Isola, Paola Di Benedetto irriconoscibile prima di diventare famosa: ecco com’è cambiata

Sta facendo impazzire i maschietti de L’Isola dei Famosi e Francesco Monte non vede l’ora di rivederla, ma com’era davvero Paola Di Benedetto prima di diventare popolare? La sexy Madre Natura ha più di qualche scheletro nell’armadio che sta uscendo fuori: ecco le foto di come è cambiata.

8_20180212084713Non c’è che dire: Paola Di Benedetto è una bellissima 23enne che avrà – glielo auguriamo – un radioso futuro in tv grazie al suo indiscutibile fascino e alla sua innegabile determinazione che nel giro di qualche anno l’hanno portata ad essere la sexy Madre Natura di Ciao Darwin.
Ma siamo sicuri che sia tutta naturale? Da qualche tempo i più attenti osservatori si sono messi alla ricerca di foto di Paola Di Benedetto prima che diventasse famosa e hanno trovato parecchio materiale interessante sulla vicentina che ha rapito il cuore di Francesco Monte.
Per diventare Madre Natura ha avuto bisogno di un padre chirurgo che aggiustasse qualche difettuccio qua e là e la rendesse davvero irresistibilmente affascinante…o irriconoscibile, fate voi!
Il naso è stato senza alcun dubbio migliorato e anche gli zigomi hanno subito un intervento, le labbra sono più morbide e carnose ora rispetto a quando ha vinto Miss AntennaTre a 17 anni e c’è chi si dice pronto a scommettere che abbia fatto una blefaroplastica per rendere più intenso lo sguardo.
Non c’è nulla di male, ovviamente, ma sapere che anche Paola Di Benedetto – che ha incarnato la perfezione femminile nel programma di Paolo Bonolis – ha avuto qualche imperfezione ci rincuora un bel po’. È pur vero che la naufraga de L’Isola dei Famosi prima dei ritocchini era in ogni caso una bellissima ragazza e che è stata intelligente a non sconvolgere i suoi tratti somatici per assomigliare a una bambola!

Isola, Paola Di Benedetto irriconoscibile prima di diventare famosa: ecco com’è cambiataultima modifica: 2018-02-12T14:50:15+01:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento