Nicole Kidman, volto di cera al Toronto Film Festival: a 51 anni non cʼè lʼombra di una ruga

Al TIFF (Toronto International Film Festival) per presentare il suo nuovo film “Destroyer”, thriller in cui interpreta una detective della polizia di Los Angeles, Nicole Kidman sfila sul red carpet elegantissima, come sempre, in un tailleur bianco e una pelle impeccabile, che sembra di porcellana.

C_2_fotogallery_3091034_3_imageTutt’altra Kidman quella nella pellicola, dove l’attrice è irriconoscibile. Il suo segreto? Il botox un po’ di anni fa, trattamento di cui si era poi pentita, ma soprattutto una vita sana senza fumo, alcol e con tanto esercizio fisico e un’alimentazione corretta.

Antonella Mosetti irriconoscibile nella foto con Berlusconi, piovono insulti su Instagram: «Sembri un mostro»

Antonella Mosetti ha pubblicato con orgoglio una foto con Silvio Berlusconi sul suo profilo Instagram, e ha commentato: «Finalmente l’ho conosciuto». Non hanno mostrato lo stesso entusiasmo i suoi follower, che hanno inondato di critiche la foto scattata a Porto Rotondo.

antonella mosetti berlusconi_16145647La showgirl appare irriconoscibile, forse a causa di un ritocchino di troppo.
In effetti nella foto la Mosetti è poco riconoscibile: «Non so se è più rifatto lui o lei», commenta qualcuno, mentre qualcun altro esagera con un «Sei diventata un mostro». La Mosetti. però, risponde per le rime, apostrofando un’utente con un «Grassona maligna, torna in pastecceria». La polemica, sembra, è appena cominciata.

Paola Perego, i fan su Instagram: «Ma cosa hai fatto alla faccia? Sei irriconoscibile». E Sonia Bruganelli risponde così

«Finalmente, amiche». Sonia Bruganelli posta una foto su Instagram ed è ancora boom di critiche. Questa volta però non si tratta di un’immagine del jet privato, ma di uno scatto in compagnia dell’amica di sempre, Paola Perego. Ecco cosa è successo.

3842215_1036_soniabruganelli_paolaperego_critiche_fan_ritocchiniLa moglie di Paolo Bonolis ha postato una foto mentre brinda con l’amica. Ma i fan non avrebbero apprezzato, inondando di critiche proprio la Perego. «Ma cosa hai fatto alla faccia? Sei irriconoscibile», avrebbero tuonato.
E Sonia, che spesso non le ha mandate a dire, ha replicato a una follower che aveva criticato sia lei che l’amica: «Mi scusi – scrive – ma dal suo profilo non vedo foto di una donna esteticamente perfetta tanto da poter giudicare le altre». La Perego ha concluso scherzando: «Grazie Sonia per avermi fatto conoscere i tuoi haters».

Da sex symbol in Top Gun a signora di mezza età: la metamorfosi di ‘Charlie’, ora irriconoscibile

Ve la ricordate in Top Gun? La sua chioma bionda e il suo sorriso avevano conquistato i milioni di spettatori del film cult con Tom Cruise, che l’anno prossimo avrà un sequel. Parliamo di Kelly McGillis, l’astrofisica Charlie Blackwood innamorata del pilota Maverick, che diventò un’icona alla fine degli anni ’80.

kelly332 anni dopo quel film, scelta da Ridley Scott, Kelly è molto cambiata: il tabloid britannico The Sun ha pubblicato alcune sue foto, e il tempo non è stato clemente. Taglio corto, capelli bianchi e qualche chilo in più, ora ha 60 anni e di quella bionda con occhiali da sole e sex appeal da vendere è rimasto poco. In Top Gun 2, lei non ci sarà, anche se non avrebbe disdegnato l’idea di un cameo.

Amber, 23 anni, spende 7mila euro per tatuarsi gli occhi di blu e la lingua biforcuta: «Odiavo il mio sguardo noioso»

Amber Luke, 23 anni, ha speso quasi 7mila euro tra tatuaggi e body art per modificare il suo corpo. La ragazza ha iniziato il discusso cambiamento all’età di 16 anni e oggi sembra irriconoscibile: «I miei amici mi chiamano drago».

amberluke_occhi_tatuati_blu_lingua_biforcuta_09142317E aggiunge: «I miei amici mi chiamano drago bianco dagli occhi blu, per via dei miei occhi e della lingua. Ma prima odiavo il mio sguardo, era così noioso».
Amber condivide le sue foto con oltre 40mila follower su Instagram. Il prossimo obiettivo è quello di affilare i denti per assomigliare a un vampiro. E voi cosa ne pensate?

Johnny Depp dimagrito è irriconoscibile: volto scavato e capelli scomparsi. Fan preoccupati: «È malato?»

Johnny Depp dimagrito , così magro da essere irriconoscibile nelle foto scattate con i fan.
L’attore appare magrissimo in alcuni scatti pubblicati sui social dalla Russia, tanto da destare preoccupazione riguardo al suo stato di salute che hanno notato anche come sembri – almeno a giudicare dalle foto in cui indossa sempre il cappello – non avere più capelli.

johnny depp dimagrito_03085021Un’impressione sbagliata, almeno per quanto riguarda i capelli che sono solo rasati ai lati e nascosti dai cappelli ma che ha mostrato sul palco durante l’esibizione con la sua band, “The Hollywood Vampires”, ma è il viso scavato e pallido di Johnny Depp mentre accenna un sorriso da Mosca e San Pietroburgo è un dato di fatto.
Un cambiamento notevole e impossibile da far passare inosservato, ma che al momento non ha una motivazione ufficiale fornita dall’attore 54enne, ma che fa pensare se non a un problema legato alla salute, sicuramente a qualcosa che non va nella vita della star di Hollywood.
Johnny Depp dimagrito , così magro da essere irriconoscibile nelle foto scattate con i fan.
L’attore appare magrissimo in alcuni scatti pubblicati sui social dalla Russia, tanto da destare preoccupazione riguardo al suo stato di salute che hanno notato anche come sembri – almeno a giudicare dalle foto in cui indossa sempre il cappello – non avere più capelli.
Un’impressione sbagliata, almeno per quanto riguarda i capelli che sono solo rasati ai lati e nascosti dai cappelli ma che ha mostrato sul palco durante l’esibizione con la sua band, “The Hollywood Vampires”, ma è il viso scavato e pallido di Johnny Depp mentre accenna un sorriso da Mosca e San Pietroburgo è un dato di fatto.
Un cambiamento notevole e impossibile da far passare inosservato, ma che al momento non ha una motivazione ufficiale fornita dall’attore 54enne, ma che fa pensare se non a un problema legato alla salute, sicuramente a qualcosa che non va nella vita della star di Hollywood.

Robin Williams, le rivelazioni segrete sugli ultimi giorni di vita: «Quella diagnosi sbagliata»

«Sapeva di non essere più lui, soffriva perché non riusciva più a farsi apprezzare dal pubblico». È questa una delle rivelazioni sugli ultimi mesi e giorni di vita di Robin Williams, l’indimenticato attore morto suicida l’11 agosto 2014 all’età di 63 anni. A raccoglierle, in un libro dal titolo Robin, è stato Dave Itzkoff, giornalista del New York Times e scrittore.
La rivelazione più importante, raccolta grazie alla testimonianza di Susan Schneider, terza e ultima moglie di Robin Williams, riguarda la malattia che aveva colpito l’attore. Tutti i medici che lo avevano visitato, infatti, gli avevano diagnosticato il morbo di Parkinson, ma solo pochi mesi prima della morte un esperto di neuropatologie era riuscito a individuare la vera natura del male: si trattava della demenza a corpi di Levy, simile all’Alzheimer, con cui l’attore ha dovuto convivere per lungo tempo.

1518192962644.JPG--il_suicidio_di_robin_williams_avrebbe_provocato_un_aumento_di_suicidi_in_americaCheri Minns, truccatrice del cast del film Una notte al museo, è una delle persone intervistate da Itzkoff. La sua testimonianza è una delle più importanti: «Faceva fatica a camminare, ma le condizioni peggiori riguardavano il suo stato mentale. Non riusciva a ricordare le battute ed era demoralizzato, piangeva spesso tra le mie braccia, era una situazione terribile. Io gli suggerii di tornare al cabaret, ma lui mi disse: “Non posso, non so più essere divertente”. Piangeva ogni giorno, al termine delle riprese, io però ero solo una truccatrice, non una psicologa, e per questo consigliai al suo entourage di farlo seguire da uno specialista, ne aveva bisogno».

La malattia, di fatto, aveva cambiato Robin Williams fino a renderlo irriconoscibile a se stesso e alla sua famiglia. La moglie Susan ha dichiarato a Itzkoff: «Aveva un’andatura lenta e claudicante e a volte non riusciva a muoversi, ma la cosa peggiore era quando si bloccava perché parlando non riusciva a trovare le parole: si notava benissimo quanto fosse frustrante per lui. Aveva anche problemi di vista, non riusciva a valutare bene la distanza e la profondità. Era spesso confuso, prima che gli diagnosticassero la malattia pensavamo fosse ipocondriaco, ma non era così. Lui era perfettamente cosciente del male che lo aveva colpito, ma cercava sempre di controllarsi. Nell’ultimo mese non ce la faceva più, ed è così che si è arrivati alla caduta finale. La nostra famiglia ha sofferto tanto per la sua morte, ma l’ho perdonato, non posso rinfacciargli nulla. Lui è stato il miglior uomo che abbia conosciuto in tutta la mia vita».

Emilio Fede irriconoscibile da Giletti, cosa gli è successo? Sui social: “Troppi ritocchini”

Ma che cosa è successo ad Emilio Fede? L’ultima ospitata dell’ex direttore del Tg4 a Non è l’arena ha fatto decisamente parlare, soprattutto sui social, per via dell’aspetto dell’86enne giornalista, apparso quasi irriconoscibile.

1522684167392.JPG--cos_e_successo_a_emilio_fede__il_web_scatenato_contro_il_giornalistaSu Twitter un fermo-immagine, rilanciato dal blogger Wil di Nonleggerlo, ha fatto il giro della Rete: per gli utenti, forse ha esagerato con i ritocchini dal chirurgo plastico.
Nell’intervista andata in onda ieri, Fede ha detto la sua su diversi argomenti, dal giornalismo al suo rapporto con Silvio Berlusconi, dalla sua vita privata, compresi i processi per il Rubygate, all’ascesa di Lega e Movimento 5 Stelle alle ultime elezioni.

Isola, Paola Di Benedetto irriconoscibile prima di diventare famosa: ecco com’è cambiata

Sta facendo impazzire i maschietti de L’Isola dei Famosi e Francesco Monte non vede l’ora di rivederla, ma com’era davvero Paola Di Benedetto prima di diventare popolare? La sexy Madre Natura ha più di qualche scheletro nell’armadio che sta uscendo fuori: ecco le foto di come è cambiata.

8_20180212084713Non c’è che dire: Paola Di Benedetto è una bellissima 23enne che avrà – glielo auguriamo – un radioso futuro in tv grazie al suo indiscutibile fascino e alla sua innegabile determinazione che nel giro di qualche anno l’hanno portata ad essere la sexy Madre Natura di Ciao Darwin.
Ma siamo sicuri che sia tutta naturale? Da qualche tempo i più attenti osservatori si sono messi alla ricerca di foto di Paola Di Benedetto prima che diventasse famosa e hanno trovato parecchio materiale interessante sulla vicentina che ha rapito il cuore di Francesco Monte.
Per diventare Madre Natura ha avuto bisogno di un padre chirurgo che aggiustasse qualche difettuccio qua e là e la rendesse davvero irresistibilmente affascinante…o irriconoscibile, fate voi!
Il naso è stato senza alcun dubbio migliorato e anche gli zigomi hanno subito un intervento, le labbra sono più morbide e carnose ora rispetto a quando ha vinto Miss AntennaTre a 17 anni e c’è chi si dice pronto a scommettere che abbia fatto una blefaroplastica per rendere più intenso lo sguardo.
Non c’è nulla di male, ovviamente, ma sapere che anche Paola Di Benedetto – che ha incarnato la perfezione femminile nel programma di Paolo Bonolis – ha avuto qualche imperfezione ci rincuora un bel po’. È pur vero che la naufraga de L’Isola dei Famosi prima dei ritocchini era in ogni caso una bellissima ragazza e che è stata intelligente a non sconvolgere i suoi tratti somatici per assomigliare a una bambola!

Antonio Banderas irriconoscibile: senza capelli e dimagrito

Antonio Banderas allarma i fan con una foto circolata sulla rete. Da quando il pubblico italiano non lo vede più nei panni del premuroso mugnaio del noto spot che parlava con le galline, Antonio Banderas ha completamente cambiato genere e ora sembra addirittura un’altra persona. L’attore sex simbol di Hollywood appare completamente calvo e molto dimagrito.

antonio-banderas-picassoTolti gli abiti casual, è apparso sul settimanale Hola! tirato a lucido in smoking in compagnia della fidanzata Nicole Kimpel, ma salta all’occhio anche un altro dettaglio che rende Antonio Banderas irriconoscibile.
Nello scatto pubblicato anche su Instagram, infatti, l’attore 57enne – al tavolo con altri attori ad una festa di Natale organizzata da un marchio di decorazioni di interni- è completamente calvo e piuttosto dimagrito in volto.

Antonio Banderas senza capelli, allarme tra i fan
Immediatamente i fan si sono preoccupati per il suo stato di salute, ma per fortuna la trasformazione di Banderas ha solo a che fare con esigenze di copione. L ex marito di Melanie Griffith, infatti, è il protagonista della seconda stagione di Genius, dedicata a Pablo Picasso.

La serie prodotta per National Geographic da Ron Howard ha ripercorso nella prima stagione la vita e le gesta di Albert Einstein (Geoffrey Rush) tenendo incollati allo schermo 45milioni di spettatori in tutto il mondo e guadagnando 10 nomination agli ultimi Emmy.

Antonio Banderas ha fatto sapere a People di essere particolarmente entusiasta di interpretare uno dei più grandi artisti del ‘900:

“Sono sempre stato affascinato dalla storia di Pablo Picasso, uno dei pittori più innovativi al mondo, nato, tra l’altro, nella mia stessa città, Malaga. Sono elettrizzato all’idea di poter raccontare la sua storia” ha fatto sapere.