Carmen Di Pietro: “Volteggiando sul trapezio ho vinto tutte le mie paure”

Reduce della brutta esperienza di pochi giorni fa, quando si trovava sul bus andato a fuoco nel centro di Roma, Carmen Di Pietro racconta sulle pagine del settimanale “Grand Hotel”, come ha superato la paura volteggiando nell’aria sul trapezio: “La cura l’ho trovata cimentandomi per la prima volta con un’esperienza che mi era sembrata sempre estrema e anni luce lontana da me…”, ha detto.

C_2_fotogallery_3088069_3_imageL’ESPERIENZA DEL CIRCO – Con la grazia e la disinvoltura di una consumata artista circense sotto il tendone del “Piccolo Circo dei Sogni” di Peschiera Borromeo, a due passi da Milano, Carmen volteggia sul trapezio senza paura. Ad invitarla è stato Paride Orfei, erede di quella che forse è la più famosa dinastia del circo e fondatore della scuola per artisti circensi. Titubante ma curiosa Carmen ha voluto raccogliere la sfida e vincerla: “Sono sbalordita”, ha detto la Di Pietro, “perché mai in vita mia avrei pensato di poter fare tutto ciò. Certo, sono sempre piuttosto in forma… Ma un conto è fare un po’ di body building, un altro volare per aria come… una pazza…”.

UNA ZINGARA DI NOME “PASQUA” – A fare questa “pazzia” Carmen è stata convinta da Paride Orfei stesso che l’aveva contattata poco tempo fa proponendole di partecipare ad uno spettacolo sulla storia del circo ed impersonare una zingara, di nome Pasqua. Una donna dal fascino magnetico che, leggenda narra, intorno ai primi dell’Ottocento conquistò Paolo Orfei, un monsignore di Urbino, nelle Marche. Stregato dalla bellezza di Pasqua, infatti, Orfei disse addio all’abito talare e con la sua bella fuggì per esibirsi come saltimbanchi per le strade d’Europa. “Tu saresti perfetta perché con la tua bellezza, i tuoi lineamenti mediterranei e la tua personalità,determinata e passionale insieme, ricordi proprio quella che, nei racconti che sento fin da bambino, per gli Orfei fu una vera donna del destino”, le aveva detto Paride.

MILLE PAURE – La proposta circense è capitata a proposito, dopo l’esperienza del bus andato a fuoco. “Sono una paurosa, anzi, forse una delle persone più paurose nel mondo dello spettacolo. In macchina con me non si possono superare i cento all’ora…”, racconta la Di Pietro.

L’INCIDENTE IN GERMANIA – “Quello che ho vissuto a Roma pochi giorni fa è stato un grandissimo shock, ma non è il primo della mia vita…”, aggiunge la showgirl, che racconta di un brutto incidente in auto avuto quando era una ragazzina in Germania: “Ero con mia cugina che aveva appena preso la patente… le strade erano ghiacciate… e ci siamo schiantate contro un guard-rail. Io mi sono rotta una gamba e sono rimasta un mese con l’ingessatura e anche mia cugina ha riportato diverse fratture. …Da allora non solo non amo la velocità, ma nemmeno qualsiasi altra situazione di pericolo, come l’altezza e gli spazi chiusi”.

LA STRANA TERAPIA – Come ha fatto Paride Orfei a convincerla a salire su un trapezio nella sua scuola di circo? Lo spiega Carmen stessa: “Il giorno dopo l’incidente di Roma avevamo fissato le prove del nostro spettacolo e quando sono arrivata lui ha visto subito che sembravo un’altra persona: ero terrorizzata. Prima mi ha abbracciata, poi, con la sua voce calda e il tono sicuro da grande artista del circo, mi ha detto: ‘Ti fidi di me? Ho io un rimedio per farti passare la paura. Ti faremo salire noi sul trapezio in tutta sicurezza e avrai una rete di protezione. Tu hai buoni muscoli, si vede che ti alleni in palestra. Non avrai difficoltà a stare ben attaccata alle corde. E quando sarai lassù vedrai che molte tue ansie spariranno’. Il suo tono era così rassicurante che ho voluto provare: una volta lassù è stata proprio una magia. Ero io che controllavo tutto, con la forza delle mie braccia. E la grande paura che mi aveva attanagliato fino a poco prima era svanita”.

Allison Mack, la Chloe di Smallville, in tribunale: capo di una setta che tratta schiave del sesso

Allison Mack sempre più nei guai per un giro di giovani donne sfruttate sessualmente e destinate anche al santone di una setta. La star della popolare serie televisiva americana legata alle avventure di Superman Smallville, è stata incriminata con l’accusa di traffico sessuale: lo ha annunciato ieri il Dipartimento di Giustizia Usa in un comunicato.

Allison_Mack_d1614880c97c173fddd763969521db77Secondo quanto riporta la Cnn, l’attrice, 36 anni, farebbe parte di un’organizzazione – la Nxivm – che si dedicava, tra le altre attività, anche allo sfruttamento sessuale di giovani donne. Allo stesso tempo, è stato incriminato anche il fondatore di Nxivm, Keith Raniere. Un portavoce dell’attrice non ha per il momento commentato la notizia.

Studentessa mette all’asta la sua verginità: “A 20 anni voglio essere indipendente”

Vuole comprarsi un appartamento, mantenersi agli studi e viaggiare molto, per questo ha deciso di mettere in vendita la sua verginità. Kiara, questo il nome scelto dalla studentessa australiana appena 20enne, si è registrata sul sito Cinderella Escorts lanciando un’asta.
Secondo il fondatore della pagina web, che ha già registrato 5 casi di vedite importanti di verginità on line in passato, ci sarebbero già tre proposte interessanti per Kiara: due politici australiani e un famoso cantante.

3635007_1321_studentessa_vende_verginita (1)La ragazza si è trasferita da Perth a Sydney per gli studi: «Vendere la mia verginità mi offrirebbe delle opportunità che altrimenti non avrei».
La ragazza sostiene che la sua sia una forma di emancipazione e aggiunge: «La verginità è qualcosa di importante perché la società ci dice che è così». Nessun valore quindi in tal senso o preve d’amore, Kiara preferisce farlo per soldi e per guadagnare la sua indipendenza. Come riporta anche il Daily Mail, il sito Cinderella Escorts sembra si stia specializzando in questo tipo di trattative. Gli amministratori prendono un 20% del profitto ma garantiscono serietà e sicurezza e, viste le cifre, il guadagno è comunque reciproco: in passato le prime volte di alcune ragazze sono state vendute per milioni di dollari.

Mille modi di essere una donna Damiani

Cos’hanno in comune Jennifer Aniston e Gwineth Paltrow? Non soltanto lo stesso ex. “Tutte le nostre testimonial hanno un unico comune denominatore: l’eleganza innata e il talento” a dichiararlo a Lookdavip è stata Silvia Damiani. Nipote del fondatore Enrico e vice presidente del Gruppo, la Damiani ha tracciato un personale ritratto di ognuna delle loro testimonial, che è anche il motivo per cui le ha personalmente scelte per rappresentare nel mondo i loro gioielli.

C_2_box_58505_upiFoto1F“Isabella Rossellini: Essendo la nostra prima campagna, vi sono molto affezionata. Lei è una donna stupenda. Vive a New York, ha respirato questo clima internazionale. Un’eleganza e un savoir-faire innati: un bel modo di essere italiani!
Sharon Stone: E’ una donna tostissima e camaleontica, forte e allo stesso tempo dolce. E’ una diva ma è anche mamma di tre figli. Ha un grande cuore e grande intelligenza. 60 anni appena compiuti, ancora un fascino inarrivabile.
Gwyneth Paltrow: Gwineth è adorabile. Le basta un niente ed è elegante, in maniera casual. Trasmette un’eleganza rilassata. Un gioco di contrasti che funziona: l’essere sportivi e casual, ma con dettagli preziosi.
Jennifer Aniston: L’ho conosciuta nel momento della storia con Brad Pitt. Ha una grande energia e un’ottima capacità di rinnovarsi. E’ uno dei personaggi più amati a livello mondiale. Possiede una enorme empatia col pubblico”.

Pamela Anderson, quella volta che…”le conigliette di Playboy volevano guardarmi fare sesso con Hefner”

Una vita sentimentale e sessuale tumultuosa e “selvaggia” quella di Pamela Anderson, che, ospite del programma “Piers Morgan’s Life Stories” (in onda sabato 3 marzo), rivela segreti e curiosità del suo passato. Dalle presunte “relazioni” con Putin, Assange e Stallone, fino all’attuale love story con il calciatore Adil Rami, 32 anni, passando da quella volta che… le conigliette della Playboy Mansion volevano guardarla fare sesso con Hugh Hefner…

20020508PamelaAnderson1L’ex star di Baywatch, 50 anni, che ha cominciato la sua carriera proprio come Playmate, ha definito questa esperienza come la più “stravagante e pazza” della sua vita. L'”incidente” è avvenuto durante una festa organizzata dal fondatore della rivista Hefner a Los Angeles. Pam racconta di quella sera: “Non pensavo che sarei stata coinvolta in un’orgia. Le ragazze erano sette, tutte nude e io pensavo che ognuna di loro avrebbe fatto sesso con Hugh. Invece ho capito che loro si aspettavano che fossi io a farlo mentre loro guardavano…”.

In quanto agli uomini della sua vita, interrogata da Piers Morgan sulla sua “vicinanza” a Vladimir Putin la Andersona dice: “Ho cominciato ad aver contatti con lui nel 2009 quando l’ha convinto a vietare la caccia alle foche. Nel 2012 sono stata invitata per il suo insediamento come presidente della Federazione Russa, non sono andata… ma siamo stati nello stesso posto insieme molte volte… Confesso di avere un ottimo rapporto con la Russia”… conclude l’ex coniglietta con un po’ di malizia.

Elettra Lamborghini bisessuale: “Mi piacciono anche le donne”

In un’intervista a “Il Giorno” l’ereditiera più famosa del momento, Elettra Miura Lamborghini, nipote del fondatore del mitico marchio automobilistico, ha ammesso le sue tendenze bisessuali. La giovane ha lanciato il suo primo disco “Pem pem” e sta riempiendo le pagine dei giornali.

3529704_2134_collage_2018_02_05_2_Fa da copertina all’intervista un’immagine hot con la Lamborghini in bikini con il lato B in mostra e la pelle leopardata. Alle domande sul sesso ha risposto: “Mi piace l’uomo che va in palestra ma poi mangia quello che vuole, non quello ossessionato dal suo aspetto fisico. E poi, deve essere una persona che mi prende di testa, deve esserci una bella chimica”.
L’ereditiera 25 enne comunque giura di essere “singolissima”, ma di avere molta scelta. Del resto “Sono bisessuale conclamata. Mi piacciono i biondi e le bionde”.

Morgan scende in politica: pronto a candidarsi nella lista di Vittorio Sgarbi

Marco Castoldi, in arte Morgan, scende in politica. Cantautore, ex giudice di ‘X Factor’, ex coach di ‘Amici’, si candida in Sicilia con Vittorio Sgarbi.

morgan-extra-vanity-3_650x435Domani lo storico dell’arte, fondatore del movimento ‘Rinascimento’ e candidato alla Presidenza della Regione Siciliana con il sostegno del ‘Mir’, i ‘Moderati in rivoluzione’ dell’imprenditore Giampiero Samorì, sarà a Palermo per una conferenza stampa con Morgan, indicato tra gli assessori insieme a Bruno Contrada e Mario Mori.
Con loro anche l’avvocato Gerardo Meridio, coordinatore nazionale del ‘Mir’. “Sgarbi farà il punto sulle alleanze e illustrerà il programma elettorale”, si legge in una nota.

Miranda Kerr si sposa con Evan Spiegel fondatore di Snapchat

La top model Miranda Kerr e il fondatore di Snapchat Evan Spiegel si sposano. L’ex angelo di Victoria’s Secret ha accettato la proposta di matrimonio di Even con cui è fidanzata dal 2015: “I said yes!” ha cinguettato mostrando un anello con diamanti.

miranda-kerr-milyarder-sevgilisiyle-tatilde-45477-1g

Nello scatto postato dalla Kerr ci sono l’anello e due personaggi disegnati in stile cartone animato in cui si vede un uomo inginocchiato che dice “Sposami”. Poi nella didascalia che accompagna l’immagine, Kerr ha aggiunto: “Ho detto sì”. I due si erano incontrati la prima volta durante una cena nel 2014 e hanno iniziato a frequentarsi nel 2015.

C_2_articolo_3021537_upiImagepp

“Mi sento incredibilmente fortunata ad averti come compagno”, aveva scritto per il compleanno del compagno la Kerr. Miranda è stata sposata con Orlando Bloom nel 2010, dal loro matrimonio sono nati due figli. Nell’ottobre 2013, Kerr e Bloom hanno confermato di essersi separati già da diversi mesi e di voler mettere fine al loro matrimonio.