Loredana Lecciso dopo l’addio ad Al Bano: «La verità sulla separazione. La nostra storia è finita a Natale…»

“Ha dichiarato di non volermi più sentire, nemmeno al telefono? Qualcuno ci resterà male: io e lui ci siamo sentiti e mi ha detto che non si sente rappresentato dalle parole riportate dai giornali, e cioè che “‘Dei 18 anni trascorsi con Loredana, soltanto tre sono stati felici”. Per la prima volta dalla fine del suo legame con Al Bano, torna a parlare Loredana Lecciso: “Quando ho conosciuto Al Bano, nel 1999, era molto provato da ciò che era successo negli ultimi anni, disse che aveva ‘il cuore a pezzi’ e che ero un’iniezione di vita – ha raccontato in un’intervista a “Chi” – Mi chiamava ‘Primavera’ e ricordo che mi disse: ‘In due mesi mi hai dato quello che, a volte, ci vorrebbe una vita per avere…'”.

Al-Bano-e-Loredana-LeccisoAll’inizio voleva sposarmi a Bali, ma non avevamo ancora ottenuto il divorzio. Cinque anni fa dichiarò a un settimanale che mi avrebbe sposata, e non credo mentisse. Non ci sposammo perché subentrarono ripensamenti da parte di Al Bano per motivi suoi famigliari. Ma erano passati più di 10 anni da quando ci siamo messi insieme, quindi ora faccio fatica a calcolare quando sia finita, se 15 anni o tre mesi fa”.
Ritorna anche a quando si sono lasciati durante l’Isola dei Famosi: “Nessuno ha mai saputo il vero motivo, ma io l’ho lasciato per gelosia. Quando c’era la diretta tutti i naufraghi salutavano i famigliari, gli amici, mentre Al Bano non spendeva una sillaba per me o per i bambini. Prima di partire per l’Isola, disse, a proposito del nostro rapporto: ‘Pensavo di andare a Parigi e mi sono trovato a Baghdad, se lo avessi saputo non avrei fatto i figli’. Fu una frase che mi ferì moltissimo”.
Infine dà una data certa sulla fine del rapporto: “Su una cosa almeno siamo d’accordo, perché lo ha detto anche lui in tv, e cioè che la nostra storia è finita lo scorso Natale, quando me ne sono andata via da Cellino. Ora mi auguro che diventiamo un esempio di genitori separati perché la separazione fra Al Bano e Romina è stata disumana, gli hanno strappato inizialmente le figlie e non voglio fargli rivivere quell’incubo e quelle angosce, voglio che sia diverso. E voglio che i nostri figli sappiano che non ho mai recitato davanti a loro, li amo troppo per fingere”.

Brad Pitt, la nuova fiamma è Neri Oxman: architetto in carriera. E Angelina non l’ha presa bene

Brad Pitt ha una nuova fidanzata. O perlomeno un nuovo flirt, ma di livello: secondo i tabloid americani l’attore, dopo il divorzio da Angelina Jolie, starebbe frequentando Neri Oxman, architetto e professoressa al Mit, il Massachusetts Institute of Technology.

brad-pitt-neri-oxman-8I due, che si sarebbero incontrati attraverso un progetto sull’architettura, di cui anche Brad è appassionato e l’amicizia, secondo quanto riportato da Page Six, si sarebbe trasformata in qualcosa di più. Anche se pare che Brad sia realmente affascinato dalla bella Neri, intelligente e in carriera, e i due si sentirebbero al telefono più volte al giorno.

Ma quello che nessuno si aspettava è la reazione della ex, Angelina Jolie, che, pur avendo lasciato Brad avrebbe avuto una sorta di crollo nervoso quando la notizia del nuovo flirt è giunta alle sue orecchie, come riporta Star Magazine. Eppure è di qualche giorno fa la notizia, poi parzialmente smentita, che l’attrice starebbe frequentando un agente immobiliare.

Romina Carrisi choc: “Aspettavo Ylenia, non è più tornata”

Romina Carrisi parla per la prima volta del rapporto tra i genitori e della scomparsa della sorella maggiore Ylenia. Lo fa in un’intervista pubblicata dal settimanale Chi.
La pace per la coppia più famosa della canzone italiana è arrivata quando la giovane ha cominciato a essere adulta e indipendente. Resta però difficile lasciarsi il passato alle spalle. 3647942_1856_romina_carrisi_intervista (1)“Quando i miei si sono lasciati avevo 12 anni e non ho avvertito subito il cambiamento perché continuavano a viaggiare mentre io vivevo a Cellino. Fu una maestra, a scuola, a renderlo vero, a farmi sentire come se fossi ‘diversa’ solo perché i miei genitori si erano lasciati. Nell’Italia di quegli anni il divorzio non era previsto, si sentivano tutti in diritto di giudicare. Il peso del mio cognome l’ho sentito con l’arrivo di Internet, quando ho letto gli insulti di gente che non conoscevo, per il resto ho sempre saputo di dover dividere i miei genitori con gli altri. Un giorno, avevo 16 anni, ero con mio padre a Roma, in un parco. Non lo vedevo da due settimane e volevo parlare con lui, ma le persone continuavano a fermarlo. Lì ho imparato a essere delicata con la vita degli altri”.
“Hanno fatto pace quando ho deciso di farmi una mia vita e di uscire dallo ‘status’ di figlia. Capisco che la loro storia sia anche la proiezione di un sentimento popolare e che rivederli insieme regali l’illusione di rivivere il passato, ma ho provato a combattere la nostalgia dopo esserne stata schiacciata e non mi piace glorificare la sofferenza. Di certo sono contenta che siano tornati a lavorare insieme, ritrovare il sereno dopo anni di guerra è come quando spunta il sole dopo il diluvio, in quel momento ringrazi gli angeli e gli dei”.
Quando la sorella è scomparsa aveva sei anni: “I miei genitori portarono me e Cristèl a vivere in Svizzera a casa di amici per un mese e mezzo perché dovevano andare a cercare Ylenia. Ricordo i collage di fotografie che facevamo per dirle ‘bentornata’. Ma non è mai tornata”.

Infine, parla anche del suo desiderio di intraprendere la carriera di attrice: “Ai provini non mi prendevano, mentre venivo invitata continuamente ai talk show. Mi destabilizzava essere riconosciuta, ma non per quello che sapevo o volevo fare”.

Wanda Nara posta ancora foto hot, Icardi non la segue più su Instagram

Wanda Nara è ancora in vena di foto hot, nonostante il marito Mauro Icardi abbia smesso di seguire il suo profilo Instagram proprio a causa dell’alto tasso erotico delle immagini che la moglie condivide con i follower.

3540105_1307_wandaC’è chi insinua che il “divorzio” social dei due sia soltanto un trucco per attirare l’attenzione dei media, c’è chi invece, specie i giornali di gossip argentini, afferma che davvero il capitano dell’Inter, in attesa di rientrare da un infortunio, non gradisca affatto le foto che Wanda pubblica in rete.

Raniakova e Belli: accuse reciproche a Domenica Live

Katarina Raniakova replica alle dichiarazioni dell’ex fidanzato Alex Belli a Domenica Live. Le accuse sono pesanti: “Lui mente sempre, vive di bugie, forse ha dei problemi. Io non gli ho mai detto che lo avrei distrutto. Io sto aspettando ancora il modo di chiudere dignitosamente questo matrimonio”.

1494241283_raniakova_belli_domenica_live_3_04173831Le accuse sono anche quelle di una finta paparazzata con la nuova fidanzata. “Il servizio fotografico di loro nudi è stato organizzato. Frutto della mente di Alex Belli. Ho dei testimoni che possono raccontarlo”.
La Raniakova continua a sfogarsi ai microfoni di Barbara D’Urso: “Spero che lui abbia trovato la pace con la sua nuova fidanzata. Mi scriveva fino a fine luglio, quando già stava con un’altra ragazza. Lui è una persona che non sa mai scegliere, da parte sua ci sono stati tanti tradimenti”.

I due ex fidanzati non sono ancora stati capaci di trovare un accordo per il divorzio: “Noi non siamo neanche separati… le offerte che mi ha fatto sono inaccettabili”. Belli aveva a sua volta attaccato la ex fidanzata: “Quando sono tornato dall’Isola ho subito dei ricatti… ho ammesso il tradimento e i ricatti sono finiti”. Ma la Raniakova nega tutto.

Bianca Guaccero e il divorzio da Dario Acocella: “Distanze incolmabili. Tutto il dolore mi è servito”

“Non è colpa di nessuno se accade, se a noi è accaduto”.
Bianca Guaccero parla della fine del suo matrimonio con il regista Dario Acocella, papà della figlia Alice: “Quando un rapporto dura molti anni si cresce – ha raccontato a “DiPiù Tv” – si cambia, e può succedere che due persone, invece di crescere insieme, di andare nella stessa direzione, si allontanino sempre più, fino a quando la distanza diventa incolmabile”.

wpid-immagine577Con l’ex è in buoni rapporti ma l’allontanamento non è stato semplice: “Tutto il dolore che ho provato mi è servito, mi ha permesso di apprezzare ancora di più le cose belle della mia vita.
Mia figlia Alice, prima di tutto, ma anche il mio lavoro di attrice, che nell’ultimo periodo mi sta regalando soddisfazioni immense e spero di continuare così”.

Flavio Briatore, Elisabetta Gregoraci e la separazione: “Gli amori a Parma, quelli a Dubai e il contratto prematrimoniale”

La fine del matrimonio fra Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore ha catalizzato l’attenzione dei media, anche per via del riservo tenuto dai diretti interessati.
La showgirl e l’imprenditore non hanno rilasciato dichiarazioni, se non quelle di circostanza e soprattutto sono ancora misteriosi i reali motivi dell’addio.

bria2Ci prova Alberto Dandolo che su “Dagospia” da tempo segue la situazione dell’ex coppia: “Gia’ lo scorso febbraio scrivemmo di alcuni strani avvistamenti della signora Briatore a Parma – si legge sui “Dagospia” – Chi incontrava nella citta’ emiliana e dove? La Gregoraci, da un paio d’anni, dopo la sua amicizia in quel di Napoli con il panzuto calciatore Higuain, pare frequentasse un aitante imprenditore emiliano, attivo nel settore dei cosmetici.
Si incontravano, si mormora, in pieno centro a Parma. Dove? In un appartamento di proprieta’ dell’ex “paraguru” della Guru, Matteo Cambi, amico fidato di vecchia data. Si dice che il buon Matteo abbia anche garantito alla Gregoraci un paio di campagne pubblicitarie negli ultimi mesi.
Ma perche’, la bella Elisabetta aveva e ha bisogno di lavorare? In pochi sanno che due ore prima delle nozze la Gregoraci era, come ad ogni sposa che si conviene, nella toilette a farsi truccare. Ma tra un ombretto e una piega le sarebbe arrivato davanti un bel contrattino prematrimoniale. In quel momento scoppio’ in lacrime e avrebbe voluto disertare l’altare
Nel contrattino inviatole dal futuro consorte, secondo i bene informati, ci sarebbero state due clausole:
1) in caso di divorzio, la signora si impegnava a rinunciare a qualsiasi benefit
2) in caso di prole, la rinuncia, previ accordi con il consorte, all’affidamento.
Si dice che furono un’amica e un familiare stretto a convincere Elisabetta a fare il grande passo. Ma il “Bullonaire” in questi anni si è poi comportato in maniera irreprensibile come dice a mezzo stampa? Chiedetelo a Raffaella Zardo e a qualche assistente giu’ a Dubai…”.

Marina Ripa di Meana morta a 76 anni, da anni lottava contro il tumore

E’ morta a 76 anni Marina Ripa di Meana, noto personaggio televisivo, stilista e scrittrice. Da oltre 16 anni combatteva contro il cancro, come lei stessa aveva raccontato in una confessione shock a Barbara d’Urso a Pomeriggio 5 a maggio. Ai suoi amici – scrive Dagospia – aveva detto: “Sarà il mio ultimo Natale”. Era conosciuta anche per i matrimoni con Alessandro Lante della Rovere, prima, e con Carlo Ripa di Meana, poi.
Marina Ripa di Meana si è spenta nella sua casa di Roma tra l’abbraccio dei cari dopo aver combattuto una lunga malattia. Per suo volere – spiegano fonti della famiglia – non sono previste cerimonie funebri.

640x360_C_2_video_793268_videoThumbnailLA FIGLIA LUCREZIA: “HA LOTTATO COME UNA GUERRIERA” – “Mia madre ha combattuto la malattia come una guerriera e sarà un grande esempio per me, per le mie figlie e per tutti noi. Mamma, mi mancherai!”. Così Lucrezia Lante della Rovere ricorda la madre.

REGINA DELLA VITA MONDANA – Nata a Reggio Calabria il 21 ottobre del 1941 come Maria Elide Punturieri, è stata personaggio tv, scrittrice, trasgressiva e provocatrice. Dopo gli studi comincia a lavorare come stilista aprendo un atelier di alta moda in Piazza di Spagna, a Roma, insieme con l’amica Paola Ruffo di Calabria, divenuta poi regina del Belgio. In quegli anni diventa una delle protagoniste della vita mondana della Capitale. Sale alla ribalta della cronaca sposando il 10 giugno 1964 Alessandro Lante della Rovere, appartenente all’importante famiglia aristocratica romana, da cui ha avuto Lucrezia.

GLI AMORI TORMENTATI – Fu amica di Alberto Moravia e degli artisti Mario Schifano e Tano Festa. Negli anni Settanta ha avuto una tormentata relazione con il pittore Franco Angeli, sulla quale scriverà un libro, “Cocaina a colazione” (2005), nel quale racconta di essere arrivata a prostituirsi per poter comprare la cocaina al suo amante. Dopo il divorzio dal conte Lante della Rovere, nel 1982 si sposa in seconde nozze con il marchese Carlo Ripa di Meana. Testimoni della sposa gli scrittori Alberto Moravia e Goffredo Parise, mentre quello dello dello sposo era il leader socialista Bettino Craxi, che continuerà a frequentare anche durante la latitanza di questo a Hammamet.

LA CARRIERA DI SCRITTRICE – Ha scritto alcuni libri autobiografici, fra cui “I miei primi quarant’anni” (1984), “La più bella del reame” (1988) e “Invecchierò ma con calma” (2012, sui suoi settant’anni).
OPINIONISTA IN TV – Dalla fine degli anni ’70 ha cominciato sempre più spesso ad apparire in tv, ha avuto un piccolo ruolo nel film “Assassinio sul Tevere”. Dopo aver fatto da valletta a Maurizio Costanzo, ha partecipato come opinionista o protagonista di trasmissioni ponendo temi come la tutela del paesaggio, l’esaltazione del bello e della difesa degli animali.

ANIMALISTA CONVINTA – Dagli anni Novanta ha partecipato a svariate campagne contro lo sterminio dei cuccioli delle foche, contro l’uso per moda e vanita’ delle pelli e delle pellicce, contro le corride, contro gli esperimenti nucleari francesi nell’atollo di Mururoa.

FICTION E REALITY – Nel 2009 ha partecipato come concorrente al reality show “La fattoria” condotto da Paola Perego con Mara Venier; nello stesso anno ha preso parte a una puntata della terza stagione della fiction “I Cesaroni”, trasmessa anch’essa su Canale 5, in cui ha interpretato se stessa.

Vede la foto di un panorama su Instagram e scopre che il marito l’ha tradita: ecco come ha fatto

Scopre il tradimento del marito da una foto pubblicata su Instagram. Non si tratta però di una foto che ritrae una donna insieme al consorte, appunto, ma di un panorama notturno. Yulia Agranovych, ex modella russa e ora dentista per bambini, ha però facilmente riconosciuto quel panorama, visyo che si trattava dell’affaccio della finestra di casa sua.

nintchdbpict000369666544-e1511944279250«Una mattina come qualsiasi persona ho iniziato a scorrere la mia timeline su Instagram, quando improvvisamente ho visto una fotografia sul profilo di Vlada Abramovich che mi ha colpita. Scorrendo tra le foto della sua gallery ho trovato, tra le altre cose, anche foto di mio marito», ha raccontato la donna al Daily Mail.

post-inst-trad_29173056 (1)

Quando ogni prova andava contro la donna ha commentato: «Bella la vista dalla camera di mio marito».
L’uomo ha negato tutto, inizialmente, ha provato a spiegare alla monte che l’amante era solo la compagna di un suo amico che era passata per una visita, ma poi ha ammesso la sua infedeltà. Yulia ha subito chiesto il divorzio.

Anna Falchi e l’incidente di Max Biaggi: “Sono stata molto male. Ha risvegliato vecchi ricordi”

MILANO – “Sono stata molto male per Max, appena l’ho saputo ho iniziato a chiamare chiunque”.

Anna-Falchi-5Anna Falchi, ospite di “#Estate” parla della reazione al grave incidente in cui è stato coinvolto il suo ex Max Biaggi: “Poi gli ho mandato un sms per sapere come stava – ha spiegato ad Alfonso Signorini – L’incidente ha risvegliato in me un vecchio ricordo: quando eravamo insieme e conducevo ‘Domenica In’, lui aveva avuto un incidente in gara e io sono rimasta paralizzata dalla paura. Lo scorso 9 giugno mi si è riaperto un file e ho pianto per Max. Mi ha risposto al messaggio dopo 15 giorni. Gli voglio molto bene”.
Un accenno anche a un suo altro ex, stavolta marito, Stefano Ricucci, da poco tornato in libertà: “Mi sono resa disponibile a stargli accanto, ad andare a trovarlo. Lo posso ancora fare perché non abbiamo definito le pratiche del divorzio. Lui mi ha detto di no, ma ha ringraziato il mio buon cuore”.