Paola Barale paparazzata a seno nudo, “il reato non sussiste”. Ma la showgirl non ci sta: «Mi hanno umiliata»

Circa un anno fa Paola Barale è stata paparazzata a seno nudo mentre era a casa, cosa che la fece molto infuriare decidendo di ricorrere a vie legali contro il settimanale. Qualche giorno fa è arrivata la sentenza che però chiude il caso perchè “il reato non sussiste”.
La showgirl non ci sta e pubblica suInstagram una foto che la mostra con un cartello che le copre il volto e su cui c’è la scritta CHIUSO. Il post è corredato da un lungo sfogo in cui spiega tutta la sua rabbia: “E’ sempre bello condividere una gioia – scrive la Barale – oggi invece sono qui per parlarvi di qualcosa che mi fa male . Non so se ve lo ricordate, ma l’anno scorso sono stata paparazzata a casa mia a seno nudo, in un mio momento privato e non in topless, e per quanto mi riguarda c’è una bella differenza.

paola barale_28155736A casa mia, ad Ibiza, che si trova in un comprensorio privato, (dove per entrare devi superare una guardiola con una sicurezza) appena sveglia la mattina. Bene, ieri per la terza volta e’ arrivata l’umiliazione( era già stata chiesta l’archiviazione, ho fatto appello e ieri la bella notizia) perché secondo la legge italiana o meglio a detta delle 2 giudici donne che hanno seguito il caso e hanno deciso che il reato non esiste. Secondo la legge o meglio, sempre secondo queste 2 giudici donne non è stata violata la mia privacy.. Secondo loro no”.
Poi prosegue :”Sono indignata ed offesa perché non mi sento tutelata come essere umano e come donna e, come ho già detto più volte, in un momento così delicato per l’universo femminile che sta vivendo un periodo tragico dove tutti i giorni si urla e si chiede rispetto e più tutela , mi e vi chiedo se questo vi sembra un messaggio, un esempio di rispetto.. Questo è’ un affronto e’ una delinquenza legittimata, un reato, un gesto pari a quello di chi,senza scrupoli, pubblica sui social foto a tradimento di compagni di classe, amici/ conoscenti… Quando leggiamo con indignazione queste notizie sui giornali, compreso quello in questione, urliamo tutti al bullismo.. e questo cos’è? Non raccontatemi che un personaggio pubblico deve accettare tutto lo schifo. In quel momento io ero Paola a casa mia , appena sveglia.. non c’era nulla di pubblico . Se fosse successo a voi che archiviate il caso come l’avreste presa? Viviamo in un sistema che fa acqua da tutte le parti, so che ci sono argomenti decisamente più importanti sui quali soffermarci, ma se vogliamo davvero che cambino le cose, le battaglie devono partire da ognuno di noi.. a questo punto il procedimento penale e’ CHIUSO Accetto, mio malgrado la giustizia ,se così si può chiamare, e la sconfitta, ma c’è una cosa a cui non rinuncio:la dignità”.

Giulia De Lellis tradita da Andrea Damante? L’indizio sui social. E lui risponde così

Giulia De Lellis e Andrea Damante si sono lasciati e non hanno spiegato il motivo della rottura chiedendo un po’ di rispetto e di privacy. Sui social però sarebbe emersa la possibile causa della separazione. L’influencer si è sfogata con un post e i fan hanno ipotizzato un possibile tradimento da parte dell’ex tronista di Uomini e Donne.
Un follower avrebbe lasciato intendere con un post che Damante avrebbe avuto svariate relazioni guadagnando un like da parte della sorella e della madre di lei.

giulia-de-lellis-e-andrea-damante (2)Tutte queste voci hanno spinto la De Lellis a dire la sua e quasi a confermare alcuni sospetti: «Parlate tutti senza sapere, parlate poi tutti dopo due anni. Come se non leggessi, come se non esistessi. Non basta quello che mi è stato fatto da chi pensavo mi amasse? Sono un ca..o di essere umano. Avete una coscienza? Non si tratta di chiacchiere, qui si sta andando oltre ogni logica umana. Il fatto che io sia un personaggio pubblico non vi permette di farmi questo. Lasciatemi respirare!»
Pronta la risposta di Damante, sempre su Instagram: «Solamente chi condivide un certo rapporto di intimità può essere capace di interpretare atti e situazioni che altrimenti finirebbero con l’essere travisati; è questo il concreto significato dello storico proverbio “I panni sporchi si lavano in famiglia”. Mi risulta oltre modo assurdo, quanto surreale, ritenere che tutto questo materiale speculativo sia venuto fuori solo adesso.. Non cadrò nel tranello mediatico raccontando quali siano stati i motivi della fine della nostra relazione. Non mi è mai piaciuto mettere in piazza le mie faccende private, non laverò mai i miei panni sporchi in pubblico, così come è solito fare forse qualcun altro. Voi mi avete conosciuto per la mia buona educazione e, purtroppo, per amore, spesso ho dovuto subire le esuberanze di chi è abituato invece a condividere senza filtri fatti e sentimenti intimi….per amore ho lasciato fare. Ma da oggi non sono più disposto! Risponderò nelle sedi adeguate ad ogni calunnia e diffamazione che mi verrà rivolta, questa e’ la mia prima ed ultima dichiarazione pubblica. Come da sempre di me vedrete unicamente il meglio, poiché ritengo che il web non sia un tribunale, ne i followersgiudici. Questa è l’unica verità, l’unica versione attendibile: godetevi la vostra di vita, che io la mia me la sto già godendo così, senza dare troppo SPETTACOLO!» Lo sfogo è sparito subito dopo.

Alessia Macari dopo Domenica Live: “Per favore, rispettate la nostra privacy”

‘Per favore, rispettate la nostra privacy’: Alessia Macari dopo Domenica Live.
Alessia Macari si è pentita di essere andata da Barbara D’Urso? Dopo la puntata di Domenica Live, in cui è stata ospite con il fidanzato, la ciociara e vincitrice della prima edizione del Gf Vip ha dovuto affrontare una situazione delicata. Alla notizia delle nozze con il calciatore del Foggia i fan hanno reagito così… Ecco cosa le è accaduto e come ha risposto la Macari.

100903003-58ea57ec-a0db-4f99-a4e7-5d729599eb02I fan della vincitrice del Gf Vip 1, dopo la sua ospitata e dopo le sue rivelazioni sul matrimonio, sono piombati sotto casa della ciociara, forse per farle le congratulazioni o, semplicemente per vederla in compagnia del futuro marito. La ragazza, davanti a Barbara D’Urso, ha infatti parlato della sua relazione con il calciatore Oliver Kragl e della proposta di matrimonio che quest’ultimo le ha fatto nel giorno del suo compleanno. Fatto sta che per Alessia Macari dopo Domenica Live è iniziato una sorta di incubo.
Lei che è sempre stata molto disponibile con i fan, anche perché deve proprio a loro la sua vittoria del Gf Vip e la sua notorietà, questa volta non ce l’ha fatta più. In una stories su Instagram, ha pubblicato una foto un po’ infastidita e ha scritto:

“Ragazzi ci fa tanto piacere che ci seguite e siamo sempre disponibili a fare foto, però vi chiedo di non venire sotto casa a suonarci alle 21 di sera. Per favore, rispettate la nostra privacy”.

L’errore di Alessia Macari deve essere stato anche quello di aver comunicato, tempo fa, il suo indirizzo di domicilio a qualche fan. Ecco quali sono oggi le conseguenze. Sicuramente l’atteggiamento dei fan dimostra solo affetto nei confronti della ciociara e grande felicità all’aver appreso che presto Alessia Macari indosserà l’abito bianco. Ma comprendiamo anche i futuri sposini che, forse, vorrebbero vivere con un po’ di tranquillità questo momento.

Vittorio Cecchi Gori colpito da ischemia e problemi cardiaci, ricoverato al Gemelli: è gravissimo

Vittorio Cecchi Gori, storico produttore cinematografico ed ex presidente della Fiorentina, è stato ricoverato in rianimazione al policlinico Gemelli di Roma in prognosi riservata per un problema cerebrovascolare. Secondo quanto si apprende, le sue condizioni sono state definite serie ma stabili. Cecchi Gori è giunto in ospedale a causa di una ischemia cerebrale. In conseguenza di questa condizione si sarebbero verificati, si è appreso in seguito, anche alcuni problemi cardiaci.

vittorio-cecchi-gori-3736È ora ricoverato in terapia intensiva. I figli Mario e Vittoria Cecchi Gori con la madre Rita Rusic, ex moglie, sono in partenza da Miami per Roma dove arriveranno domani in tarda mattinata. I figli chiedono il massimo riserbo per la privacy per le condizioni di salute del padre, rende noto all’ANSA l’ufficio stampa della famiglia, Angelo Perrone. Vittorio Cecchi Gori, nato a Firenze 75 anni fa, insieme con il padre Mario ha scritto una pagina della storia del cinema italiano: decine di film, dai cinepanettoni di successo al botteghino agli Oscar vinti con Il Postino (migliore colonna sonora) e La vita è bella (tre premi: miglior film straniero, colonna sonora e attore protagonista Roberto Benigni).
Un impegno forte anche nello sport con la presidenza della Fiorentina dal 1993 al 2002 (con due Coppe Italia e una Supercoppa italiana) e in politica con l’elezione a senatore nel 1994 nelle file del Partito Popolare Italiano. Ma dalla fine degli anni Novanta iniziano anche i problemi economici e giudiziari che porteranno Cecchi Gori a perdere gran parte del suo patrimonio e la stessa Fiorentina (dichiarata fallita) e a dover passare un periodo in carcere per il crac Safim (condanna a sei anni per bancarotta nel febbraio 2013). Per l’altro crac, quello della società «cassaforte» del suo gruppo, la Finmavi, Cecchi Gori ha avuto una condanna a 7 anni nell’ottobre 2013 per un fallimento da 600 milioni di euro.
L’ex produttore era tornato a Firenze solo alcune settimane fa. In un bar del centro aveva avuto un’accoglienza sorprendente da parte dei tifosi viola. «Vittorio, ricomprala tu la Fiorentina», era stato l’invito dei tanti venuti a salutarlo. Aveva sorriso quando avevano intonato in coro: «Un presidente, abbiamo un presidente….». «Come sto? Lei come mi vede?’, aveva risposto a chi gli chiedeva come si sentisse. »Bene«. »Infatti, sto bene….«, aveva affermato, mentre aspettava un pò di vecchi amici in piazza della Repubblica, la stessa dove fin da bambino veniva con i genitori, Mario e Valeria.

Schianto mentre fanno sesso in macchina, insegnante 39enne muore sul colpo

Stava facendo sesso in macchina con una donna quando è stato travolto da un’altra vettura ed è morto. John Malone, 39 anni, insegnante di inglese in Thailandia, si era appartato con una donna per avere un po’ di privacy quando la sua auto in sosta stata travolta da una seconda vettura che ha sbandato travolgendolo, a Chiang Rai, nella Thailandia del Nord, dopo aver distrutto la protezione in cemento sul bordo della strada, come riporta anche il Sun.

2521570_1537_sesso_autoL’insegnante, che si trovava nel sedile posteriore, è stato estratto completamente nudo, così come la donna che si trovava con lui che è sopravvissuta all’incidente pur stando in gravissime condizioni. Per il 39enne non c’è stato nulla da fare, mentre anche gli altri due passeggeri della seconda vettura sono in gravi condizioni ma vivi. Ora la polizia sta indagando per capire cosa possa aver causato l’incidente.

Paolo Bonolis e la moglie Sonia Bruganelli: dopo 15 anni di matrimonio ecco la scelta che li divide

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli vivono una vita agiatissima, ma molto frenetica: con tre figli, gli impegni quotidiani e le luci dei riflettori sempre puntate addosso, il mattatore della tv e la moglie non hanno un attimo di privacy.

Paolo Bonolis e la moglie Sonia Bruganelli dopo 15 anni di matrimonio ecco la scelta che sembra dividerli_23124309Oramai praticamente mezza Italia sa della decisione che i due sarebbero in procinto di prendere dopo 15 anni di matrimonio: mentre tante coppie scoppiano, Paolo Bonolis e la moglie Sonia starebbero pensando ad ampliare la famiglia, già abbastanza allargata, e vorrebbero un quarto figlio.
O meglio, la Bruganelli – intervistata dal settimanale Oggi – ha chiarito che si tratta di un suo personalissimo desiderio, ma che tuttavia il marito non sembra del tutto favorevole: “Vorrei tanto il quarto figlio. Lo vorrei fare ma mio marito non ha la minima voglia – ha spiegato sulle pagine del settimanale, prima di aggiungere –. Cercherò di convincerlo quest’estate“.

Sesso durante un party, 22enne viene filmata dagli “amici” e il video diventa virale

Ripresa di nascosto mentre fa sesso con un uomo durante una festa della birra il video viene pubblicato online. La storia di Marissa Sonkur, 22enne di Hawick, in Roxburghshire, è una triste storia che si ripete: la giovane fa sesso con un ragazzo, alcuni “amici” li filmano e il video finisce in rete.

sesso-parco_22170929Le immagini in breve tempo sono diventati virali. Alcune persone vicine alla ragazza hanno ammesso che la donna ha dormito per almeno una settimana da un amico, per paura di dover affrontare il giudizio del padre se fosse tornata a casa sua. La ragazza sta cercando di reagire a quanto accaduto, hanno detto le stesse persone al Sun, ha anche cercato di ironizzare sulla cosa, ma certo condurre una vita normale ore è più difficile. Marissa si frequentava da diverso tempo con il ragazzo con cui è stata immortalata, sono andati insieme a degli amici di lui alla festa e a un certo punto si sono allontanati per cercare un po’ di privacy, è stato allora che i ragazzi hanno approfittato di un tendone per spiarli e registrarli.

Ben Stiller e Christine Taylor è addio: si separano dopo 18 anni d’amore

I fan di Ben Stiller e Christine Taylor resteranno molto delusi: la coppia di attori ha infatti annunciato di aver intrapreso l’iter burocratico per la separazione dopo 17 anni di matrimonio e 18 anni d’amore. La notizia, riportata da Metro.co.uk, è stata annunciata così dalla coppia: «Con il massimo amore e rispetto annunciamo di voler interrompere la nostra relazione coniugale.

636314231663389319-GTY-187947912Questo non ci impedirà di restare grandi amici e di fare tutto per crescere insieme i nostri figli. Chiediamo gentilmente il massimo rispetto della nostra privacy in questo momento». Ben Stiller, 51 anni, e Christine, 45, si erano conosciuti nella seconda metà degli anni ’90 e dal 1999 avevano intrapreso una relazione sentimentale, culminata con il matrimonio nell’anno successivo. I più attenti ricordano bene i ruoli avuti da Christine in alcuni dei film di maggior successo di Ben: una piccola parte in ‘Tropic Thunder’, ma soprattutto le interpretazioni in ‘Dodgeball: palle al balzo’ e ‘Zoolander’, dove la donna recitava nel ruolo della giornalista di moda Matilda Jeffries. Ben e Christine hanno avuto due bambini che oggi hanno rispettivamente 15 e 12 anni e insieme hanno anche affrontato la terribile esperienza del cancro alla prostata. «Ad ogni modo, ho sconfitto il male e sono stato fortunato. Ho avuto una moglie fantastica al mio fianco e fortunatamente il cancro era stato diagnosticato molto presto», aveva dichiarato due anni fa l’attore.

Filmava donne nude nei camerini dei negozi, poi postava i video su Facebook

Un britannico, in Australia con un visto di lavoro, è stato accusato di 54 capi di imputazione per violazione della privacy, dopo aver fotografato decine di donne che si cambiavano nei camerini di alcuni negozi.

camerini-sexi-vivavoce

Il 28enne è stato arrestato in un negozio di costumi da bagno sulla Sunshine Coast del Queensland nel pomeriggio di sabato, ha riferito la polizia, aggiungendo che video e più di 100 fotografie di donne svestite sono stati trovati sul suo telefono. Molte delle immagini sono state pubblicate su un account privato di Facebook.
L’allarme è stato quando un altro acquirente ha scoperto l’uomo mentre con il suo telefono provava a fotografare delle clienti. Quarantanove donne sono state identificate nelle immagini, ha riferito una portavoce della polizia del Queensland.

Lo sfogo del principe Harry: “Provo a meritarmi i privilegi, ma ecco perché non voglio la ragazza”

Il principe Harry si mette a nudo in un’intervista alla Bbc proprio come fece sua madre più di 20 anni fa e spiega le ragioni per cui non ha ancora un rapporto stabile e il suo rapporto con la popolarità. Da qui la richiesta di maggior rispetto per la sua privacy.  Il secondogenito di Carlo e Lady Diana si lamenta per le “incessanti” intrusioni nella sua vita privata: “Tutti hanno diritto alla propria privacy, purtroppo la linea tra la vita pubblica e privata non esiste quasi più.

principe-harry-due-fuochi

Molte persone riescono ad avere riservatezza, ma purtroppo per altri c’è un incessante bisogno di scoprire ogni piccolo dettaglio di quello che succede dietro le quinte”.
“Questo non è necessario, la via privata deve rimanere privata e spero che la gente lo rispetti”, ha poi aggiunto il principe sottolineando di capire comunque che come membro della famiglia Reale ha “una posizione privilegiata” di cui deve rendere conto al pubblico.”Io passerò il resto della mia via cercando di meritarmi questo privilegio e portando sotto i riflettori argomenti e cause che sono importanti per me e spero per il resto delle persone”, ha detto ancora Harry che si trova in Florida dove oggi si aprono gli Invictus Games, un torneo sportivo per militari e reduci che sono rimasti feriti in guerra che lui ha lanciato due anni fa. “Si tratta di persone che hanno messo in gioco le loro vite, le loro intere famiglie si sono sacrificate per servire i loro Paesi” ha spiegato il principe sottolineando che sono cause di questo tipo per le quali intende impegnarsi e sfruttare i riflettori accesi sulla sua persona.  Il membro della Famiglia Reale ha poi rivelato il motivo per cui non ha una fidanzata e perché chi è in ansia perché lui sistemi dovrà aspettare ancora a lungo. Troppe attenzioni di massa sulla sua vita. Al Sunday Times ha detto che quando la troverà dovrà sforzarsi in modo che le incursioni dei media non incidano sul rapporto. “L’altra preoccupazione è che, anche se parlo con una ragazza, quella persona è poi improvvisamente la mia futura moglie e la gente va a bussare alla sua porta”.