Wanda Nara a processo, ha diffuso sui social il cellulare dellʼex Maxi Lopez

Una bella gatta da pelare per Wanda Nara. La moglie e manager dell’interista Mauro Icardi è finita a processo dopo che la bella e prorompente argentina ha postato sui social la mail e il cellulare dell’ex marito Maxi Lopez, ai tempi in cui il matrimonio finì in modo tormentato. Il calciatore dell’Udinese l’accusa di avergli procurato un danno visto che erano in corso le delicate trattative di calciomercato.

0028464080Secondo l’accusa la Nara avrebbe postato su Twitter e Facebook i dati personali di Lopez per “recare un danno” al suo ex marito. Per questo la showgirl nata a Buenos Aires, difesa dal legale Marco Ventura, è finita a processo a Milano per trattamento illecito di dati privati a seguito della denuncia del giocatore, rappresentato dall’avvocato Aldo Cribari. Il dibattimento a carico di Wanda Nara, sposata con Icardi che era compagno di squadra di Lopez nella Sampdoria, è iniziato alla seconda sezione penale davanti al giudice Bulgarelli ed è stato rinviato al 22 novembre per l’esame in aula proprio di Maxi Lopez, parte civile.
Nell’imputazione formulata dal pm Galileo Proietto si accusa Wanda Nara di aver condiviso il 22 giugno del 2015 sui social i dati personali, tra cui anche l’indirizzo email, dell’ex marito, per “trarne profitto” procurando “nocumento” a Maxi Lopez anche perché erano in corso in quel periodo “le operazioni di calciomercato”. La condotta di Wanda, infatti, secondo il pm, avrebbe impedito “per via del susseguirsi di chiamate e email da parte di fans, un normale svolgimento delle trattative commerciali e calcistiche dell’atleta”.

Jolie-Pitt, la figlia Shiloh transgender: prime cure ormonali a 11 anni

Brad Pitt e Angelina Jolie sono due genitori molto aperti e attenti alle esigenze dei loro figli, anche ora che il matrimonio è naufragato da tempo.
Una loro decisione ha fatto scalpore, generando commenti controversi, ma l’ex coppia più amata di Hollywood tira dritto per la propria strada assecondando le richieste di Shiloh, la loro primogenita naturale, di 11 anni.

angelina-jolie-shiloh-638x425
In famiglia tutti la chiamano John, come confessato tempo fa da ‘Brangelina’. Pitt e la Jolie, infatti, non hanno mai nascosto che la loro primogenita si sente un bambino intrappolato nel corpo di una bambina.
Lo dimostra anche lo stile e il look, progettato dai genitori volontariamente come mascolino. Abiti da bimbo, capelli corti e sembianze decisamente maschili per una ragazzina che ora, prima della pubertà, si sottoporrà ad un trattamento ormonale volto a frenare lo sviluppo biologico dei tratti femminili.
La decisione di Brad Pitt e Angelina Jolie, in tempi in cui si parla molto, e in maniera un po’ superficiale, della teoria gender, ha sollevato un polverone tra i più tradizionalisti. I due però non ci pensano e hanno deciso di assecondare le esigenze di ‘John’.

Beve un bicchiere della sua urina ogni giorno: “Mi aiuta a stare in forma e a curarmi”

Beve ogni mattina un bicchiere di urina calda e se ne spruzza un po’ sul viso. Quella di Dave Murphy, 54 anni, sembra essere una vera e propria routine di bellezza. L’uomo ha perso 48 chili grazie a questo trattamento fai da te.

41276113

L’uomo è stato costretto a bere urina quando nel 2012 è rimasto disperso per 30 giorni, notando dei benefici sul suo corpo, ha così deciso di proseguire anche in casa: «Inizialmente la bevevo fredda», ha confessato l’uomo a Metro, «poi mi sono reso conto che calda dava anche maggiori benefici». Grazie alla sua urina Dave ha detto di aver perso oltre 40 chili, in questo modo infatti, ha meno bisogno di nutrienti dal cibo e dalle bevande, ottenendo attraverso la sua stessa pipì tutto quello di cui il corpo ha bisogno. «L’urina non fa bene solo se bevuta», ha aggiunto Dave, «dà molti benefici anche se ci si lava con essa: è un ottimo prodotto anti invecchiamento e aiuta anche nel trattamento dei dolori». Non è stato semplice ovviamente, inizialmente ha ammesso di essere stato disgustato all’idea di bere la propria urina e la mescolava con il succo di pomplemo, poi è riuscito a superare il suo blocco psicologico e oggi non potrebbe più farne a meno.

Stefano De Martino mostra il suo angelo, ecco il nuovo tatuaggio

Per un tatuaggio che va ce n’è uno che viene. Stefano De Martino, impegnato a cancellare quello fatto ai tempi del suo amore con Belen, si è regalato un angelo sul collo. “Grateful”, cinguetta su Instagram mentre lo mostra ai suoi follower.

C_2_fotogallery_3011518_0_image

Tatuaggi che passione per Stefano. Il ballerino di Amici, tra scritte, simboli e disegni ne ha sparsi su tutto il corpo e non perde occasione per metterli in mostra. Tutti tranne uno che sta cercando di eliminare con il laser. E’ quello fatto con Belen ai tempi del loro fidanzamento. Già abbastanza sbiadito, tra un po’ il marinaio abbracciato alla pin up incorniciati in un cuore saranno solo un lontano ricordo sia sulla spalla di De Martino, sia su quella della sua ex moglie che si sta sottoponendo allo stesso trattamento per cancellarlo.
Dal suo tatuatore a Torre del Greco Stefano solo poche ore fa si è fatto imprimere sul collo un angelo. “Grato”, scrive descrivendo il suo nuovo simbolo il ballerino che proprio di recente ha postato su Instagram uno scatto che lo ritrare con il piccolo Santiago, “La mia vita”.

Sylvester Stallone, la cotonatura del capello è da ko

Settan’anni, un fisico ancora super muscoloso, il viso leggermente tirato e una chioma… da sistemare. Sylvester Stallone, in tuta dal barbiere, abbandonate le tinte, si fa mettere mani alla testa sale e pepe. Sulle pagine di Novella 2000 la sequenza del trattamento con tanto di super cotonatura…

C_2_articolo_3042009_upiImagepp

Il 21 novembre 1976 nei cinema americani usciva il primo capito della saga di Rocky e tra pochi giorni verranno celebrati i quarant’anni del personaggio che ha reso famoso in tutto il mondo un allora sconosciuto Stallone. “Rocky Balboa, il mio amico immaginario, il mio migliore amico”, disse di lui il divo in occasione della consegna degli ultimi Golden Globe.
In questi lunghi anni di carriera Stallone ha mantenuto un fisico atletico permettendogli di confermare la sua bravura grazie a pellicole d’azione. Ricorso a qualche ritocchino al viso e a delle tinte forti alla chioma ha cercato di arrestare il tempo, ma ora eccolo dal suo parrucchiere a Beverly Hills in tutta la sua “naturalezza”: al bando il capello nero e spazio al sale e pepe che gli dona fascino. C’è solo da lavorare all’evidente cotonatura.

Le sexy wags protagoniste del reality: ecco l’assurda pratica in diretta

Le sexy wags protagoniste del reality:
ecco l’assurda pratica in direttaIl loro vizio è quello di accompagnarsi alle stelle dello sport statunitense, ed è per questo che Oltreoceano sono considerate le regine delle ‘wags’. Olivia Pierson e Natalie Halcro, proprio per questo motivo, sono diventate protagoniste di un reality show sul canale di intrattenimento E!.

thumb-2_12115227

Durante lo svolgimento del programma, Olivia e Natalie, attualmente legate a due campioni del football americano come Marcedes Lewis dei Jacksonville Jaguars e Shaun Philips dei Denver Broncos, si sono prestate ad un trattamento decisamente insolito ma sulla bocca di tutti: lo sbiancamento anale. Il programma ha registrato in diretta tutto il processo, mentre le due ragazze scherzavano e ridevano. Olivia, tra il serio e il faceto, ha dichiarato: «Non c’è niente di meglio di avere un buco formale per gli appuntamenti formali». Lo riporta 20minutos.es.

Bartoli troppo magra? : “La mia vita un inferno per un virus. Adesso vado in clinica a curarmi”

Marion Bartoli, la tennista francese vincitrice a Wimbledon nel 2013 e già numero 7 del mondo, è davvero malata e il suo drastico calo di peso è la conseguenza di un virus contro cui sta combattendo. Giocatrice “formosa”, era da poco ritornata alle cronache per alcune foto che la ritraevano magra, sul filo dell’anoressia. Foto che avevano fatto scattare molte illazioni sui social.

marion-bartoli-720x549

E così Marion Bartoli, 31 anni, ha rivelato la vera natura del suo dimagrimento, dopo che il caso è scoppiato a Wimbledon per la sua mancata iscrizione al doppio delle Leggende. 32 anni a ottobre, ha confessato alla tv inglese tutto quello che sta vivendo in questi mesi: “La mia vita è un incubo, non la auguro a nessuno. Ho la tachicardia, il mio corpo rifiuta l’elettricità e non posso usare un telefonino senza i guanti. Posso lavarmi solo con acqua minerale e mangiare cetrioli senza pelle, spero che i medici trovino la soluzione prima che sia troppo tardi. Lunedì comincio un trattamento, ma non so cosa io abbia” ha concluso la Bartoli