Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Da top model a senzatetto: «Guadagnavo un milione di dollari per 20 giorni di lavoro»

La Dieta di 2 Settimane

nastasia_urbano_top_model_senzatetto_06103117«Uscivo con Andy Warhol e guadagnavo un milione di dollari per 20 giorni di lavoro». Da top model a senzatetto, la parabola discendente di Nastasia Urbano è finita nel dramma della povertà e della depressione. Vive in strada a Barcellona. Oggi ha 57 anni e per colpa del marito è finita in bancarotta che si è indebitato per degli affari andati male e ha pagato tutto con i suoi soldi. È più volte finita sulla copertina di Vogue ed è stato il volto di numerose campagne di alto profilo, per Yves Saint Lauren ad esempio. Era solita frequentare Jack Nicholson e Andy Warhol, aveva diretto campagne con Linda Evangelista ed era stata invitata al matrimonio di Madonna con Sean Penn.

«Ho lavorato per tutte le riviste, sono stata amata da tutti – racconta Nastasia Urbano al periodico El Periodico – Mi è stato dato un milione di dollari all’anno per soli 20 giorni di lavoro, per tre o quattro anni. Cenavo un giorno con Jack Nicholson, il giorno seguente con Andy Warhol o con Roman Polanski. Ero invitata alle feste con Melanie Griffith, Don Johnson e Simon & Garfunkel».

L’ex modella racconta anche l’aneddoto del matrimonio di Madonna, alla quale era stata invitata. «Stavo per andare al matrimonio di Madonna con Sean Penn – dice – perché io e David Keith uscivamo insieme. Ma quel giorno ci siamo alzati con una sbornia terribile e non riuscivamo ad alzarci. Avevo tutto, vivevo come una regina».

Il suo ex marito e padre dei suoi figli l’ha lasciata con «nient’altro che i vestiti sulla schiena», spiega. «L’unica cosa buona di quella relazione sono stati i miei figli, il resto è stato orribile. Ha pagato tutto con i miei soldi. Solo due giorni dopo averlo conosciuto, voleva che comprassi una BMW e io, come una pazza, ho firmato un assegno. Ero innamorata».

Nastasia Urbano ora soffre di depressione: «Voglio che i miei figli mi vedano bene. Voglio recuperarmi come persona così che i miei figli possano essere fieri di me».

Da top model a senzatetto: «Guadagnavo un milione di dollari per 20 giorni di lavoro»ultima modifica: 2019-02-06T16:56:31+01:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment