Caterina Balivo, gaffe hot a “Vieni con me”: «Siete una famiglia di seg…»

Dopo aver ospitato Claudia Gerini presentandola come Sabrina Ferilli, Caterina Balivo si è resa protagonista di un’altra gaffe nella puntata del 12 settembre di ‘Vieni da me’. A fare quattro chiacchiere con la bella conduttrice Enzo Iacchetti e il figlio Martino coinvolti in un doppio senso hot che ha fatto il giro del web e suscitato ilarità in rete. Ecco cos’ha detto la presentatrice quando i suoi ospiti hanno ammesso di aver marinato la scuola in passato… Imbarazzo in diretta per Caterina Balivo che non si è resa conto subito del pericoloso gioco di parole!

caterina-balivo-viani-da-me-getty-12171Dopo aver ospitato Claudia Gerini presentandola come Sabrina Ferilli, Caterina BalivoCaterina Balivo si è resa protagonista di un’altra gaffe nella puntata del 12 settembre di ‘Vieni da me’.

A fare quattro chiacchiere con la bella conduttrice Enzo Iacchetti e il figlio Martino coinvolti in un doppio senso hot che ha fatto il giro del web e suscitato ilarità in rete.
Parlando del rapporto tra il volto di Striscia e suo figlio, è emerso il discorso scuola e Martino ha ammesso tranquillamente in diretta che più volte ha saltato le lezioni, anche all’insaputa dei genitori: in gergo giovanile ha cioè ‘fatto sega’.

Anche lo stesso Iacchetti, d’altronde, ha confessato di aver marinato la scuola in passato e che tutto sommato è un comportamento normale per un adolescente, che non va condannato.
La presentatrice ha colto la palla al balzo e senza rendersi conto, è caduta in una trappola della lingua italiana così ha esclamato: “Siete una famiglia di se*aioli”.

Il pubblico in studio e i suoi due ospiti hanno iniziato a rumoreggiare in diretta per la gaffe di Caterina Balivo a Vieni da me, così quando si è resa conto del doppio senso, si è messa le mani nei capelli e si è sciolta anche lei in una imbarazzata risata.

Iacchetti, allora, ha tentato di sdrammatizzare: “Dai che adesso per questa frase ti licenzieranno”. Insomma il bello della diretta è anche questo, ma Caterina Balivo non ha di che preoccuparsi, al massimo finirà nella rubrica ‘I nuovi mostri’!

Vladmir Luxuria insultata dalla truccatrice Rai: i provvedimenti presi

Vladimir Luxuria è stata ospite del programma tv ‘Quelle brave ragazze’, ma prima di entare in studio è stata la protagonista di una disavventura all’interno della sala trucco. Insultata pesantemente da una truccatrice, la conduttrice Veronica Maya le ha chiesto immediatamente scusa per le offese ricevute.

vladimir-luxuria-insultata-da-una-truccatrice-rai_2032625Ecco cosa è accaduto dietro le quinte della trasmissione
A raccontarlo è stata direttamente lei, in un video pubblicato sul suo profilo Facebook, spiegando di come tutto sia successo nella sala trucco della trasmissione condotta Arianna Ciampoli, Valeria Graci, Mariolina Simone e Veronica Maya.

“In questa sala – ha raccontato Vladimir – c’è uno specchio divisorio che separa delle postazioni trucco e chi stava dietro lo specchio non mi vedeva. C’era una truccatrice che non sapeva che fossi lì e, letto l’elenco degli ospiti, appena ha visto che c’ero anche io ha cominciato a dire a voce alta: ‘Oddio, ce sta pure Luxuria, quella che se crede donna, quella che vuole rappresenta’ le donne. Ao, io mica me posso sentì rappresentata da sto frocione?’”
A Quelle Brave Ragazze Vladimir Luxuria insultata pesantemente: arrivano le scuse della RAI
Parole dure senza alcun dubbio, alle quali la stessa ex parlamentare ha voluto rispondere: “sono andata dietro lo specchio e le ho detto: ‘signora, lei non si può permettere di usare questo tipo di linguaggio nei confronti di una persona che è stata invitata dall’azienda RAI, che in questo momento anche lei rappresenta e che è qui per partecipare a una trasmissione e non per essere insultata’. Lei ha negato tutto”.

A chiedere scusa a Vladimir ci ha pensato Veronica Maya, rimasta sbigottita come lei. Nel video, però, Luxuria ha lanciato un appello alla tv di stato affinché “nessuno possa essere insultato per via della sua razza, religione, orientamento sessuale e identità di genere”.

La risposta di Viale Mazzini non si è fatta attendere. Con un comunicato stampa la RAI ha presentato “le proprie scuse formali per l’inaccettabile episodio”. Ha inoltre reso noto che al suo interno esiste un Codice Etico a riguardo. Inoltre, è stata immediatamente aperta un’indagine interna per accertare le responsabilità. Sperando che episodi del genere non si ripetano…

Alda D’Eusanio risponde a Corona: «Mi fa schifo, ecco cosa faceva a casa di Lele Mora»

Qualche giorno fa la telefonata di fuoco di Fabrizio Corona fece scalpore: ad essere attaccata fu Alda D’Eusanio, volto televisivo da tanti anni, che questa mattina, ai microfoni di Radio Cusano Campus, ha parlato di quello che è successo a Stasera Italia. I toni di Corona furono decisamente forti: «Mi hai leccato il c… per cinque anni», aveva tuonato, alle sue prime parole pubbliche dopo lo stop a interviste e social imposto dai giudici.

corona telefona alda d eusanio_18094933_21154205«Ero stata invitata per parlare dei linguaggi della politica, poi in un break pubblicitario è stato cambiato l’argomento, che è diventato Fabrizio Corona, al quale avevano restituito la parola – ha detto la D’Eusanio, che ha annunciato una querela nei confronti di Corona – Sembrava che ci fosse quasi una sua riabilitazione. Io ho solo detto che non è una vittima di malagiustizia ma ha fatto una sfilza inenarrabile di reati, senza avere nemmeno la giustificazione di venire da una brutta famiglia. Il padre è stato un giornalista bravissimo, era una famiglia agiata e colta».

«Ho detto che i mass media devono smetterla di far passare questo personaggio come una brava persona – continua – non ho mai capito perché giornalisti del calibro di Costanzo o Feltri lo difendano attaccando la giustizia». «Lui ha detto che gli avrei baciato quella parte posteriore del corpo per 5 anni, io ho detto che non era possibile per due motivi, perché l’ho incontrato tre volte nella mia vita – continua – mi ha sempre fatto schifo. L’ho visto due volte a casa di Lele Mora, dove il suo ruolo era un ruolo che attiene alla sfera privata delle persone, e non ne parlo, ma quello mi aveva fatto molto schifo. Sono l’unica che gli ha detto quello che è».

Andrea Iannone contro Fabrizio Corona per l’incontro con Belen: «Sono il terzo occhio anche quando non mi vedi»

L’incontro fra Belen Rodriguez e Fabrizio Corona è stato molto discusso e, secondo le cronache gossip, ha provocato la temporanea rottura fra l’ex re dei paparazzi e la fidanzata Silvia Provvedi. Dall’altro lato però sembra che anche Andrea Iannone, compagno della showgirl argentina, abbia accusato il colpo e sarebbe voluto correre ai ripari con un incontro col suo diretto “avversario”.

Progetto-senza-titolo-12-1-780x450La cosa non si è verificata, ma Andrea ha comunque lasciato un “segno”: “Le fotografie mostrate su “Chi” – spiega la rivisita diretta da Alfonso Signorini – dell’incontro tra Belen Rodriguez e Fabrizio Corona non sono andate giù al pilota Andrea Iannone, che in un primo momento avrebbe voluto incontrare lo stesso Corona per un chiarimento.
Poi ha preferito fare un post su Instagram con parole dirette e diritte: “lo sono il terzo occhio anche quando non mi vedi”. Finirà così? Vedremo”.

Ilary Blasi arrabbiata con Barbara D’Urso? Ecco le sue parole a Le Iene Show

Dopo il debutto di Barbara D’Urso alla guida del GF 15, ci si aspettava una reazione da Ilary Blasi direttamente dal quartier generale de Le Iene e così è stato anche se molti sono rimasti a dir poco spiazzati.

8_20180419075722 (1)

Nelle scorse settimane, infatti, la bella conduttrice romana è stata al centro di fastidiose illazioni secondo cui si sarebbe arrabbiata con Barbarella per aver portato nella casa più spiata d’Italia non degli sconosciuti, bensì personaggi tutto sommato popolari nel mondo dello spettacolo scimmiottando il suo GF VIP. Nella puntata del 18 aprile, gli spettatori la attendevano al varco dopo la prima puntata della nuova edizione del reality, ecco cos’ha detto Ilary Blasi sulla collega.

Fabio Fulco e le dure parole su Cristina Chiabotto: “La donna che avevo idealizzato, non è mai esistita”

Una separazione molto dolorosa ma senza rancori, almeno così sembrava inizialmente, invece le cose pare vadano diversamente tra Fabio Fulco e Cristina Chiabotto. Dopo 12 anni di relazione la coppia si era separata dopo che Cristina non si era detta pronta a creare una famiglia insieme: una decisione sofferta da parte di entrambe che però in tutte le interviste avevano parlato rispettivamente sempre con grande tenerezza dell’ex.

dopo-12-anni-e-finito-lamore-tra-fabio-fulco-e-cristina-chiabottoFabio Fulco però, intervistato da Oggi, ha pronunciato delle parole molto dure: «Non c’è davvero nulla o nessuno da ricordare. È una ferita profonda quella che ho, non si rimargina ancora. Sono scappato in Cina… me ne sono andato dall’altra parte del mondo, completamente solo, dove il telefono manco prendeva, con l’intento di metabolizzare». Poi aggiunge: «Era importante per me capire per cosa soffrivo. L’oggetto della mia sofferenza è esistito soprattutto nella mia immaginazione, era la proiezione di qualcuno che oggi so che non esiste… Quella donna che avevo idealizzato, non è mai esistita».
Alla fine l’attore lancia un dura frecciata alla ex: «Lei mi ha fatto male, ma adesso voglio provare a realizzare il mio progetto di vita: invecchiare al fianco della stessa persona, in una storia d’amore lunga e bella come quella dei miei genitori e dei miei nonni».

Kim Kardashian è diventata mamma per la terza volta

“È qui! Siamo così innamorati”. Con queste parole Kim Kardashian ha annunciato sui social l’arrivo della sua terza figlia. “Kanye e io siamo felici di annunciare l’arrivo della nostra meravigliosa figlia, in buona salute. Siamo incredibilmente riconoscenti alla madre surrogata che ha trasformato i nostri sogni in realtà”, ha proseguito.

C_2_articolo_3117842_upiImageppLa bambina è nata lunedì alle 00.47 e pesa 3,3 chilogrammi. “North e Saint sono emozionati di dare il benvenuto alla sorellina”.
La Kardashian, 37 anni, e West si sono sposati a maggio del 2014 e hanno già due figli: North, 4 anni, e Saint, 2. Kim aveva avuto gravi problemi di salute durante le due gravidanze naturali, da qui la decisione di ricorrere all’utero in affitto: “Saremo eternamente grati alla madre surrogata” hanno infatti sottolineato i due.

Vittorio Cecchi Gori è fuori pericolo: le parole di Rita Rusic sullo stato di salute dell’ex marito

Vittorio Cecchi Gori e le ultime news sul suo stato di salute. A rivelare le condizioni dell’ex produttore cinematografico e ex Presidente della Fiorentina è l’ex moglie Rita Rusic, che ha preso il primo volo da Miami per stargli accanto. La donna ha confessato che l’ex marito si è…

vittorio-cecchi-gori-e-rita-rusic-insieme-defaultNon è stato un Natale da ricordare per Vittorio Cecchi Gori, trasportato d’urgenza al Policlinico Gemelli di Roma in seguito ad una ischemia cerebrale che lo ha colpito la mattina del 25 dicembre. I
l noto produttore cinematografico 75enne è uscito dal coma farmacologico solo poche ore fa, ma resta in terapia intensiva monitorato dall’equipe del Professor Antonelli.
Direttamente da Miami Rita Rusic, ex moglie di Vittorio Cecchi Gori dal 1983 al 2000, si è precipitata insieme al figlio Mario in ospedale per sincerarsi delle sue condizioni, mentre l’altra figlia Vittoria ha preferito non accompagnarli.
Terminata la visita all’ex Presidente della Fiorentina, Rita Rusic – oggi affermata produttrice cinematografica in America – ha fatto sapere:
“Sono appena stata da Vittorio, era contento di vederci. E’ cosciente, vigile, ovviamente provato. Si è emozionato e commosso vedendoci, ma ci ha detto il professore che lo sta seguendo che tra due giorni potrebbe uscire dalla rianimazione se tutto procede al meglio”.
Per Vittorio Cecchi Gori ultime news tutto sommato confortanti
Cecchi Gori, una vita al massimo tra calcio, cinema, politica e guai con la giustizia, è dunque uscito dal coma farmacologico, respira aiutato dall’ossigeno e le sue condizioni sono state giudicate serie ma stabili.
A preoccuparsi parecchio è stata anche Valeria Marini che, subito dopo il malore che ha colpito l’ex Patron dei Viola, ha dichiarato:
“Avremmo dovuto passare insieme il Natale proprio perché non volevo lo trascorresse da solo. E la sera della vigilia lo cercavo, ma il suo telefono era muto. Ho capito che poteva essere successo qualcosa”.

Wanda Nara esulta per Icardi e pubblica la chat Whatsapp: “Forza ragazzo, ti amo”

“Forza ragazzo ti amo”, sono queste le parole di Wanda Nara inviate a Mauro Icardi prima della sfida di campionato contro il Cagliari.

3390774_0920_collage_2_Messaggi che sono serviti a Maurito per mettere a segno una doppietta e che la stessa moglie e agente ha pubblicato nel post gara per festeggiare la vittoria e il momentaneo aggancio a Immobile in vetta alla classifica marcatori.
La dolce metà del bomber argentino non ha potuto seguirlo in terra Sarda e così ha mandato il suo appoggio sia prima che dopo la sfida. Un rapporto che appare più che mai solidissimo tra i due.

Valentina Vignali in lacrime: “È il momento più brutto della mia vita, più brutto di quando mi hanno detto che avevo il cancro”

“È il momento più brutto della mia vita, più brutto di quel pomeriggio quando mi hanno detto che avevo il cancro. Ti amerò per sempre e lo sai. Sarai sempre un ricordo che in un posto affollato con la testa tra le nuvole mi strapperà un sorriso. Sei stato l’unico che mi ha fatto veramente battere il cuore dal primo secondo che mi hai guardata”.

Valentina-Vignali-e-Stefano-Laudoni-1-1Queste le struggenti parole parole dedicate da Valentina Vignali a Stefano Laudato, oramai il suo ex fidanzato, con un post su Instagram. La Laudato poi in una Instagram story è scoppiata in lacrime davanti alla telecamera, come si può vedere nel video.

Il messaggio, che accompagna una romantica foto dei due, continua : “Quella sera in mezzo alla gente si è fermata la musica, eravamo solo io e te. Eri l’unico per cui valeva la pena guidare 7 ore per vederti 5 minuti alla fine di una partita. L’unico per cui valeva fare 3 o 4 traloschi l’anno. Ti ricordi quando dopo due mesi che stavamo insieme ti sei tatuato “finché morte non ci separi?”. Siamo andati oltre il tempo e le distanze, contro i giudizi, contro le famiglie, contro tutti. Io e te. Poi mi hai ferita, tradito la mia fiducia, umiliata, ingannata e non so se riuscirò mai più a credere alle parole di un uomo. Eri tutto quello che volevo, l’uomo della mia vita, quello che sognavo da bambina. Hai buttato tutto, così senza una ragione. Avrei voluto una fine decorosa per questo amore immenso ma così non è stato. L’hai voluto tu. Non riesco ad augurarti del male anche dopo quello che hai fatto a me. Ciao Ste”.