Meghan e Kate sul palco entrambe in blu, ma una ha speso 10 volte più dell’altra

Chi spettegolava su una loro presunta antipatia faccia subito un passo indietro: Meghan Markle, futura moglie del principe Harry e Kate Middleton, che già erano apparse tutte sorrisi e occhiate complici durante la messa di Natale, hanno replicato all’Annual Royal Foundation Forum (evento sulle attività di beneficenza della fondazione reale ndr) dove hanno evidentemente deciso di diventare l’emblema dell’amicizia tra cognate.

3584064_2028_1Simili ma diverse: entrambe hanno scelto un abito blu – notte, per Meghan, elettrico per Kate, molto incinta – peccato che quello della “new entry” costi dieci volte più del look della duchessa di Cambridge. Kate infatti, che negli anni ci ha abituate al risparmio, puntando spesso su marchi low cost e “riciclando” le mises come ogni comune mortale, ha sfoggiato un look premaman del brand Seraphine: 169 dollari e passa la sindrome della spesa pazza. Meghan invece di risparmiare sembra non avere alcuna intenzione: il suo bellissimo abito smanicato con doppio petto e cinturone in vita, molto Bond girl anni ’70, è firmato dallo statunitense Jason Wu e costa ben 1179 dollari. Per non parlare delle scarpe (Aquazurra, 550 dollari): sarà che Meghan è abituata al glamour hollywoodiano, ma sembra abbia deciso che a dare il buon esempio poteva essere – solo – la reale cognata. Lei, che già spese 63mila euro per l’abito tutto in trasparenza del fidanzamento (Ralph&Russo). Chissà cosa combinerà con il vestito da sposa.

Kaila Methven, l’ereditiera di Kfc che sta per diventare l’incubo di Victoria’s Secret

Si chiama Kaila Methven, in molti la chiamano ‘Miss Pollo Fritto’ ma lei ama farsi chiamare ‘Madame’: Victoria’s Secret e altri marchi mondiali di lingerie hanno una nuova rivale, una sexy modella e stilista 26enne che ha ereditato le fortune della nota multinazionale ‘Kentucky Fried Chicken’.

3546026_1234_kaila_methven_kfc_modella_stilistaTutti conoscono Kfc, ma pochi sanno la storia dell’azienda e della famiglia di Kaila. L’anno di fondazione del ‘Kentucky Fried Chicken’ risale al 1952 e tra i discendenti troviamo anche la famiglia Methven, che nel 1991, proprio quando nacque Kaila, decise di vendere le proprie quote ottenendo un incasso milionario.
La ragazza, nonostante un’infanzia difficile (sua madre si uccise che era ancora una bambina e si trasferì in Francia), ha quindi potuto frequentare le migliori scuole del mondo, laureandosi anche all’accademia di moda di Parigi. Grazie anche ad un fisico sexy, la ragazza ora lavora come stilista ma non rinuncia a indossare le proprie creazioni. In breve tempo, diverse riviste di moda (Maxim, Most e Fammes) hanno iniziato ad interessarsi a lei, mentre alcuni indumenti realizzati da Kaila sono finiti sulle pagine di Harper’s Bazaar e Elle.
Ora, con il suo marchio di lingerie extra-lusso, ha deciso di lanciare la sfida ai colossi mondiali della moda. Ecco alcune delle sue creazioni.

Valentino Rossi non è più single: ecco chi è la nuova fiamma

Valentino Rossi non sarebbe più single. Secondo alcune indiscrezioni la nuova fiamma del campione di motociclismo è Francesca Sofia Novello, top model testimonial di tanti noti marchi e volto televisivo nella trasmissione di Piero Chiambretti.

3438142_1908_collage_2017_12_19_1_Francesca Sofia ha incontrato Valentino Rossi in passato perché ricopriva il ruolo di “ombrellina” e anche perché è stata ospite della 100 km di domenica scorsa nel ranch di Velntino a Tavullia. Lo testimoniano i video da lei stessa postati sui social.
Le immagini mostrano la pista e Francesca Sofia in compagnia delle fidanzate “ufficiali” di altri piloti impegnati in gara. E in diversi parlano di atteggiamenti molto affettuosi tra lei e Rossi.

Rihanna con le calze da più di mille euro

Che Rihanna sia una fashion addicted è risaputo. La pop star delle Barbados predilige marchi famosi e costosi e si fa vanto di sfoggiarli quotidianamente postandoli sui social network come baluardo di uno stile di vita sopra le righe. Uno degli ultimi post ha però suscitato qualche critica in più.

C_2_box_50185_upiFoto1FI soldi non sono certo uno dei suoi problemi. Semmai il buongusto, tende a mancarle. Rihanna colleziona abiti e accessori vistosi e per nulla sobri. E ha la tendenza di mixarli con grande creatività. Così il portabottiglie vintage Chanel diventa una (inutile) borsetta da corredare all’outfit Versace e il fantasioso cappotto Dolce&Gabbana arricchisce il basic look jeans e tshirt Celine.
Ma veniamo alla pietra dello scandalo: i gambaletti bianchi Gucci con logo disegnato con cristalli da 1200 euro, indossati con delle Manolo Blahnik in pitone, hanno destato invidia e anche qualche critica. Ciò nonostante il post ha superato il milione e mezzo di “like”. Sopra, l’abito sottoveste Nili Lotan (circa 500 euro) e un giaccone maschile Gucci da 6 mila euro, capi che non hanno destato particolari perplessità nei fan.
Cara Rihanna, il denaro serve ad avere quasi tutto, gli stylist possono aiutare a creare il personaggio, la classe però è un’altra cosa.

Ilary Blasi, settimana in Redemption

Inarrestabile Ilary Blasi: le sue trasmissioni decollano negli ascolti e catalizzano l’attenzione sui social network. Televisivamente parlando, l’inizio della settimana è all’insegna della Capitana: lunedi fa la mattatrice con Alfonso Signorini al Grande Fratello Vip, martedi sera sgambetta sul palco de Le Iene a fianco di Teo Mammuccari. Ad accompagnarla nei suoi show, dei look mai scontati, originali e seduttivi.

C_2_box_47612_upiFoto1FIlary Blasi non indossa top brand: ad Armani e Versace preferisce la versatilità dei piccoli marchi. L’ultima settimana ha scelto Redemption, marchio italiano che oltre a disegnare delle belle collezioni ha la particolarità di devolvere in beneficenza la metà degli utili: una scelta innovativa e corraggiosa, cui ci piace dare visibilità.
Lunedi sera, durante la decima puntata del GF Vip Ilary Blasi ha indossato un abito nero monospalla, con profondo spacco dallo stesso lato e stivali cuissard Le Silla. Stesso marchio per le décolleté rosse che completavano il gritoso look de Le Iene. I pantaloni scarlatti Redemption dai bottoni gioiello spiccavano grazie alla tshirt bianca. Instancabile e ironica, Ilary Blasi ha dimostrato ancora una volta di avere una marcia in più.

Chiara Ferragni eletta influencer n.1 al mondo

Chiara Ferragni è stata eletta da Forbes influencer numero uno al mondo nel settore della Moda. Un traguardo spettacolare per la blogger di Cremona che nel 2009, dal nulla (prima che esistesse Instagram) e con molta passione si è inventata una professione creando The Blonde Salad.

C_2_box_43452_upiFoto1FBlogger, influencer, imprenditrice, testimonial, ambassador, designer… i ruoli che interpreta non si contano. 10,4 milioni di follower su Instagram non sono che la prova più tangibile del successo inarrestabile della biondissima imprenditrice che può oggi vantare un patrimonio stimato di più di 9 milioni di dollari e il cui percorso è stato analizzato come “case history” addirittura ad Harvard.
Alla veicolazione dei marchi di moda più prestigiosi (Dior, Saint Laurent, Gucci, Versace, Prada…), Chiara Ferragni ha saputo affiancare l’autopromozione personale e la creazione di un marchio Chiara Ferragni Collection che ha visto una crescita esponenziale. L’apertura del flagship store a Milano, durante la recente settimana della moda (con 4mila fan in coda per vederla) non è che un gradino di questa scalata. Un secondo store a Shangai e 200 prossime aperture in Cina testimoniano l’interesse verso il mercato orientale.

Gabrielle, la sexy modella che ha preso il posto di Chiara Ferragni nel cuore di Riccardo Pozzoli

Ha 25 anni, viene da Parigi e ha fatto perdere la testa a Riccardo Pozzoli, l’ex di Chiara Ferragni, co-fondatore del blog di successo “The Blonde Salad”. Il suo nome è Gabrielle Caunesil ed è comparsa insieme al fidanzato in una foto su Instagram. Il post ha ricevuto anche un like dalla Ferragni.

2499094_1340_gabrielle_caunesilL’imprenditore è orgoglioso di mostrare la sua nuova fiamma che somiglia a Emily Ratajkowski. Gambe lunghissime e corpo mozzafiato, ha lavorato con molti brand internazionali e maturato esperienza nel mondo della comunicazione per un’agenzia che gestisce marchi del lusso e si è schierata pubblicamente a favore del nuovo Presidente francese Macron durante la campagna elettorale.
La Caunesil afferma di essere attratta dalle persone intelligenti e Riccardo sembra rispecchiare i suoi canoni. Non a caso si definisce inoltre “sapiosessuale”.

Megan Fox, testimonial perfetta del suo brand

La carriera d’attrice è un po’ spenta, nella vita privata ha avuto qualche intoppo amoroso (si è presa e mollata più volte con Brian Austin Green, padre dei suoi tre bambini) ma Megan Fox ha trovato il modo per tornare sulla cresta dell’onda. Come? Spogliandosi.

C_2_box_31276_upiFoto1F

La star è di recente diventata co-proprietaria del brand di lingerie Frederick’s of Hollywood e, oltre ad avere potere decisionale e una serie di doveri imprenditoriali, ha deciso anche di posare come protagonista nella nuova campagna primavera-estate.
Gli scatti sono a dir poco bollenti, con una Megan Fox che ammicca alla telecamera in un tripudio di pizzo, colori accesi e lattice. Del resto è lei stessa ad ammettere che uno dei primi acquisti fatti a 17 anni, quando si è trasferita a Los Angeles, è stato l’intimo di Frederick’s of Hollywood. “Gli altri marchi erano troppo casti. Io, cresciuta in una famiglia molto religiosa, avevo voglia di capi davvero scandalosi”, ha detto Megan Fox. Ora che è lei ad avere piena voce in capitolo sulle collezioni può finalmente dare libero sfogo al suo lato più provocante.

Elettra Lamborghini, curve “roboanti” e procaci

Un cognome “roboante”, suo nonno Ferruccio ha fondato uno dei marchi d’auto più famosi nel mondo, e una carrozzeria “tuttacurve” da far sbandare anche i più cauti al volante. C’è chi la chiama la Paris Hilton d’Italia e a lei il paragone non dispiace. Perché come alla bionda ereditiera americana anche a Elettra Lamborghini piace giocare, con gli uomini, con la vita e con la sua immagine prorompente, come mostrano gli scatti di Playboy per il quale posa… tutta nuda.

C_4_foto_1462984_image

Di quante siano al momento le Lamborghini del suo parco auto privato, ha perso il conto, lei preferisce i cavalli, pratica equitazione e ne possiede tre, per i quali ha una passione sfrenata e i cani, di cui ha ben dieci esemplari, compreso qualche chihuahua, proprio come Paris Hilton. E’ ricca sfondata, irriverente e anche un po’ sfrontata. Soprattutto quando si tratta di giocare con il suo corpo tutto curve, tattoo e forme esplosive. Come succede nel servizio di Playboy, dove sfoggia il suo corpo procace senza veli e i tatuaggi maculati che le coprono in parte lato B e cosce. Alla carriera automobilistica ha preferito quella televisiva e a 21 anni è già una “reality girl”, scandalosa protagonista di un programma in cui è alle prese con situazioni bollenti e maschi muscolosi. Insomma, pane per i suoi denti.