Pamela Anderson: “Playboy mi ha salvato la vita dopo tutti gli abusi subiti”

A “Playboy” Pamela Anderson non deve soltanto la notorietà, ma molto di più. In una intervista a “Us Weekly”, l’attrice e modella ha detto che la rivista di Hugh Hefner le ha salvato la vita, nel vero senso della parola. “Ero dolorosamente timida come una bambina – ha raccontato -. Da piccola ero stata molestata da una babysitter e i primi rapporti con gli uomini non erano stati consensuali. ‘Playboy’ mi ha dato la forza, mi ha salvato la vita”.

c565d6fdee7b16440eee090b67c9fbbbLa carriera di coniglietta di successo per la Anderson è iniziata nel 1989, quando ha posato per la sua prima copertina, mentre un anno più tardi è stata incoronata “Playmate del mese”. Un’affermazione che le ha cambiato l’esistenza. “Mi sentivo veramente in trappola nel mio profondo e avevo bisogno di liberarmi – ha raccontato -. Posare per ‘Playboy’ è stata una liberazione e mi ha dato modo di incontrare artisti, attivista e gentiluomini”.

Pamela ha parlato per la prima volta delle sue esperienze traumatiche nel 2014: oltre a subire molestie dalla babysitter tra i 4 e gli 8 anni, a 12 anni venne violentata da 25enne amico del fratello del suo boyfriend, e poi, più grande, subì una violenza di gruppo da parte del suo fidanzato e da altri sei uomini. Momenti per lei atroci che però riuscì a superare grazie al mondo dorato di Hugh Hefner.

Pamela Anderson, quella volta che…”le conigliette di Playboy volevano guardarmi fare sesso con Hefner”

Una vita sentimentale e sessuale tumultuosa e “selvaggia” quella di Pamela Anderson, che, ospite del programma “Piers Morgan’s Life Stories” (in onda sabato 3 marzo), rivela segreti e curiosità del suo passato. Dalle presunte “relazioni” con Putin, Assange e Stallone, fino all’attuale love story con il calciatore Adil Rami, 32 anni, passando da quella volta che… le conigliette della Playboy Mansion volevano guardarla fare sesso con Hugh Hefner…

20020508PamelaAnderson1L’ex star di Baywatch, 50 anni, che ha cominciato la sua carriera proprio come Playmate, ha definito questa esperienza come la più “stravagante e pazza” della sua vita. L'”incidente” è avvenuto durante una festa organizzata dal fondatore della rivista Hefner a Los Angeles. Pam racconta di quella sera: “Non pensavo che sarei stata coinvolta in un’orgia. Le ragazze erano sette, tutte nude e io pensavo che ognuna di loro avrebbe fatto sesso con Hugh. Invece ho capito che loro si aspettavano che fossi io a farlo mentre loro guardavano…”.

In quanto agli uomini della sua vita, interrogata da Piers Morgan sulla sua “vicinanza” a Vladimir Putin la Andersona dice: “Ho cominciato ad aver contatti con lui nel 2009 quando l’ha convinto a vietare la caccia alle foche. Nel 2012 sono stata invitata per il suo insediamento come presidente della Federazione Russa, non sono andata… ma siamo stati nello stesso posto insieme molte volte… Confesso di avere un ottimo rapporto con la Russia”… conclude l’ex coniglietta con un po’ di malizia.

Pamela Anderson, ecco come il suo toyboy lʼha aiutata a superare la menopausa….

“Vampate di calore, sbalzi d’umore… quando stavo per compiere 50 anni ho avuto tutti i sintomi della menopausa”, così Pamela Anderson, che di anni sta per compierne 51, ricorda un periodo difficile della sua vita. “A Malibu mi sentivo sola e così ho deciso di trasferirmi in Francia…” Lì, l’ex bagnina sexy di Baywatch ha conosciuto l’ex calciatore del Milan Adil Rami, 32 anni, 18 meno di lei, con cui è insieme da otto mesi: “Abbiamo una vita meravigliosa, sana e semplice”, dice…

download (5)La menopausa? Un lontano ricordo. Da quando la bionda sex bomb vive a Marsiglia con il suo toyboy la “musica” è cambiata. “Lui non parla molto bene l’inglese, io non parlo molto bene il francese, ma ci capiamo con il linguaggio del corpo”, racconta Pamela al Daily Mail ricordando come il peggio sia passato: “E alla soglia dei 50 anni che ho iniziato a sentirmi sola nella mia casa di Malibu e la menopausa ha preso piede. Mi sentivo molto emotiva, suscettibile e avevo tutti i sintomi della menopausa…”.

Nonostante tre mariti e altrettanti divorzi alle spalle, oltre a due figli già cresciuti (avuti da Tommy Lee), Brandon, adesso 21enne, e Dylan, 20, Malibu non le dava più nulla: “Cucinavo, facevo cene e non veniva nessuno…” e così ha messo la casa in affitto ed è volata a Saint Tropez nell’estate 2016. Al Gran Premio di Monaco lo scorso maggio, ha conosciuto Adil Rami ed è stato colpo di fulmine. I 18 anni di differenza non li preoccupano: “Lui dice che sono una aliena e non crede che io abbia 50 anni mi dice sempre che devo mostragli la mia patente…!”. E per tenere viva la loro relazione la bella Pam ricorre a qualche piccolo escamotage come questo: “A casa non indosso mai i pantaloni della tuta…”.

Pamela Anderson, a 50 anni è ancora una… pin-up super sexy

Non smette di stupire e di sedurre… anche a 50 anni. Perché essere considerata un’icona sexy a Pamela Anderson piace moltissimo e lo dimostra ancora una volta in questi scatti in cui posa per il famoso fotografo britannico Rankin in lingerie hot in perfetto stile pin-up anni Sessanta.

C_2_fotogallery_3084506_upiFoto1FSi tratta di una capsule collection da lei stessa disegnata per Coco de Mer e lanciata sul mercato il 6 dicembre. Nell’arte delle seduzione la prominente ex bagnina di Baywatch è davvero una maestra.

Pamela Anderson sul caso Weinstein: “Si sa cosa succede nelle stanze dʼhotel”

Mentre Asia Argento continua la sua lotta contro le molestie nel mondo del cinema e non solo, prendendosela anche con i giornalisti, oltreoceano Pamela Anderson ha detto la sua sul caso Wainstein senza timore delle reazioni negative. “Sai a cosa vai incontro se entri da sola in una stanza d’hotel” ha dichiarato l’ex bagnina ospite al Today Show “E’ cosa risaputa ad Hollywood che certe persone vanno evitate in privato”.

pamela_anderson--490x640“Si tratta di buon senso. Non andare da sola in una stanza d’albergo e se qualcuno ti apre in accappatoio vattene. Capisco però che Hollywood sia molto attraente e le persone vogliano essere famose”, ha continuato. “Quando sono arrivata a Hollywood ho avuto un sacco di offerte per audizioni private e altre proposte che non avevano assolutamente senso”, ha raccontato. “Mi hanno offerto un appartamento e una Porche per essere la ragazza numero 1 di qualcuno. Io ingenuamente mi sono detta ‘Beh, allora sarò la numero 2′. Non voglio farlo in questo modo”.
Dopo l’intervista la Anderson è stata sommersa dalla critiche, così su “Tmz” ha chiarito la sua posizione: “Non ho incolpato le vittime. Weinstein è un maiale prepotente, ma ci sono un sacco di modi per difendersi. Le donne devono essere consapevoli di certi problemi e sapere come affrontarli. E’ ipocrita ignorare questo… non voglio essere costretta a scusarmi (per quello che ho detto)”.

Pamela Anderson si spoglia… di nuovo: scatti erotici con il “bad boy” del balletto

Provocante e irriverente come solo lei sa essere. A 50 anni (compiuti a luglio) Pamela Anderson posa nuda e bellissima dietro l’obiettivo di David LaChapelle per il magazine indipendente “King Kong”. Accanto a lei, negli scatti bollenti del grande fotografo, il ballerino ucraino Sergei Polunin, chiamato il “bad boy” del balletto…

C_2_articolo_3103185_upiFoto1FLa storica ex bagnina sexy di “Baywatch” ammicca, nella cover del magazine, nuda tra iveli e i fiori di un set surreale, sfoggiando un fisico da trentenne, mentre Sergei, anche lui nudo e tatuato, è immortalato sospeso nell’aria in un salto da vera étoile.
Poi riecco Pamela in uno scatto ad alto tasso erotico, la testa reclinata all’indietro, una pelliccia buttato dietro alle spalle e il corpo completamente nudo sul quale il ballerino, che al Royal Ballet Sergei è stato soprannominato “la bestia aggraziata”, in giacca e pantaloni, si appoggia con il volto sul petto e la lingua fuori dalla bocca, come un felino nell’atto di leccare la sua preda.

Pamela Anderson, passeggiata chic in Costa Azzurra con il toyboy

Paparazzata con la sua nuova conquista da giugno, Pamela Anderson continua la sua relazione con Adil Rami, difensore francese, ex Milan.

C_2_fotogallery_3081501_upiFoto1FLa prorompente “bagnina” di “Baywatch” e il 32enne, attualmente in forza al Siviglia, sono stati pizzicati di nuovo: questa volta passeggiavano per le vie chic di Saint Tropez…

Pamela Anderson, è scoppiato lʼamore con il calciatore Adil Rami?

Per Pamela Anderson la carriera da seduttrice sembra proprio non conoscere fine. L’ennesima conquista dell’attrice sarebbe Adil Rami, calciatore francese in forza al Siviglia ed ex del Milan. Secondo il giornale transalpino “Voici”, la prorompente “bagnina” di Baywatch avrebbe già dimenticato Julian Assange con cui aveva avuto un flirt, iniziando una relazione con il difensore, di 18 anni più giovane di lei.

C_2_articolo_3080389_upiImageppSecondo il magazine francese i due si sarebbero conosciuti tramite un amico in comune e dal loro primo incontro si sarebbero visti molto spesso.
Il giocatore francese ha 31 anni e in passato aveva fatto parlare per una sua presunta liason con la showgirl Francesca Cipriani. Sarebbe solo l’ultimo di una lunga serie di amori illustri avuti dalla Anderson: dai musicisti Tommy Lee (che è stato anche suo marito nonché il co-protagonista del celebra video hard girato durante la luna di miele) e Kid Rock, il produttore Rick Salomon e il co-fondatore di Wikileaks Julian Assange.

“Petto sexy” è il costume di moda per l’estate 2017

È sul grande schermo proprio in questi giorni “Baywatch”, la versione cinematografica del telefilm che, negli anni Novanta, ci ha fatto sospirare sulle rive di Emerald Bay. Da allora, il binomio costume intero rosso-Pamela Anderson è diventato inscindibile, un’associazione di idee lampante a qualunque latitudine e trasversale nelle generazioni. E dopo anni di imperanti bikini, ecco tornare il monopezzo, alla ribalta durante l’estate che vede rivivere le storie di Baywatch. Ma il fashion system, si sa, ogni giorno ne tira fuori una dal cilindro: come rilanciare il pezzo intero per la stagione 2017?

2503880_1636_schermata_06_2457919_alle_16.35.15

Beloved Shirts, marchio famoso per il suo stile unconventional (e per un pizzico di irriverenza), propone “bañador pecho sexy” (costume petto sexy) e basta guardare le immagini per capire di che si tratta. Sul capo una stampa assai realista del petto nudo di un uomo villoso. Base nude per il costume disponibile in diversi toni da adattare al proprio fototipo. Per alcuni è un trend di cattivo gusto, per altri un gesto provocatorio (nei confronti di chi? Di quelle che abbracciano la moda del look selvaggio e dicono no alla ceretta, sì al pelo naturale?). Quel che è certo è che attira l’attenzione giocando con un trompe l’oeil che, almeno da lontano, non può non strappare una risata. C’è chi le sperimenterebbe tutte pur di puntare i riflettori su di sé, anche in spiaggia, mentre alcune scenderebbero volentieri con un sacco di iuta addosso pur di non affrontare la prova costume.

Tina, Emily, Elle… sideboob per tutte

Minuti, prorompenti, naturali o con aiutino. I décolleté delle star si presentano in tutte le forme e le dimensioni. E a loro piace tantissimo mettere in mostra la loro mercanzia. Tanto che in queste ultime settimane i red carpet sono stati letteralmente invasi da celebrities col sideboob in bella mostra.

C_2_box_34124_upiFoto1F (1)Vetrina di moda e chiacchiere, il Festival di Cannes ha fatto parlare per buona parte del mese di maggio ed era ovviamente zeppo di bellissime col seno in bella vista. Tina Kunakey ha vinto la gara delle più sexy, con un sideboob incorniciato in un svolazzante abito glicine con corpetto a triangolo. Si è piazzata egregiamente, come al solito, anche Emily Ratajkowski, sensuale in un vestito color champagne che fasciava le forme. Ha invece stupito tutti Elle Fanning. La giovane attrice non ha avuto vergogna a mostrare il décolleté delicato tra le piccole foglie di paillettes. Sempre sulla Croisette, la top Shanina ha optato per una lunga creazione in argento.
Se a New York Robin Wright era elegantissima con un abitino nero allacciato al collo che ha svelato un delicato sideboob, a Montecarlo Pamela Anderson ha lasciato pochissimo all’immaginazione, coprendo a malapena i capezzoli. Chi può vantare il sideboob più bello? Decidilo sfogliando la gallery.