Barbara D’Urso e la foto su Instagram vestita da crocerossina. Ecco perché

Un viaggio a ritroso con la memoria di 14 anni per Barbara D’Urso. Su Instagram, infatti, la popolare conduttrice ha postato una foto in cui indossa i panni di una crocerossina.
Si tratta di uno scatto realizzato quando la D’Urso era impegnata come attrice sul set della fiction Orgoglio.

3819675_0921_barbara_d_urso_instagram_crocerossina_orgoglio (1)Andata in onda su RaiUno per tre stagioni, dal 2004 al 2006, la fiction vantava un casting d’eccezione: da Elena Sofia Ricci a Fabio Fulco, da Enzo Decaro a Cristiana Capotondi, passando per Daniele Pecci, Primo Reggiani, Lucrezia Lante Della Rovere, Gabriella Pession e Franco Castellano. La conduttrice, ora simbolo di Mediaset, intepretava il ruolo della principessa Maria Pia Lanti di Santacroce.

Elisabetta Canalis incinta? Le foto col pancino sospetto in Sardegna

Elisabetta Canalis è tornata in Sardegna, dalla sua Los Angeles dove vive col marito Brian Perri e la figlia Skyler Eva, per motivi di lavoro e girare la seconda stagione della fiction di Gianni Morandi, l’Isola di Pietro.

elisabetta-canalis-incinta_20080930Dopo le riprese Elisabetta è stata sorpresa, bella senza trucco, mentre passeggia per le vie dell’isola sfoggiando delle linee più morbide. Secondo la rivista la showgirl e imprenditrice nel ramo del fitness sarebbe di nuovo incinta a 3 anni dalla nascita di Skyler Eva: “In altro figlio dopo Skyler? – aveva dichiarato – Non è un progetto immediato… Ma se dovesse arrivare la lieta notizia ne saremmo sicuramente entusiasti”.

Fabrizio Frizzi, quella volta che donò il midollo osseo a Valeria Favorito…. salvandole la vita

Una persona buona e generosa. Questo era Fabrizio Frizzi. E la storia di Valeria Favorito, la ragazzina di 11 a cui, nel 2000, il conduttore donò il midollo osseo salvandole la vita, è una di quelle storie che vale la pena raccontare, ancora una volta, per rendere omaggio ad un uomo dal cuore d’oro. “Ero andata a Roma qualche giorno fa per portargli di persona il mio invito di nozze, volevo che lui fosse il mio testimone”, ha rivelato all’Ansa.

midolloValeria Favorito aveva 11 anni nel 2000 e aveva urgentemente bisogno di un trapianto di midollo osseo. Era malata di una grave forma di leucemia e la sua vita stava per spegnersi perché non c’era nessun donatore compatibile nella sua famiglia. Nel 1994 Frizzi aveva fatto un prelievo del sangue e si era iscritto nel registro dei donatori di midollo osseo. E adesso era giunto il momento, visto che il suo midollo era compatibile con quello della ragazzina veronese. Frizzi esitò inizialmente, visti i suoi tanti impegni di lavoro, ma poi accettò. A quel tempo Fabrizio stava girando una fiction infatti ed era anche alla conduzione di “Per tutta la vita”, con Romina Power. Quando il conduttore si assentò per il delicato intervento la Power disse: “Fabrizio oggi non c’è perché domenica scorsa ha fatto una cosa molto bella, una cosa importante per qualcuno”.

Per legge il donatore deve restare anonimo e per un po’ così fu, ma dopo anni Valeria è riuscita a trovare il suo “salvatore”. I due si sono prima scritti poi conosciuti, dopo che lei lo ha raggiato a Verona dove stava giocando una “Partita del Cuore”. Fabrizio e Valeria sono così diventati amici, anzi di più… Lui la chiamava “la mia sorellina di sangue”, lei il “mio fratellone”. Qualcosa di molto forte li lega e li legherà per sempre. Anche adesso che ad andarsene per primo è stato lui.

Valeria ha raccontato all’Ansa: “Ero andata a Roma qualche giorno fa per portargli di persona il mio invito di nozze, volevo che lui fosse il mio testimone. Mi disse: se le mie forze me lo consentiranno, oggi sto bene, domani non so”. “Ho perso un fratello – continua tra le lacrime – una persona a cui tenevo tantissimo”. La ragazza racconta di aver saputo che era stato Frizzi il suo donatore sentendoglielo riferire in televisione. “Dopo l’intervento – aggiunge – ci siamo visti un sacco di volte”.

Serena Grandi, i 60 anni dellʼicona sexy del cinema italiano

Serena Grandi (all’anagrafe Serena Faggioli) compie 60 anni. Negli Anni 80 e 90 ha ammaliato il grande pubblico grazie alle sue forme da maggiorata, dopo essere stata lanciata da Tinto Brass che la sceglie come protagonista del film erotico “Miranda”.

C_2_fotogallery_3086871_upiFoto1FLa Grandi diventa una vera e propria icona sexy, anche per i ruoli che ha nei film seguenti come “La signora della notte”, “L’iniziazione” e “Desiderando Giulia” in cui continua a interpretare il ruolo di donna provocante che si destreggia fra amori e tradimenti. Nel 1987 lavora con Dino Risi in “Teresa” e con Sergio Corbucci in “Roba da ricchi” e “Rimini Rimini”, in cui viene affiancata da Paolo Villaggio. Proprio in quell’anno sposa l’arredatore Beppe Ercole, da cui si separa nel 1993 e da cui ha il figlio Edoardo. Nel 1990 recita anche accanto ad Alberto Sordi nel film “In nome del popolo sovrano”. Dopo alcune apparizioni tra fiction e serie tv, nel 1998 lavora di nuovo con Tinto Brass in “Monella” e con Luciano Ligabue in “Radiofreccia”. Nel 2003 viene arrestata per una vicenda di droga, accusata di detenzione e spaccio di cocaina ma ne esce prosciolta dalla magistratura prima ancora dell’inizio del processo. Nel 2013 la Grandi è nel cast del film Premio Oscar “La grande bellezza”, diretto da Paolo Sorrentino. Di recente è stata protagonista della seconda edizione del “Grande Fratello Vip”, condotto da Ilary Blasi.

Tiziana Cantone, la mamma: “Femminicidio virtuale. ‘Stai facendo un video? Bravo’ ovunque, aberrante e vergognoso”

Sono passati quasi due anni e mezzo da quando la sua storia è finita, in maniera tragica, con un suicidio. Tiziana Cantone aveva 33 anni quando si è tolta la vita nel settembre del 2016, dopo mesi di inferno dovuti ad un video hard girato e messo sul web e che le aveva rovinato il nome e la reputazione.

462a31a4-f8c3-4a35-80e5-c321f75dc323La mamma di questa giovane e bella ragazza, uccisa dalla crudeltà di chi ha messo in giro quelle immagini togliendole la dignità, ha raccontato la storia a La Vita in Diretta. «Non mi sembra vero siano passati oltre due anni – dice – Continuo a combattere per mia figlia perché mi sento in dovere di far capire chi era davvero Tiziana Cantone, che è la vittima di quello che chiamo femminicidio virtuale e che sta prendendo sempre più piede nella nostra società».
«Tiziana sentiva molto la mancanza di suo padre, che non ha mai conosciuto e che non l’aveva mai cercata – continua – Lei soffriva doppiamente, perché sentiva il bisogno di quella protezione che solo un padre poteva darle, e io non ero in grado di farlo. Era una ragazza dolce e sensibile, ha sofferto tanto quando è morto mio padre, suo nonno, al quale era molto legato».

«Sergio, il suo compagno, a me non era mai piaciuto. La misi in guardia, le dissi che non mi piaceva, percepivo in lui qualcosa che non andava – dice ancora la mamma – quando quel video ha iniziato a girare su internet, non fu Tiziana a dirmelo ma lui. Mi disse di non preoccuparmi, di non prendere iniziative e di cancellarci da Facebook: affermò di aver individuato un responsabile».
Le indagini, racconta ancora, hanno poi accertato altro sull’uomo: «Era iscritto ad alcuni siti di scambisti, aveva amici di Forlì da cui si recava spesso insieme a mia figlia – conclude – Ciò che mi fa pensare è che spesso si dice che bisogna denunciare, non bisogna avere paura, ma mia figlia aveva presentato tre denunce. La Polizia Postale e gli inquirenti sono stati disponibili, ma l’attività investigativa è stata carente, anche perché i loro mezzi sono limitati: spesso questi siti sono registrati all’estero, bisogna fare delle rogatorie, e i tempi si allungano».
«Quello che è capitato a mia figlia non è cyberbullismo, ma un crimine. Questo della pornografia non consensuale è una violenza, una nuova forma di femminicidio: quella frase, “stai facendo un video? bravo”, è finita ovunque su internet, anche in alcune fiction, in televisione si sentiva di continuo, una cosa vergognosa, aberrante».

Grande Fratello, ecco chi potrebbe condurre invece di Belen

Belen Rodriguez non conduce più il Grande Fratello NIP? Dopo la criticata diretta della finale Tu sì que vales, Belen Rodriguez vede vacillare la conduzione del GF NIP. Il prossimo Grande Fratello versione NIP potrebbe non essere condotto da lei ma spunta un altro nome per la conduzione. Ecco di chi si tratta.

1510697584_5a0b6a6f3f6c5Solo qualche giorno fa Belen Rodriguez sembrava aver già in mano la conduzione del Grande Fratello NIP: ora però le carte in tavola potrebbero essere cambiate e la sexy argentina si ritroverebbe a lottare con una outsider.
Secondo Davide Maggio, infatti, Endemol starebbe valutando altre personalità oltre alla 33enne che, a detta di molti, ha avuto qualche difficoltà di troppo a portare avanti la conduzione di Tu si que vales tra gaffe, tempi morti e ritmi televisivi non azzeccati.
In lizza per l’importante incarico – d’altronde parliamo del papà di tutti i reality – ci sarebbe Anna Safroncik, bellissima protagonista de Le tre rose di Eva.
L’attrice ucraina della popolare fiction Mediaset vanta diverse e proficue collaborazioni con Endemol e potrebbe essere quella ventata di freschezza che stanno cercando per il Grande Fratello NIP dopo averlo messo in pausa per un anno.
Belen Rodriguez Grande Fratello, il popolo del web storce il naso
Non sono in pochi i fautori della discesa in campo del volto angelico e rassicurante di Anna Safroncik piuttosto che della sofisticata Rodriguez.
Sul profilo Instagram ‘Barbara Carmelita di urto’ infatti, leggiamo:
Per il momento, come conferma DM, in pole position troviamo sempre la sudamericana, ma al GF tutto può succedere e i colpi di scena sono all’ordine del giorno.
Voi chi vedreste bene alla guida del Grande Fratello? Belen Rodriguez, Anna Safroncik o avete qualche altra preferenza?

Miriam Leone, nuovo amore al bacio con Matteo

Archiviata da un pezzo la lunga relazione con Boosta, il cuore di Miriam Leone è tornato a battere. “Chi” ha infatti pizzicato l’attrice per le vie di Roma in compagnia del collega Matteo Matari, suo compagno di set nella fiction “Non Uccidere”. Baci appassionati, coccole e sorrisi sotto il sole della capitale: ormai non si nascondono più e mostrano al mondo il loro amore.

C_2_articolo_3104472_upiImageppDa tempo si mormorava di una loro liaison e in effetti tra i due la complicità è quella di una coppia già rodata. Tenerezze per colazione dentro il bar e poi via a fare la spesa insieme, che fa pensare ad una convivenza già in atto. E infatti spariscono poi insieme dentro lo stesso portone…

Giulia Elettra Gorietti, che curve super sexy per l’attrice della fiction “Solo per amore”

Nel 2004 aveva solo 15 anni e in “Tre metri sopra il cielo”, trasposizione cinematografica del romanzo di Federico Moccia, fece il suo ingresso ufficiale nel mondo del cinema. Da allora per Giulia Elettra Gorietti, che adesso di anni ne ha 28, molte cose sono cambiate.

C_2_fotogallery_3080664_upiFoto1FTra cinema e televisione la bella attrice ha proseguito la sua carriera con numerose interpretazioni. Nel 2014 ha vestito i panni di Eva Cravero nella miniserie di Canale 5 “I segreti di Borgo Larici”, mentre l’anno successivo ha partecipato al film di Stefano Sollima “Suburra” e alla fiction Mediaset “Solo per Amore”. Eccola adesso in bikini a Ischia mentre sfoggia un fisico mozzafiato e curve super sexy.

Ilaria Spada arrabbiata con Kim Rossi Stuart: “Troppo coinvolto in una scena hot”

Kim Rossi Stuart è stato molto applaudito per la sua interpretazione nella fiction “Maltese, il romanzo del Commissario”, che ha anche raccolto un buon successo di pubblico.

kim-rossi-stuart-e-ilaria-spada-desiderio-figlioAd avere qualche problema invece sembra essere stata Ilaria Spada, compagnia di Kim e mamma del figlio Ettore, per via di una scena hot in cui l’attore sembrava molto coinvolto: “Una lunga ed esplicita scena di sesso in prima serata – racconta Ivan Rota per “Novella2000” è quella che ha visto protagonisti Kim Rossi Stuart e Rike Schmid in Maltese, il romanzo del Commissario.
Una scena che sembrava vera, e pare abbia lasciato di stucco Ilaria Spada, compagna di Kim. La Spada si sarebbe stupita del coinvolgimento del compagno, di solito non molto facile alle scene erotiche”.

Nino Frassica in love, ecco la fidanzata Barbara Exignotis: “Ex sexy star, 25 anni in meno”

1_672-458_resizeUn momento davvero positivo per Nino Frassica.Il comico e attore ha partecipato alla fiction “La mafia uccide solo l’estate”, tratta dall’opera prima cinematografica di Pif, che ha raggiunto alti livelli di auditel e anche dal punto sentimentale la sua vita sembra andare a gonfie vele.
Frassica infatti è fidanzato con Barbara Exignotis, attrice con un passato nei film sexy. I due, che hanno 25 anni di differenza (66 Frassica, 41 la Exignotis) sono stati fotografati da “Diva e donna” durante una sessione di shopping nella Capitale.