Victoria Beckham, il capezzolo sfugge alla censura: la foto scandalo

Victoria Beckham riesce ad aggirare il rigido algoritmo di Instagram, che fa scattare la censura per i capezzoli in vista.

3215598_1704_victoriabeckhamLa 43enne ex Spice Girls infatti, in una foto che la ritrae intenta nel make up, indossa un reggiseno così trasparente da far vedere chiaramente il contenuto.
“Scopri la mia formula per una pelle perfetta”, scrive Victoria in didascalia alla foto, che ha fatto il pieno di like e apprezzamenti dei fan. Oltre 270.000 le reactions raccolte dalla moglie di David Beckham.

Nuda e in perfetta forma a 49 anni: la foto che i fan non si sarebbero mai aspettati

Non ha soltanto una delle più belle voci del pop internazionale, ma anche un corpo in perfetta forma. Celine Dion si mette a nudo letteralmente sulla pagina Instagram di “Vogue” e mostra un fisico perfetto nonostante i 49 anni.

41751423Seduta in una posizione strategica censura le parti intime del suo corpo. La cantante, nota soprattutto per la colonna sonora del film “Titanic”, in questi giorni si trova a Parigi per assistere alle sfilate di moda e la foto in questione è stata scattata in un momento di relax tra un cambio d’ abito e l’altro.

“Troppo sexy”, Facebook censura il post della la modella in sedia a rotelle

“Per mezzo capezzolo uscito, per caso vi siete scandalizzati? Beh, allora restate in casa, chiudete la porta e le finestre, spegnete la televisione, chiudete il computer. Così forse riuscirete a non scandalizzarvi più”. E’ il post con cui la modella-studentessa Manuela Migliaccio ha lanciato la sua ‘sfida’ dopo che Facebook ha censurato una sua fotografia per nudità.

14657498_10211058974180208_4424317996869412935_n Nell’immagine pubblicata dalla 29enne, paraplegica dal 2009 a causa di un incidente, si vede la giovane che sfila in sedia a rotelle sulla passerella della ‘Milano Fashion Week 2016’ di fine settembre. Ma quella camicetta aperta sul seno è sembrata eccessiva, almeno ai parametri del social network. E tanto è bastato per far scattare la censura. Che la giovane vuole combattere: “Ah, dimenticavo – aggiunge nel post – tirate via anche gli specchi che il vostro riflesso potrebbe farvi paura”. Invitando tutti a “condividere, please”.

Valentina Nappi sexy su Instagram: accavalla le gambe ma è senza slip

Valentina Nappi senza slip e in corpetto rosa. Immagini hot sul profilo Instagram della attrice partenopea.

valentina-nappi-soggiorno

​La Nappi si è mostrata senza mutandine, ma ha usato qualche accorgimento per evitare la censura dei social network accavallando le gambe.

Heidi Klum a letto nuda con il suo fedele bulldog Albert

Chissà in quanti hanno pensato alla fortuna del bulldog accanto a una delle donne più belle al mondo. L’ex top model Heidi Klum che sdraiata nel letto con il volto coperto dal cuscino non ne vuole sapere di alzarsi.

1810598_heidi

Al suo fianco, con un’espressione estasiata, riposa anche Albert, il fedele cane che con la sua ingombrante presenza censura il seno nudo della padrona.
Parte del suo corpo è nudo. E proprio il fedele Albert copre il topless dell’assonnata Klum.

Sarah Nile hot su Instragram: foto in topless senza censura e il social la banna

Polemica social per Sarah Nile, la bella ex concorrente del Grande Fratello, che avuto qualche problema con il profilo Instagram. Dopo aver postato alcune foto in topless, la giovane napoletana è stata bannata dal social netowrk, che l’ha costretta a ripostare l’immagine con i seni coperti.

1672359_Schermata_2016-04-15_alle_17_47_42

Una questione che non è andata giù alla bella Sarah, che si è sfogata sempre su Instagram: “Ieri Instagram ha deciso di bannare questa mia foto, dopo delle segnalazioni rimuovendola dal mio profilo.

1672359_Schermata_2016-04-15_alle_17_47_24

Sono andata a leggere le normative del nostro amato Social e rimango stupita vedendo che la mia foto rispettava le regole, nessuna nudità! Allora riprovo così ad autocensurarmi… magari si potesse censurare l’invidia di qualcuno, ma quella no quella ahimè rimane. #sorridichelavitatisorride”.