Meghan Markle, ecco le foto scandalo che fanno tremare la corona

A poco più di un mese dalla celebrazione delle nozze non c’è pace per Meghan Markle. Su “Chi”, in edicola da mercoledì 28, le foto che possono imbarazzare la futura moglie di Harry d’Inghilterra: in lingerie in una scena hot di una puntata di “Csi: New York” e con in pugno una pistola durante un provino per la serie “Fringe”.

C_2_fotogallery_3086958_0_imageNon bastavano quindi le scene super piccanti andate in onda nella serie “Suits”. La Regina Elisabetta pare sia sempre meno favorevole a questa unione e la conferma è arrivata con la pubblicazione del suo consenso alle nozze… gelidissimo. E potrebbe non essere finita qui, visto che il settimanale diretto da Alfonso Signorini fa notare che esisterebber immagini della ex attrice a seno nudo.

Ma nel frattempo la coppia sta andando avanti a organizzare il matrimonio dell’anno senza badare ai rumors: nozze le cui spese per ora si aggirano intorno ai 600mila euro. Che papà Carlo d’Inghilterra si è offerto di pagare.

Ciacci sfodera la giacca con Milly Carlucci

A poche ore dall’inizio di Ballando con le stelle, abbiamo curiosato nel guardaroba di uno dei concorrenti più attesi di questa edizione: Giovanni Ciacci.
La consacrazione a ballerino è stata subito “battezzata” con il volto di Milly Carlucci sulle sue famose giacche. A metà tra presa in giro e celebrazione, ecco come nasce questa sua personalissima moda.

C_2_box_56970_upiFoto1FGiovanni, tu… come ti vesti?
Io sono molto semplice nel vestire. Sono un uomo curvy (anche se ho appena perso 20 kg) e consiglio a tutti quelli come me sovrappeso di trovare un proprio stile e portarlo avanti fedele nei secoli. Io amo maglioncini neri con scollo a V (che fa sembrare più magro) e jeans scuri. Amo indossare le stesse cose e farle diventare una divisa, un marchio di fabbrica. Poi ci sono le mie famose giacche.

Parlaci di quelle. Come nasce l’idea di portarsi addosso il tuo volto e quello di molti personaggi tv?
Tempo fa ho visto una giacca fatta per il mio amico Cristiano Malgioglio con la sua faccia: mi è talmente piaciuta che ho iniziato a farmele fare con le facce degli amici famosi. La prima è stata proprio con Malgioglio versione colorata. La seconda giacca, con la faccia di Carlo Conti me la sono fatta fare per andare ospite al teatro Ariston durante il festival condotto da Conti. Una che indosso spesso è quella dedicata a Caterina Balivo. Ora c’è ovviamente quella con Milly Carlucci!
Qualcuno si è arrabbiato?
No, nessuno si è mai arrabbiato, molti personaggi mi messaggiano perché vogliono che mi faccia una giacca con il loro volto. Adoro follemente la smisurata vanità dei personaggi televisivi…
Valeria Marini vuole che io faccia una giacca con i suoi baci stellari, mi ha persino fatto lo stampo della sua bocca su un tovagliolo, perché lo riproduca in modo esatto. Loredana Bertè mi ha copiato e si è fatta fare un completo con la copertina dell’ultimo disco.

Tra i volti vip che ti porti addosso non poteva mancare il tuo!
Mi piace indossare anche la mia faccia sulla giacca, trovo che sia un’esaltazione della pop-art e dei famosi 10 minuti di notorietà tanto amati da Andy Warhol. Infatti la gente per strada o nei locali mi guarda incuriosita…

Milly Carlucci, da navigata showgirl non si è stupita e alludendo alla giacca ha commentato delicatamente “Meraviglioso il “capetto” che s’è messo Giovanni Ciacci!“. Come si presenterà sul palco?

Mistero dietro lʼaddio tra Jennifer Aniston e Justin Theroux: erano sposati?

Jennifer Aniston e Justin Theroux si sono separati. Ma poi erano davvero sposati? Questo il mistero che circola in rete. In dubbio ci sono le nozze celebrate nel 2015 tra i due attori. Il sontuoso party nella villa di Bel Air non era passato inosservato, ma secondo Tmz non ci sarebbero documenti ufficiali di quella celebrazione. E neppure gli avvocati pare siano stati contattati.

C_2_articolo_3124128_upiImageppSembra anche che altri avvocati divorzisti famosi non siano stati contattati da Jennifer o Justin. Che i due non abbiano bisogno di un vero e proprio divorzio, in quanto non si siano mai sposati? E mentre i fan sperano che la Aniston possa ritornare con il suo ex Brad Pritt, rimasto single dopo l’addio ad Angelina Jolie, c’è anche chi dice che tra Jen e Justin ci sia stata una terza persona. Pare che l’attrice non digerisse l’amicizia tra Theroux e Naomi Watts e abbia fatto spesso scenate di gelosia. Fatto sta che la Aniston e Theroux dopo la fine della loro storia d’amore hanno detto di voler restare amici… Ci riusciranno?

Ilary e Silvia, per Melory, eleganti ma comode

Voleva le perle sulla schiena, Ilary Blasi. Per il matrimonio della sorella Melory ha chiesto espressamente questo a Francesco Paolo Salerno, il designer che ha confezionato l’abito per lei e la sorella Silvia. Un paio di mesi di scelte, preparativi e prove e due abiti gemelli sono pronti, in tempo per la celebrazione avvenuta il 2 luglio: eleganti e formali, ma con un trucchetto nascosto e trendy.

C_2_box_36425_upiFoto1FSegreto assoluto nei confronti della sposa, che ha visto i vestiti delle sorelle testimoni solo in chiesa. Così come nemmeno loro sapevano nulla dell’abito nuziale. E nemmeno Francesco Totti aveva idea di cosa avrebbe indossato la moglie.
Ilary e Silvia Blasi hanno voluto omaggiare la tradizione degli abiti uguali. Scollatura importante e protagonista, seta pura color grigio polvere, per un abito che scivola sulla silhouette fino al pavimento.
E proprio questa lunghezza ha consentito alle testimoni di osare un trucchetto comodo e allo stesso tempo trendy: Ilary e Silvia Blasi non hanno indossato scarpe col tacco ma Converse All Star.
Eleganti, comode e spensierate, per condividere appieno la gioia della sorella, nel suo giorno più bello.

Il matrimonio audace tra Ravetto e Ginefra

E alla fine il matrimonio bipartisan è stato celebrato. Il deputato del Pd Dario Ginefra e la deputata di Forza Italia Laura Ravetto si sono detti sì a Monopoli, sabato 4 giugno.
L’amore trionfa sempre e comunque. Mai come in questo caso, la frase risulta azzeccata. L’amore nella coppia Ginefra – Ravetto supera le differenze politiche (lui di centrosinistra, lei di centrodestra) e quelle geografiche (lui barese, lei cuneese).

matrimonio-Laura-Ravetto-Dario-Ginefra

“Da ora silenzio elettorale e matrimoniale” aveva scritto lo sposo su Facebook, ringraziando fan ed elettori per l’affetto. E invitando i baresi al brindisi al Castello Carlo V di Monopoli.
Ad officiare il rito civile è stato Walter Veltroni, sotto gli occhi di vari esponenti della politica, tra cui l’ex ministro Renato Brunetta e il sindaco di Bari Michele Emiliano, testimone dello sposo.
La sposa è arrivata al castello a bordo di un’Apecar, con un abito bianco corto davanti con strascico di tulle dietro, disegnato da lei stessa e realizzato da una sartoria di Putignano. A coprire le spalle, le braccia e parte delle gambe, un delicato pizzo con decorazione floreale. Capelli sciolti e décolleté bianche completavano l’outfit stuzzicante di Laura Ravetto.
Proprio grazie al vestito corto, Dario Ginefra, sposo audace, dopo la celebrazione e prima di scendere dal motoveicolo ha insinuato le mani tra le cosce della sposa, regalando ad amici, elettori, fan e giornalisti materiale prezioso.