La donna più pelosa al mondo si sposa e si depila per il matrimonio

Era il 2010 e Supatra Sasuphan era una bambina di appena dieci anni quando a Roma, durante la puntata dello ‘Show dei Record’ su Canale 5, si aggiudicò il titolo ufficiale di ‘donna più pelosa del mondo’. Oggi, che di anni ne ha quasi 18, la giovane thailandese è pronta a sposarsi e, per il matrimonio, ha deciso di depilare il viso.

1-1Supatra, per gli amici e i parenti ‘Nat’, soffre della sindrome di Ambras, più nota come ‘sindrome del lupo mannaro’, una forma più rara ed aggressiva di ipertricosi, che rende l’intero corpo villoso anche nelle donne e colpisce in maniera particolare il volto. Questo non le ha impedito di dire di sì ad un coetaneo, suo fidanzato da qualche anno: «Lui è al tempo stesso il mio primo amore e l’amore della mia vita».
Nel 2010, dopo aver ricevuto il titolo mondiale dal Guinness World Records, aveva detto di vivere una vita normale: «Non mi sento diversa dagli altri e ho un sacco di amici a scuola». Questo le ha permesso anche di vivere una storia d’amore che sta per culminare in maniera trionfale: la coppia ha diffuso nuove foto, con la depilazione completa del viso in vista del matrimonio.

Lewis Hamilton da Fazio: “Senza casco, non mi riconoscono. Resto in Mercedes”

Il grande ospite di fama internazionale, questa settimana a ‘Che tempo che fa’, è Lewis Hamilton, fresco vincitore, per la quarta volta in carriera, del titolo mondiale di Formula 1. Il campione britannico della Mercedes ha avuto così l’opportunità di mostrare un lato più ‘umano’ rispetto all’immagine del divo, spericolato e vincente, che domina nella sua categoria.

3434252_2227_lewis_hamilton_che_tempo_che_faHamilton ha raccontato anche la propria storia, dalla separazione dei genitori all’esordio nei kart, così come voleva suo padre. Un filmato di una breve intervista, avvenuta quando Lewis aveva solo dieci anni, testimonia le origini di un campione che sognava di fare la storia. Pur essendo, oltre che un fuoriclasse della Formula 1, anche una vera e propria icona di stile, non tutti riescono a riconoscerlo senza casco. Lo conferma il diretto interessato, mentre viene mostrata una foto in cui due giovani genitori gli chiedono di scattare una foto insieme al figlio e non di posare insieme a loro.
Il futuro sembra già scritto: «La Mercedes mi ha preso quando avevo solo 13 anni: ho ancora un anno di contratto, ma andremo sicuramente avanti». Tutto facilmente prevedibile, anche alla luce dello strapotere, indiscusso, anche nel Mondiale costruttori. Ciò che stupisce, invece, è il talento di Hamilton anche al pianoforte: emozionante la sua performance di ‘Someone like you’, il celebre brano di Adele.
Per finire, una sorpresa: in occasione dei 40 anni di ‘Anima mia’, in studio arriva una NSU Prinz.

Ambra, la hostess twitta i dialoghi con i passeggeri e diventa una star

Ha deciso di raccontare in modo ironico tutto quello che capita a terra a Malpensa e i suoi Tweet sono diventati virali. La hostess di terra Ambra Garavaglia, ha raccontato il suo lavoro attraverso le varie scene con gli utenti tanto da essere eletta personaggio TTG del 2016 e ha trasformato i suoi cinguettii in un e-book dal titolo che è già tutto un programma: “C’è un problema al check-in… Sei tu”.

ai8sqQuXLe scene sono veramente esilaranti, chi cerca di imbarcare bagagli senza averli pagati, chi di volare senza documenti, chi le fa battute su quanto sia bello girare il mondo ( a lei che è un hostess di terra). «È tutto nato per caso qualche anno fa – racconta all’Ansa la Garavaglia, 29 anni, sposata e con figlio di 3 anni – dato che ho un’ottima memoria e a fine turno scrivevo i dialoghi surreali che a volte avevo con i passeggeri. Poi i miei tweet hanno cominciato ad attirare qualche like, finché un giorno non mi ha intervistata il Trio Medusa».
La popolarità non l’ha certo allontanata dal suo lavoro: «E’ un lavoro che ho cominciato per caso appena finita la scuola ma di cui mi sono innamorata nonostante sia anche molto stancante tra turni notturni e festivi. Mi piace tantissimo il fatto di essere a contatto con il pubblico, di aiutare le persone che sono magari in ansia per la partenza, di interagire con i piloti».

Il primo giorno di scuola del principino George: mamma Kate se l’è perso, ecco perché

Primo giorno di scuola per il principino George, che ha varcato la soglia della Thomas’s, scuola privata di Battersea, mano nella mano al padre William. Impossibile non notare l’assenza della mamma Kate, che a causa del malessere provocato dalla terza gravidanza non è stata in grado di accompagnare il primogenito in un giorno così significativo nella vita di ogni genitore.

3224644_21_7653027Il bambino, che ha quattro anni, è tra i più giovani del suo corso e per i compagni di scuola sarà solo George Cambridge, rinunciando al titolo nobiliare. Arrivato alle 8.45, George ha stretto la mano alla dirigente scolastica Helen Haslem e cominciato la sua avventura nel mondo dell’istruzione. La scuola scelta da William e Kate è stata descritta come “la migliore educazione inglese che i soldi possano comprare”, e la sua retta è di 17,604 sterline (quasi 20mila euro).

Jennifer Aniston, incoronata la più bella del mondo

In barba alle sexy star under 25, Jennifer Aniston, classe 1969 – la romantica e sensuale Rachel di “Friends” – si riprende il titolo di “Donna più bella del mondo”. Titolo già conquistato nel 2004, all’età di 35 anni. Ad incoronarla per la seconda volta, la rivista People che le dedica la copertina.

The 67th Annual Golden Globe Awards, Press Room, Beverly Hilton Hotel, Los Angeles, America - 17 Jan 2010

E a chi le chiede il segreto della sua bellezza, Jennifer risponde così: “Fiducia in me stessa, pace e gentilezza”. Qualità che sembrerebbero non scalfite neanche dai gossip su un presunto tradimento del marito Justin Theroux. Ma che l’attrice nell’intervista smentisce categoricamente: “Mi fa ridere. È un uomo così interessante e così attento. E incredibilmente talentuoso in diversi campi. È proprio un uomo buono”. L’artista, che torna dunque sul podio della bellezza internazionale, ha battuto non solo star over 40 come Sofia Vergara e Reese Whiterspoon, ma anche le “giovanissime” Selena Gomez e Keke Palmer. Per la serie, la classe non ha età.