano i capezzoli ma Nude Yoga Girl ha imparato la lezione e ora dà consigli: “Bastano un po’ di Photoshop e ombre strategiche sul set”. Rihanna, Chrissy Teigen, Miley Cyrus e Kendall Jenner, che si sono viste cancellare le loro foto social, non hanno che da prendere esempio. Simmetria, eleganza, bianco e nero: sono queste le caratteristiche delle immagini che ritraggono Nude Yoga Girl, accompagnate da pensieri legati alla disciplina e alla ricerca di equilibrio tra mente e corpo. Chi è questa yogina, modella e fotografa 25enne? Lei dichiara di voler rimanere anonima ma di certo c’è che in appena un mese ha fatto il boom di follower (siamo a 81mila), tanto da essere già considerata una celebrità. Ma ecco che ogni tanto, tra tutta quella pelle mostrata nella sua interezza, compare qualche accessorio ben piazzato. E che accessori, i più amati dalle donne… le scarpe. Prima un paio di altissimi sandali con plateau Nelly, poi degli stivali in pelle nera al ginocchio di Kurt Geiger. Perché passi la spiritualità ma un po’ di moda non guasta mai…