Chiara Ferragni e Fedez a nudo: lei mostra la pancia, lui i brufoli

Chiara Ferragni è a Parigi per la settimana della moda e dalla città francese posta scatti intriganti che mostrano il suo pancione nudo sotto outfit da sogno. Seno in libertà e curve dolcissime si scorgono dagli abiti da mille e una notte. Intanto a Milano Fedez si dispera… per i brufoli sotto pelle che gli hanno invaso il petto tatuato. “Aiutatemi” dice lui sui social in attesa del rientro della sua compagna.

C_2_articolo_3118969_upiFoto1FLei pubblica le immagini delle serate parigine. Abiti luccicanti, mise vedo non vedo, tessuti preziosi che lasciano scorgere un pancione florido e nudo e un décolleté arrotondato per la Ferragni che si dedica agli appuntamenti professionali in attesa di ripartire per Los Angeles dove nascerà a fine marzo il piccolo Leone.

Il rapper, questa volta, non l’ha seguita agli eventi mondani e modaioli (dove invece ci sono le sorelle di Chiara). E’ rimasto a Milano con gli amici (che occupano il divano e il salotto di casa), alle prese con piccoli guai quotidiani. Sul petto scopre brufoletti sotto pelle e allora prova maschere di fango per eliminarli, ma chiede aiuto ai social: se avete la soluzione giusta, scrivetemi. Ha le ore contate per ridurre l’antiestetico problema sul petto tatuato, tra poco Chiara torna a casa…

Bordoll, sesso con le bambole: “Le Iene” nella casa d’appuntamenti. “Mia moglie mi aspetta fuori”

A Dortmund, in Germania, è stata aperta una casa di appuntamenti inediti. Il nome Bordoll lascia subito intendere che il bordello è popolato da bambole. La iena Cizco entra per curiosare e scoprire un mondo di clienti che preferiscono le donne in silicone a quelle vere.

3322647_1759_collage_2017_10_24_3_ (1)La titolare mostra le camere in cui vengono usate delle bambole a grandezza naturale: riprodotte in maniera piuttosto fedele rispetto a una donna; vengono usate da uomini che temono di comunicare le proprie fantasie sessuali alla partner.
Spesso i clienti sono accompagnati dalle mogli, che non hanno problemi a divivere il proprio compagno con delle bambole prive di emozioni. L’inviato prova ad avere un rapporto sessuale con una bambola che sceglie appositamente, pronto a constatare la consistenza del materiale, ma non riesce. Inquietante, infine, la stanza con una bambola le cui fattezze ricordano una bambina.

Roma, casa di appuntamenti in un centro estetico a Termini: arrestata

C’era una casa di appuntamenti in un centro estetico di Roma Termini. La titolare era stata già condannata per sfruttamento della prostituzione ed aveva chiesto di poter usufruire di un regime alternativo alla detenzione. Il Tribunale di Sorveglianza, per potersi pronunciare ha delegato la Polizia di Stato ad effettuare i relativi accertamenti. La proposta avanzata dalla cittadina cinese prevedeva la possibilità di lavorare presso un centro estetico situato nella zona della Stazione Termini.

24971

Svolgendo una accurata attività investigativa durata oltre due mesi, gli agenti del commissariato Viminale, diretto dalla dr.ssa Giovanna Petrocca, hanno appurato come, dietro l’insegna di un normale centro estetico si celasse in realtà una vera e propria attività di prostituzione, gestita dalla stessa 45enne cinese avvalendosi di una sua connazionale. Ieri è scattato il blitz. Nel corso dell’intervento il locale, peraltro con gravi carenze igieniche, è stato sottoposto a sequestro penale con l’apposizione dei sigilli. Sequestrata anche una cospicua somma di denaro, presumibile frutto delle prestazioni sessuali nonché un cellulare utilizzato per fissare gli appuntamenti con i clienti, il cui numero era pubblicizzato su diversi siti internet a sfondo sessuale. I poliziotti, pertanto, hanno proceduto all’arresto della cittadina cinese presente all’interno del locale, mentre la connazionale ed un italiano, suoi complici, sono stati denunciati per lo stesso reato. Condotta in Tribunale per essere giudicata con rito direttissimo, l’arrestata è stata condannata alla pena di 4 anni e 4 mesi di reclusione.