Richard Gere, dopo l’aiuto ai migranti relax su motoscafo di lusso e sexy

Stavolta niente migranti e niente Open Arms. Richard Gere ha preferito un’elegante imbarcazione. Come destinazione, per proseguire la vacanza in Italia, ha scelto l’isola del Giglio.

Richard Gere è arrivato in porto nel pomeriggio di ieri, attorno alle 17.30, ed è stato fotografato disteso al sole a bordo di un prestigioso motoscafo Riva. Camicia azzurra e pantaloncini, l’attore indossava un berretto da baseball e occhiali da sole, ma attorniato com’era da belle donne in bikini non è riuscito a passare inosservato.

4678247_0939_richard_gere_isola_del_giglio_oggi

L’attore è stato preso d’assalto da quanti gli hanno chiesto un selfie o hanno immortalato da lontano il divo di Hollywood (Foto di Stefano Rastelli), ma anche da quanti l’hanno fischiato per la scelta di appoggiare la Ong che orbita al largo di Lampedusa.
Stavolta per Gere nessuna missione umanitaria, soltanto relax, tintarella e bagni nelle acque cristalline del Giglio.

Solo pochi giorni fa, l’attore aveva sposato la causa della Ong Open Arms. Richard Gere è salito a bordo della nave per incontrare i migranti che aspettano di sbarcare in Italia, ha portato loro cibo e usato la sua notorietà per sensibilizzare l’opinione pubblica.

Un’affermazione che ha provocato la risposta del ministro dell’Interno Matteo Salvini, che ha replicato: «Visto che il generoso milionario annuncia la sua preoccupazione per la sorte degli immigrati della Open Arms, lo ringraziamo: potrà portare a Hollywood, col suo aereo privato, tutte le persone a bordo e mantenerle nelle sue ville». Toni simili anche da parte della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, ch ein un tweet ha scritto: «Tutti spavaldi a casa nostra. #RichardGere perché non vai ad aiutare i messicani a passare il confine?».

Richard Gere, dopo l’aiuto ai migranti relax su motoscafo di lusso e sexyultima modifica: 2019-08-17T08:23:50+02:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento