Aurora Ramazzotti: «Vivo sotto scorta da un anno, volevano sfigurarmi con l’acido»

Essere figli di vip non è facile: nemmeno un incubo, per carità, rispetto alle sue coetanee, di cui non condivide il conto in banca, tra i bonifici di mamma Michelle, i regali di papà Eros e i contratti in tv. Ma per Aurora Ramazzotti, 21 anni da poco compiuti, il ruolo di figlia d’arte non è mai stato facile, fin da quando le minacce alla Hunziker toccarono anche lei stessa, in un periodo difficile della vita di entrambe.

3737670_1126_aurora_ramazzotti_choc_sotto_scorta_da_un_anno_acido_in_facciaAurora si è confessata al Corriere della Sera, raccontando diverse cose interessanti, compresa la sua vita sotto scorta: da qualche tempo infatti gira con una guardia del corpo, a cui ha dovuto abituarsi in fretta. Esattamente da un anno, quando una lettera anonima indirizzata a Michelle Hunziker minacciava di lanciare acido in faccia a sua figlia se non avesse mandato dei soldi: «In un secondo cambia tutto – ha detto la ragazza – mia madre mi ha chiamata subito, ho avuto una specie di attacco di panico. Un attimo prima ero libera, da quello dopo non lo sono più stata».
«Ho dovuto adattarmi ad un’altra persona, una guardia del corpo, che vive con me da allora. All’inizio ho preso le distanze da ciò che facevo, sono tornata a stare da mia madre e per due mesi non ho visto nessuno: avevo paura – continua il suo racconto – Ora va meglio, ma faccio più attenzione. Convivo con la consapevolezza del rischio che corro, ma mi è servito per dare una scossa alla mia vita: prima era tutto alla giornata, ora penso al lavoro e al futuro».

Dopo X Factor, Aurora questa sera debutta a Vuoi scommettere?, una nuova trasmissione di Mediaset: e davanti alle accuse di essere raccomandata, e agli insulti sui social degli haters, è tranquilla: «Raccomandata? È vero – ammette – Non sono stati mia madre o mio padre a chiedere di prendermi, ovvio. Ma è vero che ho avuto una spinta con due genitori famosi: al mio posto chiunque farebbe lo stesso. Ma sarà il tempo a parlare».

Alena Seredova festeggia 40 anni… allo stadio

Allo Stadio Olimpico di Roma per un evento benefico in difesa delle donne. Così trascorrerà al sera del suo compleanno Alena Seredova, insieme ai figli e al compagno Alessandro Nasi. La ex moglie di Gigi Buffon spegne 40 candeline e al Corriere della Sera racconta: “Ho già molto dalla vita… vorrei che continuasse a sorridermi come oggi”.

C_2_articolo_3129679_upiImageppChissà se le organizzeranno un party a sorpresa, ma intanto lei scarta i regali sui social…
“Affronto la vita con il sorriso, ci provo, anche se non mi riesce proprio sempre” dice la vulcanica Alena che sul suo profilo appare sempre allegra e intenta a divertirsi con i figli. Ironica e in gamba, la Seredova scherza perfino sulle rughe: “Ci sono, provo a conviverci — precisa —. Per mantenere bella la pelle uso buone creme, faccio tanta attività fisica e cerco di mangiare bene…”.

E del suo futuro dopo gli anta, dice: “Sono sempre stata una ragazza matura e diventando mamma ho solo cambiato certi aspetti, questo non vuol dire che non sono in grado di fare follie. I miei figli e il mio compagno sono sicuramente il grande pilastro per la mia felicità, ma non solo loro, anche la mia famiglia a Praga, il mio cane e tanti veri amici. Sono molto fortunata… Inizio a pensare a tante belle cose che mi aspettano in futuro e che si riescono a vivere solo con l’età che avanza”.

Michelle Hunziker spegne 41 candeline: guarda festa e regali

“Il regalo più bello… l’Amore” scrive Michelle Hunziker postando una foto in cui bacia appassionatamente il marito Tomaso Trussardi avvolta in una nuvola di rose rosse, quelle che lui le ha fatto trovare al ristorante per il suo compleanno. La showgirl ha spento 41 candeline circondata dagli affetti più cari: la figlia Aurora, la madre e gli amici. Poche ore prima a festeggiarla erano stati i colleghi di Striscia in camerino.

C_2_articolo_3119434_upiImageppUna crostata artigianale con le due candele con la scritta 41 che la Hunziker ha scherzosamente invertito con un bel 14. Così negli studi Mediaset hanno festeggiato il compleanno della showgirl tra gli addobbi del camerino e la piccola festicciola lontana dalle telecamere. Poi via di corsa verso Palazzo Trussardi per il compleanno in famiglia.

Tomaso ha fatto recapitare alla moglie centinaia di rose rosse, come da tradizione (ogni anno regala a Michelle tantissime rose rosse). A cena l’hanno festeggiata e lei ha spento di nuovo la candelina sulla torta circondata dall’amore. Sul suo profilo social i ringraziamenti per gli auguri e i fiori ricevuti. E l’ultima sorpresa, rientrata a casa dopo la cena, è stato il mazzo di fiori di Belen Rodriguez. “Regalarsi i fiori tra donne è un gesto che mi emoziona… Grazie di cuore tesoro” ha replicato Michelle.

Borriello, nuovo testimonial: «Sono superdotato… Intimissimi lo sa»

Bello e napoletano, il binomio perfetto per piacere alle donne. Se poi si tratta anche di un calciatore di Serie A, allora il gioco è fatto. È questo infatti secondo Marco Borriello il segreto del suo sex appeal: «Il mio mestiere continua ad esercitare un discreto fascino. Anche frequentare la Tv aiuta. E poi, diciamocelo, sono napoletano: quello fa la differenza!».

3430362_1301_marcoUltimamente Marco è stato scelto come nuovo volto di Intimissimi. Una vera e propria sorpresa visto che «di solito Intimissimi preferisce personaggi molto puliti, mentre io sono pieno di tatuaggi», ammette. Una grande gratificazione per l’attaccante della Spal, che però non si ritiene bello: «Ci sono tanti calciatori più belli di me». Qualcuno è un vero modello: «Ho avuto la fortuna di giocare al Milan con una delle icone mondiali di stile, ovvero David Beckham. Credo che sia ancora oggi un punto di riferimento. Quando giocava in Italia spesso ci facevamo anche dei regali di moda, e abbiamo anche fatto shopping assieme a volte. In Italia apprezzo molto il modo di vestire di Claudio Marchisio. L’elenco di colleghi che non vestono benissimo è lungo, invece, a mio modesto parere. Ma è tutta una questione di gusto personale».
Marco invece tiene tanto all’abbigliamento, anche a quello intimo, come svela a Vanity Fair: «Uso i boxer, rigorosamente di cotone. Mi piaccio in versione basic: maglietta e boxer e mi sento a posto». Consapevole ormai di essere un sex symbol: «Mi piace piacere alla gente, ma non lo faccio forzatamente o deliberatamente. Mi reputo una persona sostanzialmente molto semplice: mi tengo in forma, mi curo, mangio bene, mi alleno, faccio in modo di avere una bella pelle perché in primo luogo fa stare bene me. Non lo faccio per piacere altrui. Se, poi, capita… ne sono anche fiero, ma non me ne vanto».
Una donna, per colpire Borriello, non deve strafare: «In genere preferisco la semplicità, in ogni occasione. Non amo le decorazioni vistose e gli orpelli inutili. È la persona che dovrebbe riuscire a rendere l’intimo sensuale». Ci sono però dei segreti che svela solo nell’intimità: «Sono superdotato», afferma ridendo, ma continua: «Scherzi a parte, ho un tatuaggio nelle parti intime che nessuno conosce. In realtà ora quelli di Intimissimi lo sanno».

P0rnhub apre uno store temporaneo a Milano: nuove idee per i regali di Natale

Nuove e originali idee regalo per Natale? Ci pensa Pornhub a suggerire pacchetti e non solo online. Il principale sito gratuito di p0rn0 per adulti ha scelto Milano per il suo store temporaneo, rigorosamente vietato ai minori di 18 anni.

interactive-category-pornhubDal 1 dicembre 2017, infatti, nel capoluogo meneghino, ci sarà una nuova meta per lo shopping prenatalizio con il P0rnhub Christmas Store. E oltreoceano, a New York, aprirà l’omologo negozio statunitense. Lo store milanese, un atelier di 60 metri quadrati materializzerà il fortunato brand.
Basta con le sciarpe e i profumi, i giocattoli da regalare questa volta saranno sessuali.

I 20 anni di Kylie Jenner, ringraziamenti hot su Instagram

Ha da poco festeggiato i 20 anni, ma Kylie Jenner sa muoversi nel mondo dei social e dello showbiz come una diva esperta. Per ringraziare i tantissimi fan che le hanno fatto gli auguri, la piccola di casa Kardashian ha condiviso su Instagram scatti ad alto tasso erotico. Lingerie di pizzo trasparente, bocca semichiusa e curve da infarto: dopo i tanti regali ricevuti, questa volta è stata lei a confezionare un dono bollente.

C_2_articolo_3088751_upiImageppDi cose da festeggiare Kylie ne ha parecchie. Nell’ultimo anno e mezzo ha infatti guadagnato ben 420 milioni di dollari grazie alla sua neonata linea di cosmetici. E’ inoltre una delle modelle più ricercate del momento ed è corteggiatissima dalle riviste più prestigiose (ultima in ordine di tempo GQ Mexico, che le ha dedicato la copertina), senza contare la sua vita da sogno.
Sui social aggiorna quotidianamente i follower sulle sue giornate extralusso fatte di resort a cinque stelle e comfort di ogni tipo. A completare il quadretto anche un fidanzato rapper e palestrato, il 25enne Travis Scott… insomma una 20enne davvero fortunata!

Il calciatore Cataldi sposa Elisa ma i regali vanno a Chiara Insidioso, la ragazza ridotta in fin di vita dal fidanzato

Fiori d’arancio, cuore d’oro. Danilo Cataldi, centrocampista della Lazio, nel pomeriggio ha sposato a Bracciano l’amata Elisa.
Dopo anni di fidanzamento, i due sono convolati a nozze nella splendida cornice del Castello Odescalchi.

Il,P20calciatore,P20Cataldi,P20si,P20sposa,P20ma,P20i,P20regali,P20vanno,P20a,P20Chiara,P20Insidioso,P20la,P20ragazza,P20ridotta,P20in,P20fin,P20di,P20vita,P20dal,P20fidanzato_01204207.jpg.pagespeed.ce.ZElDjCcLMsUn matrimonio da favola con tanto di lieto fine. Niente regali né liste di nozze, ma solo beneficenza. La richiesta degli sposi agli invitati è stata chiara: evitare costosi doni e sostituirli con donazioni e opere di bene. L’intero ricavato, infatti, sarà devoluto in per aiutare Flavio e Francesco, gemellini affetti da una rara malattia neurodegenerativa, e Chiara Insidioso, ragazza massacrata e ridotta in stato vegetativo dall’ex compagno e ancora oggi costretta a vivere in gravi situazioni di disagio.
Spesso e volentieri, lontano dalla luce dei riflettori, Danilo e Elisa si prodigano per chi ha bisogno. E anche stavolta, in uno dei giorni più importanti della loro vita, hanno fatto lo stesso. Alla cerimonia hanno partecipato tra gli altri, molti calciatori come Radu, Lombardi, Bernardeschi, Romagnoli, Berardi e Benassi.

Un San Valentino a letto per Bianca Balti

Ah l’amore! Con San Valentino alle porte è corsa a romantici regali.
Per celebrare la festa più dolce che ci sia Dolce&Gabbana ha creato una collezione speciale dedicata agli innamorati e decorata con il simbolo dell’amore per eccellenza: il cuore.

Bianca-Balti-e-Matthew-McRae-DolceGabbana-San-Valentino-2

Pizzi rossi per i graziosi abiti a trapezio, velluti e broccati per i vestiti realizzati in colori passionali, come il nero e il viola. Per gli innamorati più casual, tshirt con stampe naif e patchwork. E poi tanti accessori, tutti a tema iper-sdolcinato.
E chi più di Bianca Balti, musa di Dolce&Gabbana e donna innamoratissima, poteva incarnare meglio la campagna social di San Valentino? La foto, che sembra uno scatto privato più che una pubblicità, è un tripudio di gioia con la bellissima modella a letto col compagno Matthew McRae.
Mano nella mano, abbracci e teneri sorrisi: così appare la coppia, seduta davanti a una ricca colazione.
Addosso due romantiche magliette tutte scritte mielose. Sul comodino accessori pieni zeppi di cuori: una cover rosa per iPhone e una clutch gialla.
La collezione Dolce&Gabbana sapete dove trovarla, per il fidanzato non possiamo aiutarvi.

Vacanze di lusso e regali da uomini ricchi, ecco chi sono le Sugar Baby

Sono tantissime, giovani e alcune anche molto belle. Vivono nel lusso tra viaggi costosi, regali pregiati e tanto tanto altro. Sono le Sugar Baby e l’unico loro dovere nella vita è quella di fare le studentesse universitarie. In realtà però “vendono” se stesse a uomini ricchi che le mantengono facendole godere della bella vita in cambio di un po’ di “compagnia”. In questo modo non devono temere i costi delle tasse universitarie, dell’affitto e dei libri.

1540459_6

Anzi, quelli sono spiccioli in confronto a quanto ricevono da questi uomini spesso più anziani di loro. Secondo una ricerca pubblicata sul Mirror sarebbero oltre 250mila le studentesse a godere di questi privilegi. E mentre loro sono conosciute come le Sugar Baby, gli uomini vengono etichettati col nomignolo di Sugar Daddy. Tutto è nato dalla diffusione di un sito di incontri che sostiene di venire “incontro” alle esigenze di entrambi i partner. Un fenomeno che si è diffuso in Gran Bretagna ma che pian piano si sta allargando in tutta Europa.

1540459_

Il sito in questione si chiama Seekingarrangement.com. E sono le stesse ragazze a parlare di questo loro stile di vita da “giovani riccone”. “Dovevo lavorare quattro giorni a settimana per mantenermi e faticavo a studiare, avevo bisogno di una strada più facile per garantirmi il mio futuro”, spiega Ali Mohamed, 22 anni sul Daily Mail. “Ho sentito parlare del sito e mi sono iscritta”, aggiunge, “per sei quattro mesi non ho ricevuto nessun messaggio, poi la mia vita è cambiata. Ora ho due ‘partner’, uno di 32 anni e uno di 47. Uno mi fa regali e mi compra libri, l’altro mi dà un assegno mensile di quasi duemila euro”. La storia di Ali è solo una delle circa 250mila. E il fenomeno è in espansione.

Mamma 20enne diventa attrice hot per comprare i regali di Natale al figlio

Quando l’anno scorso suo figlio di cinque anni ha scartato i regali di natale megan non ha potuto fare a meno di notare negli occhi di Ashton una certa delusione: per lui non c’erano regali costosi e giocattoli, come quelli ricevuti dai suoi coetanei, ma solo qualche abito strettamente necessario.

1445545_20151223_113607_12105765-1503479769971812-193726486632324814-n

In quel momento, la mamma single di vent’anni di Portsmouth, nell’Hampdhire, ha deciso che il Natale 2015 sarebbe stato fantastico per il suo bambino, così ha scelto una strada per guadagnare abbastanza da potergli fare i regali che aveva sempre sognato: si è data al porno. Per tutto l’anno ha lavorato come pornostar, guadagnando 500 sterline a posa, assicurandosi abbastanza soldi per poter soddisfare i desideri del figlio. “Mi piace quello che faccio e non faccio del male a nessuno”, ha detto Megan in risposta alle critiche di quelli che ha bollato come “invidiosi”. Quest’anno ha potuto spendere 1.500 sterline per acquistare i regali di Ashton, che includono una bicicletta, svariati giocattoli, abiti, scarpe e dolciumi, a fronte delle cento sterline del Natale passato. “Posso spendere i miei soldi come meglio credo, io non spendo per alcool, droghe o fumo, perché non dovrei spendere per Ashton e me stessa”.