Lo stivale luxury che piace alle vip italiane

Per le vip, il must have del momento è senza dubbio lo stivale Givenchy. In pelle liscia o scamosciata, con la ghetta che lo rende inconfondibile, la punta a mandorla e la zeppa nascosta, questo accessorio è capace di “impreziosire” qualsiasi outfit: è per questo che tutte le star lo adorano.

C_2_box_59217_upiFoto1FMarchio a parte, la gamba ne risulta valorizzata, per via della forma “a zampa”. Cecilia Rodriguez, ad esempio, sceglie la versione in pelle nera per dare un tocco ancora più provocante alla sua minigonna. La più hot di tutte è Paola Caruso, che li abbina a un minidess di pelle nera con spacco e scollatura. Più casual Aida Yespica che, per una passeggiata a Milano, li indossa con pantaloni in pelle. Ma la pelliccia, la cintura e la borsa Hermès che compongono il resto dell’outfit fanno ben capire di che livello stiamo parlando: queste calzature superano non di poco il migliaio di euro.

Il “premio” per la scelta più audace va senza dubbio a Elisabetta Gregoraci, che osa con lo stivale Givenchy nella variante in pelle rossa, abbinandolo a jeans skinny e felpa floreale. All’estremo opposto c’è Melissa Satta che punta tutto sul low profile e sceglie una maglietta nera, jeans e boots scamosciati color cammello.

Ireland Baldwin, mano… sul cuore

Prima seria, con un giubbotto sportivo e una scollatura maliziosa. Poi più rilassata, con le labbra a cuoricino e la mano che con decisione sposta il giubbotto e agguanta il seno sinistro.

C_2_fotogallery_3086674_9_imageIreland Baldwin, figlia di Alec e Kim Basinger, non è nuova a questo tipo di provocazioni. In questo caso lo scatto, postato sul suo profilo Instagram, vuole celebrare l’hastag #tittytuesday che è diventato virale da qualche tempo sui social. Ma solo qualche giorno fa Ireland era apparsa senza veli per una causa molto più nobile, quella in favore della Peta. Il suo fisico scultoreo e la scritta “meglio nuda che in pelliccia” aveva attirato le attenzioni di numerosi follower.

Leotta, outfit multistrato… ma poi si spoglia

Le basse temperature di Milano hanno dato il pretesto a Diletta Leotta per improvvisare un divertente spogliarello prima di iniziare il suo workout in palestra. “Quando nevica una siciliana si veste così”, spiega ridendo la conduttrice su Instagram. E poi, togliendosi capo dopo capo, dà il via allo show.

C_2_box_56561_upiFoto1FSi parte da un parka nero con tanto di pelo, che già da solo basterebbe a proteggere come si deve dal freddo. Ma per Diletta Leotta non è abbastanza: sotto indossa uno smanicato nero di pelliccia. Tolto anche il secondo strato, scopriamo una felpa in pile camouflage. Ridendo, la giornalista toglie anche quella… e svela una maglia Nike nera. E’ tutto? Pare di no. Sotto indossa una t-shirt: “La maglietta termica della nonna”, dice ridendo.

Ora però Diletta Leotta è davvero pronta per il suo allenamento. Con indosso t-shirt, leggins e scarpe Nike sale sul tappeto e inizia la corsa. La aspetta una dura sessione in palestra per modellare quel fisico tonico che fa girare la testa ai suoi fan. Guarda la gallery e goditi lo spogliarello!

Look da neve: dalla pelliccia al tanga

Marzo è arrivato, la primavera invece appare ancora molto lontana in Italia. La neve sta colpendo le principali città italiane: ottimo spunto per foto e selfie. I vip non perdono occasione per ricordare l’inusuale ma piacevole evento. E tra cappotti e cappelli, c’è anche chi va fuori… nudo.

C_2_box_56342_upiFoto1FNeve sullo sfondo e tra i capelli, il set fotografico naturale è un richiamo irresistibile. Filippa Lagerback fa una scelta trendy puntando sul caldo cappotto H&M. Ma non è l’unica a coprirsi per bene. Il capo d’abbigliamento favorito dalle celebs nostrane è la pelliccia: ci auguriamo che siano finte quelle di Michelle Hunziker, Federica Fontana, Pamela Camassa e Veronica Angeloni. Diletta Leotta e Elena D’Amario scelgono invece un classico dell’inverno: il parka con cappuccio di pelo.
Cappello di lana come Natasha Stefanenko, Benedetta Parodi e Diana Del Bufalo o colbacco, come Clizia Incorvaia? Daniela Santanchè è la più chic, col cappello animalier. A Roma c’è chi ne è sprovvisto: Flavio Montrucchio deve usare un berretto da baseball.
Tra capi invernali e caldi, non poteva mancare la provocazione di Naike Rivelli: la figlia di Ornella Muti ha postato su Instagram un suo selfie dove si mostra in slip e tacchi alti sotto la neve.

La Marcuzzi rinuncia al low-cost e prende 9

Dopo la finta pelliccia che non aveva convinto i fan, Alessia Marcuzzi non rispetta i patti e per la prima puntata dell’Isola dei Famosi rinuncia al low-cost che aveva prannunciato: il risultato è straordinario.

C_2_box_52919_upiFoto1FIl primo outfit è stato tutt’altro che economico ma perfetto per l’occasione: Alessia Marcuzzi ha indossato uno smoking vintage di YSL Rive Gauche, con maniche rimboccate e una fusciacca creata dalla sua stylist, per sottolineare il punto vita. Il tocco di classe ai piedi: le bellissime décolleté a punta Casadei, color fragola. Scarpe che lei ama e che ha riutilizzato in più di un’occasione, quasi come un portafortuna.

Ed è andata benissimo, infatti, con questa prima mise semplice e sofisticata, elegante ma sobria. Approvazione unanime sui social e spesa comunque contenuta perché i capi erano già di sua proprietà.
Il programma necessita di qualche aggiustamento nel ritmo e nella lunghezza ma Alessia Marcuzzi si becca un bel 9 nel look.

Emma fugge dall’Isola con la pelliccia

A pochi giorni dall’uscita di L’isola, Emma Marrone deve già giustificarsi. A essere oggetto di critica da parte dei soliti “leoni della tastiera” è la pelliccia Diesel che la cantante salentina indossa nel video della nuova canzone, dove Emma alterna street wear a capi chic.

C_2_box_52343_upiFoto1FE dire che, ipotizzando le critiche, Emma lo aveva scritto a chiare lettere “IN QUESTO VIDEO NON È STATO MALTRATTATO NESSUN ANIMALE LA PELLICCIA È FINTA!”. Parole che non sono bastate, la cantante è stata costretta a ribadire mostrando anche l’etichetta ma il tam-tam animalista in rete non accenna a finire e ogni post sul video è uno spunto per attaccarla nuovamente.
Polemica a parte, sono 4 gli outfit che la cantante sfoggia a New York, location delle riprese: un pigiama a righe mentre guarda languida lo skyline, gonna blu con maglia e bomber N.21 abbinati a sneakers Adidas, abito a fiori Diesel (sotto la famigerata pelliccia ecologica) e per finire un impalpabile abito rosa che è il vero protagonista del video.

Questo vestito, creato in soli 4 giorni da Christian Pellizzari con 32 metri di georgette, viene agitato ad arte da Emma e sollevato dal vento, mentre la camera zooma sul viso, tralasciando la scollatura provocante che evidenzia il décolleté.
Il messaggio della canzone è di trovare il coraggio di abbandonare “L’Isola“: scegliere ciò che ci fa stare bene, senza avere paura di andare lontano. E Emma lo dimostra anche con questi outfit, a prova di critica.

Emma Marrone e le polemiche per la pelliccia nel nuovo video: “Adesso basta vero ragazzi?”

Da pochi giorni è uscito il nuovo singolo di Emma Marrone, L’isola”, per l’album “Essere qui” atteso il 26 gennaio.
Nel video la cantante indossa una pelliccia e la cosa ha parecchio infastidito alcuni suoi fan sulla rete.

3472476_0908_emma_marrone_pellicciaLe critiche e le discussioni su Instagram non sono mancate e per mettere la parola fine alla cosa è arrivata la stessa Emma.
La vincitrice di “Amici” E “Sanremo” infatti con un video sulle stories su Instagram ha fatto vedere l’etichetta del capo, mostrando che si tratta di una pelliccia ecologica (100% acrilico). “Adesso basta vero ragazzi?”, ha scritto Emma sul social, concludendo con un “Dai su, Buona giornata”.

Immancabile rosso, quest’anno è in anticipo

Le feste sono alle porte ma il rosso ha già invaso i red carpet e gli eventi di tutto il mondo. Colore passionale, focoso e sexy, indossato durante il periodo natalizio, assume connotazioni diverse. Quest’anno abbiamo assistito ad un inaspettato anticipo: già dai primi giorni di dicembre le star dello showbiz hanno fatto a gara a sfoggiare capi scarlatti. Hanno già voglia di festeggiare?

C_2_box_50198_upiFoto1FIn Inghilterra Bella Hadid ancora una volta sfrutta il rosso del vestito per mostrare fisico e sensualità prorompente, Kate Middleton è natalizia e raffinata con un red dress Goat mentre Theresa May sceglie di portare un tocco di colore solo ai piedi. Rita Ora quasi scompare sotto la pelliccia dell’abito-cappotto.
In California Sharon Stone non da il massimo con un abito di pizzo rosso Valentino, o forse è colpa dei capelli?
In Italia il rosso la fa da padrone in televisione ma anche sui social network: Giorgia Palmas sfoggia una creazione Bianca Bardi durante la trasmissione sul calcio, mentre Ilary Blasi sceglie le paillettes rosse del tailleur Redemption per la finale del Grande Fratello Vip.
Caterina Balivo elegante col velluto rosso Attico, Anna Tatangelo preferisce uno stiloso completo con pantaloni, Natasha Stefanenko è scarlatta alla prima della Scala, Chiara Ferragni sceglie un Dior di tulle per accendere l’albero Swarovski di Milano.
Chi indossa meglio il rosso? Guardate nella gallery queste rubie visioni e decidete voi. Nella didascalia trovate lo stilista.

Kate Moss, sotto la pelliccia… un topless mozzafiato

A 43 anni può permettersi di posare in topless e sedurre senza sfigurare come una giovane modella, perché lei è Kate Moss.

C_2_fotogallery_3084383_upiFoto1FLa super top model ha girato un video promozionale per Saint Laurent, lussuosa casa di moda francese, nella splendida isola di Capri. Sotto la pelliccia bianca… niente.

Pamela Anderson si spoglia… di nuovo: scatti erotici con il “bad boy” del balletto

Provocante e irriverente come solo lei sa essere. A 50 anni (compiuti a luglio) Pamela Anderson posa nuda e bellissima dietro l’obiettivo di David LaChapelle per il magazine indipendente “King Kong”. Accanto a lei, negli scatti bollenti del grande fotografo, il ballerino ucraino Sergei Polunin, chiamato il “bad boy” del balletto…

C_2_articolo_3103185_upiFoto1FLa storica ex bagnina sexy di “Baywatch” ammicca, nella cover del magazine, nuda tra iveli e i fiori di un set surreale, sfoggiando un fisico da trentenne, mentre Sergei, anche lui nudo e tatuato, è immortalato sospeso nell’aria in un salto da vera étoile.
Poi riecco Pamela in uno scatto ad alto tasso erotico, la testa reclinata all’indietro, una pelliccia buttato dietro alle spalle e il corpo completamente nudo sul quale il ballerino, che al Royal Ballet Sergei è stato soprannominato “la bestia aggraziata”, in giacca e pantaloni, si appoggia con il volto sul petto e la lingua fuori dalla bocca, come un felino nell’atto di leccare la sua preda.