Halle Berry in bagno per festeggiare 2milioni di followers. L’autore dello scatto? “È un segreto”

I profili Instagram delle star ci hanno abituati a scatti decisamente non convenzionali. Come quelli di Halle Berry che fece un ingresso “col botto” sul social pubblicando una foto in topless. Adesso l’attrice ha raggiunto quota 2milioni di followers e per festeggiare l’avvenimento ha regalato ai fan un’immagine direttamente dalla toilette commentando: «Quando due milioni di followers ti sorprendono in un momento privato. Vi amo tutti!». Il look non racconta un momento casalingo: Halle, infatti, indossa una pelliccia e per terra non manca un calice di rosso. Ma perché questa scelta?

1505991938873.jpg--halle_berry_raggiunge_i_2_milioni_di_followers___e_li_ringrazia_dal_bagno_La foto dal wc non è una novità sui social, nemmeno per i vip di casa nostra. Naike Ravelli, ad esempio, è una habitué delle pose sulla tazza. Lei, poi, si diletta a starci seduta senza veli. L’attrice americana, invece, lo fa vestita di tutto punto. Durante un’intervista con Jimmy Kimmel, Halle ha rivelato alcuni dettagli: «Visto quando stai andando da qualche parte? Quando una donna si è vestita ed è pronta per uscire, quando stai per bere l’ultimo sorso e dici: “Devo fare la pipì!” e corri in bagno? Nel primo scatto ho visto un buco nero tra le gambe e ho pensato che qualcuno potesse indicare proprio lì e dire: “Guarda, una vagina!”. Così ho sistemato i peli della pelliccia perché fossero più larghi».
Tante risate insieme al presentatore ma quando lui ha provato a chiedere chi fosse l’autore della foto, lei ha risposto soltanto: «Questo è un segreto». Eppure giorni fa ha pubblicato sempre su Instagram un abbraccio insieme ad Alex Da Kid, il produttore cinematografico di 16 anni più giovane. Nonostante ogni tanto sfoggi t-shirt che recitano “No more boyfriends”, Catwoman – a 51 anni – ha tirato fuori (di nuovo) gli artigli.

La rinascita di Giulia Salemi, a Venezia 74

L’hanno scorso è stata sommersa dalle critiche dopo il famoso red carpet al Festival del Cinema di Venezia. Dopo l’abito Matteo Manzini dai colori sgargianti e dagli spacchi generosi che non lasciavano nulla all’immaginazione Giulia Salemi è stata ribattezzata come la “smutandata”. E pazienza se quest’anno l’hanno copiata tutti: attrici, showgirl, troniste e chi più ne ha più ne metta.

C_2_box_42244_upiFoto1FGiulia Salemi però ha spiazzato tutti: è tornata sul “luogo del delitto” con un abito nero, casto, elegante, a sirena, di Chiara Boni. Il confronto fotografico tra i due outfit è spiazzante. Giulia ha fatto pace con le critiche e segnato il suo rilancio.
Come è stato tornare a Venezia? “E’ stato terribile e allo stesso tempo una grande fonte di emozione. Sapevo che dopo l’anno scorso non potevo permettermi di sbagliare anche perché ho lavorato tutto l’anno per dimostrare che Giulia Salemi non è solo un vestito. Ero molto agitata, avevo tanta paura”.
Ti hanno fatto male le critiche? “E’ umiliante sentire critiche e commenti negativi. Quelle cattive mi hanno fatto male. Se sono costruttive le apprezzo, quando sono gratuite mi arrabbio”.
Come hai scelto l’abito? “Il mio outifit è stato scelto con tutto il mio staff. La stylist Rebecca Baglini e l’hair stylist Roberto Farruggia e il mio nuovo ufficio stampa Betty Soldati. Non mi sono vestita così perché avevo paura. Mi andava di mettere qualcosa che mi facesse sentire una sirenetta, un vestito che valorizzasse le curve. E Chiara Boni è stata la scelta giusta, me ne sono innamorata subito. Semplicemente non avevo voglia di scoprire le gambe”.
Come sei cambiata in questo anno? “Sono maturata tantissimo e spero di avere sempre più la possibilità di dimostrare chi sono, voglio crescere, voglio imparare, mi piacerebbe fare una esperienza all’estero, fare un corso di recitazione”.
Cosa ti aspetta adesso? “Riparto con la tv, da Sbandati a Ridiculousness, mi sento molto fortunata perché riesco ad esprimermi al meglio. Con il mio lato comico. Mi emoziona e mi fa capire che sono sulla strada giusta”.
Viaggi spesso, cosa c’è nella tua valigia? “Non possono mancare i trucchi, sono malata di make up. Senza l’illuminante non posso vivere”.
Cos’altro non può mancare nel tuo guardaroba? “La biancheria intima, che amo alla follia. Se dormo da sola metto una t-shirt oversize, se dormo con un ragazzo una vestaglia di seta: per ora solo grandi t-shirt per Giulia Salemi!”.

Caterina Balivo mostra il seno al marito?

Ecco uno dei capi più spiritosi di quest’estate: la Boobs-tshirt di Glimmed, con il seno stilizzato. Non è certo un’idea nuova, quella di disegnare il corpo anche nudo sugli indumenti, ma questa colpisce per semplicità e ironia. A sceglierla per rendere spiritoso e fuori dagli schemi il proprio outfit anche Claudia Galanti, Cecilia Rodriguez e Caterina Balivo.

C_2_box_38443_upiFoto1FClaudia Galanti l’abbina a una mini inguinale, durante una serata tra amiche. Un black&white divertente e che si fa notare. Cecilia Rodriguez propone uno streetwear con shorts e ballerine, perfetto per l’estate a Milano.
“Amore ma cosa guardi?” scrive divertita Caterina Balivo, postando una foto dove il marito Guido Maria Brera si sofferma a guardare insistentemente… la Boobs-tshirt. “Non è la classica t-shirt di una donna in attesa ma mi diverte tanto” si giustifica la conduttrice.
Ne ha voluta una persino Barbie: chi sarà la prossima showgirl autoironica a giocare con la Boobs-tshirt?

Jennifer Lopez, il suo fisico da teenager fa impazzire la Rete

Pancia piatta e t-shirt sollevata sopra il petto. Come una teenager Jennifer Lopez, 48 anni a luglio, pubblica un selfie “under cleavage”, ovvero con il seno che si scopre dal basso, allo specchio e manda in tilt la Rete.

C_2_fotogallery_3008894_1_image (1)

La popstar di origini portoricane dimostra come l’età non conti nulla per lei, che ha mantenuto un fascino e una bellezza senza tempo.
Una bellezza a cui non si è sottratto neppure Drake, rapper 30enne ex di Rihanna, con il quale, stando a i rumors, la cantante avrebbe da qualche mese un romantico flirt.
E a cui si è piegato anche il popolo social, dopo la pubblicazione dello scatto bollente di qualche giorno fa, con 900mila like e 17mila commenti in poche ore.

Sarah Felberbaum, le prime foto con Noah

Meno di un mese fa è nato il suo secondogenito, ma Sarah Felberbaum è già in grandissima forma. Paparazzata a Roma dal settimanale Diva e Donna, l’attrice è bellissima: stringe al sé il piccolo Noah, nato lo scorso 3 settembre, e coccola Olivia, 2 anni, i due bambini avuti dal calciatore Daniele De Rossi.

C_2_articolo_3032259_upiImagepp

Occhiali a specchio trendy, t-shirt larga e short in jeans per la Felberbaum che si è sposata con il centrocampista della Roma lo scorso dicembre alle Maldive. De Rossi era già stato sposato con Tamara Pisnoli ed era già padre di una bambina, Gaia, 11 anni. L’annuncio della seconda gravidanza di Sarah è arrivata via social. E’ stata l’attrice a scrivere: “Un piccolo principe è in arrivo”, poi qualche selfie con il pancione nudo fino agli scatti di Noah in pantaloncini a righe bianchi e rossi a spasso con mamma e sorellina.

Sinead O’Connor ritrovata dopo un giorno e portata in ospedale: “Voleva suicidarsi”

Paura per Sinead O’Connor, prima scomparsa per oltre 24 ore a Chicago e poi ritrovata sana e salva dalla polizia. Il timore era che avesse compiuto un gesto estremo. Le forze dell’ordine avevano iniziato le ricerche dopo che la cantante irlandese non era rientrata da un giro in bicicletta nel quartiere periferico di Willmette, e temevano che potesse essersi tolta la vita.  Secondo quanto riportava il sito Tmz, infatti, il messaggio di allerta diffuso dalle autorità affermava che il caso era stato dichiarato come un «potenziale suicidio». Nel pomeriggio di lunedì, invece, il portavoce della polizia Eric Peterson ha confermato che la rock star è stata localizzata ed è «al sicuro».

Sinead O'Connor

Non è chiaro invece perchè si trovasse nel sobborgo a nord di Chicago. Sinead era uscita domenica mattina, sembra intorno alle 6 ora locale, e non aveva fatto più ritorno. L’ultima volta era stata vista su una bicicletta a motore di tipo Raleigh con un cestino color rosa. Alcune fonti hanno raccontato che non indossava abiti adatti al ciclismo ma un parka nero, pantaloni di pelle neri e una t-shirt con la scritta ‘Irlanda’ sulla schiena. Non vedendola rientrare qualcuno, forse un vicino di casa, ha chiamato la polizia e gli agenti hanno avviato le ricerche. E ad infittire il mistero c’era anche il fatto che tre ore dopo essere stata vista l’ultima volta aveva scritto un messaggio su Facebook piuttosto confuso, nel quale non diceva dove si trovava e che poi è stato rimosso dalla sua bacheca.  Ad accrescere la preoccupazione per la cantante, che compirà 50 anni il prossimo 8 dicembre, è stata inoltre la sua fragile situazione psicologica, le ultime crisi depressive e l’annuncio via social di volersi togliere la vita fatto lo scorso novembre, quando la rock star aveva spaventato tutti i suoi fan, gli amici e i familiari postando su Facebook un messaggio in cui annunciava il suo suicidio attraverso un’overdose. Nessuno sapeva dov’era, e ci è voluta circa un’ora perchè le autorità comunicassero che Sinead era salva e stava ricevendo le cure necessarie.  «Le ultime due notti mi hanno distrutto. Ho assunto un’overdose. Finalmente vi siete sbarazzati di me», si leggeva nel post che è stato poi rimosso dal social network. «Non sono a casa, sono in un hotel da qualche parte in Irlanda, sotto un altro nome», aveva aggiunto, anche se alla fine, in quel caso, qualcuno è riuscito a rintracciarla. L’ennesimo episodio, questo, della sua vita tormentata, nonostante la popolarità raggiunta negli anni ’80 e ’90 per le sue canzoni e per quelle battaglie sociali che spesso l’hanno vista travolta dalle polemiche.