Sara Tommasi a Le Iene: «Ero bipolare, pensavo di morire». La showgirl parla dopo 4 anni di incubo

La malattia, la sofferenza, quel film hard di cui ha parlato tutta Italia con alcune persone che hanno sfruttato la sua fragilità. Sara Tommasi, dopo tanto tempo, è tornata a parlare e lo ha fatto con Le Iene, che l’hanno intervistata nella puntata andata in onda mercoledì. «Pensavo di non venirne più fuori, di morire. Questa malattia non ti dà più energie, è come se fossi un automa, una marionetta», ha detto Sara.

sara_tommasi_ricoverata_facebook_645
«Ora che ho riacquistato la salute sto meglio. Mi sono ricordata chi ero – continua Sara, laureata alla Bocconi, modella, showgirl per anni in televisione – Avevo bisogno di aiuto, ero un morto che camminava. Il disturbo di cui ho sofferto, il bipolarismo, ti toglie energie, non sei più capace a fare niente, a prendere un taxi, non ti ricordi chi sei, non sai dove andare».

Tante persone hanno sfruttato quei momenti di debolezza per portarla ad eccessi di cui ora è pentita. «Quelle cose non mi appartengono – dice – Non ero assolutamente io. Non parlavo bene, non mi ricordavo le frasi. Non ce l’ho con nessuno, do colpa soprattutto a me stessa». Un periodo lungo 4 anni. «Sono stata in ospedale per cinque mesi, quando sono uscita mi sentivo invalida – conclude – i farmaci per fortuna mi hanno permesso di uscirne».

Ciò che ha fatto in quegli anni le porta anche episodi antipatici: alcune persone, quando la trovano per strada, la apostrofano in maniera poco simpatica. «Mi capita che magari sono in giro e viene qualche idiota a dirmi “andiamo…. Io mi vergogno di ciò che ho fatto, queste cose mi portano a chiudermi in casa e a non uscire. Per fortuna ho la mia famiglia,  da loro mi sento amata».

Naike Rivelli, eccola nuda nel suo “giardino magico”

“Quando l’erba del vicino è più verde – smettere di guardarla, e concentrare tutte le energie x coltivare magia nel proprio orto, fa succedere miracoli”.

3391317_2108_naikeNaike Rivelli esprime il suo pensiero su Instagram, come al solito e, come sempre, lo fa da nuda.
Un allegro fotomontaggio descrive il giardino magico di Naike, figlia di Ornella Muti, che ne approfitta per mostrarsi come Ornella stessa l’ha fatta e mettere in evidenza il suo lato b.

Tutti i lati (in costume) di Wanda Nara

Mamma di cinque bimbi, Wanda Nara dedica ai figli gran parte delle sue energie ma l’argentina sa anche come tenersi stretto il marito, l’interista Mauro Icardi: a colpi di costumi striminziti e selfie hot.

C_2_box_34687_upiFoto1F

In vacanza in barca in Francia con tutta la famiglia, Wanda Nara non ha perso occasione per mostrare ai follower le sue curve, fasciate in bikini e costumi interi da capogiro. La modella era sensuale nella rete di nera di Calzedonia, giocosa con l’intero Moschino con un grosso orso davanti e romantica col bikini rosa di Kiini. Dopo tanto sole ecco che Wanda Nara ha deciso di mostrare l’evidente scottatura sul lato B. E come se non scattandosi un selfie in cabina con addosso solo un top rosa Victoria’s Secret e un tanga che lascia ben poco all’immaginazione?