Chiara Ferragni disperata: “Ho perso migliaia di foto”

Sarà stato il topless mozzafiato a far impazzire il cellulare di Chiara Ferragni? La fashion blogger ha postato uno scatto super-sensuale in cui indossa un paio di pantaloni attillati in lattex e nient’altro. Con le mani si copre il seno, ma lo scorcio che si intravede lascia senza parole. E pure senza telefono, visto che pochi post dopo scrive di avere un’emergenza: avrebbe perso migliaia di foto. Aiutatela!

C_2_articolo_3162613_upiImageppLa Ferragni in partenza da New York per tornare ad abbracciare Leone e Fedez a Milano lancia un messaggio d’aiuto ai follower. Comunica di aver avuto 85mila foto sul suo smartphone, ma di punto in bianco la maggior parte si sono cancellate. Ora ne ha soltanto 13mila ed è disperata. Cosa può fare? I fan sono indecisi se ammirarla in tutta la sua bellezza mentre si fa il selfie con il seno al vento o prodigarsi per aiutarla mentre lei è in una valle di lacrime per la terribile perdita…

Victoria Beckham, il segreto di stile: «Ecco perché non lavo mai i jeans»

Sono passati quasi 25 anni da quando la parola inglese “posh” ha trovato la sua più semplice e risolutiva traduzione in “Victoria Beckham”. Elegante, sofisticata e assurdamente impeccabile in ogni occasione, l’ex Spice Girl continua la sua inarrestabile ascesa al successo come designer dell’omonima maison mantenendo imperterrita lo scettro di icona della moda made in UK.

victoria-beckham-jeans-turn-up-251935-1520847583792-main.700x0cIl suo stile, unico e senza precedenti, è sobrio e minimalista e al tempo stesso fortemente riconoscibile, grazie allo spiccato accento inglese e ad alcuni segreti fashion che l’hanno resa una tra le trendsetter più seguite del mondo.
L’orlo ai pantaloni
Semplicemente non si fa. Non importa che siate alte 1.60 e che vi ritroviate a pulire il pavimento di tutto il locale in cui siete: del pantalone palazzo fino a terra la posh spice non ne ha fatto uno stile, ne ha fatto uno status. Victoria docet. E attenzione a non inciampare.
Occhiali scuri come mush have
Sotto ad uno scatto su Instagram ha dichiarato “Quando mi chiedono perché indosso sempre gli occhiali, mi piace rispondere che vivo in un mondo scuro ma felice!”. Sarà per i continui flash, per l’aria da diva che le conferiscono o per dover nascondere le occhiaie da jet-leg: qualsiasi sia la ragione per cui sembra non possa farne a meno, gli occhiali da sole grandi, squadrati e obbligatoriamente dalle lenti scure, sono il must have quotidiano di Victoria Beckham e, da domani, saranno anche il nostro.

Mai lavare i jeans
La sua dichiarazione ha fatto scalpore in tutto il fashion system: Victoria Beckham non lava mai i suoi jeans, a meno che non sia assolutamente necessario. Pigrizia? No, è semplicemente il segreto per mantenere il colore del tessuto sempre vivo e come appena comprato.

La tracolla questa sconosciuta
C’è chi la moda la segue e chi la fa. Che Victoria appartenesse alla seconda categoria ce ne siamo accorti quando abbiamo notato il modo in cui indossa le borse. Mini clutch, tote, maxi pochette e persino capienti tracolle sempre tenute in mano accostate al fianco o sottobraccio. Decisamente poco comodo ma molto chic.

Camicia bianca mon amour
Maxi gonne in plisset, pantaloni sartoriali, completi eleganti e jeans dal look casual. Cosa accomuna tutti questi capi? Una semplicissima ma sempreverde camicia bianca con cui abbinarli. Il tocco in più? Alzate il collo della blusa: effetto snob in perfetto stile Bechkam assicurato.

Comode o sexy, come vanno a letto le star?

Spenti i riflettori, tolti gli eleganti abiti da sera, eliminato il make up, le vip si preparano per la notte. Comode o provocanti, quali sono le loro scelte in fatto di pigiama?
Quello che va per la maggiore sembra essere il modello classico: Emma Marrone lo sceglie in cotone a righe azzurre, Melissa Satta lo preferisce tartan, Elisabetta Gregoraci lo indossa giallo in seta… ma la più sexy di tutte è Caterina Balivo, che mette solo la camicia senza i pantaloni.

C_2_box_63869_upiFoto1FA proposito di sensualità, guardate come va a letto la bombastica Francesca Cipriani. Federica Pellegrini torna bambina con il suo divertente pigiama-tuta con gli orsetti, una scelta ben diversa da quella fatta da Giulia De Lellis, che preferisce una romantica camicia da notte in pizzo bianco Antonella Rossi. Ricami sensuali, ma stavolta in nero, sono protagonisti dell’outfit da notte Yamamay di Selvaggia Lucarelli. Direttamente dal letto, gli scatti di Anna Tatangelo, Martina Colombari e Laura Torrisi: guarda questa gallery della “buona notte!”.

Altro che Clooney: al Met Gala a brillare è lei

Probabilmente non c’è al mondo un palcoscenico più girl-friendly del Met Gala di New York. Su quel tappeto, ormai rigorosamente bianco, le donne sono le assolute protagoniste. A colpi di strascico, piume, lustrini e stavolta anche croci, le star indiscusse anche quest’anno sono state loro. Pazienza se accompagnate da un marito famoso quasi o più di loro.

C_2_box_62003_upiFoto1FL’esempio più eclatante? George Clooney offuscato dallo strascico luminoso e lussureggiante della moglie Amal Alamuddin. Nel loro caso si può ragionevolmente affermare che, anche se per una sola sera, è lei a portare i pantaloni… e le facce di George dicono tutto.
Irina Shayk ha sfoggiato un fisico da paura, esaltato dal piumaggio dorato: qualcuno si è accorto che ad accompagnarla era il compagno sex-symbol Bradley Cooper?
Tom Brady ci ha provato con i risvolti appariscenti, abbinando il suo outfit alla moglie Gisele Bundchen, ma lei, eterea come una dea, gli ha concesso solo il ruolo di accompagnatore.
Che dire poi di Blake Lively? Con uno strascico barocco che ha richiesto 600 ore di lavoro per essere confezionato, non ha nemmeno avuto bisogno del marito Ryan Reynolds, che è tranquillamente rimasto a casa.

Indovinate chi ha firmato questi quattro outfit? E’ stata proprio una stilista donna, Donatella Versace.
Ma parlando di designer, due in particolare si sono distinti per un look esagerato: Jeremy Scott e Alessandro Michele (Gucci). Jean Paul Gaultier, invece, ha lasciato spazio ad un’altra primadonna… Madonna.

Lo stivale luxury che piace alle vip italiane

Per le vip, il must have del momento è senza dubbio lo stivale Givenchy. In pelle liscia o scamosciata, con la ghetta che lo rende inconfondibile, la punta a mandorla e la zeppa nascosta, questo accessorio è capace di “impreziosire” qualsiasi outfit: è per questo che tutte le star lo adorano.

C_2_box_59217_upiFoto1FMarchio a parte, la gamba ne risulta valorizzata, per via della forma “a zampa”. Cecilia Rodriguez, ad esempio, sceglie la versione in pelle nera per dare un tocco ancora più provocante alla sua minigonna. La più hot di tutte è Paola Caruso, che li abbina a un minidess di pelle nera con spacco e scollatura. Più casual Aida Yespica che, per una passeggiata a Milano, li indossa con pantaloni in pelle. Ma la pelliccia, la cintura e la borsa Hermès che compongono il resto dell’outfit fanno ben capire di che livello stiamo parlando: queste calzature superano non di poco il migliaio di euro.

Il “premio” per la scelta più audace va senza dubbio a Elisabetta Gregoraci, che osa con lo stivale Givenchy nella variante in pelle rossa, abbinandolo a jeans skinny e felpa floreale. All’estremo opposto c’è Melissa Satta che punta tutto sul low profile e sceglie una maglietta nera, jeans e boots scamosciati color cammello.

I look del mese: cos’hanno indossato le star?

E’ difficile restare costantemente aggiornati su tutte le proposte fashion delle star. Dai red carpet allo street style, ogni giorno veniamo invasi da immagini di vestiti e accessori delle celebrity. Sorridenti sul tappeto rosso, ammiccanti nei selfie e inconsapevoli (forse) negli scatti rubati, le stelle spaziano dagli outfit più eleganti alle proposte più improbabili.

C_2_box_58732_upiFoto1FA Marzo si accende la voglia di primavera anche tra le star, i tessuti si fanno più leggeri e i colori più vivaci: dal rosso scelto da Paola Caruso al senape di Karlie Kloss al verde di Melissa Satta. Se Cristina D’Avena dà sfogo alla sua sensualità con un abito spagnoleggiante dall’ampia scollatura a fantasia floreale, Filippa Lagerback e Giorgia Palmas puntano sull’eleganza classica del bianco e nero.

Scelta di classe per Cristina Parodi, che osa con scollatura e delicate trasparenze dosate al punto giusto. La tuta da palestra, rivisitata in chiave glamour, è protagonista dell’outfit di Ilary Blasi: i pantaloni in acetato sono abbinati a una felpa in pizzo e tacchi alti. Sul fronte internazionale spicca per sensualità il minidress luccicante di Halle Berry e per stravaganza quello di St. Vincent, mentre la scelta di Meghan Markle è senza dubbio la più raffinata.

Martina Colombari tra i senzatetto di Milano: fare del bene fa bene

E’ la più glam tra le ex Miss Italia, una reginetta senza tempo sempre protagonista della moda e della mondanità con il suo charme e la sua eleganza. Martina Colombari non è solo questo. Ambasciatrice di un’associazione che aiuta i bambini di Haiti, la Fondazione Rava, la showgirl fa anche beneficenza in città. L’altra notte era a Milano, tra i volontari dell’Ordine di Malta ad aiutare i senzatetto. Brava Martina!

C_2_articolo_3127311_upiImagepp (1)Ha indossato la blusa e i pantaloni rossi dei volontari e si è messa a disposizione. Sul suo profilo social mostra gli scatti e le storie di una serata alla stazione di Rogoredo all’avanscoperta insieme al don e ai volontari. Bella e sorridente come sempre, con l’entusiasmo che la contraddistingue scrive: “Questa sì che è una bella serata! E che squadra!” e usa gli hasthag: senzatetto, barboni, accoglienza, responsabilità sociale, impariamo ad aiutare, volontariato, beneficenza, non serve essere degli eroi.

Tina Cipollari da giovane: ecco com’era e cosa faceva per vivere prima di Uomini e Donne

Se è vero che la storia con la ‘s maiuscola’ tende a ripetersi, anche il percorso di Tina Cipollari a Uomini e Donne sembra essere ciclico. La bionda opinionista sarà infatti di nuovo tronista del dating show di Canale 5, che Maria De Filippi ha massicciamente plasmato sul suo innegabile carisma sin dal 2001.
Ma com’era prima di diventare famosa? Ecco le foto di una giovanissima Tina e cosa faceva prima di Uomini e Donne.

tina-cipollari-giovane-complessi (2)Con fare esuberante e costumi alla Marilyn Monroe, Tina Cipollari negli anni è stata capace di compensare una bellezza non canonica con tanta simpatia, sincerità e autoironia, ma sapete com’era da giovane e cosa faceva prima di essere la star del programma?
A 53 anni e con tre figli, la frizzante vamp di U&D sfoggia un fisico importante e un sex appeal più maturo e consapevole, ma da giovanissima era sin troppo esile e slanciata come mostrano alcune immagini che la stessa Tina Cipollari ha richiamato alla memoria qualche tempo fa.
In una foto ingiallita postata sui social, infatti, la vediamo indossare pantaloni attillati neri, reggiseno e cardigan rosso cortissimo che lascia intravedere una generosa porzione di pelle.

Forse non tutti sanno che Tina Cipollari da giovane, o meglio prima di diventare un punto di riferimento alla corte di Maria De Filippi, conduceva una vita tutt’altro che straordinaria: era una impiegata nella contabilità di una società di costruzioni, ma il ruolo dimesso che aveva in azienda le stava evidentemente stretto tanto da provare a sfondare in tv.

Ha fatto il suo ingresso in studio nel 2001per conquistare Roberto, ma il pubblico si è ben presto accorto che la corteggiatrice originaria della provincia di Viterbo, diversa da tutte le altre, aveva una marcia in più.

Dal 2003 Tina siede come opinionista sulla poltrona rossa e grazie a Uomini e Donne ha conosciuto Chicco Nalli con cui è convolata a nozze nel 2005. Da pochi mesi i due hanno annunciato la separazione e adesso la Cipollari è di nuovo pronta a rimboccarsi le maniche e intraprendere una nuova avventura.

In metro in mutande, è il ‘No pants subway ride’

Il ‘No Pants Subway Ride’ è un evento annuale in cui le persone prendono la metropolitana, rigorosamente senza indossare pantaloni. L’evento è organizzato dall’associazione Improv Everywhere e ha coordinatori nelle grandi città di tutto il mondo. Questo evento si svolge ogni anno all’inizio di gennaio; la data è annunciata all’inizio di dicembre.

3469086_2003_21.9379405Il primo No Pants Subway Ridesi è svolto con sette partecipantii nel 2002 a New York. Nel 2006, 150 persone hanno partecipato all’evento. Durante quell’evento, otto furono ammanettati per condotta molesta, ma in seguito le accuse furono respinte. Nel 2013 60 città avevano dei coordinatori per l’evento.
A fermare gli statunitensi è stato il freddo intenso di questi giorni, ma in Europa si sono viste molte persone in mutande in varie metropolitane, principalmente Londra, Amburgo, Parigi, Milano e Praga.

Immancabile rosso, quest’anno è in anticipo

Le feste sono alle porte ma il rosso ha già invaso i red carpet e gli eventi di tutto il mondo. Colore passionale, focoso e sexy, indossato durante il periodo natalizio, assume connotazioni diverse. Quest’anno abbiamo assistito ad un inaspettato anticipo: già dai primi giorni di dicembre le star dello showbiz hanno fatto a gara a sfoggiare capi scarlatti. Hanno già voglia di festeggiare?

C_2_box_50198_upiFoto1FIn Inghilterra Bella Hadid ancora una volta sfrutta il rosso del vestito per mostrare fisico e sensualità prorompente, Kate Middleton è natalizia e raffinata con un red dress Goat mentre Theresa May sceglie di portare un tocco di colore solo ai piedi. Rita Ora quasi scompare sotto la pelliccia dell’abito-cappotto.
In California Sharon Stone non da il massimo con un abito di pizzo rosso Valentino, o forse è colpa dei capelli?
In Italia il rosso la fa da padrone in televisione ma anche sui social network: Giorgia Palmas sfoggia una creazione Bianca Bardi durante la trasmissione sul calcio, mentre Ilary Blasi sceglie le paillettes rosse del tailleur Redemption per la finale del Grande Fratello Vip.
Caterina Balivo elegante col velluto rosso Attico, Anna Tatangelo preferisce uno stiloso completo con pantaloni, Natasha Stefanenko è scarlatta alla prima della Scala, Chiara Ferragni sceglie un Dior di tulle per accendere l’albero Swarovski di Milano.
Chi indossa meglio il rosso? Guardate nella gallery queste rubie visioni e decidete voi. Nella didascalia trovate lo stilista.