Francesca Chillemi, il bikini da Miami è esplosivo

Non si rifiuta mai un giro in barca a Miami, soprattutto se il lussuoso yacht è di Gianluca Vacchi, magari con tanto di dj set esclusivo. Francesca Chillemi, in Florida da più di un mese, si rilassa in bikini “inseguendo il sole”, tra tanti nuvoloni. Bellissima, l’ex reginetta d’Italia fasciata in un bikini nero, mette a nudo la sua femminilità con uno stacco di gamba invidiabile e curve hot.

C_2_articolo_3122379_upiImageppCompagna di Stefano Rosso, con il quale ha avuto la piccola Rania, Francesca si divide tra Italia, New York e Miami. Sempre più social alterna siparietti esilaranti a spaccati di quotidianità… fatta anche di giri in barca. Seria e sexy in costume posa come una diva e piace da morire ai suoi fan.

Amfar 2018, sul red carpet della solidarietà sfilata quasi a luci rosse…

C_2_fotogallery_3085833_upiFoto1F (1)Al Cipriani di New York, per il consueto Gala Vip dell’Amfar, organizzazione non governativa internazionale impegnata nella ricerca per la cura contro l’AIDS, top model, cantanti e attrici si sono messe in mostra: da Sienna Miller a Hailey Baldwin, la modella Elsa Hosk, e poi Heidi Klum, Sara Sampaio… I flash hanno immortalato scollature ardite e spacchi a luci rosse, come quello della cantante 23enne Halsey, che ha sfoggiato forse più del necessario…

Bimbo eroe muore a 11 anni: si era buttato nel laghetto per salvare l’amico 12enne

Un ragazzino di 11 anni, Anthony Perez, è morto mentre cercava di salvare il suo amichetto di 12 anni, Juan Umpierrez, caduto in un laghetto congelato. La tragedia si è consumata nel Queens a New York. I due ragazzi stavano giocando in un parco quando Juan è caduto in acqua.

3533906_1702_anthony_perez_bimbo_eroeSecondo la ricostruzione delle autorità, Anthony ha cercato di tirarlo fuori ma è scivolato ed è caduto lui stesso nell’acqua gelida dopo aver messo in salvo l’amichetto. Inutili i tentativi dei soccorritori di salvarlo. Quando lo hanno riportato sulla terra ferma, Anthony non respirava più. Il New York Post ha riferito che anche alcuni vigili del fuoco sono stati curati per ipotermia dopo essere caduti in acqua durante le operazioni di salvataggio.

Belen a luci rosse, guarda dove fa scivolare la mano

E’ tornata a Milano da qualche ora, ma Belen continua a far vivere il sogno americano ai suoi fan con un video ad alto tasso erotico girato in una stanza d’albergo a New York. Capelli effetto bagnato, olio su tutto il corpo e solo un perizoma e una canottiera a coprire appena le sue grazie. Appoggiata alla parete la showgirl da il via a un mix di pose hot con un’inquadratura sul lato B da mozzare il fiato.

C_2_articolo_3121822_upiImagepp“Belen tu puoi tutto” puntualizza un follower a commento del video che la showgirl argentina ha condiviso su Instagram. Ma è solo uno dei tanti complimenti ricevuti. Bellezza e professionalità pagano e Belen fa il carico di visualizzazioni. Durante un servizio fotografico con Timur Emek, la socia della Rodriguez ha filmato l’intero set regalando immagini sexy. Merito dell’olio che illumina un corpo perfetto, della canottiera dalla quale si intravedono i capezzoli, del tanga che si perde tra le natiche e dello sguardo profondo di Belen, la clip è una bomba… da non perdere!

Nicole Minetti, nuova vita a New York: ecco cosa fa l’ex consigliera della Lombardia

Nicole Minetti ha cambiato vita: l’ex consigliera regionale della Lombardia per il centrodestra dell’era Berlusconi non è più interessata alla politica. A detta del suo legale, l’addio è definitivo: Nicole Minetti, che oggi vive a New York, non ha intenzione di tornare sui suoi passi. Conduce una nuova vita ed è felice nella ‘Grande Mela’: sexy come sempre, ecco cosa fa oggi.

3531141_0923_nicole_minetti_nuova_vita_new_yorkLa Minetti, imputata insieme a Emilio Fede nel processo d’appello bis che si è aperto oggi a Milano, ha diversi impegni lavorativi tra New York e Londra. “Sta lavorando come deejay, torna in Italia per trovare la sua famiglia ed è fiduciosa di poter risolvere la sua situazione, vuole che sia fatta giustizia”, spiega l’avvocato Paolo Righi che la difende insieme al collega Pasquale Pantano. “Minetti non ha più ambizioni politiche, per lei la politica è un capitolo chiuso”, sottolinea il legale.
Il processo d’appello deve essere ricelebrato dopo che la Cassazione ha riconosciuto un “vuoto motivazionale grave” rispetto alla prima sentenza d’appello con cui Fede è stato condannato a quattro anni e dieci mesi e la Minetti a tre anni per il caso Ruby. Le motivazioni d’appello – scrive la Cassazione – presentano motivi di illogicità manifesta perché mancano i necessari riferimenti alle condotte con le quali si sarebbe dovuta accertare la responsabilità specifica, concreta, degli imputati. Inoltre, sempre secondo la Cassazione, non si possono trarre elementi di certezza dalle dichiarazioni delle ragazze presenti alla serate di Arcore perché “riferiscono solo del sistema in voga ad Arcore al quale esse avrebbero assistito”.
Il sostituto procuratore Daniela Meliota, che parlerà nella prossima udienza fissata il 5 marzo, con il suo intervento dovrà colmare i vuoti motivazionali della precedente sentenza. Dopo di lei prenderanno la parola i difensori, quindi i legali delle parti civili Ambra Battilana, Fadil Imam e Chiara Danese. Per ora i giudici hanno fissato una sola data. “Siamo rimasti sorpresi – chiosa Righi, difensore della Minetti – che sia stata fissata una sola udienza per spiegare le gravi carenze motivazionali, vogliono fare in fretta”.

Sharon Stone, baci e abbracci con un misterioso ragazzo

Sharon Stone fa continuamente parlare di sé. Compirà 60 anni il prossimo marzo ma sfoggia ancora grazia assoluta e sensualità.

C_2_fotogallery_3085311_upiFoto1FAnche se recentemente aveva dichiarato di non essere alla ricerca dell’amore, è stata fotografata con una nuova fiamma a New York. Alla premiére della serie HBO “Mosaic” si è presentata mano nella mano con un uomo più giovane di lei. Ma non solo: i due si sono fatti immortalare anche durante un appassionato bacio. Da capire ora chi sia il misterioso accompagnatore della star di “Basic Instinct”…

Emma fugge dall’Isola con la pelliccia

A pochi giorni dall’uscita di L’isola, Emma Marrone deve già giustificarsi. A essere oggetto di critica da parte dei soliti “leoni della tastiera” è la pelliccia Diesel che la cantante salentina indossa nel video della nuova canzone, dove Emma alterna street wear a capi chic.

C_2_box_52343_upiFoto1FE dire che, ipotizzando le critiche, Emma lo aveva scritto a chiare lettere “IN QUESTO VIDEO NON È STATO MALTRATTATO NESSUN ANIMALE LA PELLICCIA È FINTA!”. Parole che non sono bastate, la cantante è stata costretta a ribadire mostrando anche l’etichetta ma il tam-tam animalista in rete non accenna a finire e ogni post sul video è uno spunto per attaccarla nuovamente.
Polemica a parte, sono 4 gli outfit che la cantante sfoggia a New York, location delle riprese: un pigiama a righe mentre guarda languida lo skyline, gonna blu con maglia e bomber N.21 abbinati a sneakers Adidas, abito a fiori Diesel (sotto la famigerata pelliccia ecologica) e per finire un impalpabile abito rosa che è il vero protagonista del video.

Questo vestito, creato in soli 4 giorni da Christian Pellizzari con 32 metri di georgette, viene agitato ad arte da Emma e sollevato dal vento, mentre la camera zooma sul viso, tralasciando la scollatura provocante che evidenzia il décolleté.
Il messaggio della canzone è di trovare il coraggio di abbandonare “L’Isola“: scegliere ciò che ci fa stare bene, senza avere paura di andare lontano. E Emma lo dimostra anche con questi outfit, a prova di critica.

In metro in mutande, è il ‘No pants subway ride’

Il ‘No Pants Subway Ride’ è un evento annuale in cui le persone prendono la metropolitana, rigorosamente senza indossare pantaloni. L’evento è organizzato dall’associazione Improv Everywhere e ha coordinatori nelle grandi città di tutto il mondo. Questo evento si svolge ogni anno all’inizio di gennaio; la data è annunciata all’inizio di dicembre.

3469086_2003_21.9379405Il primo No Pants Subway Ridesi è svolto con sette partecipantii nel 2002 a New York. Nel 2006, 150 persone hanno partecipato all’evento. Durante quell’evento, otto furono ammanettati per condotta molesta, ma in seguito le accuse furono respinte. Nel 2013 60 città avevano dei coordinatori per l’evento.
A fermare gli statunitensi è stato il freddo intenso di questi giorni, ma in Europa si sono viste molte persone in mutande in varie metropolitane, principalmente Londra, Amburgo, Parigi, Milano e Praga.

Francesca Chillemi: le mie giornate americane da mamma

Da nove mesi circa vive a New York. Ha lasciato prima Barcellona Pozzo di Gotto, suo paese natale, poi Bassano del Grappa dove viveva con il compagno, ora si è trasferita in America, dove ha trovato l’equilibrio perfetto. Del resto Francesca Chillemi, ex Miss Italia e ora attrice, lo ha sempre detto: “Nei centri piccoli mi viene l’ansia. Dopo un po’ devo evadere, ho bisogno d’aria”.

C_2_articolo_3115441_upiImageppLa sua aria americana soffia nella direzione giusta e la Chillemi se la spassa accanto al compagno Stefano Rosso e alla loro bambina Rania. Con Stefano non è stato un colpo di fulmine, di lui l’ha affascinata la limpidezza d’animo: “La prima persona che non mi ha raccontato balle” spiegava la ex Miss Italia qualche tempo fa al settimanale Io Donna.
La sua bimba le somiglia molto fisicamente, ma Francesca si augura che prenda il carattere del padre e che si conceda piano. Intanto la Chillemi e Rosso si godono questi giorni di relax a Miami tra scorribande in monopattino e passeggiate oceaniche…

Bella Hadid, particolare hot in rosso sul rosa

Sebbene fossero già circolate le foto, il 28 novembre l’America e il mondo intero hanno potuto vedere in televisione la proiezione della sfilata di Victoria’s Secret. Tutte le modelle che ne erano state protagoniste hanno partecipato alla premiere evento a New York, percorrendo il consueto pink carpet, il tappeto rosa col marchio di lingerie: la regina è stata ovviamente Bella Hadid.

C_2_box_48695_upiFoto1FViso angelico con trucco leggero e capelli sciolti, la supertop ha stupito tutti con un outfit mozzafiato: un vestito rosso in materiale plastico aderente, con ricami neri. Un abito particolare e non facile da portare se non con il fisico di Bella Hadid, creato da Atsuko Kudo, il re del latex.
Le luci dei flash sul materiale plastico hanno rivelato l’eccellente silhouette della supertop e, all’altezza del bacino, persino un particolare hot: l’elastico del microtanga. Data l’occasione, sarà stato di Victoria’s Secret l’intimo di Bella Hadid?