Loredana De Nardis, la ex di Massimo Boldi spogliarellista: le foto hot

La storia d’amore, o presunta tale, tra Massimo Boldi e Loredana De Nardis è diventata, nelle ultime settimane, una vera e propria soap opera. Dall’addio, recente secondo lui, tre anni orsono secondo lei, alla nuova relazione dell’attrice, al passato hot della stessa: Dagospia, qualche settimana fa, aveva infatti rivelato che Loredana e Massimo si erano conosciuti in un night club di Riccardo Schicchi, dove lei faceva la spogliarellista.

3737980_1522_loredana_de_nardis_nuda_spogliarelli_massimo_boldiE il settimanale Spy conferma questa rivelazione, con alcune foto inequivocabili in cui si vede la De Nardis seminuda sul palco. “Le immagini non lasciano dubbi – si legge nell’articolo – Confermato da alcuni testimoni di quell’ambiente che lavoravano nei locali Viva Las Vegas e No Limits”. Boldi al Corriere aveva detto di non sapere nulla di questo suo passato, convinto invece che facesse la cubista in discoteca.

Elizabeth Hurley, il nipote 21enne pugnalato a Londra: «Momento terribile, cerchiamo testimoni»

Elizabeth Hurley è volata a Londra dopo che il nipote Miles, il figlio della sorella maggiore, è stato pugnalato più volte. L’attacco è avvenuto la sera dell’8 marzo: alle 20.52 una chiamata è arrivata ai telefoni di Scotland Yard per un’emergenza su Ascalon Street, a sud di Londra. «Due uomini di 21 anni – ha riferito il portavoce della polizia – sono stati accoltellati in strada. Entrambi sono stati portati in ospedale, ma non sono in pericolo di morte».

184221871-a49df9f2-2dc2-4b38-9614-61f5213b632cL’amico di Miles ha già lasciato l’ospedale, mentre, secondo quanto riporta The Sun che ha contattato una fonte vicina alla famiglia Hurley, per il nipote dell’attrice «in un primo momento si è temuto il peggio, ma pare che il coltello non abbia toccato organi vitali».

Dai primi accertamenti i due amici sarebbero stati attaccati da un banda che, dopo averli pugnalati, è fuggita a bordo di una macchina. Al momento non sono trapelati ulteriori dettagli e non si conoscono le ragioni dell’aggressione.
L’attrice, che si trovava negli Usa per promuovere lo spettacolo The Royals, è tornata a Londra per stare al fianco di Miles. Non ha voluto rilasciare dichiarazioni, ma ha pubblicato un post su Twitter per ringraziare i soccorritori e spronare i testimoni a farsi avanti: «Il mio nipote di 21 anni è stato pugnalato ripetutamente in un brutale attacco a Londra giovedì sera. La polizia e i medici dell’ospedale sono fantastici. Grazie per tutti i vostri messaggi. È un momento terribile per lui e per la nostra famiglia. La polizia fa appello ai testimoni».

Miles, che ha sfilato per Roberto Cavalli e Dolce & Gabbana, poche ore prima dell’attacco aveva postato sui social una foto insieme a sua zia per celebrare la Giornata internazionale della donna. «Amore e apprezzamento per tutte le donne forti, felici e indipendenti che mi circondano», aveva postato, ricambiando l’amore di Elizabeth che, fin dalle prime sfilate, si era mostrata orgogliosa di Miles. «Ecco il mio bel nipote», aveva postato l’attrice postando una foto del ragazzo sulle passerelle.
Negli ultimi due mesi sono stati 16 gli attacchi con armi da taglio mortali avvenuti nella Capitale britannica, molti dei quali sono ritenuti collegati a bande. L’anno scorso, in totale, a Londra sono state pugnalate a morte 80 persone.

Raniakova e Belli: accuse reciproche a Domenica Live

Katarina Raniakova replica alle dichiarazioni dell’ex fidanzato Alex Belli a Domenica Live. Le accuse sono pesanti: “Lui mente sempre, vive di bugie, forse ha dei problemi. Io non gli ho mai detto che lo avrei distrutto. Io sto aspettando ancora il modo di chiudere dignitosamente questo matrimonio”.

1494241283_raniakova_belli_domenica_live_3_04173831Le accuse sono anche quelle di una finta paparazzata con la nuova fidanzata. “Il servizio fotografico di loro nudi è stato organizzato. Frutto della mente di Alex Belli. Ho dei testimoni che possono raccontarlo”.
La Raniakova continua a sfogarsi ai microfoni di Barbara D’Urso: “Spero che lui abbia trovato la pace con la sua nuova fidanzata. Mi scriveva fino a fine luglio, quando già stava con un’altra ragazza. Lui è una persona che non sa mai scegliere, da parte sua ci sono stati tanti tradimenti”.

I due ex fidanzati non sono ancora stati capaci di trovare un accordo per il divorzio: “Noi non siamo neanche separati… le offerte che mi ha fatto sono inaccettabili”. Belli aveva a sua volta attaccato la ex fidanzata: “Quando sono tornato dall’Isola ho subito dei ricatti… ho ammesso il tradimento e i ricatti sono finiti”. Ma la Raniakova nega tutto.

Suicida a 22 anni a La Maddalena, indagati tre amici: la ricattavano per un video hard

Istigazione al suicidio, diffamazione aggravata e tentata estorsione. Sono tre gli indagati per il suicidio di Michela Deriu, barista di 22 anni di Porto Torres (Sassari), avvenuto tra il 4 e il 5 novembre sull’isola della Maddalena.

3393163_1925_micheladeriuSecondo le indagini dei carabinieri di Olbia e Porto Torres, cordinati dal procuratore Gianluigi Dettori, la ragazza sarebbe stata ricattata dai tre amici che minacciavano di diffondere un suo video hard. Immagini ritrovate dai militari.
Michela si era tolta la vita in casa di un’amica, che la ospitava nell’isola de La Maddalena nel nord della Sardegna. Pochi giorni prima del suicidio aveva denunciato una rapina, mentre alcuni testimoni avevano raccontato agli inquirenti che la ragazza si sentiva minacciata e a grande disagio per un video che circolava. Le indagini riguardano anche la scomparsa di 500 euro che Michela avrebbe avuto con sé, potrebbero essere serviti a pagare una rata del ricatto.

Ilary e Silvia, per Melory, eleganti ma comode

Voleva le perle sulla schiena, Ilary Blasi. Per il matrimonio della sorella Melory ha chiesto espressamente questo a Francesco Paolo Salerno, il designer che ha confezionato l’abito per lei e la sorella Silvia. Un paio di mesi di scelte, preparativi e prove e due abiti gemelli sono pronti, in tempo per la celebrazione avvenuta il 2 luglio: eleganti e formali, ma con un trucchetto nascosto e trendy.

C_2_box_36425_upiFoto1FSegreto assoluto nei confronti della sposa, che ha visto i vestiti delle sorelle testimoni solo in chiesa. Così come nemmeno loro sapevano nulla dell’abito nuziale. E nemmeno Francesco Totti aveva idea di cosa avrebbe indossato la moglie.
Ilary e Silvia Blasi hanno voluto omaggiare la tradizione degli abiti uguali. Scollatura importante e protagonista, seta pura color grigio polvere, per un abito che scivola sulla silhouette fino al pavimento.
E proprio questa lunghezza ha consentito alle testimoni di osare un trucchetto comodo e allo stesso tempo trendy: Ilary e Silvia Blasi non hanno indossato scarpe col tacco ma Converse All Star.
Eleganti, comode e spensierate, per condividere appieno la gioia della sorella, nel suo giorno più bello.

Mamma di 4 figli lascia la borsa a uno sconosciuto e si lancia sotto al treno

Diversi pendolari sono ancora sotto choc dopo un suicidio consumatosi proprio davanti ai loro occhi. La 34enne Charlotte Cash, madre single di quattro bambini, si è infatti uccisa lanciandosi sui binari al passaggio del treno, dopo aver tentato di lasciare la sua borsa ad un altro passeggero, un giovane che stava attendendo sulla banchina. Il tragico suicidio è avvenuto nel tardo pomeriggio di venerdì alla stazione di Wigan Nord-Ovest, in Gran Bretagna.

Schermata-2017-02-20-alle-14.50.03 (1)

I testimoni presenti sulla banchina avevano notato la donna scrivere un messaggio sullo smartphone, per poi mettere il dispositivo nella borsetta e lasciarla tra le braccia del giovane presente in banchina. Il ragazzo, colto di sorpresa, non è riuscito ad afferrare la borsa e l’ha lasciata cadere ai propri piedi. Pochi istanti dopo, Charlotte si è lanciata sui binari mentre il treno entrava in stazione e per lei non c’è stato nulla da fare.
Le cause del suicidio non sono ancora chiare, come riporta Metro.co.uk. Tra i testimoni della tragedia c’è anche l’atleta olimpionica britannica Jenny Meadows, che su Twitter ha scritto: «Ho il cuore a pezzi dopo aver visto una giovane donna uccidersi davanti a me. Quando avete dei problemi, parlatene con qualcuno».
Il fratellastro di Charlotte, Stephen, ha invece scritto su Facebook: «Ho scoperto che la ragazza investita e uccisa dal treno è la mia sorellastra. Spero che tu sia in un posto migliore ora. Eri così attiva e sorridente quando ci vedevamo, tutta la nostra famiglia ti vuole bene». Il cordoglio social per Charlotte non è mancato anche da parte degli amici, e non solo dei familiari.

Pitt-Jolie, Fbi chiude indagini sullʼaggressione dellʼattore al figlio

Altra tappa della separazione tra Brad Pitt e Angelina Jolie. Secondo quanto riporta il sito americano Tmz, l’Fbi ha chiuso le indagini sul presunto episodio di aggressione dell’attore ai danni del figlio a bordo di un aereo privato, perchè il fatto non sussiste.

figli-adottivi

Quindi Pitt non sarà perseguito. Fonti delle forze dell’ordine spiegano che in realtà l’FBI non ha mai aperto un’inchiesta, ma ha solo raccolto informazioni sul caso.
Secondo quanto riferito da alcuni testimoni sul jet privato, il ragazzo non ha avuto nessuna ferita e il contatto con Brad sarebbe stato del tutto involontario. Intanto, al momento Angelina Jolie ha la custodia dei 6 figli, e all’attore è stato concesso di vederli.

Indagato Brad Pitt: “Ha abusato dei figli verbalmente e fisicamente”

Il divorzio dell’anno continua a trascinare con sé una serie di rumors, alcuni dei quali già smentiti. Ultimo tra tutti quello diffuso da TMZ che ha riferito che l’attore è sotto inchiesta della polizia di Los Angeles con l’accusa di avere abusato dei figli, sia verbalmente che fisicamente.

crisi-Angelina-Jolie-Brad-Pitt

Fonti vicine alle famiglia hanno raccontato al sito che, durante un viaggio sul jet privato, Pitt sarebbe impazzito, urlando e malmenando i bambini. Lo sproloquio dell’attore sarebbe poi proseguito sulla pista alla presenza di alcuni testimoni che avrebbero subito avvertito i servizi sociali. Sulla vicenda c’è il massimo riserbo e TMZ ha tenuto a specificare che al momento non è chiaro di che tipo siano state le violenze. Tuttavia, sostengono le fonti, l’accaduto avrebbe spinto Angelina a chiedere il divorzio e ad accusare il marito di essere un tipo aggressivo. Fonti vicine a Pitt smentiscono: “Non ha commesso alcun abuso sui suoi figli – dicono – è un peccato che le persone coinvolte stiano continuando a presentarlo nella peggiore luce possibile”.