Al Bano e Loredana Lecciso, mini fiction per “Domenica Live”: «Ha fatto impazzire il web»

La storia d’amore tra Al Bano e Loredana Lecciso diventa una mini fiction. A “Domenica Live” è stato trasmesso lo sceneggiato che racconta il loro incontro e come è nato l’amore a Cellino San Marco. Loredana Lecciso è stata ospite della puntata inaugurale di stagione, mentre su Rai Uno Mara Venier intervistava Romina Power.

albano_carrisi_loredana_lecciso_compleanno_70anni_645La redazione ha mandato in onda una mini-fiction sul primo bacio tra Loredana Lecciso e Al Bano. Nella puntata di oggi di “Pomeriggio 5” Barbara D’Urso ha mostrato alcune immagini. «Questa mini fiction ha fatto letteralmente impazzire il web», ha detto la conduttrice.
Il filmato racconta che i due protagonisti si sono visti per la prima volta davanti alla scuola dei figli e hanno iniziato una conversazione. Da qui la proposta della Lecciso di intervistarlo e l’invito a cena da parte del cantante.
Durante la puntata di “Domenica Live” Loredana Lecciso ha smentito un ritorno di fiamma con il padre dei suoi figli.
«Non c’è stato nessun riavvicinamento sentimentale come coppia – spiega – ci siamo chiariti e abbiamo ristabilito l’affetto familiare… Non smetterò mai di volere bene ad Al Bano e sento che veramente Al Bano vuole bene a me e questo non cambierà mai, siamo uniti». A far sperare i fan erano stati alcuni scatti della coppia, felice, pubblicati sui social dalla Lecciso.

Quanto guadagna Giulia De Lellis per un post su Instagram?

Con 3 milioni di follower Giulia De Lellis, si è ufficialmente smarcata dal ruolo di “ex Uomini e Donne”, per entrare di diritto tra le influencer. I suo post su Instagram sono diventati sempre più professionali e sono aumentati di pari passo con la sua popolarità. Tutti la vogliono e solo pochi giorni fa l’abbiamo vista sfilare sul red carpet di Venezia. Ma quanto guadagna per ogni post?

giulia-de-lellis-foto-hot-su-instagram-giulia-de-lellis-costume-bikini-fotoSecondo il settimanale ‘Oggi’ non meno di 6.000 euro. Ecco cosa si legge nella rubrica “Pillole di gossip”:

«Salgono sul web le quotazioni di Giulia De Lellis. L’ex del Grande Fratello Vip, che ha notevolmente incrementato i suoi seguaci sui social, ha infatti tariffe da far invidia! Si dice che il suo agente, Francesco Facchinetti, non le faccia vendere i suoi post a meno di 6 mila euro. Sarà vero?»

Igor è morto a 14 anni, ucciso dal blackout game. L’appello choc dei genitori: «Attenti ai vostri figli»

Igor Maj è morto a 14 anni, trovato impiccato nella sua cameretta, pochi giorni fa: ora è emerso che il ragazzino, il cui nome è stato diffuso dai genitori in un appello diffuso in rete, potrebbe essere morto per un macabro gioco diffuso sul web, il cosiddetto blackout game. Riguardo il caso di Igor, trovato senza vita lo scorso 6 settembre a Milano, inizialmente si era pensato a un suicidio.

3970692_1254_igor_maj_morto_14_anni_blackout_gameGli accertamenti sul pc e sullo smartphone del ragazzino però, scrivono oggi alcuni quotidiani, hanno individuato come fosse collegato a dei siti web con tutorial per praticare il blackout, un gioco del soffocamento che spinge a privarsi dell’ossigeno per periodi sempre più prolungati. Igor era un arrampicatore ed è rimasto soffocato da una corda da roccia legata al letto a castello della sua cameretta.
La pagina Facebook I ragni di Lecco ha postato la foto di Igor, con una lunghissima didascalia per spiegare quanto accaduto e la tragedia di una famiglia. Il post ha totalizzato centinaia di condivisioni. «Questo è in assoluto il post più triste di tutta la storia della pagina Fb dei Ragni. Forse, tratta della notizia più tragica che il nostro gruppo abbia mai conosciuto – si legge – Tante volte ci siamo sinceramente commossi per la scomparsa di qualche nostro amico, grandissimo alpinista, o semplice appassionato, e qualche volta abbiamo pianto un nostro anziano che ci ha lasciato per il normale corso della vita. Ma niente è paragonabile a quello che ha cominciato a scuoterci fin dal primo istante che l’abbiamo saputo, settimana scorsa».

«All’inizio si pensava ad una tragedia immane, una di quelle che non vorresti mai leggere neppure per uno sconosciuto, figuriamoci per un 14enne che scala con i tuoi piccoli atleti alle gare. Lo vedevamo una decina di volte all’anno, e ci costringeva, a noi allenatori, ad intervenire perchè erano così amici che con lui il “casino” era sempre alle porte. Si pensava ad una morte improvvisa, Poi, la tragedia è diventata ancora più smisurata, perchè ci ha fatto meglio comprendere quello che magari distrattamente avevamo letto qua e là».
Sono stati proprio i genitori di Igor a voler rendere pubblici i risultati delle indagini. «E’ stata la mamma che ci ha scritto – continua il post – e che ha chiesto che il tutto venisse divulgato, per diffondere questo incomprensibile, ma reale (ed esistente da decenni, ma sempre più in espansione per la capacità virale dei video. ATTENZIONE, ci sono addirittura molti video didattici che ne spiegano “l’utilizzo” per non andare a scuola in interrogazione!!) pericolo mortale. Igor Maj, tanto amico dei nostri ragnetti, fortissimo scalatore quattordicenne, esuberante e fisicamente una vera e propria forza della natura, figlio di una famiglia fantastica, all’insaputa di tutti ha voluito provare il Blackout, una criminale procedura (lo chiamano gioco, noi non lo vogliamo chiamare così) che sfida il soffocamento, e che ha già mietuto tante vittime adolescenti, e non solo, nel mondo».

«Queste sfide alla morte sono sempre esistite e in ogni epoca si poteva rimanerne coinvolti, ma quelle di oggi sono più subdole, molto più subdole, perchè possono compiersi nella stanza della tua casa, in pochi minuti, guidate da criminosi esempi virtuali, video orrendi che sono dei veri e propri atti terroristici ai nostri figli, ai nostri amici, a tutti noi. E non arrivano da sconsiderati terroristi stranieri, ma dalla nostra società. Questa tragedia che per sempre porteremo nel nostro cuore, che da giorni ci ha reso le notti agitate e incomprensibili, deve rimanere un monito, come la famiglia, una STRAORDINARIA famiglia, ha reso pubblico affinchè questi pericoli non rimangano in qualche distaccato trafiletto di internet».

«I Mostri sono tra noi, non vengono da lontano. Parliamone con i nostri figli, ancora di più quando NULLA, come nel caso di Igor, lasci presagire nulla di strano. Quanto ci mancherà Igor, non potete immaginarlo. Siamo sconvolti, come mai ci è accaduto. Molto di più di un pensiero alla sua famiglia, e siamo vicini anche alla società Boulder&co di Agrate, nella quale Igor coltivava i suoi sogni, e ai loro piccoli atleti, che dovranno affrontare una vita con un ricordo indelebile», conclude il post.

Caterina Balivo, gaffe hot a “Vieni con me”: «Siete una famiglia di seg…»

Dopo aver ospitato Claudia Gerini presentandola come Sabrina Ferilli, Caterina Balivo si è resa protagonista di un’altra gaffe nella puntata del 12 settembre di ‘Vieni da me’. A fare quattro chiacchiere con la bella conduttrice Enzo Iacchetti e il figlio Martino coinvolti in un doppio senso hot che ha fatto il giro del web e suscitato ilarità in rete. Ecco cos’ha detto la presentatrice quando i suoi ospiti hanno ammesso di aver marinato la scuola in passato… Imbarazzo in diretta per Caterina Balivo che non si è resa conto subito del pericoloso gioco di parole!

caterina-balivo-viani-da-me-getty-12171Dopo aver ospitato Claudia Gerini presentandola come Sabrina Ferilli, Caterina BalivoCaterina Balivo si è resa protagonista di un’altra gaffe nella puntata del 12 settembre di ‘Vieni da me’.

A fare quattro chiacchiere con la bella conduttrice Enzo Iacchetti e il figlio Martino coinvolti in un doppio senso hot che ha fatto il giro del web e suscitato ilarità in rete.
Parlando del rapporto tra il volto di Striscia e suo figlio, è emerso il discorso scuola e Martino ha ammesso tranquillamente in diretta che più volte ha saltato le lezioni, anche all’insaputa dei genitori: in gergo giovanile ha cioè ‘fatto sega’.

Anche lo stesso Iacchetti, d’altronde, ha confessato di aver marinato la scuola in passato e che tutto sommato è un comportamento normale per un adolescente, che non va condannato.
La presentatrice ha colto la palla al balzo e senza rendersi conto, è caduta in una trappola della lingua italiana così ha esclamato: “Siete una famiglia di se*aioli”.

Il pubblico in studio e i suoi due ospiti hanno iniziato a rumoreggiare in diretta per la gaffe di Caterina Balivo a Vieni da me, così quando si è resa conto del doppio senso, si è messa le mani nei capelli e si è sciolta anche lei in una imbarazzata risata.

Iacchetti, allora, ha tentato di sdrammatizzare: “Dai che adesso per questa frase ti licenzieranno”. Insomma il bello della diretta è anche questo, ma Caterina Balivo non ha di che preoccuparsi, al massimo finirà nella rubrica ‘I nuovi mostri’!

Fabrizio Corona, Nina Moric e la foto romantica insieme: ma i fan notano un particolare

Fabrizio Corona e Nina Moric in una tenera foto insieme. L’ex re dei paparazzi ha postato sul suo profilo Instagram uno scatto che lo ritrae in compagnia dell’ex moglie. Un’immagine di calore familiare, corredata da una didascalia ancora più eloquente: «Nina dolce Nina». Ma i fan avrebbero notato un particolare…

3967057_2120_fabriziocorona_ninamoric_luigifavolosoLa foto ha superato i 100mila mi piace, ma uno dei tanti cuoricini sarebbe stato messo da un volto noto del pubblico. Ovvero da Luigi Favoloso, fidanzato attuale di Nina. «Non capisco il mi piace di Favoloso. Scusate non ci sto capendo un caz***», scrive una fan, conquistando 79 like per il suo commento. Evidentemente ad avere le idee confuse sarebbero in tanti. Poche settimane fa, infatti, ci sarebbe stato uno scambio di frecciatine proprio tra Corona e l’ex gieffino.
I follower si dividono. Se da un lato c’è chi accusa Fabrizio di fare tutto questo «per un po’ di clamore», dall’altro c’è chi li difende, sostendendo che la coppia ha trovato un punto d’accordo per il figlio Carlos Maria. E in ogni caso, la foto fa il giro del web.

Giulia De Lellis, gaffe incredibile su Instagram: «Scioccata per il roscio di Harry Potter»

Giulia De Lellis colpisce ancora. La famosa web influencer, non nuova a simili figuracce, torna a stupire con le sue imbarazzanti gaffe. Dopo aver mostrato tutte le sue evidenti lacune in materie come storia e geografia durante il GFVip, ora cade anche su un argomento che dovrebbe conoscere meglio.

giuliaGiulia, infatti, ha pubblicato un post su Instagram in cui si dice “scioccata che il roscio di Harry Potter” si sia dato alla musica. “Questa canzone è la sua – sembra esclamare ancora la De Lellis mentre mostra il video clip di Lego House – eddai, mò ditemi che lo sapevate tutti”.

Il “roscio” in questione è Ruper Grint, attore della saga del famosissimo maghetto, e la povera Giulia lo ha scambiato per Ed Sheeran, che canta il brano in questione. In realtà, Grint partecipa nel video ma solo come attore protagonista e non certo come cantante. L’ex gieffina era convinta di aver svelato una notizia clamorosa e invece ha solo fatto un’altra gaffe.

Loredana Lecciso e Jasmine Carrisi, mamma e figlia sono due gocce d’acqua

Le dicerie e le malelingue dovrebbero essere sempre sopportate da chiunque abbia una certa visibilità davanti al pubblico. Quando non si è ancora maggiorenni, però, il peso non è facile da sopportare. Soprattutto, nessuno dovrebbe permettersi di attaccare una ragazza ancora adolescente, anche se figlia di due vip come Al Bano e Loredana Lecciso.
Jasmine Carrisi, la primogenita del cantante pugliese e di Loredana Lecciso, oggi ha 17 anni ed ha la freschezza e la curiosità di qualunque giovane donna pronta a fare le prime esperienze nel mondo. A giudicare dalle foto in compagnia della mamma, sembra quasi impossibile pensare a quel grado di parentela: le due sembrano sorelle e Jasmine somiglia come una goccia d’acqua alla mamma, con gli stessi occhi azzurri, i capelli biondi e le labbra carnose.

3962873_2255_jasmine_carrisi_loredana_lecciso_albano_carrisi_instagramProprio le labbra della ragazza sono state l’oggetto della discordia: sul web si sono diffuse diverse voci su un presunto ‘ritocchino’ chirurgico scelto dalla giovane ragazza. Una decisione che non sarebbe andata giù ad Al Bano, che però, giustamente, è rimasto ancora più infastidito dalle voci velenose che si sono rincorse negli ultimi giorni.

Jasmine, però, non se ne deve curare: è quasi maggiorenne e deve godere della libertà che merita. Infischiandosene, e questo è un consiglio spassionato, di tutto quello che pensano gli altri, costretti a parlare di lei per vivere della sua luce riflessa. A 17 anni la ragazza ha già dimostrato di avere le idee chiare e la testa sulle spalle, senza dover rendere conto a emeriti sconosciuti. Ed è anche per questo che la giovane figlia di Al Bano e Loredana Lecciso è comparsa, sorridente e allegra, accanto al papà al Festival di Venezia.

In arrivo un documentario su Chiara Ferragni: ecco la cifra astronomica che verrà spesa

Chiara Ferragni e la cifra astronomica che verrà spesa per il documentario dedicato alla sua vita: trovato l’accordo a 5 zeri. Si chiamerà The Ferragnez e sarà ambientato anche nelle città dove è nato l’amore tra lei e Fedez. Ecco di cosa si tratta

chiara-ferragni-fedezVi stavate già chiedendo che cosa avrebbero fatto i Ferragnez dopo il matrimonio? Beh, non c’è da preoccuparsi perché Fedez sarà impegnato con X Factor e in sala di registrazione, mentre la splendida mogliettina Chiara Ferragni ha già il suo bel da fare con il documentario su The Blonde Salad.
L’imprenditrice digitale, infatti, ha iniziato le riprese il 30 agosto, a un giorno dalla mega festa pre-nuziale che si è tenuta nel centro storico di Noto e che ha coinvolto tutto il paese siciliano; poi è stato ovviamente immortalato con dovizia di particolari il grande giorno e proseguirà tra Milano, Parigi, Los Angeles e la sua amata Cremona.

L’idea di realizzare un documentario su Chiara Ferragni è nato per festeggiare la decennale attività del sul brand, ma si estenderà alla sua vita da moglie, mamma di Leone e icona fashion.

Dopo il matrimonio dei Ferragnez, il documentario di Chiara Ferragni continua
Si stima che il budget necessario si aggira intorno ai 400mila euro e sarà prodotto con alcuni investitori, inoltre pare abbia già stuzzicato l’interesse di grandi colossi come Netflix e HBO, ma sarà venduto al miglior offerente.

Il sogno di Chiara Ferragni è portare il documentario a Venezia 2019 e per questa impresa sarà coadiuvata e coordinata nelle riprese dalla regista Elisa Amoruso.

Insomma, la web influencer più quotata della storia non ha la minima intenzione di fermarsi, ma riesce tranquillamente a gestire quasi 15milioni di followers, la sua azienda, occuparsi di Leone e godersi la vita col marito Fedez: non abbiamo dubbi che il documentario di Chiara Ferragni sarà un vero successo e se l’accordo trovato con gli investitori è a 5 zeri, i guadagni saranno esponenzialmente più elevati.

Anna Tatangelo, costume rosso sgambatissimo e décolleté mozzafiato. I fan: «Patrimonio dell’Unesco»

Anna Tatangelo torna a stregare i fan. La cantante ciociara ha postato su Instagram una foto che non lascia spazio all’immaginazione e in poco tempo fa il giro del web.

3834507_2202_annatatangelo_sexy_hot (1)Nello scatto Anna appare in tutto il suo splendore, strizzata in un costume intero rosso sgambatissimo, che mette in evidenza le gambe chilometriche e il décolleté esplosivo.
La foto fa impazzire i fan che commentano: «Devono nominarti patrimonio dell’Unesco». Neanche a dirlo, lo scatto supera quota 80mila like.

Simona Ventura, il figlio Niccolò Bettarini accoltellato: «Fai la mamma», commenti choc all’ultimo post su Instagram

La vergogna social. «Fai la mamma che é meglio……non giocare alla ragazzina alla tua età». Ma non solo. «A Me sa di bufala …guardate la sua ultima story … una mamma che sa che suo figlio è stato accoltellato si mostra mentre muove le gambe a tempo di musica ? Io non credo proprio». Ci è voluto poco per scatenare i leoni da tastiera pronti all’opera di sciacallaggio contro Simona Ventura, alle prese col dramma del figlio Niccolò Bettarini accoltallato all’alba in discoteca a Milano.

3830052_1206_simona_ventura_commenti_instagram_niccolo_bettariniInsieme alla valanga messaggi di incoraggiamento e di cuori ricevuti dai suoi follower, sono spuntati i commenti vergognosi di alcuni utenti che colpevolizzano la presentatrice tv di pensare di più ai social network rispetto alle sorti del figlio. Il motivo sarebbero le Instagram Stories pubblicate ieri sera fino a poche ora fa. L’ultima mentre sale a bordo di un aereo.
Proprio il viaggio e l’orario è il motivo per cui la Ventura non poteva essere a conoscenza di quanto successo al figlio. Del fatto che si trattasse proprio di Niccolò è una notizia emerse qualche ora fa, l’accoltellamento è avvenuto all’alba.
A volte ci si dimentica che le star dello spettacolo sono anche mamme e come tutte soffrono per la sorte dei figli. Scatenare le proprie ire per una storia di Instagram è descrivibile solo come l’ultima e assurda follia del web.