Cecilia Rodriguez nell’armadio e baby Ilary Blasi, le maschere di Carnevale del Gf Vip fanno impazzire il web

Baby Cecilia Rodriguez nell’armadio, con tanto di duck face. Ma anche piccole Ilary Blasy e Giulia De Lellis. Sono solo alcune delle esilaranti maschere di Carnevale che stanno girando per le vie di Napoli. E, neanche a dirlo, i travestimenti in salsa Gf Vip hanno fatto impazzire il web.

Carnevale-2018-3La mascherina che ha ricevuto più consensi social è proprio l’aspirante Chechu, che ha sfilato su un passeggino a forma di armadio, con minigonna e rossetto rosso.
Non solo Gf Vip. A fare clamore anche i baby Chiara Ferragni e Fedez. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Con buona pace delle mascherine di una volta, come Arlecchino e Colombina. E voi chi preferite?

Modella sfregiata dall’acido attacca Halloween: “Non mascheratevi con ferite e cicatrici”

Cicatrici, ferite mostruose e abrasioni sono gli effetti preferiti per creare le spaventose maschere di Halloween, ma Katie Piper, modella attaccata con l’acido dall’ex fidanzato nel 2008, quest’anno ha voluto invitare tutti a scegliere la propria maschera con attenzione, visto che ci sono persone, come lei, che hanno quei segni tutto l’anno e non per loro scelta. Con un post su Instagram ha raccontato come alcuni travestimenti possono risultare essere molto effensivi.

467886_katie-piper-kyselina

«Mi piace Halloween così come piace a chi mi circonda – ha scritto la modella su Instagram – ma, per favore, non mascheratevi da qualcuno che ha appena subito un incidente. Anche se non vi importa di come le altre persone possano sentirsi, ricordatevi che nessuno di noi è immune e che un giorno potreste essere voi ad avere quelle ferite senza bisogno di ricorrere ad un trucco di Halloween. Zucche, streghe, gatti, pipistrelli, qualsiasi cosa ma non scegliete di rappresentare qualcuno che è stato ferito seriamente, grazie».
Il suo messaggio è stato accolto da molti utenti che hanno ammesso di non aver mai considerato questo aspetto. Molti si sono scusati e hanno espresso la loro solidarietà nei suoi confronti, altri, invece, l’hanno giudicata troppo sensibile ed eccessiva nel condannare gli usi di una festa che è da sempre impostata sull’orrore.«È offensivo creare ferite, bruciature e deformità temporanee» prosegue la modella, «Alcuni di noi portano addosso queste differenze visibili tutto l’anno. Quand’è che Halloween si è trasformato in un evento per imitare le vittime di incidenti?».
Dopo la fine della sua relazione l’ex l’ha aggredita gettandole dell’acido in faccia. Sono stati necessari oltre 200 interventi perchè la donna potesse stare meglio e oggi si batte per tutte le persone nella sua stessa condizione.