Belen, abito monello con vista sul sedere

Incidente sexy per Belen in aeroporto. Un refolo di vento solleva il miniabito della showgirl argentina scoprendo il suo perfetto lato B. Curve hot in primo piano e mutandine a vista attirano lo sguardo del personale dello scalo e dei paparazzi.

C_2_articolo_3140229_upiImageppE’ sbocciata la “primavera di Belen” con il suo miniabito (inguinale) con stampa a fiorellini. La showgirl, in procinto di imbarcarsi per Roma, sceglie una mise comoda e leggera… un po’ troppo leggera. Tanto che al primo soffio di vento regala scorci hot di spalle, come mostrano gli scatti di “Chi”. Inutile il tentativo di abbassare con la mano la stoffa sul lato B, il siparietto non sfugge agli ammiratori.

L’incidente involontario non ha turbato la showgirl che, di rientro a Milano dopo la sua toccata e fuga di un giorno nella Capitale, sfoggia la stessa mise “incriminata” per una sosta in un lussuoso hotel milanese in compagnia di Andrea Iannone, mamma Veronica e Santiago.

Isola, Nino Formicola: «Sempre sfottuto reality e partecipanti. Per vincere ho messo a punto una strategia…”

“È stato tutto molto inaspettato. Non pensavo di arrivare in fondo, non pensavo di arrivare in finale. Figurarsi, se pensavo di vincere”. Nino Formicola, come riportato da Leggo.it, si è aggiudicato la vittoria dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi.
Il comico però non si aspettava il primo podio: “Io con i reality non c’entro un accidenti – ha spiegato a “Vanity Fair” – Perciò, mai avrei creduto che il pubblico mi avrebbe premiato. Intendiamoci, sapevo di avere la stima della gente: il teatro, porta a questo. Ma la tv, quello, è un altro gioco”.

isola-dei-famosi-parla-nino-formicola2_17155654 (1)
I reality infatti li ha sempre criticati (“Ho sempre sfottuto i reality e riso dei suoi partecipanti. Poi, mi ci sono trovato dentro. Perciò, ho messo a punto una strategia particolare, che nessuno aveva mai inventato
”) e ha scelto di vivere l’Isola in un modo diverso: “Ho scelto di vivere l’Isola come fossi uno spettatore, seduto sul divano. Ho cercato di dire cose che avrebbe potuto dire o pensare la gente a casa. Come si dice, “Guardo il mondo da un oblò, mi annoio un po’…”.
La vittoria lo ha fatto uscire da un momento difficile: “La vittoria mi ha tirato su il morale. È stata una cura psicanalitica per uscire da una situazione buia. Per quanto riguarda il domani, chi vivrà vedrà. Questo è un lavoro, come diceva Funari, in cui serve il 100% di bravura e il 100% di culo. Ma le intenzioni non mancano. Con l’Isola, ho ottenuto una rivincita personale, ho recuperato l’allegria. Il sogno, ora, sarebbe riuscire a fare di nuovo in televisione un programma come non se ne vedono da tanti anni: uno spettacolo di varietà che possa essere un Emilio 2.0”.

Mille modi di essere una donna Damiani

Cos’hanno in comune Jennifer Aniston e Gwineth Paltrow? Non soltanto lo stesso ex. “Tutte le nostre testimonial hanno un unico comune denominatore: l’eleganza innata e il talento” a dichiararlo a Lookdavip è stata Silvia Damiani. Nipote del fondatore Enrico e vice presidente del Gruppo, la Damiani ha tracciato un personale ritratto di ognuna delle loro testimonial, che è anche il motivo per cui le ha personalmente scelte per rappresentare nel mondo i loro gioielli.

C_2_box_58505_upiFoto1F“Isabella Rossellini: Essendo la nostra prima campagna, vi sono molto affezionata. Lei è una donna stupenda. Vive a New York, ha respirato questo clima internazionale. Un’eleganza e un savoir-faire innati: un bel modo di essere italiani!
Sharon Stone: E’ una donna tostissima e camaleontica, forte e allo stesso tempo dolce. E’ una diva ma è anche mamma di tre figli. Ha un grande cuore e grande intelligenza. 60 anni appena compiuti, ancora un fascino inarrivabile.
Gwyneth Paltrow: Gwineth è adorabile. Le basta un niente ed è elegante, in maniera casual. Trasmette un’eleganza rilassata. Un gioco di contrasti che funziona: l’essere sportivi e casual, ma con dettagli preziosi.
Jennifer Aniston: L’ho conosciuta nel momento della storia con Brad Pitt. Ha una grande energia e un’ottima capacità di rinnovarsi. E’ uno dei personaggi più amati a livello mondiale. Possiede una enorme empatia col pubblico”.

“Donald Trump ha avuto una relazione con una modella di Playboy”

Noovo scandalo sessuale per Donald Trump? Il presidente avrebbe avuto una relazione con una modella di Playboy nel 2016, almeno a quanto riporta il New Yorker citando un documento scritto della donna, Karen McDougal.

3552765_1426_trump_playmate_scandaloMcDougal non descrive i dettagli della relazione con Trump sul magazine, spiegando di non voler violare l’accordo con American Media, che le ha pagato 4 giorni prima dell’elezioni 150.000 dollari per i diritti sulla storia, che non ha mai pubblicato. Secondo il New Yorker, l’amministratore delegato di American Media descrive Trump come un amico personale.

LA SMENTITA «È una storia vecchia, una fake news. Il presidente non ha mai avuto una relazione con McDougal». Lo afferma la Casa Bianca commentando quanto riportato dal New Yorker, secondo il quale il presidente ha avuto una relazione per nove mesi nel 2016 con la modella di Playboy Karen McDougal. Il New Yorker riporta la storia di McDougal per descrivere le «transazioni finanziarie e gli accordi legali per nascondere la storia extraconiugale». Nel 2016 infatti Trump era già sposato con Melania.

Da Madonna alla Stone: 2018 by C. Ferragni?

Chiara Ferragni conquista il mondo. Dopo un 2017 magico dal punto di vista personale e lavorativo, sarà sicuramente anche questo un anno straordinario: il parto e il matrimonio renderanno il 2018 indimenticabile e il suo personale brand otterrà risultati di vendità encomiabili. I primi segnali per Chiara Ferragni Collection sono legati allo star system mondiale: molte vip di altissimo livello hanno dimostrato di apprezzare vestiti e accessori con l’occhietto.

C_2_box_51042_upiFoto1FL’ultima in ordine di tempo ad avere indossato un capo ideato da Chiara Ferragni è stata Madonna. Il selfie nel bagno di un aeroporto rivela l’outfit scelto per il viaggio: una felpa Chiara Ferragni Collection con cappuccio profilato di perle.

Il vero core business del marchio sono però le scarpe. Qualche settimana fa era stata Sharon Stone a farsi immortalare con un paio di sneakers firmate dalla blogger italiana. Prima di lei Heidi Klum aveva scelto i suoi sandali argentati per presentare un festival musicale. Infine, anche Katy Perry agli MTV Video Music Awards ha voluto ai piedi le scenografiche calzature glitter della collezione Find Me In Wonderland.
Chi sarà la prossima ambasciatrice per Chiara Ferragni?

Borriello, nuovo testimonial: «Sono superdotato… Intimissimi lo sa»

Bello e napoletano, il binomio perfetto per piacere alle donne. Se poi si tratta anche di un calciatore di Serie A, allora il gioco è fatto. È questo infatti secondo Marco Borriello il segreto del suo sex appeal: «Il mio mestiere continua ad esercitare un discreto fascino. Anche frequentare la Tv aiuta. E poi, diciamocelo, sono napoletano: quello fa la differenza!».

3430362_1301_marcoUltimamente Marco è stato scelto come nuovo volto di Intimissimi. Una vera e propria sorpresa visto che «di solito Intimissimi preferisce personaggi molto puliti, mentre io sono pieno di tatuaggi», ammette. Una grande gratificazione per l’attaccante della Spal, che però non si ritiene bello: «Ci sono tanti calciatori più belli di me». Qualcuno è un vero modello: «Ho avuto la fortuna di giocare al Milan con una delle icone mondiali di stile, ovvero David Beckham. Credo che sia ancora oggi un punto di riferimento. Quando giocava in Italia spesso ci facevamo anche dei regali di moda, e abbiamo anche fatto shopping assieme a volte. In Italia apprezzo molto il modo di vestire di Claudio Marchisio. L’elenco di colleghi che non vestono benissimo è lungo, invece, a mio modesto parere. Ma è tutta una questione di gusto personale».
Marco invece tiene tanto all’abbigliamento, anche a quello intimo, come svela a Vanity Fair: «Uso i boxer, rigorosamente di cotone. Mi piaccio in versione basic: maglietta e boxer e mi sento a posto». Consapevole ormai di essere un sex symbol: «Mi piace piacere alla gente, ma non lo faccio forzatamente o deliberatamente. Mi reputo una persona sostanzialmente molto semplice: mi tengo in forma, mi curo, mangio bene, mi alleno, faccio in modo di avere una bella pelle perché in primo luogo fa stare bene me. Non lo faccio per piacere altrui. Se, poi, capita… ne sono anche fiero, ma non me ne vanto».
Una donna, per colpire Borriello, non deve strafare: «In genere preferisco la semplicità, in ogni occasione. Non amo le decorazioni vistose e gli orpelli inutili. È la persona che dovrebbe riuscire a rendere l’intimo sensuale». Ci sono però dei segreti che svela solo nell’intimità: «Sono superdotato», afferma ridendo, ma continua: «Scherzi a parte, ho un tatuaggio nelle parti intime che nessuno conosce. In realtà ora quelli di Intimissimi lo sanno».

Alena Seredova: “Le corna? Non è mai morto nessuno. Oggi rifarei tutto”

Nessun rimpianto per Alena Seredova, che malgrado il tradimento da parte del suo ex marito, Gigi Buffon, giura che oggi rifarebbe tutto. La modella di origine ceca ha infatti raccontato la propria vicenda personale al programma tv ‘Le Capitane’, in onda su Spike Tv: «Per essere una… (mima il gesto delle corna sopra la sua testa, ndr) non è mai morto nessuno. Nella vita ci sono cose che possono essere superate, si va avanti e si può stare anche meglio di prima».

alena-seredova-buffon-corna_13140914Se Buffon ha intenzione di convolare a nozze con Ilaria D’Amico, Alena si gode la felicità della sua relazione con il suo Alessandro Nasi. Ma senza pentirsi del passato: «Nella vita privata rifarei tutto, perché da Gigi ho avuto Louis Thomas e David Lee. Loro hanno un po’ di me e un po’ di lui, se fossero di un altro sarebbero diversi e io invece li voglio proprio così come sono».
Nonostante i dolori del tradimento e della separazione, Alena va avanti e si toglie anche qualche soddisfazione: «Sono rimasta nel cuore di tanti tifosi juventini e questa per me è una piccola vittoria».

Naike Rivelli provoca ancora: «Ecco la mia faccia da c… Fondo il partito #womenwithballs»

Con la carica provocatoria che la contraddistingue, Naike Rivelli “scuote” i suoi Instafollower postando una foto che ritrae il suo fondoschiena insieme a un generico attacco alla politica: «Le facce da c… si candidano regolarmente nascondendosi dietro a un viso sorridente, io mi candido con la mia faccia da c… senza ipocrisia».

3393245_2024_rivE ancora: «Dato che chiunque si improvvisa in ruoli e lavori senza averne la minima capacità, mi sento libera di dare vita al mio personale partito politico #naikerivelliforpresident the Political Movement is called #womenwithballs». L’uscita arriva a poca distanza dall’intervista rilasciata insieme alla madre Ornella Muti in cui l’attrice ha detto senza troppi giri di parole: «Io e Naike saremo due tr*** ma abbiamo cresciuto dei figli puliti».

Sofia Vergara ride ma il vestito è chiuso fuori

Un partner d’eccezione, il figlio, e un piccolo inconveniente col vestito. Sofia Vergara ha raccontato sui social network la sua esperienza personale agli Emmy 2017.
“La notte è giovane, ma io no. Buonanotte Emmys”: con queste parole Sofia Vergara ha commentato l’ironica foto postata su Instagram, che la ritrae mentre si allontana in macchina dal red carpet, alla fine dell’evento televisivo.

C_2_box_42743_upiFoto1FPiccolo particolare: la coda del suo vestito è rimasta incastrata nella portiera dell’auto. Altri scatti documentano la difficoltà di entrare in macchina con un abito tanto ingombrante. Finalmente una visione diversa del patinato mondo dello spettacolo: tantissimi fan hanno commentato la foto con risate ed apprezzamenti sarcastici.
Sorridente e in piena forma, Sofia Vergara ha fatto la sua apparizione sul tappeto rosso con un sontuoso abito bianco a sirena di Mark Zunino, dalla scollatura a cuore.
La provocante attrice 45enne, conosciuta soprattutto per il ruolo di Gloria nella serie tv Modern Family, era accompagnata da Manolo Gonzalez Vergara, il bellissimo figlio 25enne nato dal suo primo matrimonio, a sua volta star del cinema e della tv.