Francesco Sole: “Belen, la poesia più bella”

Francesco Sole ha prestato alcuni dei suoi versi più belli a Le Pandorine: il risultato è una capsule collection d’autore, composta da zaini, pochette, shopper e borse weekend decorate da frasi d’amore e da elementi grafici disegnati dalla giovane illustratrice Gloria Gorni, ispirate al Piccolo Principe.

C_2_box_58616_upiFoto1FSu YouTube Francesco Sole è una vera star: le sue poesie piene di romanticismo hanno conquistato tutti: prima le teenager… e poi le mamme! I suoi libri sono diventati in poco tempo dei best seller, e le sue frasi romantiche sono oggi popolarissime. Esploso come fenomeno del web, l’abbiamo poi visto in tv accanto a Belen Rodriguez, nel 2015 al timone di Tu si que Vales. Naturale che le abbia regalato una copia del libro e una delle sue creazioni, con dedica personalizzata!

Ora per lui è arrivata l’importante collaborazione con Le Pandorine: “Francesco è un ragazzo che sa arrivare al cuore delle donne. Cosa che cerchiamo di fare anche noi”, ha spiegato la fondatrice del brand. Le “borse parlanti” hanno così acquistato un tocco di romanticismo con frasi ormai cult come: “Sei la mia notifica preferita” o “Il bello di una donna è che nasce intera, non le manca mai alcuna metà”. Le fan sono già in delirio, pronte ad accaparrarsi la borsa con la dedica più bella.

“Questa è la sorella dell’attentatore di Manchester”, ma non è come sembra

La sorella dell’attentatore di Manchester, Jomana Abedi, postava spesso sul suo profilo Facebook foto di modelle famose. Questo ha tratto in inganno numerosi media che hanno pubblicato le foto delle modelle modelle attribuendo loro una falsa identità.

14717189_256593058076207_1328333114593315771_nMaya Ahmad e Janice Joostema sono popolarissime, hanno entrambe un milione di followers su Instagram e si dicono sconvolte dall’accaduto.
Maya Ahmad, contattata da Selvaggia Lucarelli ha dichiarato: “Sapevo tutto e mi sto muovendo legalmente. È folle che si utilizzino foto di ragazze inconsapevoli per fare clickbating. Lo hanno fatto con me e anche con Nadine, un’attrice indiana. È assurdo e inaccettabile.”
L’avvenenza delle due modelle ha dato luogo a insulti e a tutta una serie di luoghi comuni sulla “doppia vita” della sorella dell’attentatore che erano privi di alcun fondamento.