Caterina Balivo, gaffe hot a “Vieni con me”: «Siete una famiglia di seg…»

Dopo aver ospitato Claudia Gerini presentandola come Sabrina Ferilli, Caterina Balivo si è resa protagonista di un’altra gaffe nella puntata del 12 settembre di ‘Vieni da me’. A fare quattro chiacchiere con la bella conduttrice Enzo Iacchetti e il figlio Martino coinvolti in un doppio senso hot che ha fatto il giro del web e suscitato ilarità in rete. Ecco cos’ha detto la presentatrice quando i suoi ospiti hanno ammesso di aver marinato la scuola in passato… Imbarazzo in diretta per Caterina Balivo che non si è resa conto subito del pericoloso gioco di parole!

caterina-balivo-viani-da-me-getty-12171Dopo aver ospitato Claudia Gerini presentandola come Sabrina Ferilli, Caterina BalivoCaterina Balivo si è resa protagonista di un’altra gaffe nella puntata del 12 settembre di ‘Vieni da me’.

A fare quattro chiacchiere con la bella conduttrice Enzo Iacchetti e il figlio Martino coinvolti in un doppio senso hot che ha fatto il giro del web e suscitato ilarità in rete.
Parlando del rapporto tra il volto di Striscia e suo figlio, è emerso il discorso scuola e Martino ha ammesso tranquillamente in diretta che più volte ha saltato le lezioni, anche all’insaputa dei genitori: in gergo giovanile ha cioè ‘fatto sega’.

Anche lo stesso Iacchetti, d’altronde, ha confessato di aver marinato la scuola in passato e che tutto sommato è un comportamento normale per un adolescente, che non va condannato.
La presentatrice ha colto la palla al balzo e senza rendersi conto, è caduta in una trappola della lingua italiana così ha esclamato: “Siete una famiglia di se*aioli”.

Il pubblico in studio e i suoi due ospiti hanno iniziato a rumoreggiare in diretta per la gaffe di Caterina Balivo a Vieni da me, così quando si è resa conto del doppio senso, si è messa le mani nei capelli e si è sciolta anche lei in una imbarazzata risata.

Iacchetti, allora, ha tentato di sdrammatizzare: “Dai che adesso per questa frase ti licenzieranno”. Insomma il bello della diretta è anche questo, ma Caterina Balivo non ha di che preoccuparsi, al massimo finirà nella rubrica ‘I nuovi mostri’!

Claudia Gerini si confessa: «Ho subito molestie, ma sono sempre riuscita a fuggire»

«Ho subito più volte delle molestie, anche quando ero molto piccola, ma sono sempre riuscita a fuggire». Rivelazioni choc, quelle di Claudia Gerini, in un’intervista alla trasmissione Belve, su Nove.

Venice-Film-Festival-2017-Claudia-Gerini-knickers-Instagram-imdb-850847«Ho subito diversi tipi di molestie, ma sono sempre riuscita a sgattaiolare: noi donne dobbiamo alzare le antenne e capire quando è in corso una trappola» – ha spiegato l’attrice a Francesca Fagnani nell’intervista, andata in onda ieri sera – «Le avances più pesanti le ho subite da un direttore del doppiaggio, in quell’occasione per un pelo non fui vittima. Purtroppo, dopo quell’episodio, non mi è mai più capitato di affrontarlo».

Raccontandosi, Claudia Gerini ha anche rivelato di aver avuto un flirt con Carlo Verdone: «Sono sempre stata innamorata di lui, quella relazione risale al periodo in cui facevamo film insieme, credo sia nata durante le riprese di Sono pazzo di Iris Blond. In quel caso, però, non eravamo nelle condizioni di affrontare una storia seria».

Claudia Gerini e il flirt con Verdone: «L’ho amato, ma non ero pronta per una storia seria»

“Ero innamorata di Verdone da sempre, ci siamo avvicinati per un periodo, però abbiamo capito che non eravamo pronti per una relazione. Forse più io non ero nelle condizioni di intraprendere una convivenza o una relazione seria”.

carlo-verdone-e-claudia-gerini-nel-terzo-atto-di-grande-grosso-e-verdone-53873A raccontarlo è Claudia Gerini, intervistata da Francesca Fagnani per ‘Belve’, nella puntata che andrà sul Nove venerdì 29 giugno alle 22.45. La storia risale al periodo in cui l’attrice e il regista hanno girato ‘sono pazzo di Iris Blond’: “Abbiamo fatto due film di seguito – ha ricordato Claudia Gerini -. C’è sempre una sorta di transfert col regista, anche perché io ero single in quel momento. Questa grande intesa si è trasformata in un flirt”.

Claudia Gerini dimentica Andrea Preti, pomeriggio spensierato con Giancarlo Pantano

Quella fra Claudia Gerini e Andrea Preti sembrava una storia destinata a durare ma improvvisamente la love story fra i due si è interrotta con tanto di annuncio mezzo stampa, come riportato da Leggo.it. I motivi sono ancora sconosciuti e l’attrice ha liquidato la situazione con un “Ci si frequenta e si soffre nella vita, succede”.

claudia-gerini-giancarlo-pantano_05153747Comunque l’attrice sembra non risentire troppo dell’interrotto amore, data che è stata fotografata da “Novella2000” sorridente nella Capitale mentre passeggia “scortata” dall’ex calciatore delle serie minori Giancarlo Pantano, ex della storica protagonista di “Uomini e donne” Alessandra Pierelli, con cui stava con convolare a giuste nozze…

Claudia Gerini dopo l’addio ad Andrea Preti, serata con gli amici con l’abito trasparente

Come Leggo.it aveva anticipato, è finita la love story fra Claudia Gerini e Andrea Preti.
Claudia, dopo un lungo fidanzamento con Federico Zampaglione, durata 11 anni, aveva ritrovato l’amore a fianco dell’ex naufrago modello, di 17 anni più giovane.

claudia-gerini_04073914 (1)I due dopo un inizio di relazione in sordina avevano reso pubblica la frequentazione, anche attraverso i social. All’improvviso però tutto è finito, comunicato direttamente da un disperato Andrea Preti, mentre Claudia è stata fotografata da “Diva e donna” mentre si diverte spensierata, con abito trasparente, in una serata fra amici nella Capitale.

“Claudia Gerini mi ha lasciato, sto malissimo”. Andrea Preti, l’ex toy boy, si sfoga

«Questa volta è finita. Questa volta sto veramente male». Così, sul numero di Chi in edicola domani, il modello e attore Andrea Preti comincia un lungo sfogo in cui annuncia la fine improvvisa e traumatica della sua relazione con Claudia Gerini, iniziata 17 mesi fa. «Neanche il peggiore degli esseri umani si lascia così.

Andrea-Preti-e-Claudia-GeriniMi ha raggiunto sul set del film che stavo girando in Puglia. Mi ha detto che non si sentiva più innamorata, che era in crisi esistenziale. Cazzate. Avevamo costruito un rapporto che andava oltre. Ho conosciuto le sue figlie che umanamente mi mancano. Non lo so. Non so più nulla. Ma qualcosa non torna. Sono giorni che piango e non so da dove partire».

Poi Preti aggiunge: «Io non ci credo. Che cosa vuol dire “ho una crisi esistenziale”? La donna che amo io, Claudia, sa perfettamente quello che vuole, quando vuole. Mi sembra, purtroppo, una scusante per non voler ammettere altro, per non volermi dire in faccia che c’è qualcosa che si nasconde dietro questo sfogo. E io sono qui a stare male davvero. E davvero per amore. Avevo messo tutto da parte. Io ho puntato sul nostro amore, sulla nostra storia e mi mancano da morire anche le sue figlie, le nostre discussioni, fare l’amore con lei. Mi manca tutto».

Gli esordi dei Vip, che lavoro facevano prima di diventare famosi?

Dietro il più solido dei successi ci sono lunghe gavette ed esordi improbabili: cosa faceva Federica Panicucci o Tiberio Timperi prima di diventare affermati conduttori televisivi? Ecco i lavori che hanno svolto tanti volti noti dello spettacolo quando erano giovani.
Molti volti femminili, in realtà, prima di diventare volti noti del piccolo schermo, hanno tentato la carriera nei concorsi di bellezza. Ad esempio, Simona Ventura è stata Miss Muretto 1986. E nel 1988 ha partecipato alle selezioni per Miss Universo, piazzandosi quarta.

che-lavoro-facevano-prima-di-diventare-famosi-02-simona-ventura-@-facebookSulla stella linea Milly Carlucci, che nel 1972 vinse il titolo di Miss Teenager: una vittoria che cambiò decisamente la sua vita, portandola a lasciare gli studi in Architettura per la strada che noi tutti conosciamo. Oltre a lei, da Miss Teenager sono passate anche Gloria Guida, Gabriella Golia, Barbara De Rossi, Isabella Ferrari, Claudia Gerini, Bianca Guaccero e Laura Chiatti.
In radio, invece, hanno cominciato molti uomini. A partire da Tiberio Timperi, dj di Radio Mare Cesenatico prima di approdare su Radio Rai Due negli anni ’80.

Gerry Scotti ha cominciato dai microfoni di Radio Milano International e poi su Radio Deejay, dalla quale è partito anche Amadeus. Percorso simile per Carlo Conti, attivo nelle radio private fiorentine degli anni ’70, e per Fabio Fazio, che faceva addirittura l’imitatore.

Vip, che lavoro facevano prima di diventare famosi? Federica Panicucci, baby-sitter Vip
Da un lavoro più ‘umile’ è partita invece Federica Panicucci. Prima di diventare famosa, la bionda conduttrice di Mattino Cinque si dedicava a fare la baby-sitter per un altro volto noto della televisione (ecco chi è).

Attività sportiva invece per Cristina Parodi, che prima di dedicarsi al giornalismo è stata una tennista a livello agonistico. Luciana Littizzetto è stata un’insegnante di musica, mentre Maria De Filippi, dopo aver tentato senza successo il concorso da magistrato, ha lavorato come redattrice di tesi.

Claudia Gerini, prove di famiglia in piscina

Smentite le voci infondate di una terza gravidanza, Claudia Gerini e Andrea Preti hanno trascorso un felice fine settimana sulle Dolomiti tra spa e sciate di coppia. Con loro anche Linda, la figlia dell’attrice avuta dal suo ex compagno Federico Zampaglione.

99-142083-000016hNella piscina dell’albergo i due si mostrano sempre più affiatati tra sguardi complici e e sorrisi, come mostrano gli scatti di “Chi”.
Dopo una giornata sulle piste da sci Claudia e Andrea si rilassano nella spa dell’albergo ad alta quota. La coppia in costume si diverte in acqua insieme alla seconda figlia dell’attrice che scherza con la mamma e l’attore.

Claudia Gerini furiosa: “Sesso a tre con Weinstein? Tutto falso, è gravissimo”. E querela Zoe Brock

«Ha fatto bene a denunciare gli abusi ma perchè mettermi in mezzo con un episodio falso che peraltro non c’entra nulla con la molestia che avrebbe subito da Harvey Weinstein?

57997_20130712_50460_b_th_1_imageMi dispiace è una cosa gravissima e io devo fermarla, sono costretta a fare un’azione legale contro questa modella Zoe Brock per diffamazione» dice all’ANSA Claudia Gerini.
La Brock, come riportato da alcuni media oggi, tra le vittime del produttore americano a Cannes nel 1997, ha raccontato della proposta di fare sesso a tre con Fabrizio Lombardo e la sua fidanzata di allora, Claudia Gerini appunto.

“Claudia Gerini mi propose di fare sesso a tre”: la rivelazione di una delle vittime di Weinstein

Dopo che è scoppiato il caso, molte attrici e donne dello spettacolo hanno raccontato di aver subito molestie e ricevuto proposte indecenti. La modella neozelandese Zoe Brock ha rilasciato a “Variety” rivelazioni bollenti non solo sul produttore cinematografico ma anche su un’attrice italiana. “Claudia Gerini mi propose sesso a tre col suo compagno”, ha raccontato.

3305856_2228_collage_2017_10_16_3_Come riporta Dagospia: “La Brock si trovava in macchina con Lombardo (ex presidente di Miramax Italia, ndr) Weinstein e il suo assistente Rick Schwartz, per andare all’Hotel du Cap dove doveva tenersi un fantomatico party. Poi Lombardo e Schwartz lasciarono la stanza e Weinstein fece avances indesiderate. Incontrò di nuovo Lombardo uno o due giorni dopo, le disse che aveva sentito dell’accaduto le mostrò solidarietà. La sua fidanzata di allora, Claudia Gerini, la invitò a Roma, dove, dice la Brock, la coppia tentò di convincerla a fare sesso a tre”.
Zoe Brock ha spiegato: “Aveva una deliziosa fidanzata di nome Claudia Gerini, mi invitarono a Roma un paio di settimane dopo. Arrivai la sera e scoprii che avevano solo un letto. Quando chiarii che non avrei dormito nel loro letto, dormii sul divano, sopportando i rumori mentre facevano sesso a volume molto alto. Era troppo tardi per prendere un treno, avevo troppa paura di dormire in strada”.