Si depila a bordo piscina mentre i bambini giocano: le immagini sono virali

Una donna, che nelle immagini indossa un costume intero, è stata ripresa dai cellulari dei presenti perché in piscina usava un rasoio sulle sue gambe affianco ad alcuni bambini che giocavano. Non dotata di classe, la donna sciacqua la lama nell’acqua della piscina prima di passarla sulle gambe e sui polpacci.

3765549_poster_001s_30153125Dalle immagini la piscina sembra essere piena di ragazzini che giocano nelle vicinanze. Il filmato è stato condiviso su Reddit da Screwsausage ed è già stato visualizzato più di 50.000 volte. Uno degli spettatori inorridito spiega: “È così disgustoso. Immagina di bere involontariamente un sorso d’acqua mentre stai nuotando oppure se sei rasato”. Un altro ha aggiunto: “Ancora peggio, si gratta con il rasoio e ora c’è del sangue nella piscina e lei è destinata ad avere un’infezione. Non è chiaro dove o quando è stato fatto il filmato, ma le donne nel video sembrano avere un accento americano”.

Sexy foto dalla fidanzatina 13enne: «Se mi ami inviamele». E gli scatti fanno il giro della scuola

Dopo il caso di Milano, altri tredicenni protagonisti di sexting. «Se mi ami, mandami le foto». Davanti a quella richiesta lei ha acconsentito. I due frequentano una scuola media di un comune in provincia di Genova. Le foto che mostrano la ragazzina seminuda sono finite sui cellulari dei compagni di classe dei due fidanzatini e il dirigente scolastico ha fatto denuncia alla polizia postale. Anche qui, come nel filmato dell’episodio avvenuto a Milano, la ragazza si spoglia e invia le immagini. Le foto, che sarebbero dovute rimanere cosa privata fra i due, via whatsapp sono diventate virali. Di smartphone in smartphone, sono andate ben oltre il privato.

3680166_1247_foto_hard_ragazzina_13enne

Le foto intime, dice il dirigente scolastico, non sono state scattate nel contesto scolastico. Ma, attraverso le chat di classe e compagni, si sono diffuse viralmente. «Parliamo di minori al di sotto dei 14 anni – dice il preside – Io ho avuto la segnalazione e, come ogni volta che accade qualcosa che sconfina in un’ ipotesi di reato, è stata allertata la Polizia Postale. La riflessione è amara. Vedo due vittime: sia chi ha patito questa cosa, sia chi l’ha fatta, perché vuol dire che non ha mai avuto regole di base. Noi genitori siamo i primi a doverci fare delle domande: diamo una Ferrari e un’autostrada a chi non ha nemmeno la patente. Abdicando, troppo spesso, al ruolo di controllo».

La storia è raccontata dal Secolo XIX. «Il caso sta scuotendo la città», dice il sindaco. «Non entro nel merito della vicenda. Quello che dico, però, è che io spesso ai ragazzi nelle classi parlo proprio di social e smartphone, cerco di farli riflettere su questi strumenti che sono fantastici se usati correttamente ma pericolosissimi, se non si usa la testa».

Usa, «Perché mi bullizzano?», il video del ragazzino in lacrime commuove il web: le star si mobilitano

Keaton Jones vorrebbe solo avere una vita normale. Vorrebbe avere compagni con cui condividere il suo tempo tra i banchi di scuola e le partite di football. Ma per lui la vita a scuola si è trasformata in un vero inferno da quando è stato preso di mira da alcuni bulli che non gli danno tregua. L’apice è arrivato la scorsa settimana quando, salito in macchina della madre, non è riuscito a trattenere le lacrime, raccontando la sua odissea quotidiana fatta di insulti, prese in giro e gesti di disprezzo.

keaton-jones-copyLa madre, Kimberly Jones, ha ripreso quel momento di disperazione e adesso quelle lacrime stanno facendo il giro del mondo arrivando a toccare anche i cuori di centinaia di star che hanno deciso di inviargli messaggi di incoraggiamento e di non lasciarlo solo nella sua lotta al bullismo.
Keaton vive a Knoxville, in Tennessee: il ragazzino, quando era piccolo, è stato operato per un tumore e questo gli ha lasciato un’evidente cicatrice. È proprio quel segno, insieme alla forma del suo naso, a essere diventato oggetto di scherno da parte dei compagni di scuola che non gli danno tregua. La scorsa settimana Keaton, stanco e frustrato, è salito in macchina ed è crollato raccontando alla madre, che ha deciso di filmare la sua testimonianza, l’ennesima giornata d’inferno. «Perché mi bullizzano? – dice tra le lacrime Keaton nella clip – Solo per curiosità, perché fanno i prepotenti? Perché trovano gioia nel prendere in giro persone innocenti ed essere cattivi con loro? Mi prendono in giro per il naso. Dicono che sono brutto e che non ho amici. Oggi a pranzo mi hanno versato il latte addosso e tirato giù i vestiti. Poi hanno iniziato a tirarmi del pane». Keaton ha poi continuato il suo racconto rivelando di non essere l’unico a essere vittima dei bulli: «Non mi piace che lo facciano a me e di certo non mi piace che lo facciano agli altri. Non va bene. Le persone sono diverse e non hanno bisogno di essere criticate. Se vi prendono in giro non fatevi abbattere. Bisogna essere forti, ma è difficile. Probabilmente la situazione migliorerà un giorno».
Quelle parole accorate e quelle lacrime di scoraggiamento sono state pubblicate on line venerdì dalla madre per sensibilizzare sul tema del bullismo e, in maniera inaspettata, sono diventate virali (oltre 22 milioni di visualizzazioni e 330mila condivisioni su Facebook) attirando l’attenzione di cantanti, attori, sportivi e politici che hanno espresso la loro solidarietà a Keaton: Chris Evans, Justin Bieber, JLo, Demi Lovato, Hailee Steinfeld, Mark Ruffalo e Katy Perry, Victoria Beckham, Cardi B, Snoop Dogg, LeBron James, Mark Hamill, Donald Trump Jr., Eva Longoria e tantissimi altri gli hanno inviato messaggi di incoraggiamento e regali, invitandolo, tra l’altro, a première di film, a chattare o a un incontro. «Hai un amico in me – ha scritto Justin Bieber su Twitter – Contattami in privato e chattiamo. Ti voglio bene». Katy Perry ha scritto: «Questa notizia mi spezza il cuore. Per favore siate gentili gli uni con gli altri». Millie Bobby Brown, star di Stranger Things, ha twittato: «Perché le persone fanno questo? Perché penso che tu sia così bello! Voglio essere tua amica». Keaton è diventato fonte di ispirazione per i milioni di studenti che cadono vittima del bullismo ogni anno. La sua storia è solo una delle tante e fa parte di quel 17% di studenti americani che raccontano di essere stati vittime di bullismo almeno due o tre volte in un mese o durante un semestre scolastico. Ora Keaton ha deciso di sfidarli: con il suo coraggio e la sua forza ha già vinto.

Ambra, la hostess twitta i dialoghi con i passeggeri e diventa una star

Ha deciso di raccontare in modo ironico tutto quello che capita a terra a Malpensa e i suoi Tweet sono diventati virali. La hostess di terra Ambra Garavaglia, ha raccontato il suo lavoro attraverso le varie scene con gli utenti tanto da essere eletta personaggio TTG del 2016 e ha trasformato i suoi cinguettii in un e-book dal titolo che è già tutto un programma: “C’è un problema al check-in… Sei tu”.

ai8sqQuXLe scene sono veramente esilaranti, chi cerca di imbarcare bagagli senza averli pagati, chi di volare senza documenti, chi le fa battute su quanto sia bello girare il mondo ( a lei che è un hostess di terra). «È tutto nato per caso qualche anno fa – racconta all’Ansa la Garavaglia, 29 anni, sposata e con figlio di 3 anni – dato che ho un’ottima memoria e a fine turno scrivevo i dialoghi surreali che a volte avevo con i passeggeri. Poi i miei tweet hanno cominciato ad attirare qualche like, finché un giorno non mi ha intervistata il Trio Medusa».
La popolarità non l’ha certo allontanata dal suo lavoro: «E’ un lavoro che ho cominciato per caso appena finita la scuola ma di cui mi sono innamorata nonostante sia anche molto stancante tra turni notturni e festivi. Mi piace tantissimo il fatto di essere a contatto con il pubblico, di aiutare le persone che sono magari in ansia per la partenza, di interagire con i piloti».

Naike Rivelli nuda in balcone: “Napoli amore mio”, tra i tag anche il chirurgo plastico

«Napoli amore mio» scrive l’esuberante Naike Rivelli a commento del  post pubblicato poco fa sulla sua pagina Instagram e subito preso d’assalto dai suoi fan.

naike rivelli nuda napoli_05115959Ad estasiare la figlia di Ornella Muti, famosa per le sue provocazioni sexy sempre più virali, è il panorama mozzafiato che si ammira dal balcone di una casa a Mergellina che la ospita in queste ore e che si è trasformato per l’occasione nel palcoscenico di un balletto ironico e sensuale che vede la bella Naike saltellare modello fitness in completo intimo ghepardato.
C’è da scommettere, però, che almeno i maschietti saranno stati colpiti da qualche altro aspetto del post e soprattutto da quello, quasi contemporaneo, che la ritrae di spalle e nuda in posa da polena, coperta solo da una stellina aggiunta al computer.
Una foto artistica, nelle intenzioni della sua protagonista, che svela peraltro alcuni nomi degli amici napoletani di Naike puntualmente taggati e tra i quali spicca anche quello di un noto chirurgo plastico di Chiaia.

Modella sorpresa a fare sesso in un fienile con l’amante, le foto hot diventano virali

Paparazzata mentre fa sesso con il suo amante nel furgone di un camionicino in un fienile. Le foto di una modella brasiliana hanno fatto un doppio scandalo: non solo per le immagini hot che poco lasciano all’immaginazione, ma anche perché la donna era ufficialmente fidanzata con un uomo che non è lo stesso delle foto.

sesso-modella_08203326Grazielli Massafera, 35 anni, ha visto pubblicare le sue foto sui social e poi diventare virali, dopo essere stata sorpesa a fare sesso all’aperto con l’amante. Secondo quanto riporta il Daily Mail, a sorprendere la coppia sarebbe stato un passante che ha deciso di renderle pubbliche.
Grazielli è diventata famosa dopo essere arrivata terza nel 2004 al concorso di bellezza per Miss Brasile. La sua carriera ha proseguito come modella con qualche partecipazione in alcuno soap opera.

Ha 50 anni e il suo fisico è mozzafiato: le foto sono diventate virali

A guardare le foto sembrerebbe molto più giovane ma la sua carta d’identità parla chiaro: Ye Wen ha 50 anni. La donna cinese è diventata una vera e propria celebrità sul web grazie proprio alle sue forme: il suo fisico ha fatto spalancare gli occhi di centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo.

1826687_1

Uomini e donne vogliono sapere il segreto del suo elisir di giovinezza. sportiva: ore e ore in palestra, alimentazione corretta e lunghe nuotate. Ad avere il tempo, penserete voi. Ebbene, sembra proprio che Ye Wen di tempo per la cura del proprio corpo ne abbia un abbondanza, tanto che dimostra di aver almeno 25 anni in meno. Ye Wen è anche la mamma di una bimba: le sue immagini stanno facendo il giro del web. La 50enne ha spiegato ai media cinesi di aver iniziato un’intensa attività sportiva all’età di 30 anni per mantenersi in forma.  Da quel giorno tutto è cambiato e non è riuscita più a farne a meno: si allena tutti i giorni nella piscina comunale del suo paese e in palesra. Ha ammesso di voler indossare il bikini fino ad 80 anni. Con un fisico così non c’è da avere paura: quando avrà 80 anni, molto probabilmente, il suo aspetto sarà simile a quello di una donna di mezza età.

Diciottenne si veste come Beyoncè al ballo della scuola: “Tutto può essere possibile…”

India Ross è una ragazza di 18 anni di St. Louis, nel Missouri, che aspira a essere come il suo idolo Beyoncè.  Al ballo della scuola si è presentata con un look simile a quello della popstar. La ragazza, che sogna anche di fare la stilista, si è confezionata e ha indossato un vestito identico a quello che portava Beyoncè al Met Gala del 2015.

1743317_india-ross4

Per realizzare il suo obiettivo è stata aiutata da un negozio di design Toy Box Couture e riscuotendo attenzione e apprezzamenti sui social media. Le immagini della teenager vestita come Beyoncè sono diventate virali.    “Per grazia di Dio tutto questo è diventato possibile… Grazie a tutti tantissimo!!! Tutte quelle notti insonni e i dolori alla schiena sono valsi la pena”, il post di ringraziamento della ragazza.

Alishaa, la ‘diva del tubo’ e il twerk col seno: “I miei video? Non mi andava di lavorare…”

Twerk con il seno: la novità che impazza sul web, una versione nuova del celebre ballo con il fondoschiena, tormentone negli anni passati. L’ha inventato La Diva del Tubo, anche nota come Alishaa Griffanti, youtuber italiana da 70mila iscritti, considerata la più controversa per la capacità di mantenersi, con i suoi video sexy-fetish in chiaro, sempre entro quei limiti che le consentono di scivolare tra le maglie della censura del web.

11214218_1059287194089262_8779834080170737535_n

Già osannata da un paio di anni dagli appassionati di feticismo, conosciuta anche per essere stata la fiamma più recente dell’immancabile Andrea Diprè (ancora non sostituita causa cuore infranto di lui, pare), Alishaa è però salita alla ribalta in questi giorni grazie agli attacchi di un’altra YouTuber celebre, Gemma del Sud, autrice di caserecci tutorial (involontariamente?) comici, e virali.Attacchi che si sono poi ritorti in un epic fail, visto che hanno ulteriormente sdoganato la Diva del Tubo al di fuori della sua cerchia di ammiratori del genere. Originaria della provincia di Milano, Alishaa vive in Piemonte e di lei colpiscono subito due cose: gli occhi molto azzurri e la schiettezza. «Il twerk con le tette? In verità non ho inventato nulla, lo può fare chiunque abbia il seno rifatto», dice senza nascondersi. «Se hai le protesi sotto i muscoli le tette si muovono contraendoli». Un evento che ultimamente avviene spesso in diretta video, a sorpresa, anche sulla sua fanpage Facebook da quasi 17mila like. Quando parla di Andrea Diprè sembra poi ancora, sinceramente, cotta. «So che si tratta di un personaggio particolare, ma dal vivo è un uomo distinto, elegante, e in privato è serio e sfoggia la sua cultura senza presunzione. Ci siamo lasciati perché lui sta prendendo parte a dei film porno, solo perché ha bisogno di sfogare così le sue perversioni esibizioniste. Ma io non sono d’accordo». E qui arriva la sorpresa: La Diva del Tubo guadagna molti soldi grazie ai video fetish bollenti che si trovano solo in siti a pagamento, «ma non permetto a nessuno di fare sesso con me davanti una telecamera, la do so per amore», spiega. Un’attività, la sua, iniziata dopo aver aguzzato l’ingegno. «Sin da adolescente ho capito che non mi andava di lavorare e faticare. Mi sono fatta mantenere dai genitori fino a quando è stato possibile, ma un bel giorno i miei non hanno più potuto passarmi l’assegno e mi sono detta “e ora che faccio?”. Ed ecco l’idea dei video fetish, che spesso dirigo e monto da sola, con cui ho realizzato il mio obiettivo: massimo guadagno col minimo sforzo. Ancora non mi pare vero che fare soldi sia così facile!».

La rapper di Moulin Rouge Lil Kim, la ricordate? Ha subito una metamorfosi: ora è un’altra

Anni fa cantava con Christina Aguilera e Ping il successo rivisitato ‘Lady Marmalade’ in quella che è stata la colonna sonora del film ‘Moulin Rouge’, ma oggi la rapper americana molto amica dei Kardashian, Lil Kim, è irriconoscibile.

lil-kim-lady-marmalade

La metamorfosi degli ultimi 15 anni ci ha restituito una cantante completamente diversa. La rapper, che ha 40 anni, esordì nel ’95 con il suo gruppo, Junior M.A.F.I.A., e nel ’96 pubblicò il suo primo album ‘Hard Core’, doppio disco di platino negli Stati Uniti.

lil-kim-1999-762x1024

Le ultime foto che Lil’ Kim ha postato su Instagram per mostrare a tutti il suo nuovo look sono diventate virali. Il volto è cambiato moltissimo.