Quando la mamma diventa stalker: “Perseguitava la figlia perché lesbica”. L’incubo durato 5 anni

Quando la mamma diventa stalker: una donna è stata denunciata per atti persecutori dopo la richiesta di aiuto della vittima, sua figlia, dai poliziotti del commissariato di Noto, nel siracusano. La stalker non condivideva la sua relazione sentimentale con un’altra donna.

2323482_donna_stalkerLa figlia, agli agenti, ha spiegato che da circa 5 anni durava quel rapporto osteggiato e che, a motivo delle tensioni, aveva deciso di andare via da casa e di convivere con la compagna. La madre ha iniziato a importunarla telefonicamente per convincerla a ritornare sui suoi passi, anche inviando messaggi dal contenuto offensivo e intimidatorio, arrivando persino a minacciarla di gettarle dell’acido sul viso o di investirla con l’auto.

Belen, Andrea Iannone e il super cachet a “C’è posta per te”: “Ecco quanto hanno preso per partecipare”

belen-rodriguez-ed-andrea-iannone-ospiti-a-ce-posta-per-te-chiamati-da-ezio-greggio-ed-enzo-iacchetti_1875729Leggo.it torna a parlare di due trasmissioni molto popolari nel panorama televisivo italiano. Con l’arrivo in Rai del talent di Milly Carlucci, Ballando con le stelle, la sfida con la trasmissione di Maria De Filippi, “C’è posta per te” su Mediaset, è ormai scoppiata.
Maria De Filippi per richiamare pubblico ha fatto appello alla coppia formata da Belen Rodriguez e Andrea Iannone che sembra abbia ricevuto un cachet di tutto rispetto: “E iniziata la guerra del sabato sera – fa sapere la rubrica “Sussurri fra divi” di “Diva e donna” – che vede schierati il programma di Maria e quello di Milly Carluccì: quindi C’è posta per te (Canale 5) contro Ballando con le Stelle (Rai Uno) iniziato lo scorso sabato. Per la prima puntata la De Filippi ha voluto schierare la coppia Belen Rodrìguez e Andrea Iannone.
Sembra che la produzione abbia sborsato ben 50mila euro per la coppia. Le armi si affilano”.

Selvaggia Lucarelli attacca Corona: “Fabrizio è un fesso, la sua vera dipendenza sono i soldi”

Selvaggia Lucarelli attacca Fabrizio Corona su Facebook. L’opinionista già in passato aveva parlato delle questioni legali dell’ex re de paparazzi e questa volta ha deciso di tornare sul tema in merito alle srestrizioni imposte dal giudice per la sua scarcerazione.
Corona infatti dovrà seguire un percorso di recupero e nel frattempo stare lontano dai social e non rilasciare interviste a giornalisti.

fabrizio-corona-selvaggia-lucarelliLa fidanzata, Silvia Provvedi, è intervenuta in diverse trasmissioni televisive raccontando dell’intenzione di Fabrizio di seguire tutte le regole e il bisogno suo e del suo uomo di un po’ di tranquillità, ma sembra che le cose non stiano proprio così: «Anche questa volta, dopo il suo rilascio, la sensazione è che Fabrizio Corona non sia un uomo nuovo, ma l’uomo nuovamente pronto a rovinarsi la vita. E che tutto sommato, il sistema giudiziario, nei suoi confronti, sia più che generoso. Gli indizi di questo bel trend ci sono tutti. Con 5 anni di carcere già scontati tra affidamento e galera e tre ancora da scontare, siamo all’ennesimo rilascio avvenuto il 22 febbraio e all’ennesimo affidamento terapeutico concessogli dopo 1 anno e 4 mesi dall’ultimo arresto. (quello per i celebri soldi nascosti nel controsoffitto che gli sono costati l’ennesima condanna per evasione fiscale)», così scrive Selvaggia.

Poi la Lucarelli continua: «Perché è questo che i giudici non capiscono: la vera dipendenza di Fabrizio non è la droga. Sono i soldi. Quelli del solito gossip. Quelli facili. Prima li faceva vendendo foto di star, ora -e questa è la faccenda più grave- li fa vendendo le foto della star diventata star a furia di arresti: se stesso». Dopo l’uscita di galera è stato paparazzato con la fidanzata e con il suo amico Parpiglia, gornalista di Chi. Proprio sul giornale la Provvedi aggiorna di volta in volta cosa fa Fabrizio, così come nelle ospitate in televisione. Qualche misterioso collaboratore lo aiuta sui social, dove pubblica post sempre più frequentemente. Insomma quelli che dovevano essere i divieti con dei piccoli escamotage sembra non vengano proprio rispettati. «Nell’ultimo articolo di “Oggi” su Corona il giornalista Umberto Fumagalli racconta che ha provato a chiamare la fidanzata di Fabrizio e dopo qualche parola, Fabrizio ha strappato il cellulare alla fidanzata per dire a lui con toni tutt’altro che amichevoli che la fidanzata non rilascia interviste e blablabla. A quel punto prende il telefono l’avvocato Fusetti e dice che quella conversazione non si deve pubblicare. Quindi Fabrizio Corona se ne frega delle disposizioni del giudice e parla al telefono con i giornalisti confidando nel loro silenzio. Morale della storia: Fabrizio cambierà il giorno in cui cambieranno le persone di cui si circonda. Gli amici a cui dare esclusive e scoop, perché frequentare quelle persone è come per i drogati frequentare gli spacciatori», conclude Selvaggia.

Romina Carrisi prende le distanze da Al Bano e Loredana Lecciso: clausola speciale per essere ospite

Romina Carrisi prende le distanze da Al Bano e Loredana Lecciso: clausola speciale per essere ospite. Romina Carrisi Junior torna prepotentemente a far parlare di se. La figlia minore di Al Bano Carrisi e Romina Power ha imposto una clausola molto rigorosa ai programmi televisivi che la vogliono come ospite. Che sia iniziata una nuova guerra in famiglia con Al Bano ma soprattutto con Loredana Lecciso? Ecco che cosa si è inventata la figlia del cantante…

3428032_15_20171214103138
La trentenne ha trovato un modo tutto nuovo per far parlare di sé, prendendo in qualche modo le distanze dai genitori. Dato che sono molti i programmi tv che cercano Romina Junior come ospite, lei sembra aver ideato una speciale clausola, volta ad impedire situazioni imbarazzanti o gossip troppo insistenti.
Sul web c’è chi già la chiama “clausola Romina”. Ma di cosa si tratta? Ecco cosa si è inventata la figlia di Al Bano…
Romina Carrisi Junior si inventa una clausola contrattuale: la impone a tutte le trasmissioni che la ospitano
A quanto pare, ogni volta che la bella Romina Jr. compare in tv, la trasmissione che la ospita ha già firmato un rigoroso contratto. Ogni programma che la ospita, infatti, sarebbe obbligato a non invitare, nei 60 giorni successivi alla sua partecipazione, nessun altro membro della famiglia Carrisi.
Una clausola originale ma d’effetto, con la quale sembra quasi che Romina Jr. voglia togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Si tratterà di un modo per prendere le distanze da qualcuno?
Romina Carrisi junior prende le distanze dalla famiglia: mai nella stessa trasmissione
C’è chi dice che sia una decisione arrivata per tenere lontane le chiacchiere che riguardano Al Bano e la sua compagna, Loredana Lecciso. Con loro i rapporti non sono proprio idilliaci e questa clausola ne sarebbe la prova lampante.
C’è chi invece vede la condizione contrattuale come un modo per evitare che gli altri personaggi della sua famiglia, più in vista e sicuramente più famosi, le rubino la scena.
Si tratterà di un rilancio personale? Oppure è iniziata una nuova guerra in famiglia tra Romina junior, Al Bano e Loredana Lecciso?

Ilary Blasi, settimana in Redemption

Inarrestabile Ilary Blasi: le sue trasmissioni decollano negli ascolti e catalizzano l’attenzione sui social network. Televisivamente parlando, l’inizio della settimana è all’insegna della Capitana: lunedi fa la mattatrice con Alfonso Signorini al Grande Fratello Vip, martedi sera sgambetta sul palco de Le Iene a fianco di Teo Mammuccari. Ad accompagnarla nei suoi show, dei look mai scontati, originali e seduttivi.

C_2_box_47612_upiFoto1FIlary Blasi non indossa top brand: ad Armani e Versace preferisce la versatilità dei piccoli marchi. L’ultima settimana ha scelto Redemption, marchio italiano che oltre a disegnare delle belle collezioni ha la particolarità di devolvere in beneficenza la metà degli utili: una scelta innovativa e corraggiosa, cui ci piace dare visibilità.
Lunedi sera, durante la decima puntata del GF Vip Ilary Blasi ha indossato un abito nero monospalla, con profondo spacco dallo stesso lato e stivali cuissard Le Silla. Stesso marchio per le décolleté rosse che completavano il gritoso look de Le Iene. I pantaloni scarlatti Redemption dai bottoni gioiello spiccavano grazie alla tshirt bianca. Instancabile e ironica, Ilary Blasi ha dimostrato ancora una volta di avere una marcia in più.