Michelle come Marica: il déjà-vu ingombrante

Qualcosa doveva pur succedere per “vivacizzare” l’esperienza sanremese di Michelle Hunziker: bellissima, bravissima, spigliatissima. Mai come in questa occasione la bionda svizzera ha collezionato complimenti e commenti positivi, tutti strameritati.
A tradirla uno dei vestiti della seconda serata, un “già visto” ingombrante, più del solito. Ha vestito i panni… della signora Ramazzotti. La nuova.

C_2_box_54312_upiFoto1FDopo una prima serata in Armani, è stata la volta Alberta Ferretti: all’insegna del colore l’esordio e la chiusura, un tocco di nero ravvivato dal tulle, puntati sui ricami gli altri due.
Ed ecco che proprio mentre Michelle Hunziker ancheggia sulle note di Despacito, avvinghiata a Pierfrancesco Favino, ci viene un dubbio: dove abbiamo visto quel vestito tutto frange, dall’ampia scollatura trattenuta da una collana di lustrini?

Diciamo la verità, un abito già visto, per il palco di Sanremo, non è il massimo. Se il vestito poi è del 2016, non è vintage, è vecchio. Il confronto, il classico “chi lo indossa meglio” è d’obbligo.
Cosa aggiugere se non che l’aveva già sfoggiato Marica Pellegrinelli, seconda moglie dell’ex di Michelle, Eros Ramazzotti?

La Marcuzzi rinuncia al low-cost e prende 9

Dopo la finta pelliccia che non aveva convinto i fan, Alessia Marcuzzi non rispetta i patti e per la prima puntata dell’Isola dei Famosi rinuncia al low-cost che aveva prannunciato: il risultato è straordinario.

C_2_box_52919_upiFoto1FIl primo outfit è stato tutt’altro che economico ma perfetto per l’occasione: Alessia Marcuzzi ha indossato uno smoking vintage di YSL Rive Gauche, con maniche rimboccate e una fusciacca creata dalla sua stylist, per sottolineare il punto vita. Il tocco di classe ai piedi: le bellissime décolleté a punta Casadei, color fragola. Scarpe che lei ama e che ha riutilizzato in più di un’occasione, quasi come un portafortuna.

Ed è andata benissimo, infatti, con questa prima mise semplice e sofisticata, elegante ma sobria. Approvazione unanime sui social e spesa comunque contenuta perché i capi erano già di sua proprietà.
Il programma necessita di qualche aggiustamento nel ritmo e nella lunghezza ma Alessia Marcuzzi si becca un bel 9 nel look.

Il segreto dell’acconciatura di Nicole Kidman

I capelli di Nicole Kidman sono sicuramente tra i più ammirati dell’intero globo. Lei è tra le attrici più belle e amate di Hollywood e il suo marchio di fabbrica è proprio la capigliatura: rossa e riccia ai suoi esordi, ma ultimamente sempre più bionda e ondulata.
Una chioma non facile da gestire ma che è diventata il suo punto di forza. Il segreto? Fidarsi della persona giusta e usare i migliori prodotti.

C_2_box_52937_upiFoto1FL’ultima sfida è stata il red carpet dei Sag Awards 2018, a Los Angeles. Nicole Kidman ha presenziato all’evento con un Armani Privè vintage color bronzo cui faceva da contraltare un biondo ondulato e raccolto. Ad occuparsene è stata la hairstylist Kylee Heath, amatissima da tante celebrities: su Nicole Kidman, sta testando una linea di prodotti che debutterà sul mercato quest’estate e il cui nome è & Other Stories, marchio di proprietà del colosso H&M.
Com’è nata questa acconciatura? “Dopo avere definito una riga laterale, ho dato vita ad una piega liscia, per aggiungervi poi delle onde voluminose con un ferro di media dimensione. Ho raccolto i capelli sulla destra, fissandoli con delle forcine. Successivamente, quelli a sinistra, affinché si congiungessero agli altri in una coda laterale” ha raccontato la Heat. “Ho poi piegato la coda su se stessa, a metà, per dare vita a uno chignon asimmetrico, lasciando che alcune ciocche incorniciassero il viso di Nicole. Il tocco finale sull’acconciatura di Nicole Kidman? La lacca & Other Stories”. Il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Rihanna con le calze da più di mille euro

Che Rihanna sia una fashion addicted è risaputo. La pop star delle Barbados predilige marchi famosi e costosi e si fa vanto di sfoggiarli quotidianamente postandoli sui social network come baluardo di uno stile di vita sopra le righe. Uno degli ultimi post ha però suscitato qualche critica in più.

C_2_box_50185_upiFoto1FI soldi non sono certo uno dei suoi problemi. Semmai il buongusto, tende a mancarle. Rihanna colleziona abiti e accessori vistosi e per nulla sobri. E ha la tendenza di mixarli con grande creatività. Così il portabottiglie vintage Chanel diventa una (inutile) borsetta da corredare all’outfit Versace e il fantasioso cappotto Dolce&Gabbana arricchisce il basic look jeans e tshirt Celine.
Ma veniamo alla pietra dello scandalo: i gambaletti bianchi Gucci con logo disegnato con cristalli da 1200 euro, indossati con delle Manolo Blahnik in pitone, hanno destato invidia e anche qualche critica. Ciò nonostante il post ha superato il milione e mezzo di “like”. Sopra, l’abito sottoveste Nili Lotan (circa 500 euro) e un giaccone maschile Gucci da 6 mila euro, capi che non hanno destato particolari perplessità nei fan.
Cara Rihanna, il denaro serve ad avere quasi tutto, gli stylist possono aiutare a creare il personaggio, la classe però è un’altra cosa.

Alessia Marcuzzi, con lʼhula hoop… ce la può fare!

C_2_articolo_3110303_upiFoto1FGioco vintage per Alessia Marcuzzi che, in jeans e maglietta, si diverte come la sua piccola Mia con l’hula hoop. Tra ancheggiamenti ed espressioni buffe è tutta da ammirare. “Guardate la mia faccia!!! Riprendere l’#hulahoop dopo una vita e accorgersi che ce la puoi ancora fare… una soddisfazione senza precedenti!!! P.S. Ma che movimenti senza senso ho fatto???”, commenta divertita a margine del video social.

Modelle e il ritorno dell’intimo black & white

C’è un nuovo trend tra le top model di tutto il mondo: l’intimo bianco o nero dal sapore di passato. Mutandoni in pizzo, slip sgambatissimi, reggiseni col ferretto: a guardare queste immagini sembra di rivedere gli scatti delle top model anni Ottanta e Novanta.

C_2_box_39024_upiFoto1FLe più vintage sono Bella Hadid e Hailey Baldwin, che devono aver tirato fuori l’intimo dai cassetti delle proprie mamme. Bianca Balti mostra le lunghissime gambe nel completo Dolce&Gabbana, mentre posa vicino alla figlia Mia e si definisce l’incarnazione della donna moderna.
Se la più sexy è Kendall Jenner con un selfie al risveglio allo specchio, per una volta Emily Ratajkowski è quasi casta. Irina Shayk mostra le forme ritrovate a quattro mesi dal parto, mentre la top Stormi Bree esibisce il pancione con orgoglio. Modelle in black & white? Eccole nella nostra gallery.

La femminilità retrò di Bianca Balti per Yoox

I suoni della West Coast e le atmosfere surreali delle spiagge californiane fanno da sfondo a un progetto in parte made in Italy, ma dal respiro internazionale: la supertop italiana Bianca Balti mette a disposizione del colosso dell’ecommerce Yoox non solo il proprio fisico ma anche il proprio estro creativo per una linea di costumi prodotta in Italia, dal sapore retrò.

C_2_box_35770_upiFoto1VDimentichiamo i costumi striminziti e sgambatissimi: questa collezione di beachwear punta all’eleganza sofisticata, giocando con le tendenze a cavallo tra gli anni 60 e 70. Il classico costume intero nero coesiste coi bikini a righe sui toni del blu e del rosso, brassière, culottes e slip a vita alta suggeriscono un gioco di combinazioni personali.
Capelli sciolti, sguardi languidi e un fiore tra le labbra, Bianca Balti interpreta la propria linea vintage proponendo un modello di femminilità sicura ma non ostentata.
Tornando alla West Coast, alle spiagge enormi costellate di palme che fanno sognare relax e benessere: «Il luogo dove, dagli anni ’60, i sogni diventano realtà», dice Bianca Balti, che in California vive e ha realizzato i propri sogni. Se bastasse un costume da bagno…

I consigli per il mare di Chiara Ferragni

Chiara Ferragni è rientrata in Italia. Dopo la trasferta in California e la puntatina a Montecarlo, la Blonde Salad è tornata a dettar tendenze in patria. Le follower che spettavano i suoi consigli per acquistare i costumi sono rimaste un po’ deluse: Chiara posta gli shorts, ma non i bikini! Nel mare magnum social di borsette e valigie, c’è ancora ben poco di beachwear.

C_2_box_33821_upiFoto1F (2)Per trovare qualche spunto sui dictat per l’estate, bisogna tornare un po’ indietro nella time line di Chiara Ferragni: precisamente alla vacanza con Fedez nel Resort di lusso delle isole Hawaii. In quelle foto, tra aperitivi al tramonto e baci tra le onde, i costumi sono ben visibili. Modelli piuttosto semplici e poco strutturati, nessuna fantasia e colori decisi. Grandi assenti di questa stagione sono i bikini: Chiara Ferragni sulla sabbia ha optato per degli interi.
C’è quello nero con maliziose palme sul seno, l’intero rosso con scollatura profondissima dall’aria vintage, l’elegante in lurex sui toni del blu: tutti di Mimi à la Mer. Non può mancare il costume bianco con l’occhio strizzato, della linea personale di Chiara Ferragni. E poi il più difficile da indossare: un costume bicolore Lna con obò frontale e nodo sul seno. Alzi la mano chi sfoggerà in spiaggia questo modello suggerito da Chiara Ferragni.

Naomi Campbell tra sneakers e trasparenze

Da più di vent’anni Naomi Campbell è abilissima nell’attirare l’attenzione su di sé, sulle passerelle con la sua iconica falcata e nella vita di tutti i giorni con i suoi scatti iracondi da vera diva.
A 45 anni la top model è più in forma che mai e non perde occasione per dimostrarlo. Ai Gala Spa Awards a Baden Baden, in Germania, Naomi Campbell ha voluto esibire ancora una volta il suo corpo perfetto e per farlo ha scelto un abito che ha lasciato poco spazio all’immaginazione.

12924411_10153668903957893_2149908322609937451_n
Il vestito vintage di Pierre Cardin è composto da una gonna di velluto con spacco e soprattutto da un top a maniche lunghe in pizzo completamente trasparente. L’ampio collo rotondo ricorda il costume di Pierrot ma decisamente molto più sexy.
Se Naomi Campbell mezza nuda non fa ormai più scalpore è un altro il dettaglio di questo evento che alimenta il gossip.
In posa sul red carpet la modella ha sfoggiato un paio di décolleté a punta vertiginose ma per ritirare il premio come Beauty Icon ecco un’insolita Naomi in sneakers.
Immediatamente sold out e con un prezzo di circa 300 euro, le Dunk Lux High di Riccardo Tisci x NikeLab sono le scarpe più richieste del momento.
Calli? Vesciche? Piedi gonfi? Pare in realtà che Naomi Campbell sia stata vittima di un piccolo incidente di recente che l’ha obbligata a virare su questo outfit sporty-chic.