Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

L’infermiera in bikini sotto la tuta trasparente ottiene un contratto da modella

Era stata momentaneamente sospesa per aver indossato una tuta di protezione trasparente, ma ha riavuto il suo lavoro in un reparto Covid ed è anche riuscita a strappare un contratto da modella. La giovane infermiera russa Nadezhda Zhúkova, finita al centro delle polemiche quasi due mesi fa, ha avuto una grande rivincita.

nadia_bata_plastica_00-768x398

La foto di questa infermiera 23enne, diffusa da un quotidiano locale russo, aveva destato stupore e un po’ di scandalo in tutto il mondo. Nadezhda Zhúkova, all’epoca, si era giustificata spiegando di avere molto caldo, ma era stata temporeaneamente sospesa dall’ospedale di Tula, dove lavora. L’improvvisa popolarità e il fisico tonico e giovane le hanno però permesso di diventare testimonial di Zasport, l’azienda che produce l’abbigliamento sportivo utilizzato dalla nazionale olimpica della Russia.

Anastasia Zadorina, fondatrice di Zasport, ha infatti spiegato: «Nadezhda è diventata un simbolo dell’era della pandemia, l’abbiamo voluta nella nostra squadra e siamo pronti ad aiutare in ogni modo l’ospedale in cui lavora, che ha curato tantissimi pazienti affetti da Covid-19». L’infermiera e ora modella, dal canto suo, ha però spiegato: «Sono onorata di questa nuova esperienza, ma le mie priorità sono altre. Voglio che gli operatori sanitari siano rispettati e apprezzati sempre, non solo durante una pandemia».

L’infermiera in bikini sotto la tuta trasparente ottiene un contratto da modellaultima modifica: 2020-07-12T18:42:30+02:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment