Clarissa Burt oggi: scomparsa dalla tv, ecco che fine ha fatto

Ve la ricordate la mitica Clarissa Burt? Volto storico degli spot televisivi di alcuni brand di moda e attrice cinematografica, è stata la compagna di attori come Francesco Nuti e Massimo Troisi.
Scomparsa per anni dal mondo della televisione italiana, nessuno sapeva dove fosse finita. Le sue ultime apparizioni risalgono al 2010… Ecco dove vive ora e cosa fa per campare.

clarissa burt oggi_05115517Americana di San Francisco, la Burt arrivò a Milano nei primi anni ’80 per fare la modella. Il suo viso dolcissimo fu subito reso celebre dagli spot pubblicitari di Christian Dior, ma la vera consacrazione arrivò grazie al debutto al cinema, al fianco di Francesco Nuti.

Nel 1988, infatti, interpretò Giulia, la protagonista femminile del controverso Caruso Pascoski di padre polacco. Di Nuti fu anche compagna, ma lo lasciò poi per un altro grande attore della commedia italiana: Massimo Troisi…

Dopo quell’avventura partecipò come conduttrice a numerosi programmi della Rai, fino a tentare la strada della politica, candidandosi alle Elezioni Europee nel 2004, senza tuttavia essere eletta. Ricomparsa in tv come concorrente de La Talpa prima e de L’Isola dei famosi nel 2010. Da allora sembra essere scomparsa dal piccolo schermo…

Ecco che fine ha fatto Clarissa Burt
Dal 2005, Clarissa Burt ha lasciato l’Italia, dove non aveva più opportunità lavorative interessanti, per trasferirsi a Phoenix, dove sta molto più vicina alla sua famiglia.

“Sono un produttrice cinematografica e un’imprenditrice – ha dichiarato in una recente intervista rilasciata al settimanale Spy di Riccardo Signoretti – Mi occupo di beauty, lifestyle ed e-commerce. Sto per lanciare una linea di creme e altri due libri”. Inoltre, la Burt conduce anche un programma radiofonico intitolato In the Limelight, in onda sulla web-radio Voice America tutti i martedì mattina.

A 58 anni, è possibile ancora ammirarla sul suo profilo Instagram ufficiale, dove dà ancora sfoggio di quella incredibile bellezza che aveva fatto innamorare tanti italiani…

Chiara Ferragni-Fedez, le prime ore di Leone a casa con tutta la family

“Siamo a casa” annuncia Chiara Ferragni sui social. Dopo i primi scatti del bebè arrivano le fotografie e i video dall’appartamento di Los Angeles della coppia. La fashion blogger e Fedez sono pazzi del loro Leone e non smettono di postare immagini con il piccolino tra le braccia. Lucine al soffitto e cagnolino sul divano per accogliere il nuovo arrivato. I nonni si scattano selfie col nipotino e in ogni stanza si sente aria d’amore e coccole… in tempo reale.

C_2_articolo_3129847_upiImagepp

Dopo aver vissuto la loro storia d’amore e la gravidanza in diretta con i follower, la Ferragni e Fedez continuano a tenere banco sui social. Le lacrime post partum di Chiara, le foto del bimbo, le somiglianze, i dettagli sono l’argomento preferito dal web che non si perde un particolare di Leone. Lui dorme sereno coccolato dai genitori e sfodera i primi brand e le prime smorfie da spot. I primi tre mesi Leone li trascorrerà in America, poi verrà in Italia per l’attesissimo concerto di papà a San Siro. In programma ci sono anche le nozze tra la Ferragni e Fedez, si dice in Sicilia in estate, ma resta ancora tutto top secret.

La nuora di Trump ricoverata: “Polvere bianca su una lettera per il marito”. Giallo negli Usa

Scatta l’allarme per una busta contenente polvere bianca consegnata all’indirizzo di Donald Trump Jr, il primogenito del presidente Donald Trump, a Manhattan. È stata la moglie di Donald Jr, Vanessa, a ricevere ed aprire la busta e a chiamare immediatamente il numero di emergenza 911 dopo aver accusato dei disturbi. Vanessa è stata ricoverata con altre due persone, una misura precauzionale si sottolinea, mentre la divisione Intelligence del dipartimento di Polizia di New York e il Secret Service, incaricato di proteggere presidente e famiglia, stanno indagando sull’accaduto.

3544286_2007_21.9905718La busta era indirizzata a Donald Jr ed è giunta in mattinata presso l’appartamento della coppia a Midtown. Dopo averla aperta, Vanessa Trump ha cominciato a tossire e ad avvertire conati di vomito. Successivamente la Polizia di New York ha affermato di aver analizzato la misteriosa polvere bianca riscontrando che non si tratta di una sostanza pericolosa. Mentre sulle condizioni della nuora del presidente ha fatto sapere che al momento non risultano danni fisici per la donna quarantenne.

Con l’intervento dei servizi di emergenza è comunque stata avviata una operazione di decontaminazione dell’appartamento, dove la coppia vive con o loro cinque figli. E che è anche sottoposto alla sorveglianza del Secret Service: in settembre infatti Donald Jr aveva rinunciato alla protezione prevista per i familiari del presidente, ma una settimana più tardi questa era stata reintrodotta per l’intera famiglia. Donald Jr e Vanessa sono sposati dal novembre 2005.

Prima del matrimonio Vanessa Trump ha lavorato come modella a New York oltre ad apparire in alcuni spot pubblicitari per la tv e in qualche film. Ha partecipato anche al concorso di Miss Usa e per un certo periodo ha gestito un’azienda produttrice di borsette. L’allerta per la possibile circolazione di polvere bianca dannosa recapitata per posta aveva raggiunto il suo picco negli Stati Uniti nel periodo post-11 settembre, dopo che buste con antrace erano state consegnate a membri del Congresso e giornalisti e avevano anche provocato la morte di cinque persone. Seguirono una serie di falsi allarmi. Nel marzo 2016 inoltre detective e agenti dell’Fbi erano stati attivati dopo che una lettera con minacce e contenente polvere bianca, poi risultata innocua, era stata recapitata presso l’appartamento a Manhattan di Eric Trump, un altro dei figli di Donald Trump. Inoltre, in due occasioni nello stesso anno, buste contenenti polvere bianca erano state recapitate alla Trump Tower, quartier generale della campagna per la elezione di Donald Trump.

Cyberbullismo, la bimba prodigio degli spot si toglie la vita a 14 anni

Da bimba prodigio di alcuni spot pubblicitari a adolescente vessata dai bulli online: un intero paese piange la tragica scomparsa della 14enne Ammy Everett, per tutti ‘Dolly’, che ha deciso di togliersi la vita dopo aver ricevuto, per lungo tempo, minacce e insulti da parte di alcuni ‘haters’ che l’avevano presa di mira.

Dolly-Everett-960x540_11094307L’adolescente australiana, negli anni passati, era divenuta una star nel suo paese per aver prestato il volto alcuni anni fa a una campagna pubblicitaria della Akubra, azienda produttrice di cappelli tipici. A dare la notizia del suicidio sono media locali e internazionali.
A rivelare i motivi del gesto estremo, compiuto il 3 gennaio, è stato nei giorni successivi il padre di Dolly, Tick Everett, in un accorato post su Facebook.
L’uomo ha invitato chi ha angariato la figlia fino a spingerla ad uccidersi ad andare ai suoi funerali. «Così vi renderete conto – ha scritto – di quale disastro abbiate combinato. Non avete la metà della forza che aveva il mio prezioso angelo – ha scritto ancora – e che ha dimostrato anche nel mettere in atto il suo tragico piano per sfuggire alla cattiveria di questo mondo».
Alla fine del suo post, Everett ha chiesto a tutti di mobilitarsi contro il bullismo «perché solo così la vita di Dolly non sarà andata sprecata».

Antonio Banderas irriconoscibile: senza capelli e dimagrito

Antonio Banderas allarma i fan con una foto circolata sulla rete. Da quando il pubblico italiano non lo vede più nei panni del premuroso mugnaio del noto spot che parlava con le galline, Antonio Banderas ha completamente cambiato genere e ora sembra addirittura un’altra persona. L’attore sex simbol di Hollywood appare completamente calvo e molto dimagrito.

antonio-banderas-picassoTolti gli abiti casual, è apparso sul settimanale Hola! tirato a lucido in smoking in compagnia della fidanzata Nicole Kimpel, ma salta all’occhio anche un altro dettaglio che rende Antonio Banderas irriconoscibile.
Nello scatto pubblicato anche su Instagram, infatti, l’attore 57enne – al tavolo con altri attori ad una festa di Natale organizzata da un marchio di decorazioni di interni- è completamente calvo e piuttosto dimagrito in volto.

Antonio Banderas senza capelli, allarme tra i fan
Immediatamente i fan si sono preoccupati per il suo stato di salute, ma per fortuna la trasformazione di Banderas ha solo a che fare con esigenze di copione. L ex marito di Melanie Griffith, infatti, è il protagonista della seconda stagione di Genius, dedicata a Pablo Picasso.

La serie prodotta per National Geographic da Ron Howard ha ripercorso nella prima stagione la vita e le gesta di Albert Einstein (Geoffrey Rush) tenendo incollati allo schermo 45milioni di spettatori in tutto il mondo e guadagnando 10 nomination agli ultimi Emmy.

Antonio Banderas ha fatto sapere a People di essere particolarmente entusiasta di interpretare uno dei più grandi artisti del ‘900:

“Sono sempre stato affascinato dalla storia di Pablo Picasso, uno dei pittori più innovativi al mondo, nato, tra l’altro, nella mia stessa città, Malaga. Sono elettrizzato all’idea di poter raccontare la sua storia” ha fatto sapere.

Cindy cavalca il revival in jeans e topless

Sorriso disarmante e topless in jeans: Cindy Crawford regala agli amanti del passato un tuffo negli anni 90 presentando una collezione revival disegnata con Re/Done e Levis. Denim e capi basic, come quando la stessa Cindy appariva seducente con un top bianco e un paio di jeans, come nel leggendario spot Pepsi.

C_2_box_42362_upiFoto1FEra il 1991 e quei semplici pantaloncini di denim sdrucito simbolo di seduzione sono ancora nell’armadio della supertop, in attesa che la figlia li ritiri fuori, ha confessato Cindy Crawford.
Nel frattempo, lo spunto per questa collezione l’ha offerto proprio la quindicenne Kaia Gerber, estimatrice del brand Re/Done. Non conoscendo questo marchio tanto caro alla sua ragazza, Cindy Crawford ha iniziato a seguirlo su Instagram, postando ironicamente una foto di lei con un vecchio Levi’s e didascalia provocatoria “stavo facendo Re/Done prima di Re/Done“. Il post ha attratto l’attenzione dei fondatori dell’azienda che l’hanno contattata per creare la sua linea.
Così la top che con le sue curve ha fatto sognare milioni di teenagers ha deciso di cavalcare l’onda nostalgica. Gli estimatori di quel periodo sono ancora tantissimi e c’è da scommettere che la collezione firmata da Cindy Crawford andrà esaurita.

Kendall Jenner è completamente nuda e… non fuma

Stesa completamente nuda su un tavolo di pietra sotto un lampadario di cristalli in mezzo al verde di un giardino. Kendall Jenner non ha vestiti addosso e tiene tra le mani una sigaretta, ma precisa subito ai follower: “Non fumo”. L’occhio dei fan si perde tra le sue curve…

C_2_articolo_3085917_upiImageppNell’obiettivo della fotografa Sasha Samsonova Kendall mostra un trucco marcato che mette in evidenza le sue labbra sensuali e il suo sguardo intrigante. Posa per uno spot pubblicitario e i follower restano senza fiato.

Nello spot l’attrice nuda è una vera meraviglia… Ecco Gal Gadot prima di “Wonder Woman”

C_2_fotogallery_3080188_1_imageNei cinema sta spopolando nei panni di “Wonder Woman” ma la bellissima Gal Gadot, in uno spot del 2015 per un profumo, di panni ne indossava davvero pochi. L’attrice israeliana è infatti impegnata a suonare il piano completamente nuda, di spalle.

Emily, “bellissima” in slip durante Sanremo

Se avete guardato Sanremo, probabilmente avete potuto apprezzare anche il nuovo spot Yamamay. Sulle note della celeberrima “Sei Bellissima” di Loredana Berté, la modella statunitense Emily Di Donato mostra la propria bellezza e i completi intimi del brand.

yamamay_video__0007_Livello-3

Ambientato su una barca, lo spot è un inno alla primavera, con la sua luce e i suoi colori. Ma il mare e la location passano veramente in secondo piano rispetto allo splendore e alla femminilità di Emily.
Occhi chiarissimi sulle tonalità del verde, fisico perfetto e pelle chiara e delicata, Emily Di Donato si muove sinuosamente sui divanetti in pelle, mentre la telecamera a distanza ravvicinata mostra i dettagli della lingerie: pizzo laccetti e fiori, per una collezione giovane e sensuale, come lei.

Bar Refaeli mostra il lato b perfetto: lo spot del bikini viene censurato. “È troppo hot”

Bar Refaeli, la bellissima top model israeliana è finita al centro di uno scandalo nella sua nazione. La Refaeli è stata scelta come testimonial per uno spot di costumi da bagno: all’interno del filmato la modella sfoggia le sue curve il suo lato b davvero perfetto, ma la cosa non è piaciuta all’Autorità televisiva israeliana e la pubblicità è stata censurata. Il motivo? I contenuti dello spot sono troppo osè.

111624478-0ac7636e-28ad-4ae7-9fb0-0df273a008b8

A riportare la notizia è stato il sito israeliano ‘The Marker’: lo spot di Bar Refaeli verrà mandato in onda soltanto nella fascia nottura (dopo le 22) per non turbare i minori.

4fc2fb3e-1110-11e6-a441-b8618796076b_169_xl

Già in passato (era il 2014) la top model era finita nella bufera mediatica: anche in quel caso era stata censurata dall’Autorità televisiva israeliana per aver girato uno spot di intimo giudicato ‘troppo trasgressivo’.