Meghan Markle, il vestito da sposa Givenchy

Givenchy firma il prestigioso wedding dress di Meghan Markle, nel giorno delle nozze col principe Harry. Il vestito è stato disegnato dalla direttrice artistica della maison francese, la britannica Clare Waight Keller che si è detta “onorata e grata, di aver preso parte a questo capitolo storico”.
Un abito dall’estetica definita “senza tempo ed elegante”, in una nota di Kensington Palace, e che ha rispettato le linee guida della stessa Markle, che si era espressa a favore di semplicità e linee minimaliste. La duchessa di Sussex ha poi indossato un secondo vestito Stella McCartney, per il ricevimento offerto dal suocero. False dunque le indiscrezioni che volevano Ralph and Russo come favoriti per l’ambito compito.

C_2_box_63153_upiFoto1FIL VESTITO
Le linee pure del vestito da sposa di Meghan Markle sono ottenute grazie a sei cuciture posizionate meticolosamente. Il focus è la scollatura a barca, che mostra in maniera delicata parte delle spalle ed enfatizza la vita scolpita e slanciata. Le linee si estendono verso la parte posteriore, dove il tessuto forma morbide pieghe rotonde, imbottite da una sottogonna in tripla organza. Le maniche sottili a tre quarti aggiungono una nota di raffinata modernità.

IL VELO
Il velo in tulle di seta è lungo 5 metri, con un pizzo dal ricamo floreale eseguito a mano con fili di seta e organza.
Come richiesto da Meghan Markle e ampiamente condiviso dalla stilista Clare Waight Keller, sul lungo velo sono raffigurati fiori di ciascuno dei 53 Paesi del Commonwealth. La sposa ha aggiunto altri due fiori scelti da lei: si tratta del calicanto, che cresce nei giardini di Kensigton Palace, e del papavero della California, lo stato da cui proviene.
Simmetricamente piazzate nella parte frontale del velo, spighe di grano delicatamente ricamate si confondono con la flora a simboleggiare amore e carità.
Per realizzarlo, ci sono volute centinaia di ore di lavorazione, durante le quali le ricamatrici lavavano le proprie mani ogni mezz’ora per mantenere il tulle incontaminato.

LE SCARPE
Meghan Markle ha indossato scarpe Givenchy in duchesse di seta.

LA PREZIOSA TIARA
La sposa ha indossato un diadema appartenuto alla regina Mary, prestato alla neo duchessa di Sussex dalla regina Elisabetta II. La tiara di diamanti è di fattura inglese ed è stata fabbricata nel 1932.

I GIOIELLI
Gli orecchini e un braccialetto sono firmati Cartier.
Cleave and Company ha invece creato le fedi degli sposi: quella di Meghan realizzata con oro gallese e donata dalla regina Elisabetta, quella di Harry in platino.

IL BOUQET
Il bouquet, creato dalla fiorista Philippa Craddock, è stato personalizzato con diversi fiori raccolti a mano dal principe Harry dal suo giardino privato, nella giornata di venerdì. Tra i fiori ci sono i ‘non ti scordar di me’ (che erano i preferiti della madre dello sposo, la principessa Diana), il mughetto, l’astilbe, il gelsomino e l’astrantia e il mirto.

SECONDO VESTITO
Per il ricevimento a Frogmor House, offerto dal padre di Harry, principe Carlo, la sposa Meghan Markle ha indossato un vestito Stella McCartney dallo scollo all’americana. Ad attrarre l’attenzione in questo secondo outfit è stato il prezioso anello con acquamarina, appartenuto alla madre di Harry, Lady Diana.

CHARLOTTE
Givenchy firma anche il vestito della principessa Charlotte, in seta color avorio: una creazione che aspira alla stessa purezza senza tempo della sposa.
Si tratta di un abitino a vita alta, con maniche corte a sbuffo e gonna a pieghe con tasche, rifinito in vita con un nastro di seta legato dietro a formare un fiocco.

DAMIGELLE E PAGETTI
Tutti gli abiti delle sei damigelle sono stati disegnati da Clare Waight Keller. Le scarpe Givenchy delle bambine sono state monogrammate con le iniziali di ogni damigella d’onore e la data del matrimonio.
I paggetti hanno indossato invece una versione in miniatura della redingote “Blues e Royal” scelta dal principe Harry e dal principe William.

Elisabetta Canalis, in Italia da single, il messaggio per Brian Perri e la figlia Skyler Eva: «E’ dura senza di voi»

Elisabetta Canalis lascia Los Angeles e torna in Italia per lavoro, ma non dimentica una dedica social per il marito e la figlia. L’ex velina si è stabilita in California ai tempi della sua relazione con George Clooney per poi, diventata imprenditrice nel campo del fitness assieme alla “collega” e amica Maddalena Corvaglia, sposare il dottor Brian Perri e dare alla luce la sua prima figlia, Skyler Eva.

31655658_1773144032770929_6043445961055797248_nLa Canalis però non mette da parte il mondo dello spettacolo ed è tornata a Milano per questioni di lavoro e in occasione della partenza ha voluto fare una dedica social alla famiglia, postando una foto che la vede in compagnia di Brian e Skyler, seguita dalla didascalia: “Amo il mio lavoro ma viaggiare senza di loro è dura qualche volta.

Maldive, Caraibi o Formentera: guarda le belle in bikini

Federica Nargi è appena approdata a Formentera con la famiglia e subito ha sfoggiato il suo fisico tonico in bikini. Cristina Chiabotto ha trascorso una vacanza all’insegna del divertimento con la sorella Serena ai Caraibi. Alessia Ventura regala cartoline mozzafiato dalle Maldive. E poi Maddalena Corvaglia in Sardegna, Laura Cremaschi sul litorale romano e non solo…

C_2_fotogallery_3087642_6_imageComplici i ponti, molte belle dello showbiz hanno approfittato per passare qualche giorno di sole e mare lontano dalle città.

C_2_fotogallery_3087642_5_imageMaddalena Corvaglia regala un décolleté da dieci e lode in Sardegna, Chiara Maci si gode i suoi bambini sulle colline toscane, ma sfodera i costumi in piscina, Lorella Boccia spedisce scatti bollenti dalla California.

C_2_fotogallery_3087642_8_image

 

Bella Hadid, topless a bordo piscina

Posa sexy a bordo piscina con uno slip bianco sgambato e le mani a coprire appena il seno perfetto.

C_2_fotogallery_3087386_0_image

Bella Hadid in California per il Coachella è stata avvistata al Festival con il suo ex, il rapper canadese The Weeknd (a rivelarlo è il magazine Us Weekly). Baci e tenerezze per i due che si erano detti addio nell’autunno del 2016.

La dedica di Fedez al bimbo nel pancione di Chiara Ferragni: “Leone, ti aspettiamo”

“Waiting for you”, questa è la sintetica dedica di Fedez per il nascituro Leone, atteso in Aprile dalla coppia italiana più popolare del web. La dedica accompagna una foto del rapper che bacia il pancione della sua compagna, che ha collezionato quasi mezzo milione di like in meno di 24 ore.

3527514_1859_fedezferragniI due si trovano a Los Angeles, California, con l’intenzione di far nascere il loro primogenito negli Stati Uniti. I fan hanno gradito particolarmente la foto che ritrae la coppia in intimità. Sicuramente la Ferragni avrà la palma del pancione più condiviso sui social, dopo le numerose foto, allo specchio e non, pubblicate su Instagram.

Morta a 23 anni la star August Ames. I suoi amici: “Si è suicidata”

E’ morta a soli 23 anni la pornostar canadese August Ames. Stella nascente del mondo dell’hard, la ragazza è stata trovata priva di vita in California. Le cause della morte non sono ancora state ufficializzate ma secondo i suoi amici si è trattato di suicidio. Da tempo la Ames era depressa, anche in seguito ai numerosi insulti e accuse di omofobia che aveva ricevuto dopo la sua decisione di non lavorare con un attore che aveva fatto porno gay.

23347656_129571497741822_8195701626959298560_n(1)-kspH-U434001248027250Qq-593x443@Corriere-Web-SezioniNel giro di quattro anni aveva recitato in 270 film, per alcune delle compagnia più importanti del settore. Agli Oscar del porno del 2015, gli AVN Awards, era stata nominata come “Miglior nuova starlet”, mentre negli anni seguenti aveva sempre ricevuto nomination per “Performer femminile dell’anno”. Categoria per la quale era in corsa anche nell’edizione 2018, che si terrà a gennaio.
In un tweet di pochi giorni fa aveva scritto di aver rinunciato a girare una scena con un attore perché questi aveva lavorato in un porno gay. Subissata di insulti e di accuse di omofobia, aveva provato a difendersi spiegando che non si trattava di discriminazione ma che molte attrici decidono di non girare con attori che hanno fatto porno gay per una questione di sicurezza di salute. “Non voglio mettermi a rischio – aveva scritto -, non so come si comportino nella loro vita privata”.
Il 4 dicembre aveva quindi twittato tutta la sua frustrazione per quanto accaduto. “Scegli con chi vuoi lavorare. Non fare nulla che ti faccia sentire a disagio. Condividi i tuoi pensieri. Hmmm, bene. Ho fatto tutte queste tre cose e Twitter mi ha coperta di immodizia”.

Elisabetta Canalis e le amiche star: eccola con Kim Kardashiuan ed Elisa Sednaoui

LOS ANGELS – Fa ormai parte dello star system dello show business a stelle e strisce la bella Elisabetta Canalis.
L’ex velina si è trasferita i California ai tempi della sua relazione con George Clooney ed ora è felicemente sposata col dottor Brian Perri mamma della piccola Skyler Eva e sembra aver amici famosi.

1512479365_canalis-kimElisabetta infatti ha partecipato a una serata mondana in cui si celebrava la marca per prodotti per bambini e mamme TheThot e non ha rinunciato a qualche selfie con le star, tra cui la socialite e moglie di Kanye West Kim Kardashian e la modella e attrice Elisa Sednaoui.

Heidi Klum, nudo integrale al mare

Nudo integrale sotto il sole della California per Heidi Klum che condivide lo scatto sui social facendo letteralmente impazzire i suoi fan. A 44 anni, la modella tornata single dopo la fine della sua storia con il gallerista d’arte Vito Schnabel, lascia che i raggi del sole illuminino il suo lato B perfetto e tonico.

C_2_fotogallery_3084049_6_imagePassa da un eccesso all’altro Heidi Klum senza fare una piega. Solo pochi giorni fa ad Halloween era un pelosissimo e spaventoso lupo, e ora in una spiaggia poco affollata mette a nudo la sua pelle vellutata con tanto di curve a vista che lasciano senza parole.

Fa sesso con la professoressa e posta la foto su Snapchat, insegnante arrestata

L’alunno si riprende su Snapchat mentre fa sesso con la sua insegnante e la professoressa finisce nei guai. Sposata e con figli Samantha Ciotta, 32 anni, insegnante presso la Beaumont High School di Beaumont, in California, è stata arrestata per aver fatto sesso con un suo studente minorenne dopo che il ragazzo ha mostrato un’immagine di sé e della donna semi nudi sul social.

pjimage12Secondo quanto riporta il Daily Mail, a denunciare l’accaduto sarebbe stato un altro studente, dopo aver visto la foto su Snapchat. Come lui altri ragazzi hanno confermato quello che era comparso sui social, anche dopo le 24 ore dalla distruzione del file, l’insegnante è stata così sospesa dall’incarico e arrestata. Dalle indagini è emerso che quello tra la Ciotta e il suo studente era una vera e propria relazione che andava avanti dal 2015, pare anche che la professoressa volesse confessare la sua relazione al marito.
Il minore coinvolto nel rapporto, vive una situazione familiare molto delicata: la madre è morta e il padre è in prigione, così è stato affidato a una parente che però è stato indagato per abbandono di minore visto che sembra non si prendesse cura di lui da tempo. La donna dovrà sostenere un processo, intanto il marito ha chiesto e ottenuto divorzio e custodia dei loro due figli.

“La banda di Jeremy Meeks ha ucciso mio figlio 16enne, vederlo ricompensato mi fa male”

Eric Castillo aveva 16 anni e un’unica, grande passione: quella del basket, giocato in ogni playground della sua città. Il ragazzo fu, nel 2004, una vittima innocente di uno scontro tra gang: fu ucciso, probabilmente per errore, da David Lewis, che all’epoca aveva 17 anni e faceva parte dei Crips, una delle più violente gang criminali della California e di cui faceva parte anche Jeremy Meeks, il detenuto sexy diventato ricchissimo modello.

jeremy-meeks_10113430La mamma di Eric, Carmen, si è lasciata andare ad un duro sfogo, riportato dal Mirror. «Fa male vedere uno come Meeks ricompensato dopo quello che la sua gang ha commesso, mi riempie di rabbia e disgusto» – ha dichiarato la donna – «Siamo certi che quell’uomo abbia abbandonato la banda? Non capisco perché uno così debba essere premiato e non punito».
Dal canto suo Jeremy Meeks, che ora frequenta ricche milionarie e star dello showbusiness statunitense, assicura di aver cambiato vita: «Non è facile sapere che la mia storia è di dominio pubblico, temo la possano leggere anche i miei figli e magari tentare di emularmi. Non è niente di cui vantarsi e i tatuaggi fanno parte di un passato che sto tentando di cancellare». Tra tutti, infatti, ce ne sono alcuni che richiamano all’adesione alla banda dei Crips: ‘Crip Life’, ‘NC’ (Northern Crips) e un tatuaggio a forma di lacrima sotto l’occhio sinistro che simboleggia una uccisione tra gang rivali.