Micol Olivieri, da “I Cesaroni” a mamma bis: «Dopo la nascita di Samuel momenti di ansia e panico»

“Io ho vissuto la maternità in maniera totalmente differente con Arya e con Samuel nonostante avessi 21 anni con la prima figlia e 24 con il secondo”. A parlare Micol Olivieri, la Alice Cudicini della celebre serie de “I Cesaroni” e oggi, come riportato da Leggo.it, mamma felice di due figli a 25 anni.

micol_olivieri_marito_figli_instagram_645La maternità per Micol la seconda volta non è stata semplice: “Forse crescendo si acquista maggiore consapevolezza. A me, personalmente – ha spiegato a “Vero” – sono venute molte paure in più, le stesse che riscontro nelle mamme che hanno dei figli in età adulta. Essendo più coscienti di ciò che è la vita, con le sue gioie e i suoi dolori, forse è inevitabile avere dei timori”.
Con Samuel infatti sono arrivate le paure: “Da giovani c’è quel velo di incoscienza che in qualche modo ti aiuta a vivere la maternità con più leggerezza. Dopo la nascita di Samuel ho vissuto dei momenti di ansia e di panico, cose che non mi appartengono. Il parto scatena delle emozioni che possono’ poi sfociare nella depressione post partum”. Lei ha chiesto aiuto: “Certo, è importante che le donne non abbiano timore di chiedere aiuto. Anche durante la prima gravidanza mi sono rivolta a uno psicologo infantile per capire come porsi con i figli”.

Alessia, la Miss con la bimba in braccio: “Insulti sui social? Li ignoro. Con la gravidanza mi sento più bella”

Alessia Spagnuolo ha 24 anni, è pugliese, nata a Grottaglie, ma cresciuta a Teramo in Abruzzo. Il suo nome forse non vi dice niente, ma della sua storia si parla da un paio di giorni per via di qualcosa di particolare: è una giovane mamma, e alle selezioni di Miss Italia si è presentata con la sua bambina Chloé, 6 mesi, in braccio nel marsupio.

Schermata 2018-01-23 alle 15.28.41_23154154Oggi Alessia è stata ospite de La Vita in Diretta, e ha raccontato ciò che ha passato negli ultimi giorni dopo la sua decisione, non del tutto volontaria, di andare al casting con la sua bambina: partendo innanzitutto dal motivo della presenza della piccola. «Non avevo nessuno a cui lasciarla – confessa – mia madre lavora, il mio compagno anche, io sono originaria della Puglia quindi molti dei miei parenti vivono giù. Lei è una bimba bravissima, quasi una bambola, ma non mi piace starle lontano, a volte mi mette ansia saperla lontana da me».
Le foto di questa giovane ragazza con la sua bimba in braccio hanno fatto il giro dei media, scatenando tantissimi commenti negativi sui social: la sua colpa, secondo alcuni utenti, sarebbe di aver sfruttato proprio la piccola per avere più visibilità. «Gli insulti sui social? Qualcuno diceva: non ti curar di loro ma guarda e passa…». «Miss Italia per me è un sogno – racconta – avevo già partecipato nel 2014 al concorso guadagnando le finali nazionali, quest’anno ci ho voluto riprovare. Partecipo in un’altra veste, una donna e una mamma, e il mio compagno mi ha sostenuto: mi ha detto goditela tutta».
«Il mio primo fidanzato non voleva che partecipassi: avevamo 18 anni, magari ci stava che fosse geloso: quando ho partecipato nel 2014 cambiai fidanzato. Credo sia stato giusto partecipare adesso, mia figlia mi sta portando una fortuna immensa», scherza Alessia, che con la bimba in braccio ha convinto i giudici e ha passato le prime selezioni. «Quattro anni fa avevo un fisico diverso, la maternità mi ha cambiato: ero più soda, ora ho qualche chilo in più ma mi piaccio di più adesso».

Paola Barale: “Voglio bene a Raz ma a Capodanno sarò con un altro”

Paola Barale non insegue il successo. In tv è pronta a tornarci solo con un bel progetto, intanto gira il mondo, nella nuova veste di “travel influencer” raccontando i viaggi sui social. Al settimanale “Chi” la showgirl 50enne racconta però di più, confessa che non le manca niente, “neanche l’amore”. “Natale l’ho passato con i miei, Capodanno invece in dolce compagnia”, spiega.

C_2_articolo_3114165_upiImageppPaola parla del rapporto, ormai archiviato, con Raz Degan: “La gente ha sognato il nostro incontro ed è un bene, c’è voglia di amore e l’amore muove tutto. Ma tra noi è finita da tempo. Ci sarà un motivo se noi non stiamo più insieme? Ci sentiamo, certo. Ma tutto qui”. La Barale affronta anche l’argomento maternità: “Oggi è un argomento chiuso. Forse avrei dovuto pensarci prima. Ma non l’ho coltivato come desiderio. Non ho rimpianti. Oggi dico no in modo fermo e deciso, ma in questa vita di passaggio non si può davvero calcolare nulla…”.

Georgina Rodriguez: “Con lʼarrivo di Alana Martina io e Cristiano Ronaldo siamo più uniti che mai”

In un’intervista esclusiva pubblicata da Chi nel numero in edicola da mercoledì 20 dicembre, Georgina Rodriguez racconta la nascita della figlia Alana Martina avvenuta il 22 novembre. “Non dimenticherò mai il momento in cui l’ho vista e anche le emozioni che affioravano sul volto del papà”, confessa felice la compagna di Cristiano Ronaldo. Il calciatore ha altri tre figli, Cristiano jr e i gemelli Eva e Mateo (nati quest’anno da maternità surrogata).

C_2_fotogallery_3084770_0_image“È stato sublime. Ho provato un sacco di emozioni e di amore. Non volevo separarmi dalla mia bambina e non potevo smettere di guardarla. Dare alla luce un bimbo è il miracolo della vita. Quando è nata me l’hanno appoggiata subito sulla pancia e sul petto. Non dimenticherò mai il momento in cui l’ho vista e anche le emozioni che affioravano sul volto del papà. Ci siamo guardati, poi abbiamo guardato lei. Sorridevamo. È stata pura felicità. È stato molto emozionante per tutti noi. Cristiano mi ha fatto i complimenti per essere stata così brava e coraggiosa. Mi ha baciata e abbracciata. Mi è stato accanto, ma ricordatevi che è un calciatore professionista, deve allenarsi e dormire abbastanza ogni notte. Sono molto fiera di lui. Quando siamo tornati a casa dall’ospedale aveva organizzato una cena a sorpresa con tutte le persone che ci sono più vicine. Mi sono sentita la donna più fortunata del mondo”, racconta Georgina Rodruguez, 22 anni, sulle pagine del settimanale di Alfonso Signorini. Con un completino in seta la modella 22enne, mette a nudo la sua straordinaria bellezza a un mese dal parto, mentre sorride alla sua bambina Alana Martina sdraiata sul letto.
Intanto sui social Georgina condivide un ritratto di famiglia al gran completo sul divano a casa. Non sarà l’ultimo, ma sicuramente il più aggiornato: la coppia e Cristiano Jr. tengono tra le braccia i tre bambini più piccoli mentre la Rodriguez cinguetta parole d’amore al suo compagno, che ha da poco ricevuto il quinto Pallone d’Oro.

Khloé Kardashian (dopo Kylie e Kim) è in dolce attesa: tris di bebè

Dopo l’annuncio della maternità (surrogata) di Kim Kardashian, la conferma della dolce attesa della sorellina Kylie, anche Khloé esce allo scoperto: lei e il cestista Tristan Thompson aspettano il loro primo figlio e secondo fonti vicine alla coppia non potrebbero essere più elettrizzati.

C_2_articolo_3097519_upiImageppNel giro di pochi mesi la grande famiglia Kardashian si allargherà con l’arrivo di tre cicogne. Kim, in attesa del terzo figlio da madre surrogata potrà stringere tra le braccia la sua creatura tra fine 2017 e inizio anno nuovo, mentre per le sorelle Kylie e Khloé c’è ancora un po’ di tempo.
La notizia della gravidanza di Khloé, confermata da TMZ, rivela che la 33enne sarebbe già al quarto mese. E se per lei si tratta del primo figlio, il compagno è invece già padre di un bambino, Prince Oliver, nato dall’unione con Jordan Craig nel 2006. Khloé e Tristan si frequentano da un anno e dopo il divorzio della Kardashian da Lamar Odom, con cui è stata unita dal 2009 al 2016, la modella si sente finalmente felice e realizzata vicino all’uomo che ama e che le ha restituito serenità.

Festa della Mamma, ecco le ‘debuttanti’ più famose in Italia e non solo

C’è chi mantiene la massima riservatezza e chi invece non fa altro che postare le foto dei figli sui social: ad accomunarle non è solo la recente maternità, ma anche il fatto di essere famose in Italia e nel mondo. Sono diverse le vip che oggi festeggiano, per la prima volta nella vita, lo status di mamma. Bar Refaeli, ad esempio, non posta mai le foto di Liv, la bimba nata nell’agosto scorso.

2439773_1908_festa_mamma1

Ma in compenso non ha perso tempo ed è già in attesa del secondogenito. La top model israeliana, tuttavia, preferisce fare gli auguri alla mamma con uno scatto d’annata: anche Zipi, che somiglia alla figlia come una goccia d’acqua, era una modella e sulla copertina di un vecchio giornale appaiono lei e Bar da bambina.
Ancora più riservata è un’altra top model di fama mondiale: Irina Shayk. L’ex fidanzata di Cristiano Ronaldo ha avuto la piccola Lea De Seine dall’attore Bradley Cooper ma non ama diffondere scatti della figlioletta, ma anche lei è una ‘debuttante’ della Festa della Mamma.
Anche la nostra Cecilia Capriotti è una neo-mamma, e per la prima volta in cui festeggia accanto alla figlioletta non dimentica ciò che sua mamma ha significato per lei. Tre diverse generazioni per un concentrato totale di dolcezza.
Beatrice Borromeo, invece, ne ha approfittato per postare uno scatto in cui fa gli auguri anche alla cognata, Charlotte Casiraghi. Nelle due foto ci sono Charlotte col figlio Raphael e Beatrice col figlio Stefano, avuto da Pierre Casiraghi.
Tra le neo-mamme più note a livello mondiale una menzione d’onore va fatta a Janet Jackson, dal momento che l’attrice e cantante ha avuto il primo figlio a 50 anni.
La tuffatrice azzurra Francesca Dallapè, dopo aver vinto l’argento olimpico a Rio 2016, ha scelto la maternità. E oggi festeggia così la sua prima Festa della Mamma.
Particolarmente significativo anche il pensiero che Olga Plachina, la modella moglie di Aldo Montano, ha riservato alla figlia Olympia, avuta pochi mesi fa.
Candice Swanepoel, una degli Angeli di Victoria’s Secret, è invece mamma da quasi otto mesi. Il suo bimbo sembra già pronto a seguire le orme della mamma e del papà, il brasiliano Hermann Nicoli.
Da un ‘Angelo’ all’altro, è la prima Festa della Mamma anche per Behati Prinsloo, che ha avuto una femminuccia, Dusty Rose, dal marito frontman dei Maroon 5, Adam Levine.
Una mamma vip, sexy e decisamente social è Madalina Ghenea. Da quando ha dato alla luce la sua primogenita, la modella e attrice romena racconta con dovizia di particolare la sua maternità ai follower
«Hai cambiato il ritmo del mio cuore, sarò sempre lì a sostenerti e a darti la forza di cui hai bisogno», il pensiero di Federica Nargi per Sofia, la bimba avuta dal calciatore Alessandro Matri.
Flora Canto, compagna di Enrico Brignano, è invece più malinconica e introspettiva. La modella ripensa ai tempi della gravidanza.

Il ritorno di Giovanna Mezzogiorno: “Distrutta dalla maternità. Tre anni per riprendermi”

“È stata una lunga pausa, da una parte voluta e dall’altra forzata”, Giovanna Mezzogiorno torna al cinema con “Come diventare grandi nonostante i genitori” dopo essere diventata mamma di due gemelli, Zeno e Leone: “La maternità è una gioia, ma che fatica.

2e36066e436145138324791e3ca5df23

Con due gemelli poi è ancora un’altra storia – ha raccontato, come riporta “Vanity Fair” –  Dopo il parto non ero in grado di rimettermi subito a lavorare, lo ammetto: la gravidanza mi ha distrutta, ho impiegato tre anni per riprendermi”.
Ritornare sul set le ha fatto piacere: “Mi è piaciuto affrontare un film leggero dopo essere stata lontana dal set così tanto tempo. La mia è la parte più malinconica del film anche se il mio personaggio cerca di uscire da un dramma con il sorriso”.

Nichi Vendola papà a tempo pieno: “Siamo felici. La politica può aspettare”

Nichi Vendola è un papà a tempo pieno. Nelle foto pubblicate dal settimanale ‘Chi’ in esclusiva (nel numero in edicola da mercoledì 5 ottobre) l’ex presidente della Regione Puglia e il compagno Eddy giocano con Tobia, il bambino avuto negli Stati Uniti grazie alla maternità surrogata.

vendola2_04192028
“Siamo felici, ma anche un po’ stanchi”, confida Vendola, che non vuole ancora tornare alla politica per dedicarsi alla paternità. “Sarà difficilissimo staccarlo da quel bambino”, dicono i fedelissimi del leader politico.

Anne Hathaway, appello alle donne in gravidanza: “Non vergognatevi dei chili presi, è tutto amore”

Pochi mesi fa, in marzo, Anne Hathaway è diventata mamma del suo primo figlio, Jonathan Rosebanks Shulman, nato dall’amore col marito Adam Shulman, sposato nel 2012. L’attrice premio Oscar si sta godendo il fantastico momento della maternità senza preoccupazioni di sorta, neanche quelle legate al suo corpo, come accade a molte neomamme.

edf58da3-49fb-4b8e-aac4-623c4f6b2bc7

Anzi, la Hathaway ha lanciato dalla sua seguitissima pagina Facebook un appello a tutte le donne, che abbiano o meno un figlio, a non vergognarsi dei chili presi in gravidanza o in qualsiasi altra circostanza, e a non lasciarsi condizionare dalle parole degli altri.
“Non bisogna vergognarsi di aver preso peso durante la gravidanza o in altri periodi. Non bisogna vergognarsi se perdere peso richiede più tempo del dovuto (nel caso aveste intenzione di perdere peso). Non bisogna vergognarsi di crollare e arrivare a crearsi il proprio paio di shorts, perché quelli che usavate l’estate scorsa sono dannatamente troppo corti per le cosce che vi ritrovate ora. I corpi cambiano, i corpi crescono, i corpi si riducono. È tutto amore. Non lasciate che qualcuno vi dica il contrario. Pace”.

Veronica Maya allatta la terza figlia

Veronica Maya è un manifesto alla maternità. Tornata al lavoro ad un mese dal parto della sua terzogenita, la conduttrice nelle pause tira il latte, ma appena può attacca al seno la sua Katia Eleonora.

C_4_foto_1457579_image

E lo scatto dell’allattamento diventa virale. In estate le nozze con Marco Moraci.“Sei la mia vita… Vivo del tuo respiro” cinguetta la Maya riferendosi alla terzogenita, arrivata dopo Riccardo Filippo, 4 anni festeggiati nello stesso giorno della nascita della sorellina, e Tancredi Francesco, 2. “Grazie Signore mio perché mi hai dato di nuovo la gioia e il privilegio di dare la vita… è la cosa più bella del mondo”, aveva scritto dopo aver partorito Katia Eleonora. Il terzo parto è stato il più veloce. Accanto a lei c’era il marito. Insieme hanno deciso che tre figli posson bastare, ora pensano al matrimonio, magari in concomitanza con il battesimo della figlia.