Loredana Lecciso dopo l’addio ad Al Bano: «La verità sulla separazione. La nostra storia è finita a Natale…»

“Ha dichiarato di non volermi più sentire, nemmeno al telefono? Qualcuno ci resterà male: io e lui ci siamo sentiti e mi ha detto che non si sente rappresentato dalle parole riportate dai giornali, e cioè che “‘Dei 18 anni trascorsi con Loredana, soltanto tre sono stati felici”. Per la prima volta dalla fine del suo legame con Al Bano, torna a parlare Loredana Lecciso: “Quando ho conosciuto Al Bano, nel 1999, era molto provato da ciò che era successo negli ultimi anni, disse che aveva ‘il cuore a pezzi’ e che ero un’iniezione di vita – ha raccontato in un’intervista a “Chi” – Mi chiamava ‘Primavera’ e ricordo che mi disse: ‘In due mesi mi hai dato quello che, a volte, ci vorrebbe una vita per avere…'”.

Al-Bano-e-Loredana-LeccisoAll’inizio voleva sposarmi a Bali, ma non avevamo ancora ottenuto il divorzio. Cinque anni fa dichiarò a un settimanale che mi avrebbe sposata, e non credo mentisse. Non ci sposammo perché subentrarono ripensamenti da parte di Al Bano per motivi suoi famigliari. Ma erano passati più di 10 anni da quando ci siamo messi insieme, quindi ora faccio fatica a calcolare quando sia finita, se 15 anni o tre mesi fa”.
Ritorna anche a quando si sono lasciati durante l’Isola dei Famosi: “Nessuno ha mai saputo il vero motivo, ma io l’ho lasciato per gelosia. Quando c’era la diretta tutti i naufraghi salutavano i famigliari, gli amici, mentre Al Bano non spendeva una sillaba per me o per i bambini. Prima di partire per l’Isola, disse, a proposito del nostro rapporto: ‘Pensavo di andare a Parigi e mi sono trovato a Baghdad, se lo avessi saputo non avrei fatto i figli’. Fu una frase che mi ferì moltissimo”.
Infine dà una data certa sulla fine del rapporto: “Su una cosa almeno siamo d’accordo, perché lo ha detto anche lui in tv, e cioè che la nostra storia è finita lo scorso Natale, quando me ne sono andata via da Cellino. Ora mi auguro che diventiamo un esempio di genitori separati perché la separazione fra Al Bano e Romina è stata disumana, gli hanno strappato inizialmente le figlie e non voglio fargli rivivere quell’incubo e quelle angosce, voglio che sia diverso. E voglio che i nostri figli sappiano che non ho mai recitato davanti a loro, li amo troppo per fingere”.

Nina Moric chiede aiuto: “Ridatemi mio figlio, questo massacro deve finire”. E lascia Luigi Favoloso

Nina Moric ha lanciato un appello sulle pagine del settimanale “Chi”. “Mio figlio non sta bene, ha bisogno di sua madre. Da quando ci hanno separati tre anni fa, Carlos ha chiuso con l’affetto, si è dissociato dalle emozioni perchè non vuole soffrire più. Il distacco da me è stato il più grande dolore della sua vita. E anche della mia”. Inoltre ha confermato l’addio a Luigi Favoloso, concorrente del Gf 15.

C_2_articolo_3137597_upiImagepp (1)L’INIZIO DEL DRAMMA – Tutto era partito da una terribile notte dell’aprile 2015. “Ho avuto una lite molto forte con mia madre, che viveva con me e Carlos. Abbiamo chiamato Gabriella (la madre di Corona – ndr) perchè tenesse il bambino in attesa che si calmassero le acque” racconta la showgirl. “‘Questa è la volta buona che te lo portiamo via per sempre’ mi disse lei. Così non ci ho visto più, mi si stava spezzando il cuore e ho fatto un gesto non concepibile: mi sono procurata dei tagli al braccio. Ma non volevo togliermi la vita, il referto del pronto soccorso parla di “atto autolesionistico non finalizzato alla morte. Ma Gabriella aveva già chiamato la polizia e il Tribunale dei minori ha deciso di collocare il bambino da lei”.

LA BEFFA – Poi l’ulteriore beffa per la Moric. “Un giorno, prima che Carlos tornasse dalla nonna gli dissi: ‘Amore mi manchi, non vedo l’ora che torni’. Lui riferì la frase a lei che disse che non ero normale, che dovevo essere ricoverata perché a suo dire ero dipendente da alcol e droga. Non era assolutamente vero, tanto che, su richiesta del Tribunale, sono andata a fare tutti gli esami previsti dalla legge da cui è emerso che nel mio organismo non erano presente nè tracce di droga nè di alcol.”

RAPPORTI TESI – “Gli incontri con Carlos avvenivano solo alla presenza di un educatore che però si frapponeva tra di noi, mediava le mie domande e se lo abbracciavo troppo, interveniva. Così ho proposto che fosse presente anche il mio padre spirituale ed è andata meglio, tanto che i servizi sociali mi hanno definito una figura genitoriale positiva. Poi il Tribunale ha proposto una mediazione fra me e Gabriella, ma lei parla sempre male di me a mio figlio, dice che sono malata e mi devo curare, non vuole avere nessun incontro”.

IL PARERE DI FABRIZIO CORONA – “L’atrocità di quello che mi stanno facendo non ha limiti”, spiega ancora Nina Moric “e io non smetterò mai di combattere per mio figlio perché sono sua madre e lo amo più della mia vita, voglio solo che torni a casa sua. Questo massacro deve finire, c’è un bambino che soffre per colpa di un sistema che ha fatto i calcoli sbagliati. Non porto rancore verso Gabriella Corona, ma come fa una madre a fare la guerra a un’altra madre? Se fosse stato vivo il padre di Fabrizio, Vittorio Corona, si sarebbe vergognato di quello che mi stanno facendo, lui era un grande uomo. Persino Fabrizio ha detto: ‘Lasciate Carlos a Nina, è una buona madre’. Mi conosce e ritiene che nostro figlio debba tornare da me”.

L’ADDIO A LUIGI FAVOLOSO – La modella croata sta affrontando un momento difficile, anche per aver lasciato, dopo quattro anni d’amore, Luigi Maria Favoloso che è entrato nella casa del Grande Fratello. “Non ero d’accordo al suo ingresso nella Casa. Se dici d’amare una donna non la lasci sola in un momento come questo, ma esiste il libero arbitrio. Non andrò in tv per nessuna cifra, questa volta mi tiro fuori. Esiste una cosa che si chiama dignità e che viene prima di tutto. Favoloso ha scelto di fare il Gf anzichè stare al mio fianco, non avevo bisogno di una persona che sceglie il Gf in luogo della sofferenza. Io faccio la mia vita, lotto per mio figlio, lavoro: quando mi riportano quello che fa nella Casa è lo spunto per capire chi sia veramente questa persona. Quindi in bocca al lupo”.

Belen Rodriguez gela i fotografi con una frase spiazzante: ‘Morirete…’

“La prima cosa che ho pensato quando ho sentito quella frase è stata ‘tu sei povera di spirito’”: il fotografo Alan Fiordelmondo commenta la frase spiazzante detta da Belen fuori dal locale. Ecco cosa è accaduto:
È un rapporto d’amore ed odio quello che da sempre esiste tra i personaggi noti del mondo dello spettacolo e i paparazzi. Armati di super obiettivi e flash, i fotografi dei vip sono sempre in agguato per scovare le celebrity di turno per riempire le pagine dei giornali di gossip.

belen-rodriguezE capita spesso che i professionisti delle foto rubate siano oggetto di invettive e insulti o addirittura di minacce o aggressioni fisiche.
Come successo qualche giorno fa a Milano, dove a inveire contro i malcapitati paparazzi è stata Belen Rodriguez, che si trovava in compagnia della famiglia e del compagno Andrea Iannone in un noto locale milanese.

Evidentemente infastidita dalla presenza di un gruppo di paparazzi intenti a fotografarla, quando è uscita dal locale non solo ha cercato in tutti i modi di evitare gli scatti coprendosi con un sacchetto ma ha anche urlato contro di loro una frase infelicissima: “Morirete poveri”. Poi, in compagnia del suo Andrea, è salita in macchina ed è andata via.

Certo, se sei Belen Rodriguez e trascorri una serata in un noto locale del centro di Milano, i paparazzi dovresti anche aspettarteli. Mentre non si aspettavano questa reazione i diretti interessati.

“Noi stavamo facendo il nostro lavoro, non c’era nulla di invasivo, offensivo o tantomeno lesivo della sua intimità. Non c’era nemmeno il figlio Santiago e tra noi fotografi e Belen c’era comunque una certa distanza” ha spiegato Alan Fiordelmondo, uno dei paparazzi insultati.

Una tristissima caduta di stile per la swhogirl, che ha dato non certo una bella immagine di lei.

“La prima cosa che ho pensato quando ho sentito quella frase è stata ‘Io sarò povero, ma tu sei povera di spirito’ – ha commentato Fiordelmondo – poi però ci siamo fatti una risata, perché fortunatamente ho fotografato vari personaggi e ormai so riconoscere lo stile. E lì mi sembra ce ne sia poco. Noi moriremo anche poveri, è probabile – ha continuato il fotografo – ma lei morirà ricca grazie ai soldi e alla fama che gli hanno dato l’Italia e gli italiani. Non so come se la sarebbe passata a casa sua, in Argentina, di questi tempi. Per questo secondo me dovrebbe farsi un bagno di umiltà e prendere le cose con più leggerezza. Del resto è il gioco delle parti”.

Chi l’ha Visto?, “Le donne adrebbero sterminate”: la frase choc di una professoressa

“Le donne andrebbero sterminate”, è la frase choc di una professoressa nell’istituto dove studia la figlia di Maria Chindamo, la donna scomparsa nel maggio del 2016. Chi l’ha Visto? riporta i fatti intervistando la famiglia della donna.

1521561659619.jpg--_mamma_scomparsa__a_figlia_frase_choc_da_una_profDi Maria non si hanno più tracce da due anni e i figli sono stati affidati alla nonna. Il loro papà si è tolto la vita prima della scomparsa perché non sopportava la separazione.
Secondo i familiari qualcuno potrebbe essersi vendicato perché la donna aveva lasciato il marito. Al dolore e alla rabbia si aggiunge lo stupore per quella frase detta in classe: “Siamo indignati, non è possibile che venga insegnata la cultura di morte in una scuola”, dice il fratello in diretta.

Noemi e la «quarta di seno»: battuta di cattivo gusto durante la puntata di Domenica In da Sanremo

Durante la puntata speciale di Domenica In, tutta dedicata a Sanremo, Cristina Parodi ha domandato ai giornalisti e critici musicali presenti sul palco cosa fosse mancato a Noemi per raggiungere il podio del Festival. La risposta di Luca Dondoni ha spiazzato il pubblico.
Dopo la 68esima edizione del Festival di Sanremo, il teatro dell’Ariston ha ospitato la tradizionale puntata post-festival di Domenica In.

noemi-seno-sanremo-2016-look-hotDai vincitori all’ultimo classificato, gli artisti hanno avuto l’opportunità di esibirsi ancora una volta e proporre ognuno la propria canzone, alcune già entrate nel cuore del pubblico.

Una puntata, quella condotta da Cristina Parodi, che ha riservato anche qualche polemica. In particolare quando sul palco è arrivata Noemi.
La performance della rossa cantautrice non ha conquistato i telespettatori durante la kermesse sanremese e la sua “Non smettere di cercarmi” non è arrivata neanche nella top ten fermandosi al 14esimo posto.

Ma perché questo pessimo risultato per una grande artista come Noemi? La Parodi ha girato la domanda a critici e giornalisti presenti e secondo Luca Dondoni, all’ex vocal coach di The Voice è mancata “una quarta di seno”.

“Lo dico – ha aggiunto – a giudicare da quello che si è visto l’altra sera con quell’abito scollato”.

La battuta del critico musicale de La Stampa ha suscitato un sorriso nella diretta interessata ma non è passata inosservata al severo popolo del web.

Soprattutto su Twitter, tanti utenti sono insorti – “È uno schifo”, il coro quasi unanime – e qualcuno ha anche bollato l’infelice frase di Dondoni su Noemi come “misogina e sessista”.

Forse, quella di Dondoni voleva semplicemente essere una battuta ironica ma a chiusura di un festival con i fiori all’occhiello contro la violenza sulle donne, le parole del giornalista su Noemi saranno state fuori luogo?

‘Da sopprimere’, la frase shock di Filippo Nardi contro Francesca Cipriani, arriva la squalifica?

C’è nuovamente aria di bufera in Honduras: Filippo Nardi a L’Isola dei Famosi ha detto una frase shock contro Francesca Cipriani e le persone come lei: ora l’ex gieffino è a rischio squalifica? Ecco la verità di Cecilia Capriotti che ha sbottato dopo essere finita in nomination.

filippo-nardi-francesca-cipriani-cecilia-capriottiAlta tensione a L’Isola dei Famosi 2018 durante il momento delle nomination dopo una settimana psicologicamente impegnativa per gran parte dei naufraghi. Quando Cecilia Capriotti è finita in nomination, ha voluto spendere due parole su Filippo Nardi e sulla frase shock rivolta a Francesca Cipriani nei giorni precedenti.
“Riferendosi a Francesca, che inizialmente non faceva nulla, ha detto ‘Le persone come Francesca bisognerebbe sopprimerle’. Ha pure fatto insulti gravi su mia figlia e loro non hanno mandato in onda nulla. Io voglio smascherare il caro Filippo”.
Cecilia Capriotti e Francesca Cipriani avevano avuto uno scontro a dir poco trash quando hanno trascorso la settimana scorsa sull’isola del peor, ma da quando si sono chiarite, le due bombastiche showgirl sembrano andare d’amore e d’accordo.
Durante uno sfogo in confessionale ha aggiunto: “Io e Filippo non siamo incompatibili. Io l’ho già detto, è una persona arrogante, maleducata, una persona che non stimo e voglio starci il più lontano possibile”.
A questo punto, considerata la rilevanza negativa di una frase come quella dell’ex gieffino, arriverà il richiamo – o peggio ancora una squalifica – da parte degli autori de L’Isola dei Famosi?
Occhio che il reality di Alessia Marcuzzi potrebbe concludersi in anticipo per mancanza di concorrenti dopo il ritiro di Chiara Nasti e l’abbandono di Francesco Monte!

Belen: “Anche se nevica per voi è colpa mia”

“Tranquilli sono abituata, se nevica é colpa mia, se c’è un terremoto pure, se cade un albero sulla strada e perché ho parcheggiato male la macchina, se ce lo tsunami é perché guidavo una barca in costume è questo ha scatenato le onde…….. fa niente mi faccio una bella risata, ma leggere dei titoli dove io denigro le donne italiane anche no! Mia nonna era italiana, quindi ci mancherebbe”.

chi-ha-incastrato-peter-pan-1-580x360Inizia così il lungo sfogo di Belen Rodriguez su Instagram in risposta alle critiche che la showgirl ha ricevuto per le sue esternazioni. “Lavoro in Italia perchè in Argentina ci sono già troppe belle donne”, la frase incriminata detta dalla Rodriguez durante l’ultima puntata di “Chi ha incastrato Peter Pan?”, il programma condotto da Bonolis, in onda su Canale 5.
Il conduttore ha subito cercato di rimediare, precisando: “Anche in Italia ci sono donne bellissime”, ma ormai era troppo tardi. Dopo la polemica sui social, ecco ora la lunga risposta di Belen.

Fa l’amore mentre allatta al seno, il video con il commento del figlio fa infuriare i followers

In passato ha detto più di una volta di essere solita fare l’amore mentre allatta al seno, ora un nuovo video della vlogger Tasha Maile, star di You Tube, ha suscitato nuove polemiche. Nel filmato il figlio di tre anni Josiah pronuncia questa frase: “E’ bello allattare e baciare”.
Followers perpessi anche per la continuazione del video.

2FB3341900000578-3379932-image-a-5_1451553169850“Ieri stavi facendo finta di essere la mia fidanzata, e io sono il tuo ragazzo, quindi ti ho baciato”, prosegue il bimbo. Molti utenti hanno definito ‘malato’ il commento del minorenne, criticando duramente anche la madre.
Tasha Maile è una fervida sostenitrice dell’allattamento al seno e ritiene che non bisogna assolutamente distogliere i piccoli dall’attaccarsi al capezzolo, mentre risale a un paio di anni fa un’intervista televisiva in cui spiegava di fare sesso durante l’allattamento. Un video diventato virale in pochissimo tempo. Tasha aveva evidenziato di consumare rapporti ‘intimi’ e allattare al seno simultaneamente: “Mio figlio vuole allattare sempre, di giorno e di notte, quindi non riesce mai stare solo nel lettino. Così io e mio marito siamo stati costretti a fare l’amore mentre dormiva accanto a me o su di me. Mio figlio, ovviamente, non sapeva nulla di quello che stavamo facendo”.