Ludovica Frasca, le prime foto con Alex Ranghieri

In queste ore lui è sulla spiaggia della città cinese di Xiamen, lei a Roma per lavoro. Ma sul settimanale Chi ci sono le prime foto insieme, scattate qualche giorno fa a Milano. L’ex C_2_fotogallery_3087404_17_image-300x215velina Ludovica Frasca è stata pizzicata con il pallavolista Alex Ranghieri. Sui social non sono mai insieme, ma in alcune occasioni postano dalla stessa località: la ex di Luca Bizzarri si sarà data davvero alla pallavolo? Negli scatti del settimanale diretto da Alfonso Signorini, Ludovica sorride felice accanto allo sportivo, che posa come modello anche per un noto marchio di lingerie. Lei in completo rosso e giaccone blu, lui in total grigio: bellissimi e sorridenti si dirigono in un hotel milanese… per pranzo. Il resto della giornata resta top secret, perché i paparazzi sono stati depistati…

Bacio “alla francese” per Belen e Andrea Iannone

A Parigi per un evento legato al MotoGp, Andrea Iannone e Belen si dedicano alla cultura e allo shopping di lusso. All’imbrunire la coppia si gode lo spettacolo della Torre Eiffel illuminata e una cena stellata. Tutto è perfetto per Belen e Andrea che, sempre più uniti e innamorati, si scambiano un bacio romantico nella città dell’amore.

C_2_articolo_3129841_upiFoto1FSempre in viaggio per lavoro Belen e Iannone riescono a ritagliarsi anche qualche momento tutto per loro. Dal Qatar, dove il pilota ha disputato il 18 marzo la sua prima gara di MotoGp piazzandosi nono, a Parigi il passo è breve per la coppia girovaga. In uno splendido hotel la Rodriguez chiusa in bagno sfoggia un topless da paura appena coperto da un asciugamano mettendo a nudo la sua bellezza. Bellezza che solo il fidanzato Andrea può assaporare da vicino. A passeggio per le vie del centro i due scattano selfie e fanno clip in un clima romantico. E a suggellare il loro amore arriva pure un bacio ad occhi chiusi, da veri sognatori, condiviso su Instagram. Poi, nell’immagine seguente, la showgirl argentina accenna una simpatica smorfia di imbarazzo.

Steven Seagal, un’altra donna lo accusa: “Mi molestò durante un provino, avevo 17 anni”

Nuove accuse di molestie sessuali per l’attore e regista Steven Seagal: un’altra donna si è aggiunta alla lista di coloro che hanno denunciato di aver subìto violenze. Si tratta di una ex modella ed aspirante attrice, Faviola Dadis.

steven_seagal_faviola_dadis_molestie_20084330La donna ha denunciato il fatto nel corso di una conferenza stampa a Los Angeles, affiancata dalle sue legali.
Faviola Dadis ha spiegato di essere stata molestata sessualmente nel 2002, quando aveva 17 anni. L’episodio sarebbe avvenuto in occasione di un provino nella camera di un hotel di Beverly Hills.

Modella russa si lancia dal sesto piano di un hotel: “Un uomo voleva uccidermi”

Ekaterina Stetsyuk, modella di 22 anni di origine russa, si è lanciata nel vuoto dal sesto piano di un hotel a Dubai. La giovane è miracolosamente sopravvissuta ma ha riportato brutte lesioni alla spina dorsale ed è ricoverata in ospedale in gravissime condizioni. È giallo sulle cause che l’avrebbero portata al folle gesto.

Screen-Shot-2018-03-20-at-11.20.10“Un uomo voleva stuprarmi e uccidermi, mi ha puntato un coltello alla gola”, ha raccontato la modella alla polizia dal letto di ospedale. L’uomo accusato dalla ragazza è un imprenditore statunitense che, tuttavia, nega e fornisce una sua versione dei fatti. Secondo lui, che ha mantenuto l’anonimato, la modella sarebbe una escort si sarebbe difeso di fronte ad una aggressione.
La mamma della modella si è sfogata difendendo la figlia. “Mia figlia forse non potrà più camminare dopo quello che è successo – ha detto alla stampa locale – Ha fatto di tutto pur di salvarsi dalla furia di quell’uomo che voleva tagliarle la gola. Ma la cosa ancora più assurda è che potrebbe finire in carcere perché anche lui l’ha accusata e potrebbe essere giudicata colpevole di aggressione”.
La polizia ha posto in stato di fermo entrambi e indaga per cercare di ricostruire l’accaduto.

Jennifer Lawrence e il Versace della discordia

E’ bastato un abito nero per far cadere una pioggia di critiche su Jennifer Lawrence. Alla presentazione del film Red Sparrow a Londra, l’attrice indossava un longdress Versace, con profonda scollatura e ampio spacco. Niente di strano, eppure sui social in molti hanno avuto qualcosa da ridire.

C_2_box_55672_upiFoto1F (1)A ben guardare la foto con il cast sulla terrazza dell’hotel Corinthia, gli uomini sono vestiti in modo da poter affrontare il freddo londinese: giacche, cappotti e stivali. Solo Jennifer Lawrence è poco coperta: indossa un abito con scollatura vertiginosa, lo spacco esagerato e senza maniche e porta sandali ai piedi. Tanto è bastato per far volare pesanti accuse, prendendo l’immagine a pretesto per ribadire la denuncia al sessismo nel mondo del Cinema.
Lo scatto, per molti, sarebbe la conferma di come il trattamento riservato a uomini e donne non sia lo stesso, e di come queste ultime siano costrette a esporre il proprio corpo.

Ma Jennifer Lawrence, paladina del movimento #MeToo, non si è certo lasciata intimidire dalle critiche, e ha difeso la sua posizione con un lungo post su Instagram. L’attrice ha invitato il popolo del web a non strumentalizzare ogni cosa, spiegando di essere stata lei stessa a scegliere l’outfit. In più, precisa, è rimasta all’aperto per pochi minuti e quel Versace era troppo bello per coprirlo con un cappotto. Come darle torto?

L’albergatore rifiuta l’influencer, poi le manda il conto: “Ecco quanto mi devi per la pubblicità”

Una storia che è apparsa «in 114 articoli in 20 Paesi diversi, raggiungendo potenzialmente 450 milioni di persone». Ecco perché Paul Stenson, il proprietario del White Moose Café e del Charleville Lodge Hotel di Dublinom, ha presentato alla vlogger 22enne inglese Elle Darby un conto di 5.289.000 euro per la «pubblicità» che la storia in questione ha portato alla youtuber.

3507112_2103_influencer_fattura_hotel_2Darby aveva infatti inviato una mail all’albergatore chiedendogli di ospitarla gratis insieme al suo ragazzo per un weekend in cambio di menzioni sui social network. Una richiesta alla quale Stenson ha risposto con un deciso rifiuto per poi pubblicare lo scambio di mail su internet, pur senza citare la ragazza in questione.

Quest’ultima però, dopo il clamore suscitato dalla storia, ha realizzato un video in cui ammetteva che l’influencer in questione era lei, cercando di chiarire l’accaduto. Se in molti hanno preso le parti dell’albergatore, molti altri utenti sui social network si sono scagliati contro l’hotel, che è stato sommerso di recensioni negative. Cosa che ha spinto la direzione dell’albergo a vietare espressamente il soggiorno a tutti blogger.

Il nuovo atto della vicenda, e chissà se sarà l’ultimo, è appunto la provocatoria richiesta di denaro da parte dell’albergatore, che nella fattura inviata alla ragazza, scrive espressamente che «le menzioni nei video non sono da intendersi come pagamento».

L’Influencer Elle Darby chiede all’hotel alloggio gratis in cambio di visibilità, la risposta del titolare diventa virale

Un week end gratuito in albergo per lei e il fidanzato in cambio di storie e post sui social. Il duro lavoro dell’influencer. Così la youtuber 22enne inglese Elle Darby, ha fatto la sua proposta a Paul Stenson, il proprietario dell’hotel in questione (il White Moose Cafe), a Dublino, probabilmente convinta della risposta positiva, ma quello che è accaduto è stato ben diverso.

Elle-DarbyLa donna ha sostenuto di aver fatto altre volte questo tipo di lavoro e che gli alberghi con cui ha collaborato ne sono stati più che soddisfatti. Stenson però non era dello stesso parare e ha pubblicato la mail ricevuta dalla ragazza aggungendo: «Se ti lascio alloggiare gratis in cambio di visibilità chi pagherà lo stipendio alla signora che si occuperà di pulire la tua stanza? Ai camerieri che ti serviranno la colazione? Al personale che ti accoglierà alla reception?” e incalza: “Dovrei forse dire al mio staff che invece di essere pagato avrà visibilità nei tuoi video?».
Anche se il nome dell’influencer è stato cancellato, in breve tempo si è capito chi fosse, anche perché la stessa Elle ha replicato con un video in cui spiegava le cose come erano andate concludendo dicendo di non aver fatto nulla di male. Il titolare dell’hotel ha così deciso di tagliare la testa al toro, scrivendo un post sulla pagina della sua attività, in cui specifica che non è interessato a questo tipo di collaborazioni.

Federica Nargi, vacanza sulla neve con Matri e Sofia

Vacanze invernali ad Andermatt per Federica Nargi e Alessandro Matri. La ex velina e il calciatore hanno portato la loro piccola Sofia sulla neve.

C_2_fotogallery_3085203_6_imageI social impazzano di immagini della tenera famigliola con Matri che spinge il passeggino tra la neve, carico di zaino e bob sulle spalle e chiede ironico alla Nargi: “Devo portarti qualcosa d’altro?”. E poi tuffi nella piscina dell’hotel (con una sensuale Federica in costume nero) e risate tra risalite e discese dalle piste…

James Franco e Michael Douglas accusati di molestie

Non si placa lo scandalo contro i potenti del cinema. A finire nell’occhio del ciclone per presunte molestie sessuali questa volta sono stati James Franco e Michael Douglas. Fresco di Golden Globe, Franco è stato preso di mira su Twitter. Lui si è difeso in tv, dichiarando che “le accuse non sono accurate”. Douglas ha invece giocato d’anticipo, confessando di essere stato incolpato anni fa per comportamenti indecenti.

C_2_articolo_3116737_upiImageppJAMES FRANCO: “ACCUSE NON ACCURATE” – James Franco, dopo essere apparso sul red carpet dei Golden Globes con la spilletta “Time’s Up”, ha scatenato l’ira dell’attrice Violet Paley, che lo ha accusato di averla forzata a fare sesso orale e di aver invitato in hotel una sua amica minorenne. Alla sua voce si sono unite quelle delle collega Ally Sheedy (“Lui è un esempio del perché ho lasciato questo business”) e Sarah Tither-Kaplan, per un nudo integrale finito nei suoi film. Nel salotto del “Late Show” di Stephen Colbert il diretto interessato ha negato di essersi comportato male: “Tanto per cominciare, non so cosa ho fatto a Ally Sheedy. L’ho diretta in uno show a Broadway, ho solo rispetto per lei. Non capisco perche’ si e’ arrabbiata. Le accuse non sono accurate”.

Conti in tasca ai vip, ecco i più ricchi del pianeta

David Beckham ha speso oltre duemila euro per una cenetta romantica con la moglie e per la sua nuova piscina della casa in Costwolds in Inghilterra ha investito 8 milioni di euro; a Cara Delevingne 110mila euro sono serviti per festeggiare il compleanno in Messico con le amiche; Lewis Hamilton, campione Mercedes, ha in garage una Ferrari da 1,3 milioni di euro. Facciamo i conti in tasca ai vip e scopriamo quanto sono ricchi…

C_2_articolo_3109795_upiImageppUna vera e propria vita da ricchi quella descritta dal settimanale Chi che da Bill Gates ad Adele fa sognare i very normal people. Secondo Bloomberg News, Gates fa entrare nel suo portafoglio 8 milioni di euro al giorno, eppure il suo unico “lusso” è uno yacht con cui fa crociere. David Beckham, pur avendo appeso le scarpette al chiodo, può permettersi di spendere fino a 153mila euro al giorno. Niente vacanze in hotel per Adele che preferisce case di lusso. La sua dimora nel West Sussex costava 17mila euro al giorno, ma del resto la cantante guadagna più di 163mila euro al giorno.
E che dire del campione Mercedes Lewis Hamilton? Ama gioielli, abiti griffati, tecnologia e – manco a dirlo – auto di lusso. Fuori dalla pista gira su una Ferrari, ma al giorno incassa 108mila euro. Cara Delavingne potrebbe permettersi il guardaroba che vuole con i suoi guadagni giornalieri di 15mila euro, eppure alla modella gli abiti li regalano. Jennifer Lawrence può concedersi capricci giornalieri da 57mila euro e Joanne Rowling, la mamma di Harry Potter, con i suoi 225mila euro in 24 ore, vive in una tenuta da oltre 7 milioni di euro.