Gabriel Garko, gaffe a Ballando con le stelle: «Ballerina brutta e cicciona». Scuse sui social

Ha creato un gran polverone la gaffe di Gabriel Garko a Ballando con le Stelle nella puntata del 14 aprile.
L’amatissimo attore è stato invitato da Milly Carlucci come ballerino per una notte e si è esibito in un sensuale tango apprezzato dal pubblico in studio e a casa, ma dopo la performance ad alto tasso erotico si è reso protagonista di una figuraccia in piena regola tanto da essere costretto a scusarsi via social.

gabriel garko gaffe ballando_16110243

Ecco cos’è successo in diretta su Rai 1.
“I miei genitori volevano farmi fare danza da piccolo. Ho anche iniziato, poi mi hanno dato una ballerina brutta e cicciona e quindi ho smesso”.
La gaffe di Gabriel Garko a Ballando con le Stelle ha fatto storcere il naso a molti e se l’intento era quello di strappare una risata al pubblico, beh diciamo che non ci è riuscito in pieno. Poco dopo, infatti, inondato di critiche e insulti pesanti sui suoi canali social, l’attore ha fatto dietrofront chiedendo scusa.

“Scusatemi tutti per la frase sulla cicciona… – ha esordito Garko – voleva solo essere una battuta su un pensiero che avevo avuto quando avevo 6 anni… non e’ un pensiero che ho oggi… ammetto di essermi espresso male… ”

C’è da dire che anche Selvaggia Lucarelli è particolarmente sensibile all’argomento e quando si è esibita la 16enne Aurora Nobile per Ballando con te, la giudice è intervenuta a difesa della giovane campionessa italiana lanciando una frecciatina anche ad Amici e Alessandra Celentano:

“In altri programmi dicono che le ballerine devono essere magre, lei, con quella carne, era bellissima” ha riflettuto la giornalista.

Ciacci sfodera la giacca con Milly Carlucci

A poche ore dall’inizio di Ballando con le stelle, abbiamo curiosato nel guardaroba di uno dei concorrenti più attesi di questa edizione: Giovanni Ciacci.
La consacrazione a ballerino è stata subito “battezzata” con il volto di Milly Carlucci sulle sue famose giacche. A metà tra presa in giro e celebrazione, ecco come nasce questa sua personalissima moda.

C_2_box_56970_upiFoto1FGiovanni, tu… come ti vesti?
Io sono molto semplice nel vestire. Sono un uomo curvy (anche se ho appena perso 20 kg) e consiglio a tutti quelli come me sovrappeso di trovare un proprio stile e portarlo avanti fedele nei secoli. Io amo maglioncini neri con scollo a V (che fa sembrare più magro) e jeans scuri. Amo indossare le stesse cose e farle diventare una divisa, un marchio di fabbrica. Poi ci sono le mie famose giacche.

Parlaci di quelle. Come nasce l’idea di portarsi addosso il tuo volto e quello di molti personaggi tv?
Tempo fa ho visto una giacca fatta per il mio amico Cristiano Malgioglio con la sua faccia: mi è talmente piaciuta che ho iniziato a farmele fare con le facce degli amici famosi. La prima è stata proprio con Malgioglio versione colorata. La seconda giacca, con la faccia di Carlo Conti me la sono fatta fare per andare ospite al teatro Ariston durante il festival condotto da Conti. Una che indosso spesso è quella dedicata a Caterina Balivo. Ora c’è ovviamente quella con Milly Carlucci!
Qualcuno si è arrabbiato?
No, nessuno si è mai arrabbiato, molti personaggi mi messaggiano perché vogliono che mi faccia una giacca con il loro volto. Adoro follemente la smisurata vanità dei personaggi televisivi…
Valeria Marini vuole che io faccia una giacca con i suoi baci stellari, mi ha persino fatto lo stampo della sua bocca su un tovagliolo, perché lo riproduca in modo esatto. Loredana Bertè mi ha copiato e si è fatta fare un completo con la copertina dell’ultimo disco.

Tra i volti vip che ti porti addosso non poteva mancare il tuo!
Mi piace indossare anche la mia faccia sulla giacca, trovo che sia un’esaltazione della pop-art e dei famosi 10 minuti di notorietà tanto amati da Andy Warhol. Infatti la gente per strada o nei locali mi guarda incuriosita…

Milly Carlucci, da navigata showgirl non si è stupita e alludendo alla giacca ha commentato delicatamente “Meraviglioso il “capetto” che s’è messo Giovanni Ciacci!“. Come si presenterà sul palco?

Cristina Chiabotto, fuori di seno in vacanza con le amiche a Formentera

FORMENTERA – Quest’estate Cristina Chiabotto ha trascorso un’estate da single, nonostante il fidazamento storico con Fabio Fulco, assieme a un gruppo di amiche a Formentera.3275747_scansione0001.jpg.pagespeed.ce.dKViEAzYToLa bella showgirl ha trascorso le giornate fra bagni al mare e serate e proprio in spiaggia è stata sorpresa da “Vero” in un involontario fuori di seno.
Terminate le ferie Cristina è tornata dal suo Fabio, con cui è legata da 12 anni e che ha conosciuto sotto i riflettori di “Ballando con le stelle”.

Selvaggia e la lite con la Parietti: “Non mi saluta. Lo scorso anno mi mandava messaggini…”

“Non abbiamo nessun rapporto, anche perché Alba dietro le quinte non mi saluta nemmeno”. Selvaggia Lucarelli torna sul suo difficile rapporto con Alba Parietti all’interno di “Ballando con le stelle”: “E pensare che lo scorso anno mi aveva mandato dei messaggini durante la diretta di Ballando – ha confidato in un’intervista a “Novella2000” – scrivendomi “brava” per poi farmi i complimenti per il mio stile, perché a suo dire ero l’unica voce fuori dal coro. Ma quest’anno, che è lei a ballare, mi preferirebbe “nel coro”…”.

Schermata 2017-03-04 alle 19.39.11-2 (2)

E’ diventata famosa come giudice, come accaduto a Morgan, con cui in passato ha avuto una love story: “Diamo l’idea di essere stati invitati a una festa per fare i guastafeste. Sembriamo delle schegge impazzite e forse funzioniamo per questo.
Diciamo cose e abbiamo un atteggiamento che nessuno adotta perché preferisce essere prudente. […] Morgan ad Amici dà dei “bimbominkia” a quelli che hanno fatto la fortuna di Amici, io a Ballando dico ad Alba Parietti che non ha mai avuto un lavoro. C’è una sostanziale differenza tra me e Morgan: io non sputerei mai nel piatto dove mangio”.

Milly Carlucci a Leggo, tra vacanze e nuovi progetti

Sarà un’estate di lavoro quella di Milly Carlucci. Dal prossimo 5 settembre, la regina del sabato sera sbarcherà su Rai 5 con un programma-evento dal titolo “Giorgio Albertazzi, vita, morte e miracoli”, un tributo al grande attore scomparso lo scorso maggio, con la regia di Maddalena De Panfilis.  “Si tratta di tre puntate da un’ora – spiega la conduttrice ai microfoni di Leggo – che ripercorrono la storia del grande artista che ha attraversato un secolo. In realtà non sono io a tornare in tv ma è Giorgio. È lui che aveva concepito questo progetto, con video inediti messi a disposizione dalla famiglia”.Albertazzi è stato anche il concorrente più illustre di “Ballando con le Stelle”. “Giorgio – continua Carlucci – era un artista curioso di ogni forma d’arte e nelle pillole di Ballando ha portato la poesia e il teatro, aprendo uno squarcio su un mondo diverso. È stato un onore averlo con noi”.

Presentazione del cast Ballando con le stelle 2016La Milly nazionale è instancabile e dopo l’estate al montaggio per il memorial dedicato ad Albertazzi scenderà di nuovo in pista con “Ballando con le Stelle”. “Il segreto di questo programma – rivela – è il lavoro costante. I casting sono iniziati il giorno dopo l’ultima puntata della scorsa edizione”. E se le chiediamo se fra tanti progetti ci sarà posto per un po’ di vacanza, risponde così: “Per Ferragosto mi piacerebbe riunire la famiglia. Io e mio marito abitiamo a Roma e i nostri figli a Londra, sarebbe bello trascorrere qualche giorno di relax insieme”.

Giorgio Albertazzi, quando a 91 anni scese in pista a Ballando con le Stelle

«Io non ho mai ballato. Ma gli handicap servono a migliorarsi. In questo caso per me c’è anche l’età: ho 91 anni inutile negarlo ma ho impiegato tanto a diventare quello che sono». Spiegava così la sua nuova avventura in un programma televisivo il maestro Giorgio Albertazzi, una vita in scena tra teatro, cinema e tv.

"Ballando con le Stelle 2014" - Prima serata

Nel 2014 sorprese tutti partecipando alla decima edizione di “Ballando con le stelle” su Rai 1, diventando il concorrente più anziano di tutte le edizioni internazionali del programma, superando l’attrice Cloris Leachman che nel 2008, all’età di 82 anni, aveva partecipato all’edizione americana.

0aaVUC6

E anche lì appena salì sul palco con il suo panama bianco ed il suo charme, incantò il pubblico. Famose la sua rumba e il suo tango con la maestra, la ballerina Elena Coniglio che divertirono ed emozionarono. La sua avventura da ballerino tuttavia durò poco. Alla terza puntata Albertazzi abbandonò lo show per impegni di lavoro. L’artista tornò sul palcoscenico del Quirino per interpretare il Mercante di Venezia  lasciando in lacrime la sua insegnante di ballo. Per consolare “la bambina”, come la chiamava, citò alcuni versi di Garcia Lorca.