Giorgia Wurth allatta i due gemelli.. sui social

Da pochi giorni Giorgia Wurth è diventata mamma di Leila e Lucas, due bellissimi gemelli. Bene, la protagonista de “Le tre rose di Eva” ha voluto condividere la gioia con i suoi follower su Instagram prima postando una foto che ritrae le due manine e poi uno scatto divertente. In cui allatta: “Il ruolo che mi riesce meglio: la mucca svizzera Un bacio amici!”.

C_2_articolo_3120941_upiImagepp“Le mie farfalle Leila e Lucas hanno spiccato il loro primo, rivoluzionario volo… Grazie di cuore a tutti per il vostro affetto, vado a cambiare i pannolini”, l’attrice aveva annunciato così l’arrivo dei bambini.
L’attrice 38enne ha dato alla luce i due gemelli il 22 gennaio. La Tessa Taviani de “Le tre rose di Eva” ha preferito mantenere il segreto sull’identità del padre, che non ha mai rivelato. D’altronde era stata molto chiara durante una recente intervista: “Non parlo mai dei miei amori, sono sempre riservata sulla mia vita sentimentale”.

Cecchi Gori, l’ex moglie Rusic: “E’ uscito dal coma farmacologico, era contento di vederci”

«Sono appena stata da Vittorio, era contento di vederci. È uscito dal coma farmacologico, è ancora in reparto rianimazione, respira aiutato dall’ossigeno, ma il professor Antonelli mi ha assicurato che, se continua così, tra un paio di giorni potrà lasciare questo reparto». Lo dice all’Adnkronos Rita Rusic, appena arrivata da Miami con il figlio Mario, dopo aver fatto visita all’ex marito, accompagnata dall’ufficio stampa Angelo Perrone.

rita-rusic-cecchi-gori2

Vittorio Cecchi Gori è ricoverato da ieri mattina al policlinico Gemelli in rianimazione per un problema cerebrovascolare. Il produttore cinematografico ed ex presidente della Fiorentina, 75 anni, è arrivato in ospedale il 24 dicembre a seguito di un’ischemia cerebrale e un grave problema cardiologico.
Proprio a causa di questi problemi i medici sarebbero intenzionati per il momento a non intervenire chirurgicamente.
Tanti gli amici che sono accorsi all’ospedale Gemelli di Roma: dal produttore De Laurentiis a Giancarlo Antognoni, ex campione della Fiorentina e della Nazionale, e attuale general manager della società viola. «Sì, sono andato in ospedale per esprimere la mia vicinanza al mio amico Vittorio, che è stato mio presidente dal 1990 al 2000», ha detto. L’ex calciatore non ha potuto avvicinare Cecchi Gori, ricoverato nel reparto di rianimazione, ma si è trattenuto in ospedale un certo tempo, poi è rientrato con la squadra a poche ore dalla partita di Coppa Italia con la Lazio.

Vittorio Cecchi Gori colpito da ischemia e problemi cardiaci, ricoverato al Gemelli: è gravissimo

Vittorio Cecchi Gori, storico produttore cinematografico ed ex presidente della Fiorentina, è stato ricoverato in rianimazione al policlinico Gemelli di Roma in prognosi riservata per un problema cerebrovascolare. Secondo quanto si apprende, le sue condizioni sono state definite serie ma stabili. Cecchi Gori è giunto in ospedale a causa di una ischemia cerebrale. In conseguenza di questa condizione si sarebbero verificati, si è appreso in seguito, anche alcuni problemi cardiaci.

vittorio-cecchi-gori-3736È ora ricoverato in terapia intensiva. I figli Mario e Vittoria Cecchi Gori con la madre Rita Rusic, ex moglie, sono in partenza da Miami per Roma dove arriveranno domani in tarda mattinata. I figli chiedono il massimo riserbo per la privacy per le condizioni di salute del padre, rende noto all’ANSA l’ufficio stampa della famiglia, Angelo Perrone. Vittorio Cecchi Gori, nato a Firenze 75 anni fa, insieme con il padre Mario ha scritto una pagina della storia del cinema italiano: decine di film, dai cinepanettoni di successo al botteghino agli Oscar vinti con Il Postino (migliore colonna sonora) e La vita è bella (tre premi: miglior film straniero, colonna sonora e attore protagonista Roberto Benigni).
Un impegno forte anche nello sport con la presidenza della Fiorentina dal 1993 al 2002 (con due Coppe Italia e una Supercoppa italiana) e in politica con l’elezione a senatore nel 1994 nelle file del Partito Popolare Italiano. Ma dalla fine degli anni Novanta iniziano anche i problemi economici e giudiziari che porteranno Cecchi Gori a perdere gran parte del suo patrimonio e la stessa Fiorentina (dichiarata fallita) e a dover passare un periodo in carcere per il crac Safim (condanna a sei anni per bancarotta nel febbraio 2013). Per l’altro crac, quello della società «cassaforte» del suo gruppo, la Finmavi, Cecchi Gori ha avuto una condanna a 7 anni nell’ottobre 2013 per un fallimento da 600 milioni di euro.
L’ex produttore era tornato a Firenze solo alcune settimane fa. In un bar del centro aveva avuto un’accoglienza sorprendente da parte dei tifosi viola. «Vittorio, ricomprala tu la Fiorentina», era stato l’invito dei tanti venuti a salutarlo. Aveva sorriso quando avevano intonato in coro: «Un presidente, abbiamo un presidente….». «Come sto? Lei come mi vede?’, aveva risposto a chi gli chiedeva come si sentisse. »Bene«. »Infatti, sto bene….«, aveva affermato, mentre aspettava un pò di vecchi amici in piazza della Repubblica, la stessa dove fin da bambino veniva con i genitori, Mario e Valeria.

Georgina Rodriguez: “Con lʼarrivo di Alana Martina io e Cristiano Ronaldo siamo più uniti che mai”

In un’intervista esclusiva pubblicata da Chi nel numero in edicola da mercoledì 20 dicembre, Georgina Rodriguez racconta la nascita della figlia Alana Martina avvenuta il 22 novembre. “Non dimenticherò mai il momento in cui l’ho vista e anche le emozioni che affioravano sul volto del papà”, confessa felice la compagna di Cristiano Ronaldo. Il calciatore ha altri tre figli, Cristiano jr e i gemelli Eva e Mateo (nati quest’anno da maternità surrogata).

C_2_fotogallery_3084770_0_image“È stato sublime. Ho provato un sacco di emozioni e di amore. Non volevo separarmi dalla mia bambina e non potevo smettere di guardarla. Dare alla luce un bimbo è il miracolo della vita. Quando è nata me l’hanno appoggiata subito sulla pancia e sul petto. Non dimenticherò mai il momento in cui l’ho vista e anche le emozioni che affioravano sul volto del papà. Ci siamo guardati, poi abbiamo guardato lei. Sorridevamo. È stata pura felicità. È stato molto emozionante per tutti noi. Cristiano mi ha fatto i complimenti per essere stata così brava e coraggiosa. Mi ha baciata e abbracciata. Mi è stato accanto, ma ricordatevi che è un calciatore professionista, deve allenarsi e dormire abbastanza ogni notte. Sono molto fiera di lui. Quando siamo tornati a casa dall’ospedale aveva organizzato una cena a sorpresa con tutte le persone che ci sono più vicine. Mi sono sentita la donna più fortunata del mondo”, racconta Georgina Rodruguez, 22 anni, sulle pagine del settimanale di Alfonso Signorini. Con un completino in seta la modella 22enne, mette a nudo la sua straordinaria bellezza a un mese dal parto, mentre sorride alla sua bambina Alana Martina sdraiata sul letto.
Intanto sui social Georgina condivide un ritratto di famiglia al gran completo sul divano a casa. Non sarà l’ultimo, ma sicuramente il più aggiornato: la coppia e Cristiano Jr. tengono tra le braccia i tre bambini più piccoli mentre la Rodriguez cinguetta parole d’amore al suo compagno, che ha da poco ricevuto il quinto Pallone d’Oro.

Alessia Fabiani, mamma che stacco di coscia!

C_2_fotogallery_3084047_0_imageStacco di coscia da fare invidia per Alessia Fabiani, prossima a compiere 41 anni. Attrice di teatro e mamma premurosa con i suoi gemelli Kim e Keira (5 anni), posa sul divano di casa con un miniabito nero in pizzo mettendo a nudo le sue gambe affusolate. Guarda la carrellata di scatti sexy…

Cristiano Ronaldo di nuovo papà, la gioia sui social: “Siamo tutti molto felici”

“Alana Martina è nata! Geo e Alana stanno bene! Siamo tutti molto felici!”, è l’annuncio sui social di Cristiano Ronaldo. Il campione è diventato papà per la terza volta, la prima con la compagna spagnola Georgina Rodriguez.

ronaldo-kNP-U433901025957246JLD-656x492@Corriere-Web-SezioniIl calciatore ha postato una foto con la neomamma e il figlio Cristiano Junior, 7 anni, il suo primo figlio. A luglio il campione portoghese del Real Madrid aveva festeggiato la nascita di due gemelli, Eva e Mateo.
Dei primi tre figli non si conosce la madre perché Ronaldo aveva fatto ricorso a gravidanze “surrogate” negli Stati Uniti.

Amal che strappo! Guarda la neomamma dei gemelli Clooney

Un look insolito, cui non eravamo abituati, quello sfoggiato da Amal Alamuddin a quattro mesi dalla nascita dei gemelli avuti da George Clooney. L’avvocatessa, 39 anni, impegnata a far commissioni a Beverly Hills ha sfoggiato un paio di jeans strappati, che già aveva indossato qualche anno fa, abbinati a vistose scarpe con la zeppa argento. La neomamma è in forma e super trendy.

C_2_articolo_3099826_upiImageppDall’abito da sera al tailleur senza mai abbandonare il tacco 12, Amal ha sempre regalato immagini perfette e chic sia negli appuntamenti mondani con l’attore americano, sia negli impegni di lavoro qua e là per il mondo. Ora si lascia paparazzare in California in versione mamma sportiva e conquista i fan. Occhialoni da sole e capelli sciolti, la Alamuddin indossa una canotta nera che mette in risalto le curve del décolleté. A casa ad aspettarla ci sono Ella ed Alexander e a badare ai gemellini c’è papà George Clooney…

Ilary e Silvia, per Melory, eleganti ma comode

Voleva le perle sulla schiena, Ilary Blasi. Per il matrimonio della sorella Melory ha chiesto espressamente questo a Francesco Paolo Salerno, il designer che ha confezionato l’abito per lei e la sorella Silvia. Un paio di mesi di scelte, preparativi e prove e due abiti gemelli sono pronti, in tempo per la celebrazione avvenuta il 2 luglio: eleganti e formali, ma con un trucchetto nascosto e trendy.

C_2_box_36425_upiFoto1FSegreto assoluto nei confronti della sposa, che ha visto i vestiti delle sorelle testimoni solo in chiesa. Così come nemmeno loro sapevano nulla dell’abito nuziale. E nemmeno Francesco Totti aveva idea di cosa avrebbe indossato la moglie.
Ilary e Silvia Blasi hanno voluto omaggiare la tradizione degli abiti uguali. Scollatura importante e protagonista, seta pura color grigio polvere, per un abito che scivola sulla silhouette fino al pavimento.
E proprio questa lunghezza ha consentito alle testimoni di osare un trucchetto comodo e allo stesso tempo trendy: Ilary e Silvia Blasi non hanno indossato scarpe col tacco ma Converse All Star.
Eleganti, comode e spensierate, per condividere appieno la gioia della sorella, nel suo giorno più bello.

Musica, Beyoncé incinta: “Felicissima, aspetto due gemelli”

Beyoncé è di nuovo incinta, di due gemelli. Dopo qualche rumors, è la cantante a confermarlo tramite il suo profilo Instagram postando una foto col pancione e scrivendo: “Vogliamo condividere il nostro amore e la nostra felicità.

beyonce (1)

Siamo stati benedetti altre due volte. Siamo incredibilmente grati perché la nostra famiglia crescerà di due elementi e vi ringraziamo per gli auguri”.
Nella foto postata su Instagram e con cui viene annunciata la gravidanza, Beyoncé è immortalata con il pancione ben in vista, circondata da fiori. Ancora non è chiaro quando nasceranno i due bambini né se la cantante sappia già il loro sesso.

Partorisce due gemelli, ma i medici trovano una differenza preoccupante: “Colpa di un virus”

Esiste un virus comune ma che in molti ignorano che quando colpisce le donne in stato di gravidanza può mettere a rischio la salute del bambino.
Una famiglia di Troy lo ha scoperto a sue spese e ora sta conducendo una campagna di sensibilizzazione per evitare che l’esperienza si ripeta per altri. I loro gemelli di due anni e mezzo, Sophie e Lincoln Catts, sono attivi, curiosi e molto felice.

gemelli-e1449769553576

Ma c’è una netta differenza sul loro modo di comunicare: Lincoln parla, Sophie si esprime nella lingua dei segni. All’inizio della gravidanza, mamma Michelle Catts è stata esposta Citomegalovirus (CMV), un virus molto comune appartenente alla famiglia degli herpes virus che si presenta il più delle volte in forma asintomatica e non replicabile.
Tuttavia, quando una donna incinta contrae il CMV c’è una bassa probabilità che il virus contagi il feto, ma se accade può avere conseguenze potenzialmente devastanti.  “I gemelli sono nati con il virus che causa problemi allo sviluppo del cervello e al sistema nervoso. E a volte colpisce anche gli altri organi”, ha spiegato il Dr. Kevin Albert, un pediatra. Mentre Lincoln è sfuggito ai problemi, Sophie, ha ripetutamente fallito il suo test uditivo neonatale. Solo così i medici hanno eseguito gli screening necessari per il CMV e sono riusciti a fare una diagnosi precoce e iniziare un trattamento con farmaci anti-virali
“Se non fosse stata curata in tempo avrebbe perso totalmente l’udito, la vista e avrebbe riportato altri deficit”, ha spiegato il padre Daniel Catts.