Patricia Contreras fuori di seno al festival di Cannes

E’ la seconda volta per Patricia Contreras, che dopo lo slip mostrato a Venezia 74 a Cannes 2018 ha pensato bene di puntare sul décolleté. Famosa nello showbiz grazie al ruolo di protagonista in The Lady, Patricia Contreras può vantare nel suo curriculum anche la partecipazione all’Isola dei Famosi italiana del 2016.

3720355_1821_patricia_contrerars_cannes_senoPoi, a parte lo scorso festival del Cinema di Venezia, se ne sono perse le tracce. Fino a ieri: durante un red carpet a Cannes, la showgirl è ricomparsa, giusto il tempo di essere sotto i flash con il vestito che cedeva nella zona del seno.
Con un vestito di Christophe Guillarme, doveva stare solo in posa e trattenere un respiro profondo. L’attrice messicana, infatti, sembrava essere in preda al “Petto in fuori”. La Contreras aveva indossato un abito dello stilista francese anche a Venezia lo scorso anno.

Bella Hadid, topless a bordo piscina

Posa sexy a bordo piscina con uno slip bianco sgambato e le mani a coprire appena il seno perfetto.

C_2_fotogallery_3087386_0_image

Bella Hadid in California per il Coachella è stata avvistata al Festival con il suo ex, il rapper canadese The Weeknd (a rivelarlo è il magazine Us Weekly). Baci e tenerezze per i due che si erano detti addio nell’autunno del 2016.

Noemi e la «quarta di seno»: battuta di cattivo gusto durante la puntata di Domenica In da Sanremo

Durante la puntata speciale di Domenica In, tutta dedicata a Sanremo, Cristina Parodi ha domandato ai giornalisti e critici musicali presenti sul palco cosa fosse mancato a Noemi per raggiungere il podio del Festival. La risposta di Luca Dondoni ha spiazzato il pubblico.
Dopo la 68esima edizione del Festival di Sanremo, il teatro dell’Ariston ha ospitato la tradizionale puntata post-festival di Domenica In.

noemi-seno-sanremo-2016-look-hotDai vincitori all’ultimo classificato, gli artisti hanno avuto l’opportunità di esibirsi ancora una volta e proporre ognuno la propria canzone, alcune già entrate nel cuore del pubblico.

Una puntata, quella condotta da Cristina Parodi, che ha riservato anche qualche polemica. In particolare quando sul palco è arrivata Noemi.
La performance della rossa cantautrice non ha conquistato i telespettatori durante la kermesse sanremese e la sua “Non smettere di cercarmi” non è arrivata neanche nella top ten fermandosi al 14esimo posto.

Ma perché questo pessimo risultato per una grande artista come Noemi? La Parodi ha girato la domanda a critici e giornalisti presenti e secondo Luca Dondoni, all’ex vocal coach di The Voice è mancata “una quarta di seno”.

“Lo dico – ha aggiunto – a giudicare da quello che si è visto l’altra sera con quell’abito scollato”.

La battuta del critico musicale de La Stampa ha suscitato un sorriso nella diretta interessata ma non è passata inosservata al severo popolo del web.

Soprattutto su Twitter, tanti utenti sono insorti – “È uno schifo”, il coro quasi unanime – e qualcuno ha anche bollato l’infelice frase di Dondoni su Noemi come “misogina e sessista”.

Forse, quella di Dondoni voleva semplicemente essere una battuta ironica ma a chiusura di un festival con i fiori all’occhiello contro la violenza sulle donne, le parole del giornalista su Noemi saranno state fuori luogo?

Sanremo, dalla Hunziker a Nina Zilli tutti i look delle prime serate

Scollature vertiginose, vestiti firmatissimi e look da urlo vari. Sanremo è anche moda: ogni sera è attesa spasmodica per i cambi d’abito della co-conduttrice Michelle Hunziker e delle – poche – donne in gara. Armani Privé, Alberta Ferretti e, si dice, ci sarà anche il marchio del marito Trussardi, perchè le cose, almeno un po’, si fanno in famiglia.

scollature-sanremo-maxw-1280Dal total black della prima serata, con una sfilza di elegantissimi abiti dark interrotti solo dal modello scintillante in chiusura al color block della seconda: dall’abito viola di “Barbie” al quello in stile Charleston sulle note – scatenate – di Despacito, Michelle non ne ha sbagliata una, anche perchè, bisogna pur dirlo, non c’è nulla che non le calzi come un guanto. slider-sanremo-michelleApplauditissime Ornella Vanoni, che ha alternato bianco e nero in grande stile (d’altra parte una signora resta una signora) e Nina Zilli, che era partita sull’estroso con un abitino bianco mono manica molto Marilyn e poi è tornata sul classico con un look in stile sorelle Fontana: bello, per carità, ma da Nina ci aspettiamo un sapore un po’ più contemporaneo.

Le altre, diciamolo, non brillano: né Annalisa, che la prima sera “toppa” l’outfit tentando di stemperarlo con lo stivaletto e poi si presenta in veste bizzarra cavallerizza, né Noemi con la classica tuta nera senza infamia né lode. Da tenere d’occhio la “nuova proposta” Alice Caioli, che è salita sul palco con una creazione in pizzo di uno stilista di Milazzo: una nota di freschezza in un festival che altrimenti potrebbe risultare anche troppo impostato. Speriamo che il meglio debba ancora venire.

Sanremo, Favino gag con il bacio alla violinista

Gag e bacio con la violinista per Pierfrancesco Favino, l’ironia si conferma filo conduttore del festival.

Italian singer and Sanremo Festival artistic director Claudio Baglioni (L), Swiss-Italian TV showgirl Michelle Hunziker (C) and Italian actor Pierfrancesco Favino (R) on stage during the 68th Sanremo Italian Song Festival at the Ariston theatre in Sanremo, Italy, 07 February 2018. The 68th edition of the television song contest runs from 06 to 10 February. ANSA/ETTORE FERRARI

«Devo ringraziare una persona che in questi giorni mi è stata molto vicina, non solo fisicamente ma anche umanamente, una grande artista, voglio stringerla in un grande abbraccio», dice l’attore, mentre Michelle Hunziker sorride pensando che i complimenti siano per lei. Ma gli apprezzamenti vanno alla violinista, che Favino chiama prima Silvia, poi Francesca, stampandole un bacio sulla guancia. E poi conclude: «Ti devo un frego», che in foggiano (la mamma di ‘Picchiò è di Candela) vuol dire ‘ti devo moltissimò.

Festival del sesso, orge tra sconosciuti e bar karaoke. Ecco dove si svolge

Bar karaoke, bancarelle e tanto sesso tra sconosciuti. Si tratta del Festival del sesso, una ricorrenza considerata da molti imperdibile, durante la quale centinaia di scobosciuti si incontrano per consumare qualche ora di passione.

Perche-le-donne-tradiscono-I-5-motivi-dellinfedelta-femminile-5

La bizzarra kermesse si svolge in Indonesia, sul Monte Kemukus, sull’isola di Java. Come riporta il sito Metro.co.uk, la leggenda vuole che persone sconosciute, sia single che sposate, si incontrino vicino al santuario del Monte Kemukus per fare sesso. Il rapporto tra sconosciuti porterebbe fortuna ai “pellegrini”.
In genere, i partecipanti sposati non avvertono la dolce metà del fatto che parteciperanno al festival. Il sesso tra sconosciuti avviene all’aria aperta e le “neo coppie” trascorrono poi la notte sulla montagna. Per chi non partecipa agli incontri hot, ci sono bancarelle e bar karaoke. Una “sagra” in piena regola.

Giulia Salemi: “Io smutandata? Non faccio sesso da due anni”

Dietro il sorriso furbetto e la faccia tosta nasconde una grande timidezza. Giulia Salemi è uno dei volti più freschi dello showbiz. Bella, sexy, simpatica, la “persiana” 24enne dopo lo “scivolone” sul red carpet del festival di Venezia è andata avanti dritta per la sua strada. Tanto lavoro e poche distrazioni, tanto che come confessa a Tgcom24 le manca l’amore: “Con il rapper Marracash è stato solo un flirt. Io hot? Ma se sono casta da quasi due anni!”.

C_2_articolo_3075112_upiImageppGiulia facciamo un bilancio post Venezia, cosa è successo?
All’inizio mi è crollato il mondo addosso. All’improvviso ero la smutandata. Ma non mi pento di nulla. E’ stato anche un boom mediatico, sono finita sui siti di tutto il mondo. Ho avuto la solidarietà di Kim Kardashian che si è schierata pubblicamente dalla mia parte.

Quest’anno sei riuscita a lavorare tanto in tv…
Sono stata felice di aver fatto parte di un nuovo programma in tv in cui è venuta fuori la mia vena comica, ho avuto modo di farmi conoscere al pubblico come la vera Giulia. Con la mia grande ironia… Proprio per questo mi piacerebbe lavorare in un programma comico, fare da spalla. Sarebbe un modo per dimostrare davvero quello che so fare.

Perché risulti antipatica?
Non lo so. Ci sto lavorando per capirlo. Anche perché la gente quando mi conosce mi dice sempre ‘sei l’esatto opposto di quello che sembri’… Io mi prendo davvero in giro, mi piace giocare. E non mi sento arrivata. Cerco di prendere sempre il meglio e di imparare.

Sui social qualcuno ti accusa di esserti rifatta… è così?
Ma no. A 24 anni è ancora troppo presto. Non ho né il bisogno né i soldi per farlo…

Non guadagni tanto?
Sono all’inizio ed è dura. La gente pensa che io sia ricca. Ma io non penso ai soldi, la mia è una passione. La verità è che sono una ragazza normale, sempre di corsa tra un provino e l’altro. Studio, mi informo, guardo i vecchi programmi…

Questa estate cosa farai?
Non lo so ancora. Sono una grande stakanovista, magari lavorerò.. sto vagliando delle proposte…

Ma è vero che sei single?
Sì, purtroppo. Sono una ragazza all’antica, nonostante a Venezia abbia dato un’altra impressione. Ho fatto pochissime esperienze sia amorose sia sessuali. Ho avuto giusto tre fidanzati. E non sono più riuscita a trovare l’anima gemella. Non so se il problema sono io o gli uomini ma vorrei innamorarmi…

Eppure uno pensa alla Salemi e si immagina chissà che…
Ti faccio una confessione, da quasi due anni sono casta. Non faccio l’amore. Forse è l’input persiano che mi ha dato la mia mamma (Fariba, ndr) che mi ha sempre detto che un ragazzo deve corteggiarmi, che prima di fare sesso bisogna essere innamorati… Ed eccomi qui, è già un miracolo che non arriverò vergine al matrimonio.

Con Marracash quindi non è successo niente?
Siamo usciti qualche volta a cena, non è stata una vera e propria storia. A me Fabio piaceva molto, mi affascinava, ma è stato sincero sin da subito con me, mi ha detto che non era il momento giusto per lui, non voleva una storia seria, e io ho capito. Ci sentiamo ancora, siamo amici ed è bello così. Lo stimo come artista.

Hai un debole per i rapper, adesso sei sempre in giro con Sfera Ebbasta…
Loro sono tutto quello che io non posso essere. Io niente tatuaggi, niente piercing, solo lavoro e responsabilità. Mi diverte frequentarli, sono così ribelli che mi fanno sognare…

Tempo fa sono uscite delle foto su “Chi” con te e Iannone, attuale fidanzato di Belen…
Non c’è mai stato niente, neanche un bacio. Belen, che stimo tantissimo, può stare tranquilla. Pensa che eravamo all’inaugurazione del negozio di Gue Pequeno. Come vedi il rap torna sempre nella mia vita…

Dayane Mello, trasparenze super hot in passerella

Dayane Mello non perde il vizio. Alle sfilate milanesi, la naufraga appena rientrata dall’Isola dei famosi, ha sfoggiato sexy trasparenze.

C_2_fotogallery_3009487_2_image

Sul red carpet del festival del Cinema di Venezia aveva fatto parlare il mondo per l’outfit senza slip, adesso indossa un abito blu dallo spacco generosissimo e senza reggiseno. Chissà come la prenderà il suo nuovo fidanzato, l’ex calciatore Stefano Bettarini…

Malia Obama “beccata” a fumare: lo spinello con gli amici al festival di Lollapalooza

Malia Obama sorpresa a fumare durante un concerto a Chicago. La cosa non è sfuggita a Radar On line, il sito che ha pubblicato un video e riportato la testimonianza di un ragazzo che ha assistito alla scena, pronto a giurare che non si trattava di una semplice sigaretta ma addirittura di uno spinello. L’odore non lasciava molto spazio all’immaginazione: era inequivocabilmente cannabis, ha spiegato.

C_2_articolo_3025334_upiImagepp

E il video sembrerebbe confermare: la sigaretta è abbastanza sottile da sembrare uno spinello. Apriti cielo sulla Casa Bianca: nonostante mamma Michelle e papà Presidente uscente spingano le figlie a condurre una vita abbastanza normale, le immagini non potevano non sollevare un polverone mediatico. Perché se fai Obama di cognome puoi anche lavorare come cameriera (la piccola di casa, Sasha, ha trovato un lavoretto estivo in un ristorante di pesce di Martha’s Vineyard) o goderti un pomeriggio insieme agli amici e in mezzo ai fumi del divertimento, ma finirai comunque sulle bocche (e pagine) di mezza America. Malia era al Lollapalooza Festival quando è stata colta in flagrante.  Non si può non pensare al fatto che Mr Obama sia sempre stato favorevole alle politiche di legalizzazione (nell’Illinois, infatti, è consentito possedere fino a 10 grammi di cannabis per uso personale). È stato lui stesso a raccontare nell’autobiografia “I sogni di mio padre” di averla consumata abitualmente da adolescente e nel periodo universitario. E proprio adesso che la figlia Malia prepara le valige per Harvard ecco spuntare le immagini col presunto spinello in mano.

Scandalo a Cannes, è arrivata Bella Hadid!

Fermi tutti! Il red carpet del Festival di Cannes ha appena preso fuoco. Perché? Perché è arrivata Bella Hadid.
In un’edizione già ricca di spacchi, trasparenze, sideboob e scolli profondi la modella californiana ha sbaragliato tutta la concorrenza presentandosi praticamente nuda alla premiere del film La Fille Inconnue: è lei la più scandalosa di questo sessantanovesimo festival.

bella_hadid_incidente_sexy_cannes_645 (1)

A diciannove anni e con un fisico perfetto, Bella Hadid ha acceso gli animi sulla Croisette con un abito rosso in seta di Alexander Vauthier.
Il vestito, chiuso in vita da una piccola fibbia, ha uno spacco vertiginoso, la schiena è lasciata completamente scoperta e la scollatura a V mostra il décolleté sia dal davanti che di lato.
Come se non bastasse Bella gioca coi fotografi piegandosi in avanti, muovendo la gonna e ammiccando.
A differenza di altre bellissime presenti che, dopo aver scelto abiti audaci, si sono scoperte insolitamente pudiche davanti ai flash, Bella Hadid pare non conoscere la timidezza.
Preziosi gioielli de Grisogono completano l’outfit ma, francamente, chi fa più caso agli orecchini?