Loretta Rossi Stuart, la sorella di Kim: «Le mie foto hot rubate e finite sul web»

«Avevo trent’anni, due figli da crescere da sola. Quei cinque milioni di vecchie lire per un servizio fotografico di nudo per la rivista Boss mi facevano comodo. Non immaginavo invece che, 17 anni dopo, quelle foto mi avrebbero fatto rischiare il pignoramento della casa».

3706734_0904_dsc0069Era il 2001 quando Loretta Rossi Stuart, modella e attrice oltre che sorella del più famoso Kim, firmò una liberatoria per alcuni scatti che avrebbero dovuto essere destinati alla visione di poche migliaia di persone. Invece le stesse foto – parecchio tempo dopo – sono finite online e senza alcun consenso da parte dell’interessata, scannerizzate da un privato e pubblicate su Supereva. «Non mi pento delle foto fatte e neanche degli scatti più o meno osè per cui ho posato in tempi più recenti. La mia battaglia è un’altra: noi donne dobbiamo essere libere di decidere come e in quale contesto mostrare il nostro corpo».
Loretta parla così perché dopo che le sue foto sono finite online, non solo ha visto lesi i suoi diritti d’immagine, ma si è anche ritrovata condannata in secondo grado dal Tribunale di Firenze al pagamento delle spese processuali per la causa intentata contro la Dada S.p.A, proprietaria e titolare del server su cui le immagini sono state pubblicate. Secondo i giudici fiorentini, infatti, non è stata fornita la benché minima prova della consapevolezza, da parte del gestore, della illiceità delle pubblicazioni operate sullo spazio di Rete.

«Mi sento vittima di una prevaricazione» spiega la Rossi Stuart. Che non ci sta con quanti riducono la faccenda a un semplicistico se non vuoi che le tue foto nuda finiscano sul web, non farle. Così dalle pagine di Leggo lancia un appello a tutte le donne (non solo del mondo dello spettacolo): «Uniamoci in una class action e rivendichiamo il diritto a disporre liberamente del nostro corpo e della sua rappresentazione».

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Dopo l’annuncio del fidanzamento arriva anche quella della data di nozze. Il principe Harry e la fidanzata Meghan Markle si sposeranno sabato 19 maggio 2018 presso il castello di Windsor. Lo ha reso noto Kensington Palace. La famiglia reale pagherà tutte le spese per le nozze, inclusi i fiori, la musica e il ricevimento. Confermato, inoltre, che la futura sposa, episcopale, si convertirà con tanto di battesimo alla confessione anglicana in vista del matrimonio religioso.

171127164946-prince-harry-meghan-markle-engaged-1024x576La cerimonia si svolgerà nella St George’s Chapel a Windsor. Nello stesso luogo nel 2005 fu benedetta l’unione di Carlo e Camilla e tre anni più tardi si sposò Peter Phillips, cugino di Harry e figlio della principessa Anna.
Sarà una primavera piena di momenti importanti per la famiglia reale. Non ci saranno solo le nozze di Harry e Meghan, ma in aprile arriverà anche il terzo figlio di William e Kate.
Intanto si iniziano a fare ipotesi sul coinvolgimento dei reali nelle nozze. Il principe William ricambierà il favore al fratello, facendo da testimone? I principini George e Charlotte saranno di nuovo paggetto e damigella dopo aver ricoperto il ruolo al matrimonio della zia Pippa? E non da ultimo, chi saranno le damigelle della sposa, viste le sue numerose amiche famose?

Vende Playstation e giochi per salvare il suo cane ma viene criticato: ecco cosa è successo

Era disposto a tutto pur di salvare la sua cagnolina, Brenda, e per aiutare la famiglia a pagare le spese di un’operazione veterinaria urgente, aveva pubblicato un annuncio in cui vendeva la sua Playstation 3 insieme a nove videogiochi per una cifra pari a circa 195 euro. Quello che questo ragazzo argentino, Gonzalo Barreiro, non poteva certo immaginare erano le reazioni del web al suo post su Twitter, che nel giro di pochi giorni ha superato i 30mila ‘Mi piace’ e i 77mila ‘retweet’.

3341355_1354_vende_playstation_pagare_cure_caneMolti, infatti, commossi dalla motivazione del ragazzo, gli avevano chiesto di fornire coordinate bancarie o dati di carte prepagate per poter fare delle donazioni per aiutare Brenda senza che fosse costretto a vendere la consolle e i videogame. Gonzalo, però, ha rifiutato le generose offerte di tanti utenti altruisti, sostenendo di voler solo vendere la consolle e fare la sua parte per salvare la vita al suo cane.
Non tutti, però, si sono fidati del suo post e alcuni lo hanno apertamente accusato di non voler specificare la malattia che ha colpito Brenda e sostengono che si tratti di una messinscena per racimolare qualche soldo da parte di utenti generosi. A questo punto, il ragazzo ha reagito così alle tante critiche: «Non mi abbasso a rispondere a chi mi dice che è tutto un ‘fake’ o una ‘truffa’. La vita della mia cagnolina vale più di una ‘Play’ di m…a».

Bella e Gigi, Iza e Isa: le supertop per Ferretti

Se è vero che non si fa moda senza modelle, Alberta Ferretti è quella che più ha centrato l’obiettivo della prima giornata della Milano Fashion Week. Per valorizzare la colezione estiva 2018, la stilista non ha badato a spese.

C_2_box_42841_upiFoto1FIzabel Goulart e Isabeli Fontana si confermano le sue muse preferite, tornate in Italia dopo aver presenziato, in Alberta Ferretti, alla Mostra del Cinema di Venezia. Presenti anche le attesissime sorelle Gigi e Bella Hadid, accompagnate da altre superbe bellezze del calibro di Alessandra Ambrosio, Karlie Kloss, Joan Small, Taylor Hill, Elsa Hosk, Barbara Palvin, Martha Hunt, Hailey Baldwin, Shanina Shaik. Praticamente i nomi più richiesti al momento (Le riconosci tutte? Scoprilo nella gallery).
Tra costumi dall’aria vintage, colori tenui e luccichii, sembra quasi che non ci si voglia arrendere all’autunno che avanza, sognando di trovasi in spiaggia. E il clima di Milano consente persino di sfilare all’esterno, nella splendida cornice della Rotonda della Besana.

Icardi e Wanda Nara, vacanze senza badare a spese

Icardi non bada a spese per far star bene la sua famiglia: come mostra Chi, teatro delle sue vacanze estive – insieme ai figli e a Wanda Nara – sono state Dubai e Ibiza. Se negli Emirati Arabi il bomber dell’Inter si è rilassato con la moglie in una villa dai lussuosi comfort in zona Jumeirah, sull’isola spagnola il calciatore e la showgirl argentina sono arrivati comodamente su un aereo privato.

C_2_articolo_3083865_upiImageppNegli scatti di Chi Wanda Nara appare serena e rilassata, con un bel tatuaggio sul braccio col nome della figlia avuta con l’attaccante nerazzurro, Francesca. Anche il calciatore non è da meno: sul suo petto, oltre a un gigantesco leone, campeggia la scritta dedicata alla sua bambina. Tra piscina, barche, tanto champagne e coccole, i due si godono il sole estivo prima del ritorno in Italia di Maurito.

Martina Colombari spese da mamma: shopping col figlio Achille a Milano

Giornata di shopping per Martina Colombari.
L’ex Miss Italia e moglie di Billy Costacurta è stata fotografata mentre fa shopping per le vie del centro di Milano.

01-00309905000008

A farle da cavaliere nelle compere il figlio Achille e ultimamente Martina ha fatto sapere che era intenzione dargli un fratellino: “Purtroppo – ha confidato – questa creatura sembra non volere arrivare. Con il primo è stato facile, per il secondo è più complicato. Il mio desiderio è di avere un bimbo, il sesso non conta. Da sempre Achille ci chiede un fratellino oppure una sorellina e quindi l’importante è che arrivi. Non voglio arrendermi”.

Liam Gallagher e Nicole Appleton, divorzio milionario con 800mila sterline di spese legali

Divorzio da 11 milioni di sterline tra Liam Gallagher e Nicole Appleton. Il giudice Martin O’Dwye ha deciso di dividere a metà tra i due ex coniugi il patrimonio, anche se il cantante ha avuto da ridire per le eccessive spese legali, pari a 800mila sterline.

l43-liam-gallagher-nicole-130722122006_medium

Un prezzo considerato molto elevato da tutta la famiglia, considerando che molte questioni economiche sono state discusse da Liam Gallagher e Nicole Appleton fuori dal tribunale di Londra.