Da Ostia a Nottingham per studiare, esce dal centro commerciale e muore picchiata a sangue dalle bulle

Era cresciuta a Ostia la ragazza di 18 anni uccisa a suon di botte da un gruppo di bulle, che l’hanno aggredita all’uscita da un centro commerciale di Nottingham, in Inghilterra, dove era arrivata da poco per studiare alla facoltà di Ingegneria. Mariam Moustafa, di origine egiziana, avrebbe dovuto raggiungere la madre e la sorella appena terminate le compere, ma sulla sua strada ha incontrato un gruppo di belve feroci.

3610743_0857_mariam_moustafaLa ragazza all’uscita dal centro commerciale Int Victoria Center di Nottingham è stata raggiunta da un gruppo di bulle che l’hanno picchiata a morte, come riporta la stampa locale. La scena si è svolta sotto gli occhi di molte persone che non solo non sono intervenute ma non hanno nemmeno chiamato i soccorsi. Dopo che il corpo della 18enne giaceva a terra ormai da tempo sono state allertate le autorità che hanno chiamato i soccorsi e provato a salvare la ragazza.
Mariam è finita in coma a causa delle percosse, ma non si è più svegliata morendo pochi giorni dopo l’aggressione. La 18enne sarebbe stata colpita a più riprese e da diverse ragazze con pugni violenti al volto, poi rincorsa, insultata e picchiata ancora. Ora la polizia sta cercando di capire cosa possa essere successo e rintracciare le colpevoli della tragedia: «Sappiamo che c’erano molte persone alla fermata dell’autobus quando è avvenuto l’assalto e stiamo esortando le persone a farci sapere qualsiasi informazione».

Gianluca Ginoble, vacanza hot con una misteriosa ragazza alle Barbados

Un po’ di pausa per Gianluca Ginoble, impegnato con il gruppo de “Il volo” con la registrazione del nuovo album a Miami.

ginaluca-ginoble-fidanzata_14163817Gianluca infatti ha approfittato del weekend per partire alle volte delle Barbados (Caraibi) per qualche giorno di relax.
Il tenorino però non era solo dato che è stato fotografato da “Chi” mentre si gode il mare con una misteriosa e formosa ragazza a cui riserva tenere attenzioni…

“Tuffo e la uccidi”: commenti choc alla foto, la reazione di Selvaggia Lucarelli

“Tuffo a bomba, le spacchi la cassa toracica e la uccidi…”, inizia così il commento a una foto scattata di nascosto al mare e pubblicata in un gruppo social.

DIt5_uBW4AA-6RaLa didascalia recitava: “Sono qui, che faccio?” Nell’immagine una donna in bikini sdraiata e di schiena.
La segnalazione arriva da Selvaggia Lucarelli che ha poi contattato l’autore del commento. “Foto scattata di nascosto, messa in gruppo chiuso, commenti a seguire. (ho contattato Matthias, “fatti i cazzi tuoi”, risponde)

The Giornalai, la parodia della hit “Riccione” diventa virale sul web

La canzone “Riccione” dei The Giornalisti è una delle hit di questa estate 2017, ma forse proprio per questo motivo non è potuta sfuggire a una simpatica parodia del gruppo.

2517100_1242_the_giornalisti_riccioneLe Coliche, video maker e comici esperti di musica e web che qualche giorno fa sul loro canale YouTube hanno ipotizzato come Tommaso Paradiso e i suoi compagni possano aver composto la canzone.
Il video in poco tempo è diventato virale, suscitando l’ironia degli internauti. Nel video si vede il leader del gruppo, impegnato a inventare rime dopo la svolta stilistica del gruppo stesso, passato dall’essere considerato “indie” a “mainstream”.

Katia Follesa, bikini dal Madagascar

Scatto da diva in Madagascar per l’attrice e comica Katia Follesa che in riva al mare in reggiseno e pantaloncini mette in luce un sexy décolleté che scatena i commenti dei follower:

C_2_fotogallery_3080158_0_image“Tette vere!! Oooh nel mondo dello spettacolo le dovrebbero inserire come razza protetta in via d’estinzione. W LE TETTE VEREEEE“, oppure “Le tette di Katioska patrimonio dell’Unesco subito”… e non solo. Intanto il compagno e collega Angelo Pisani racconta con piglio ironico le favole di Andersen nella hall del resort. Tra una foto di gruppo a bordo piscina, un tramonto “romantico” di coppia e un abbraccio alla piccola Agata, prosegue la vacanza di Katia…

“Arriva la terza guerra mondiale”, le inquietanti previsioni di Anonymous in un Video

Il gruppo hacker Anonymous ha recentemente pubblicato un video-avvertimento in cui si sostiene che la terza guerra mondiale sia imminente, a causa della crescente tensione internazionale tra i paesi alleati e la Corea del Nord. “Tutti i segni di una guerra incombente nella penisola coreana stanno emergendo, Ma a differenza delle guerre mondiali … la battaglia è probabile che sia feroce, brutale e veloce. Sarà altrettanto devastante a livello globale, sia a livello ambientale che economico “.

41299084

Una previsione inquietante. “La Cina ha riferito ai suoi cittadini che vivono nella Corea del Nord di non perdere tempo a tornare a casa”, si dice nel video. Inoltre, gli hackerrichiamano l’attenzione sulle dichiarazioni fatte dai funzionari governativi giapponesi poche settimane fa. “I giapponesi hanno detto ai suoi cittadini che avranno probabilmente solo un avviso di dieci minuti contro un attacco nucleare imminente, ma per trovare rifugio nella costruzione più solida che possono trovare”. Il gruppo afferma inoltre che gli Stati Uniti invieranno truppe in Australia, che definiscono “una posizione strategica nell’Oceano Indiano”. Il video ha raccolto centinaia di migliaia di visualizzazioni e c’è da sperare che le previsioni di Anonymous siano errate, come per quelle che prevedevano lo scoppio del conflitto per domani.