Bella e Gigi vs Kaia: la guerra delle passerelle

Ad aprire in grande stile la settimana della moda milanese ci hanno pensato anche stavolta le sorelle Hadid, star di due delle sfilate più attese della prima giornata. Ma il loro primato inizia forse a sgretolarsi, a favore di una “figlia d’arte” che non ha nulla da invidiare alle altre due. Ecco il resoconto dei loro défilé:

C_2_box_55589_upiFoto1FPRIMA GIORNATA
Da Alberta Ferretti Gigi e Bella Hadid erano splendide con i loro seni perfetti in trasparenza. E certo, a colpi di nude-look e fantasie vistose erano più valorizzate di Kaia Gerber, costretta a far da cow-girl versione chic. Ma la figlia di Cindy Crawford ha avuto il ruolo di apertura della sfilata (e tutti i primi impazienti e diretti flash).
Stesso teatrino da Moschino. Tra le statuarie “hostess” anni 50 le sorelle Hadid erano bellissime e molto riconoscibili. Più anonimo il look affidato a Kaia Gerber, ma è ancora lei la prima a sfilare. E l’effetto emulazione “Jackie Kennedy” non è mai stato così fedele come nel suo caso.

SECONDA GIORNATA
Da Max Mara la grande assente è Bella. Gigi Hadid è splendida vestita da panterona. Kaia è sexy ma sottotono. A sorpresa gode di grande visibilità una modella italiana, Vittoria Ceretti, che nello show della Ferretti era praticamente in topless…
Se da Fendi il trio si ricompone come in un elegante salotto, con Bella, Gigi e Kaia dal beige al marrone, da Prada l’ultima delle tre è la sola protagonista.

TERZA GIORNATA
Per il suo catwalk, Tod’s si “dimentica” di Kaia Gerber e punta tutto sulle sorelle Hadid: Gigi apre la sfilata insieme a un cagnolino, mentre Bella la chiude. La figlia di Cindy Crawford però si prende la rivincita, e da Alexander Wang è l’unica del trio a sfilare. Bella Hadid prova ad accorciare le distanze sulla passerella di Roberto Cavalli, con un outfit aggressivo che valorizza il suo sex appeal, ma le altre due non stanno a guardare: Kaia e Gigi sfilano per Versace, riportando in parità il bilancio della giornata.

QUARTA GIORNATA:
Sono le sorelle Hadid le regine della sfilata di Missoni, avvolte da tessuti caldi e morbidi: Bella è tutta frange e sensualità, Gigi ha un outfit dallo stile urban.

QUINTA GIORNATA:
Anche Tommy Hilfiger ha puntato sulle sorelle Hadid, e a Kaia Gerber non rimane che restare a guardare. Un posto di primo piano è riservato a Gigi, che con la sfilata ha messo fine ai due preziosi anni di collaborazione con lo stilista: è stata lei a chiudere e ad aprire lo show dedicato al mondo dei motori.

Le sfilate sono state molte ma il conto è presto fatto: Gigi Hadid ha totalizzato otto catwalk, mentre Bella e Kaia si sono fermate a sette. La gara è ancora aperta.

Ambra Battilana, da Berlusconi e Weinstein al ritorno alle sfilate. Rocco Barocco: “L’hanno presa di mira”

Da Berlusconi a Weinstein passando per le sfilate. Poche settimane fa era in un’aula di tribunale a Milano per testimoniare al processo Ruby Ter, oggi Ambra Battilana è tornata in passerella per Rocco Barocco.

IN_Ambra_Battilana_Gutierrez«Finalmente una cosa positiva – sospira la 24enne modella che ha denunciato di aver subito molestie dal produttore cinematografico Harvey Weinstein – sono contenta di tornare a fare il mio mestiere».
«Quando Rocco Barocco mi ha chiesto di sfilare ero molto eccitata perché finalmente ho avuto l’occasione di tornare al mio lavoro dopo un lungo stop», dice Ambra. «Prima non venivo creduta, ora è tutto normalizzato grazie al movimento Me Too di cui sono molto felice di far parte».

«Sono orgogliosa di poter dare forza e coraggio ad altre ragazze e di dire loro che puoi realizzare i tuoi sogni senza compromessi, perché c’è anche gente con degli ideali forti, che rispetta le donne». Da parte sua Rocco Barocco, che l’ha voluta in passerella, spiega che «Ambra è una bella ragazza, troppo presa di mira, mi sembrava giusto darle la possibilità di farla apparire diversa da come è stata dipinta».

Chiara Ferragni e Fedez, rientro lampo a Milano e il pancione lievita

“La mamma è tornata a casa”. Dovevano trascorrere gli ultimi mesi di gravidanza a Los Angeles e invece il viaggio in America è stato una toccata e fuga (con una piccola disavventura). Giusto il tempo di un’ecografia in 3D e poi via di nuovo di ritorno verso l’Europa per partecipare alle sfilate. Chiara Ferragni e Fedez sono a Milano e da qui continuano il loro aggiornamento social in vista della nascita di Leone.

Chiara-Ferragni-incinta-fedez-commenti-01-@-instagram

Qualche servizio fotografico americano, qualche scatto di coppia tra pasti fuori casa e selfie tra le mura domestiche, una visita medica di controllo e poi via di nuovo verso l’Europa. La Ferragni e Fedez sono tornati a Milano e da qui hanno riempito i loro social con gli outfit delle ultime ore tra pancioni a vista e baci a prova di flash. Il pancione (i follower l’accusavano di essere troppo magra) sembra magicamente lievitato in Italia. Complice il look romantico, la futura mammina sembra un’esplosione di curve. “28 settimane” sottolinea la blogger.

Alessandra Ambrosio appende le ali al chiodo

Si chiude un’epoca: Alessandra Ambrosio appende le ali al chiodo e lascia Victoria’s Secret dopo il primato di 17 sfilate per il famosissimo marchio di lingerie. Il motivo? Pare voglia dedicarsi di più alla linea di costumi che porta il suo nome Ale by Alessandra e intraprendere la carriera da attrice.

C_2_box_48005_upiFoto1FSe poco prima della sfilata ha fatto notizia l’esclusione di Gigi Hadid, l’abbandono di Alessandra Ambrosio è la vera novità per il marchio di Ed Razek. La Ambrosio è uno dei nomi storici di VS, insieme ad Adriana Lima: la sua carriera nasce proprio tra gli Angeli nel 2000, quando è stata scelta per la linea Pink, dedicata ai giovani. La modella 36enne è quella che ha partecipato più volte all’ambitissimo fashion show, non risparmiandosi nemmeno durante le sue due gravidanze.
“Le parole non possono descrivere quanto sono grata di aver lavorato per questo fantastico marchio. Nemmeno nei miei sogni più sfrenati avrei mai immaginato di fare 17 sfilate di moda di Victoria’s Secret” ha scritto Alessanda Ambrosio in un accorato post Instagram. “Grazie a Ed e a tutta la mia famiglia di Victoria’s Secret per aver reso questi ricordi indimenticabili. Ieri sera è stato così emozionante dire addio alle mie sorelle #angel, ma abbiamo fatto il più grande ed il miglior spettacolo di sempre”.
La sfilata 2017, l’ultima di Alessandra Ambrosio, si è svolta a Shanghai e sarà trasmessa sul canale televisivo americano CBS il prossimo 29 novembre: da quel momento si potranno acquistare i capi della collezione, realizzata in collaborazione con lo stilista di Balmain, Olivier Rousteing.

Modella di 14 anni collassa e muore dopo 13 ore di sfilate no-stop

Sul suo contratto c’era scritto che doveva lavorare un massimo di tre ore al giorno, in realtà ne passava almeno 12 sfilando, senza assicurazione medica né giorni di festa. Venerdì, dopo l’ennesima, estenuante giornata passata in passerella a Shanghai è collassata e, dopo due giorni di coma, è morta.

vlada14-kUyB-U433901559401371uH-593x443@Corriere-Web-SezioniVlada Dzyuba aveva solo 14 anni, veniva dalla città russa di Perm, e da tre mesi era impegnata in una serie di sfilate in Cina. Secondo la prima ricostruzione medica la giovane soffriva di meningite cronica ed esaurimento nervoso. Adesso è partita un’indagine, che ha riaperto il dibattito sulle condizioni di lavoro, anche minorile, nel mondo della moda. Mosca ha chiesto chiarimenti alla Cina e alla società per cui Vlada lavorava. Sulla vicenda sta indagando anche l’autorità del Cremlino sui diritti umani, Pavel Mikov.
Secondo le prime ricostruzioni, la 14enne non aveva un’assicurazione medica e il decesso è stato causato da una meningite cronica, aggravata da un grave esaurimento nervoso. A riportare la notizia sono i tabloid britannici, che citano una ricostruzione del The Siberian Times, secondo cui la ragazza aveva la febbre altissima quando ha iniziato a sfilare. Dodici ore dopo, è collassata per la stanchezza. La madre, disperata, ha raccontato che Vlada le diceva sempre che si sentiva stanca, e che voleva dormiva. «Io la pregavo di andare all’ospedale». La donna stava cercando di ottenere un visto per raggiungerla. Il capo dell’agenzia di moda che aveva dato a Vlada la possibilità di partire per il suo viaggio di lavoro, Elvira Zaitseva, ha ammesso di non aver controllato il contratto della ragazzina: «Adesso raccogliamo ciò che abbiamo raccolto».

Gianluca Vacchi e la scomparsa della fidanzata dai social: “C’è lo zampino di Cristina Buccino”

MILANO – Da un po’ di tempo Ariadna Gutiérrez, nuova fidanzata di Gianluca Vacchi, è scomparsa dai social dell’imprenditore ereditiero. Vacchi infatti ha pubblicato ultimamente un video in cui balla da solo e non in coppia come al solito.

cristina-buccino-gianluca-vacchi-prove-damore-800x392La mancanza di Miss Colombia 2014 sarebbe spiegata dalla presenza di un’altra ragazza: “Si sono ritrovati a uno scatenato party durante le sfilate milanesi – fa sapere “Novella2000” – e si dice abbiano fatto scintille: lui è un imprenditore che ama i social network, lei è una bombastica showgirl che ha “incendiato” l’Isola dei Famosi.
Stiamo parlando di Gianluca Vacchi e Cristina Buccino. Vacchi ha già scordato Miss Colombia, la sexy Ariadna Gutierrez?”.

I look del mese: cos’hanno indossato le star?

E’ difficile restare costantemente aggiornati su tutte le proposte fashion delle star. Dai red carpet allo street style, ogni giorno veniamo invasi da immagini di vestiti e accessori da celeb.
Sorridenti sul tappeto rosso, ammiccanti nei selfie e inconsapevoli (forse) negli scatti rubati, le stelle spaziano dagli outfit più eleganti alle proposte più improbabili.

C_2_box_43537_upiFoto1FSettembre, mese di eventi e sfilate. Dopo aver ufficialmente chiuso i bikini nell’armadio le star hanno fatto la loro ricomparsa sui red carpet di mezzo mondo. A inaugurare la stagione ci ha pensato come ogni anno il Festival di Venezia: tra le tante celebrità, sottolineiamo la bellezza semplice dell’outfit di Penelope Cruz. Punta come sempre sui top brand Wanda Nara, Halle Berry stupisce per l’audacia della scollatura e che dire dell’outfit di Helena Bonham Carter? Per essere così grintose e autoironiche ci vuole grande stoffa.
Perfette come sempre le modelle Bella Hadid e Sara Sampaio, in grande spolvero per via delle settimane della moda in giro per il mondo.
Non un rosso qualunque, quello scelto da Beyoncé. Claudia Tosoni, fidanzata di Pasotti, sembra non essere a suo agio con questo colore. Di tutt’altra pasta il look professionale di Amal Alamuddin. E poi tutto il mondo ha puntato gli occhi sul look della nuova fidanzata del principe Harry, Meghan Markle… Nella gallery trovi tutto il meglio (e il peggio) di settembre.

Federica Pellegrini si gode la singletudine, ma Filippo Magnini non la scorda

Un anno fa giravano per sfilate mano nella mano, lei in passerella lui nel parterre ad applaudirla, si parlava di nozze e di figli. A Milano Federica Pellegrini è tornata anche quest’anno per calcare la passerella in bikini, ma senza Filippo Magnini. Lei si gode la singletudine e a Tgcom24 dice: “Dopo una storia importante ci vuole tempo… di decompressione”.

C_2_articolo_3096810_upiImageppMagnini sui social scrive: “Non credere a niente che non sia amore”.
“La mia estate è sempre vagabonda, diciamo che la parentesi Formentera con le amiche è stata il clou” confessa Federica che prima di calcare la passerella di Raffaela D’Angelo in due pezzi e body painting parla delle sue vacanze da single, che ha trascorso con grande gioia e divertimento. Non scuce una parola su nuovi amori in corso, ma avverte: “In questo momento non sto cercando, non mi sto guardando intorno. Esco da una storia importante, adesso ci vuole tempo, tempo di decompressione”.

Filippo Magnini è lontano, ma i suoi pensieri social sembrano malinconici. Trascrive il testo di una canzone di Jovanotti e sottolinea alcune frasi: “E non ci credere quando ti dicono che sei speciale
I COMPLIMENTI COSTANO POCO e certe volte non valgono di più
Quello che sei, dove vai ciò che vuoi
Lo sai soltanto tu…
CHISSÀ SE STAI DORMENDO…
PERCHE DA OGGI DEVI STARE ATTENTA A TUTTA QUESTA GENTE
Che ti riempie la testa di cose, di facce e di miti
Che non potrai veramente sapere a cosa sono serviti
Quindi bambina NON CREDERE A NIENTE CHE NON SIA AMORE
Ti vedo scritta su tutti i muri
Ogni canzone mi parla di te…
A volte penso vorrei lo sai essere stato il primo
E poi ci penso e alla fine è lo stesso perché
PERCHÉ TANTO NON L HAI MAI FATTO COME L HAI FATTO CON ME
Chissà se stai dormendo…”.

Il pancione in passerella scatena la polemica

Un pancione in passerella, a New York, ha riacceso una vecchia polemica.
A scatenare tutto, un post Instagram di Nicole Phelps di Vogue Runway. Ritrae una modella mentre sfila col pancione accompagnata dal suo commento: “Assisto alle sfilate da 21 anni e ho visto una modella incinta in passerella esattamente un’altra volta. Qualcosa che fa pensare”.

C_2_box_42266_upiFoto1FLa top in questione è Maia Ruth Lee, alla sfilata dei designer Mike Eckhaus e Zoe Latta: il pancione di otto mesi non solo visibile, ma esibito, grazie al cardigan sbottonato proprio all’altezza del ventre e richiuso subito sotto.
Una bella visione, che ripropone tanti interrogativi relativi al mondo della moda. Perché gli stilisti non pensano a vestire il corpo delle donne in questa delicata fase della vita? La donna incinta viene considerata meno bella delle altre per sfilare? Bisogna nascondere le forme o sfoggiarle con orgoglio? A questi, si aggiungono le perplessità di chi sottolinea che lo stress da Fashion Week è eccessivo e quindi sconsigliabile nel periodo in cui si è incinte. E il pudore di chi non apprezza venga messa in mostra e spettacolarizzata una situazione e una parte del corpo tanto intima.
Ma se la bassa frequenza di modelle incinte sulle passerelle è indubbia, è pur vero che qualcosa si muove ed esistono comunque dei casi che hanno fatto notizia. Irina Shayk ha sfilato in bikini per Victoria’s Secret con un lieve pancino, confermando le indiscrezioni sulla sua prima gravidanza. Per lo stesso marchio, l’ultimo pancione è stato quello di Ana Beatriz Barros. In Italia? Bianca Balti è stata la star della passerella “Viva la Mamma” per Dolce & Gabbana mentre aspettava Mia. Molto prima di lei, Raffaella Fico ha sfilato in costume mentre attendeva Pia, la figlia di Mario Balotelli. Persino in India, Carol Gracias ha portato il pancione in passerella per il marchio Gaurang Shah.

Nuda e in perfetta forma a 49 anni: la foto che i fan non si sarebbero mai aspettati

Non ha soltanto una delle più belle voci del pop internazionale, ma anche un corpo in perfetta forma. Celine Dion si mette a nudo letteralmente sulla pagina Instagram di “Vogue” e mostra un fisico perfetto nonostante i 49 anni.

41751423Seduta in una posizione strategica censura le parti intime del suo corpo. La cantante, nota soprattutto per la colonna sonora del film “Titanic”, in questi giorni si trova a Parigi per assistere alle sfilate di moda e la foto in questione è stata scattata in un momento di relax tra un cambio d’ abito e l’altro.