Igor è morto a 14 anni, ucciso dal blackout game. L’appello choc dei genitori: «Attenti ai vostri figli»

Igor Maj è morto a 14 anni, trovato impiccato nella sua cameretta, pochi giorni fa: ora è emerso che il ragazzino, il cui nome è stato diffuso dai genitori in un appello diffuso in rete, potrebbe essere morto per un macabro gioco diffuso sul web, il cosiddetto blackout game. Riguardo il caso di Igor, trovato senza vita lo scorso 6 settembre a Milano, inizialmente si era pensato a un suicidio.

3970692_1254_igor_maj_morto_14_anni_blackout_gameGli accertamenti sul pc e sullo smartphone del ragazzino però, scrivono oggi alcuni quotidiani, hanno individuato come fosse collegato a dei siti web con tutorial per praticare il blackout, un gioco del soffocamento che spinge a privarsi dell’ossigeno per periodi sempre più prolungati. Igor era un arrampicatore ed è rimasto soffocato da una corda da roccia legata al letto a castello della sua cameretta.
La pagina Facebook I ragni di Lecco ha postato la foto di Igor, con una lunghissima didascalia per spiegare quanto accaduto e la tragedia di una famiglia. Il post ha totalizzato centinaia di condivisioni. «Questo è in assoluto il post più triste di tutta la storia della pagina Fb dei Ragni. Forse, tratta della notizia più tragica che il nostro gruppo abbia mai conosciuto – si legge – Tante volte ci siamo sinceramente commossi per la scomparsa di qualche nostro amico, grandissimo alpinista, o semplice appassionato, e qualche volta abbiamo pianto un nostro anziano che ci ha lasciato per il normale corso della vita. Ma niente è paragonabile a quello che ha cominciato a scuoterci fin dal primo istante che l’abbiamo saputo, settimana scorsa».

«All’inizio si pensava ad una tragedia immane, una di quelle che non vorresti mai leggere neppure per uno sconosciuto, figuriamoci per un 14enne che scala con i tuoi piccoli atleti alle gare. Lo vedevamo una decina di volte all’anno, e ci costringeva, a noi allenatori, ad intervenire perchè erano così amici che con lui il “casino” era sempre alle porte. Si pensava ad una morte improvvisa, Poi, la tragedia è diventata ancora più smisurata, perchè ci ha fatto meglio comprendere quello che magari distrattamente avevamo letto qua e là».
Sono stati proprio i genitori di Igor a voler rendere pubblici i risultati delle indagini. «E’ stata la mamma che ci ha scritto – continua il post – e che ha chiesto che il tutto venisse divulgato, per diffondere questo incomprensibile, ma reale (ed esistente da decenni, ma sempre più in espansione per la capacità virale dei video. ATTENZIONE, ci sono addirittura molti video didattici che ne spiegano “l’utilizzo” per non andare a scuola in interrogazione!!) pericolo mortale. Igor Maj, tanto amico dei nostri ragnetti, fortissimo scalatore quattordicenne, esuberante e fisicamente una vera e propria forza della natura, figlio di una famiglia fantastica, all’insaputa di tutti ha voluito provare il Blackout, una criminale procedura (lo chiamano gioco, noi non lo vogliamo chiamare così) che sfida il soffocamento, e che ha già mietuto tante vittime adolescenti, e non solo, nel mondo».

«Queste sfide alla morte sono sempre esistite e in ogni epoca si poteva rimanerne coinvolti, ma quelle di oggi sono più subdole, molto più subdole, perchè possono compiersi nella stanza della tua casa, in pochi minuti, guidate da criminosi esempi virtuali, video orrendi che sono dei veri e propri atti terroristici ai nostri figli, ai nostri amici, a tutti noi. E non arrivano da sconsiderati terroristi stranieri, ma dalla nostra società. Questa tragedia che per sempre porteremo nel nostro cuore, che da giorni ci ha reso le notti agitate e incomprensibili, deve rimanere un monito, come la famiglia, una STRAORDINARIA famiglia, ha reso pubblico affinchè questi pericoli non rimangano in qualche distaccato trafiletto di internet».

«I Mostri sono tra noi, non vengono da lontano. Parliamone con i nostri figli, ancora di più quando NULLA, come nel caso di Igor, lasci presagire nulla di strano. Quanto ci mancherà Igor, non potete immaginarlo. Siamo sconvolti, come mai ci è accaduto. Molto di più di un pensiero alla sua famiglia, e siamo vicini anche alla società Boulder&co di Agrate, nella quale Igor coltivava i suoi sogni, e ai loro piccoli atleti, che dovranno affrontare una vita con un ricordo indelebile», conclude il post.

Benedetta Parodi, una folata di vento scopre il lato b durante lo shopping

Per colpa del vento Benedetta Parodi mostra il suo lato b. La giornalista, sorella di Cristina e conduttrice, è stata fotografata da “Chi” mentre passeggia per Milano.

3968941_scansione0031 (1)Benedetta, impegnata a fare compere, indossa un vestitino che si alza a causa di una folata di vento. Lei ha prontamente abbassato la gonna, ma lo scatto del lato b non è sfuggita al paparazzo appostato…
Benedetta intanto è tornata alla conduzione di Bake Off Italia dopo l’esperienza non troppo positiva di “Domenica In” (ora passata a Mara Venier) su Raiuno, al fianco della sorella.

In arrivo un documentario su Chiara Ferragni: ecco la cifra astronomica che verrà spesa

Chiara Ferragni e la cifra astronomica che verrà spesa per il documentario dedicato alla sua vita: trovato l’accordo a 5 zeri. Si chiamerà The Ferragnez e sarà ambientato anche nelle città dove è nato l’amore tra lei e Fedez. Ecco di cosa si tratta

chiara-ferragni-fedezVi stavate già chiedendo che cosa avrebbero fatto i Ferragnez dopo il matrimonio? Beh, non c’è da preoccuparsi perché Fedez sarà impegnato con X Factor e in sala di registrazione, mentre la splendida mogliettina Chiara Ferragni ha già il suo bel da fare con il documentario su The Blonde Salad.
L’imprenditrice digitale, infatti, ha iniziato le riprese il 30 agosto, a un giorno dalla mega festa pre-nuziale che si è tenuta nel centro storico di Noto e che ha coinvolto tutto il paese siciliano; poi è stato ovviamente immortalato con dovizia di particolari il grande giorno e proseguirà tra Milano, Parigi, Los Angeles e la sua amata Cremona.

L’idea di realizzare un documentario su Chiara Ferragni è nato per festeggiare la decennale attività del sul brand, ma si estenderà alla sua vita da moglie, mamma di Leone e icona fashion.

Dopo il matrimonio dei Ferragnez, il documentario di Chiara Ferragni continua
Si stima che il budget necessario si aggira intorno ai 400mila euro e sarà prodotto con alcuni investitori, inoltre pare abbia già stuzzicato l’interesse di grandi colossi come Netflix e HBO, ma sarà venduto al miglior offerente.

Il sogno di Chiara Ferragni è portare il documentario a Venezia 2019 e per questa impresa sarà coadiuvata e coordinata nelle riprese dalla regista Elisa Amoruso.

Insomma, la web influencer più quotata della storia non ha la minima intenzione di fermarsi, ma riesce tranquillamente a gestire quasi 15milioni di followers, la sua azienda, occuparsi di Leone e godersi la vita col marito Fedez: non abbiamo dubbi che il documentario di Chiara Ferragni sarà un vero successo e se l’accordo trovato con gli investitori è a 5 zeri, i guadagni saranno esponenzialmente più elevati.

Al Bano a Tgcom24: “Con Romina nessuna cena romantica”

Dopo la notizia della cena tra Al Bano e Romina Power con tanto di fiori comprati dal cantante per la ex moglie, lui replica secco a Tgcom24: “Basta speculazioni”. Il cantante spiega la situazione: “Solo per amore di verità tengo a precisare che quella cena, come tante altre in occasione di un comune impegno di lavoro, nulla aveva a che fare con alcun tipo di romanticismo”.

C_2_articolo_3154209_upiImagepp“Ho letto con enorme stupore di una presunta cena romantica con la mia ex moglie Romina Power, avvenuta a Milano… – comunica il cantante – Oltretutto non eravamo soli”. E sulla questione del mazzo di fiori precisa: “Confesso che è mia abitudine quando vengo avvicinato da qualsiasi persona che si manifesti bisognosa di un cenno di solidarietà, di non sapermi tirare indietro… seppur con un minimo gesto com’è quello di acquistare dei fiori. E lo faccio con il cuore, ricordando gli anni lontanissimi in cui anche io ho avuto bisogno”.

Belen irresistibile a Ibiza in attesa… di Iannone

Curve da capogiro, bikini striminziti, pelle nuda e scorci di seno e di lato B al vento. L’estate di Belen Rodriguez parte da Ibiza dove si è rifugiata in attesa del suo pilota del cuore. Andrea Iannone dopo la gara di MotoGp vola dalla showgirl e mentre aspetta di poterla abbracciare scrive sui social di essere nervoso. Lei irresistibile posta scatti dal mare e il fidanzato è impaziente…

C_2_articolo_3152205_upiImageppNella villa delle vacanze della Rodriguez c’è anche Santiago, che si divide tra mamma e papà anche in villeggiatura. Stefano De Martino è sull’isola, ma per i due ex ci sono programmi differenti. Sempre a Ibiza ha trascorso il fine settimana anche Gilda Ambrosio (al seguito della crew di Chiara Ferragni in festa per l’addio al nubilato), ma poi è ripartita per Milano lasciando solo il ballerino. A far compagnia a Belen, invece, c’è la mamma Veronica Cozzani e l’amico Pietro. “Belen Rodriguez arriviamoooo” scrive Iannone dopo la gara, ma grande è l’attesa della sua bella.

Simona Ventura, il figlio Niccolò Bettarini accoltellato: «Fai la mamma», commenti choc all’ultimo post su Instagram

La vergogna social. «Fai la mamma che é meglio……non giocare alla ragazzina alla tua età». Ma non solo. «A Me sa di bufala …guardate la sua ultima story … una mamma che sa che suo figlio è stato accoltellato si mostra mentre muove le gambe a tempo di musica ? Io non credo proprio». Ci è voluto poco per scatenare i leoni da tastiera pronti all’opera di sciacallaggio contro Simona Ventura, alle prese col dramma del figlio Niccolò Bettarini accoltallato all’alba in discoteca a Milano.

3830052_1206_simona_ventura_commenti_instagram_niccolo_bettariniInsieme alla valanga messaggi di incoraggiamento e di cuori ricevuti dai suoi follower, sono spuntati i commenti vergognosi di alcuni utenti che colpevolizzano la presentatrice tv di pensare di più ai social network rispetto alle sorti del figlio. Il motivo sarebbero le Instagram Stories pubblicate ieri sera fino a poche ora fa. L’ultima mentre sale a bordo di un aereo.
Proprio il viaggio e l’orario è il motivo per cui la Ventura non poteva essere a conoscenza di quanto successo al figlio. Del fatto che si trattasse proprio di Niccolò è una notizia emerse qualche ora fa, l’accoltellamento è avvenuto all’alba.
A volte ci si dimentica che le star dello spettacolo sono anche mamme e come tutte soffrono per la sorte dei figli. Scatenare le proprie ire per una storia di Instagram è descrivibile solo come l’ultima e assurda follia del web.

Wanda Nara e Maxi Lopez: «Non gli fa vedere i figli per la festa del papà». Ma la realtà è ben diversa

Un vero e proprio caso ‘social’ tra Wanda Nara, attuale moglie di Mauro Icardi, e il suo ex marito, nonché padre di tre dei suoi cinque figli, Maxi Lopez. Tutto è nato da una foto postata ieri, su Instagram, da Wanda, che mostra i cinque figli seduti su una panchina, in compagnia di Icardi, a New York, nel giorno in cui in Argentina si celebra la festa del papà.
Maxi Lopez, quindi, ha passato un giorno così importante lontano dai suoi tre figli.

gettyimages-451693607-defaultL’attaccante dell’Udinese, infatti, si è limitato a postare una foto in compagnia dei bambini, scrivendo nella didascalia: «Grazie per avermi regalato la gioia di festeggiare questo giorno nella mia vita. Anche se siamo lontani, staremo sempre vicini. Vi amo».
Molti utenti, che credevano che a Maxi Lopez fosse stato vietato di passare la giornata con i figli, avevano criticato duramente Wanda Nara e Mauro Icardi. La bionda argentina, però, dopo vari attacchi subiti, ha deciso di pubblicare lo scambio di messaggi con l’ex marito su WhatsApp. Maxi Lopez, infatti, aveva scritto a Wanda venerdì scorso: «Domenica mi piacerebbe pranzare o cenare con i piccoli». Wanda gli chiede fino a quando si troverà a Milano, e Maxi risponde: «Parto domani e torno domenica, resterò la prossima settimana ma non so se ripartirò per qualche giorno». A quel punto Wanda replica così: «Bene, allora mi porto i bambini! Non posso lasciarli a Milano da soli, se neanche tu ci sei. Immaginavo che fossi partito, perché non sei andato neanche a trovarli a scuola questa settimana. Quando torniamo ti scrivo, così puoi venire a vederli». A quel punto, Maxi chiude così: «Ok, va bene. Buon viaggio». Caso chiuso, alla prossima polemica.

Belen Rodriguez in crisi con Iannone: shopping e pranzo a casa di Stefano De Martino

Mentre impazzano le voci sulla crisi con l’attuale fidanzato, il pilota Andrea Iannone, Belen Rodriguez torna al passato e si fa vedere per Milano con l’ex marito, Stefano De Martino.

stefano-de-martino-belen-rodriguez-santiago_13081224La coppia è stata fotografata da “Chi” mentre passeggia sorridente e divertita per le strade della città, incurante della presenza dei paparazzi, assieme al piccolo Santiago.
I tre prima fanno shopping, poi comprano cibo da asporto e infine vanno a mangiare nella casa che Stefano ha preso a pochi passi da quella della Rodriguez.

Fabiana Britto e il passato “vivace”. Che lavoro faceva? «Ah, saperlo…»

Fabiana Brito, come Rodrigo Alves prima di lei, ha trascorso qualche ora all’interno della Casa del Grande Fratello come ospite speciale.

doccia-fabiana-britto

La ragazza, modella brasiliana che da tempo vive e lavora a Milano, già playmate di Playboy, valletta di “Quelli che il calcio” e spesso ospite dei talk show condotti da Barbara D’Urso si è già distinta all’interno del reality per le sue docce sexy, ma sembra che nasconda qualcosa del suo passato.
L’occupazione precedente risulterebbe infatti un mistero: “Qualcuno avverta Barbara D’Urso – fa sapere Alberto Dandolo per Dagospia – che la ragazza brasiliana, tal Fabiana, che ha messo nella casa del GF come ospite ha una vita e un passato assai “vivace”! Di cosa si occupava in passato esattamente? Ah, saperlo…”.

Francesco Monte dimentica Paola con Elena Morali

Francesco Monte ha festeggiato i suoi 30 anni con una doppio party di compleanno, a Milano e in Puglia. L’ex naufrago non ha invitato Paola Di Benedetto, che ha lasciato dopo la liason post “Isola dei Famosi”, dichiarando anche di averle chiuso le porte del suo cuore. Come rivela Spy in esclusiva per Tgcom24, accanto a Monte c’era un’altra ragazza: Elena Morali. La bionda showgirl compare in entrambe le feste e il settimanale punta tutto sulla nascita della nuova coppia dell’estate.

francesco-monte-elena-morali-flirt-1-678x381Chiusa la relazione con l’ex Madre Natura, Francesco Monte si è iniziato a confidare con una nuova amica entrata proprio durante l’Isola nella sua vita, la Morali. La ragazza era partita per il reality di Canale 5 fidanzatissima con Scintilla di Colorado, parlando anche di un matrimonio imminente.

Ma poi la showgirl ha confessato di aver rotto con il comico. I primi rumors avevano dato Marco Ferri come causa della separazione tra i due, ma adesso Spy punta su Monte, visto l’avvicinamento tra i due e il parallelo raffreddamento dell’amicizia della Morali con la Di Benedetto. E le prove che tra i due ex naufraghi il legame si sia rafforzato sono le due feste trascorse insieme…