«Abbiamo filmato tutto per tua moglie»: ricatto ai clienti delle squillo

Dopo l’amplesso con la lucciola scattava l’estorsione. Condito dalla minaccia più raggelante: «Abbiamo filmato tutto. Paga o facciamo vedere il video a tua moglie». E il cliente, immancabilmente, sottostava alla richiesta dei tre uomini pur di salvare il matrimonio e pure la faccia. Solo che il pagamento non era una tantum. Anzi. Non bastava svuotare il portafogli o vedersi sottrarre il bancomat.

baby-squilloA pochi giorni di distanza da quello che non doveva essere che un incontro a luci rosse con una prostituta, un cliente ha ricevuto un’ulteriore richiesta di denaro da parte dei tre che fin dal primo momento lo avevano tenuto in pugno. «Ci servono altri mille euro a testa», gli hanno detto. Ma lui questa volta ha solo finto di stare al gioco: ha chiamato i carabinieri e ha fatto scattare, a sua volta, una trappola. All’appuntamento per la consegna del denaro si sono infatti presentati anche i militari dell’Arma che hanno stretto le manette ai polsi dei tre malviventi: un 30enne kosovaro e due albanesi di 22 e 33 anni. Sono accusati a vario titolo di rapina aggravata, estorsione, lesioni e indebito utilizzo di bancomat…

Silvia Provvedi in semi-topless: “Sposerò Fabrizio Corona”

Il carcere li ha tenuti lontani per 16 mesi, ma Silvia Provvedi e Fabrizio Corona sono pronti a recuperare il tempo perduto facendo progetti di famiglia. “Fabrizio mi ha chiesto di diventare sua moglie, ho detto subito sì”, ha annunciato la Donatella mora al settimanale “In Famiglia”. E intanto sui social mette a nudo la sua florida bellezza con un topless appena coperto da un asciugamano.

C_2_articolo_3131100_upiImageppLontana dal fidanzato Silvia ha avvertito il senso di solitudine, “ora voglio riprendere in mano la mia vita e sentirmi protetta per sempre dalla persona che amo, quindi da Fabrizio”, racconta la Provvedi al settimanale. Non è escluso, quindi, che la coppia sì scambierà le promesse d’amore tra l’estate e l’autunno, periodo in cui le restrizioni a cui l’ex re dei paparazzi è soggetto potrebbero essere meno rigide. E dopo i fiori d’arancio… cicogna in volo: “Vogliamo avere presto anche un figlio”, ha confessato la Provvedi che in questi giorni si è presa cura di Fabrizio, ricoverato (e già dimesso), a causa di un malore.

Impegnata in un programma televisivo a Roma insieme alla sorella Giulia, Silvia dimostra di essere una donna combattiva e determinata sia quando si tratta di lavoro sia nella sfera privata. E su Instagram, nonostante il fidanzato geloso, mostra quel suo lato sexy che tanto piace ai suoi follower. Con una maschera su viso e décolleté lascia intravedere le forme del suo seno perfetto scatenando i fan.

Meghan Markle, ecco le foto scandalo che fanno tremare la corona

A poco più di un mese dalla celebrazione delle nozze non c’è pace per Meghan Markle. Su “Chi”, in edicola da mercoledì 28, le foto che possono imbarazzare la futura moglie di Harry d’Inghilterra: in lingerie in una scena hot di una puntata di “Csi: New York” e con in pugno una pistola durante un provino per la serie “Fringe”.

C_2_fotogallery_3086958_0_imageNon bastavano quindi le scene super piccanti andate in onda nella serie “Suits”. La Regina Elisabetta pare sia sempre meno favorevole a questa unione e la conferma è arrivata con la pubblicazione del suo consenso alle nozze… gelidissimo. E potrebbe non essere finita qui, visto che il settimanale diretto da Alfonso Signorini fa notare che esisterebber immagini della ex attrice a seno nudo.

Ma nel frattempo la coppia sta andando avanti a organizzare il matrimonio dell’anno senza badare ai rumors: nozze le cui spese per ora si aggirano intorno ai 600mila euro. Che papà Carlo d’Inghilterra si è offerto di pagare.

Morto Frizzi, addio al sorriso più sincero e amato della tv. Aveva 60 anni

Si è spento il sorriso più luminoso e sincero della televisione italiana. Fabrizio Frizzi, 60 anni, già colpito lo scorso ottobre da un’ischemia, se n’è andato nella notte al policlinico Sant’Andrea, portato via da un’emorragia cerebrale. A darne l’annuncio una nota firmata dalla moglie Carlotta, il fratello Fabio e i familiari, che scrivono: «Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato».

fabrizio-frizziIl popolare conduttore, che nell’ambiente si distingueva per la caratteristica rara di saper coniugare un’indiscussa professionalità ad un’umanità autentica che il successo non ha mai cambiato, dopo la gavetta in radio e nelle tv private aveva esordito in Rai nel 1980 con Il barattolo, trasmissione per ragazzi, seguita da Tandem e Pane e marmellata, quest’ultima insieme a Rita Dalla Chiesa (che sarebbe poi diventata sua moglie), e nel giro di pochi anni aveva conquistato il timone di programmi di punta come Europa Europa, Scommettiamo che…?, I fatti vostri, Luna Park e ben 15 edizioni di Miss Italia.

Si riconosce sullo sfondo di una foto della moglie scattata 11 anni prima di incontrarsi: “Eravamo destinati ad amarci”

Si erano incontrati anni prima, erano stati nello stesso posto nello stesso momento. E lui era finito perfino sullo sfondo della foto di lei. Poi 11 anni dopo, inconsapevoli di essersi già incrociati per caso, si conoscono e scoppia l’amore.

coppia_stessa_foto_cina_17112818Come riporta Channel NewsAsia, protagonisti dell’incredibile storia d’amore sono il signor Ye e la signora Xue. I due nel 2000 hanno visitato Fourth Square, in Cina. Entrambi hanno scattato la foto nello stesso momento, ma da angolazioni diverse. E Ye è finito sullo scatto della futura moglie.
Inconsapevoli del loro primo incontro, Ye e Xue si conoscono 11 anni dopo e si innamorano. Oggi hanno due figlie gemelle, ma l’incredibile scoperta è avvenuta solo un mese fa. Il signor Ye stava guardando un vecchio album di famiglia per stabilire a chi assomigliassero le figlie, quando si è imbattutto nella foto della moglie e si è riconosciuto sullo sfondo.
“Quando ho visto la foto – racconta Ye – sono stato colto di sorpresa e mi è venuta la pelle d’oca. Ho riconosciuto la mia postura. Abbiamo scattato la foto nello stesso istante, ma da angolature diverse”. E conclude: “Quando le bambine saranno più grandi ci torneremo e scatteremo una nuova foto”.

Pornhub, Wanda Nara finisce tra i video più cercati per il presunto flirt

Dopo la bufala che l’ha vista coinvolta insieme a Marcelo Brozović in una relazione segreta, Wanda Nara, la bellissima moglie di Mauro Icardi, finisce nuovamente al centro dell’attenzione, ma questa volta non sui siti di gossip.

27750590_2047613768791135_2552433105597022048_nLa bella argentina è infatti tra le donne più ricercate su Pornhub e gli scatti hot che la ritraggono hanno fatto il giro del web, ma sembrano non bastare ai followers della modella.
E così, i “video hot” della Nara sono attualmente tra i più voluti sul sito. Era successa la stessa cosa a Diletta Leotta dopo lo scandalo di qualche tempo fa e ad un’altra argentina, Belen Rodriguez, sempre sulla bocca di tutti.

Meghan e Kate sul palco entrambe in blu, ma una ha speso 10 volte più dell’altra

Chi spettegolava su una loro presunta antipatia faccia subito un passo indietro: Meghan Markle, futura moglie del principe Harry e Kate Middleton, che già erano apparse tutte sorrisi e occhiate complici durante la messa di Natale, hanno replicato all’Annual Royal Foundation Forum (evento sulle attività di beneficenza della fondazione reale ndr) dove hanno evidentemente deciso di diventare l’emblema dell’amicizia tra cognate.

3584064_2028_1Simili ma diverse: entrambe hanno scelto un abito blu – notte, per Meghan, elettrico per Kate, molto incinta – peccato che quello della “new entry” costi dieci volte più del look della duchessa di Cambridge. Kate infatti, che negli anni ci ha abituate al risparmio, puntando spesso su marchi low cost e “riciclando” le mises come ogni comune mortale, ha sfoggiato un look premaman del brand Seraphine: 169 dollari e passa la sindrome della spesa pazza. Meghan invece di risparmiare sembra non avere alcuna intenzione: il suo bellissimo abito smanicato con doppio petto e cinturone in vita, molto Bond girl anni ’70, è firmato dallo statunitense Jason Wu e costa ben 1179 dollari. Per non parlare delle scarpe (Aquazurra, 550 dollari): sarà che Meghan è abituata al glamour hollywoodiano, ma sembra abbia deciso che a dare il buon esempio poteva essere – solo – la reale cognata. Lei, che già spese 63mila euro per l’abito tutto in trasparenza del fidanzamento (Ralph&Russo). Chissà cosa combinerà con il vestito da sposa.

Sanremo e il balletto hot Hunziker-Favino. “Mia moglie mi ha detto: che sia l’ultima volta…”

Michelle Hunziker scherza sulla sua prova da ballerina acrobatica di ieri sera in coppia con il suo compagno di lavoro, che racconta «anche la mia signora mi ha svegliato dicendo: ‘che sia l’ultima volta’».

favino-hunziker-1-740x350.jpg.pagespeed.ce.J_epuSZpNa«Mio marito mi ha telefonato questa mattina e non mi ha neanche salutato, mi ha chiesto subito: ‘e quel ballo succinto con Favino?’», ha detto Michelle. «Io faccio finta di fare la ballerina. Alcuni passi li abbiamo un po’ inventati. Comunque ora ci candidiamo per Ballando con le selle», ha aggiunto la showgirl.

Morta Irina Sanpiter: fu la Magda moglie di Furio in “Bianco Rosso e Verdone”

«Non ce la faccio piùùùù»: quel grido strozzato di Magda nella disperazione di sostenere la pesantezza del marito Furio, preciso, puntiglioso, snervante fino all’esasperazione, quasi un mantra per caricarsi alla definitiva ribellione resterà ancora a lungo, persino un simbolo dei rapporti coniugali. Intanto oggi a 60 anni l’attrice russa Irina Sanpiter che del personaggio di Bianco Rosso e Verdone è stata interprete si è spenta al Policlinico Umberto I di Roma dove era ricoverata da tempo, a lungo malata.

3527361_1525_morta_irina_sanpiter_magda_verdone«Me la ricorderò sempre ragazza, dolce, con guegli occhioni grandi malinconici. Quando – racconta Carlo Verdone sinceramente addolorato – me la presentò Sergio Leone ai provini, parente dello sceneggiatore Giorgio Arlorio, non ebbi dubbi, quello sguardo era perfetto per Magda succube di Furio. Oggi sono molto triste, devo dire che della malattia non sapevo. Capitava – prosegue – di incontrarci ai festival, alle arene estive come quella all’isola Tiberina, oppure alla Festa di Roma, era una volta l’anno ma ogni volta un incontro affettuoso, conserverò sempre il suo ricordo». La Sanpiter, che era nata a Mosca il 27 settembre 1957, aveva cominciato con il teatro e il cinema in Russia, era arrivata in Italia subito scelta da Verdone per quel personaggio cui rimase legata (schiacciata?) per sempre.
Nel film venne doppiata con forte accento torinese da Solvejg D’Assunta. Nel film ad episodi Magda e Furio con i bambini da Torino in autostrada vanno verso Sud. Mentre in auto il marito logorroico e pedante interviene su ogni cosa, durante una sosta la donna riceve l’attenzione di un play boy (Infanti), un ‘principe azzurrò al quale finirà per andare incontro. Nello stesso 1981 la Sanpiter girò Lacrime napulitane di Ciro Ippolito. Costretta a diradare gli impegni per la malattia, con il marito musicista Toni Evangelisti era diventata negl tempo organizzatrice di eventi musicali. «Ora di Bianco Rosso e Verdone – prosegue commosso all’ANSA – non è rimasto davvero più nessuno. Mario Brega, Elena Fabrizi, Angelo Infanti e ora Irina Sanpiter, tutti i protagonisti scomparsi». «Quel film – dice – ha una sua eternità, ancora oggi è in testa al gradimento dei miei film e io ci sono molto legato, mi ricorda una certa Roma che non c’è più, ha una carica poetica, piena di malinconia. All’inizio i critici non lo apprezzarono: dopo Un sacco bello quando uscì Bianco Rosso e Verdone si affrettarono a scrivere – tutti tranne uno, Valerio Caprara del Mattino – che era un “Verdone minore”, ma secondo me sbagliavano perché quel film aveva una sua potenza come dimostra la popolarità che ha ancora oggi».