Emily si candida alle elezioni, gli elettori: Ti votiamo se le fai vedere

Una giovane socialista, candidata per la prima volta alle elezioni, potrebbe già essersi pentita di essere scesa in campo. La 22enne labourista gallese Emily Owen, infatti, a fronte di un programma improntato sulla redistribuzione del reddito e su una politica fiscale più equa, è finita nel mirino degli utenti del web a causa del suo aspetto fisico.

voto-scambio-seno-candidata_16181023Emily, infatti, è bionda e avvenente. Guardando le sue foto, c’è un particolare che risalta subito: il decolléte generoso. Sarà per questo che molti utenti, come riporta Metro.co.uk, hanno iniziato a fare commenti che poco hanno a che fare con la politica. «Ti voterò se me le farai vedere o toccare, altrimenti non sei credibile», scrive un uomo. C’è chi rincara la dose così: «Dovrai imparare a zittire gli uomini se vuoi fare politica, puoi fare pratica con me».
Il tono sessista di molti commenti sulla pagina ufficiale non è stato per niente gradito. Emily, infatti, si è sfogata in un post: «AVVISO GENTILE: questa è la prima volta che mi candido in politica e devo ammettere di essere sotto choc. Se la gente ha domande sulla politica, può parlarne con me. Se non siete d’accordo con le mie risposte allora controbattete. Devo e voglio imparare il dibattito politico, quindi è tutto accettabile. Quello che non posso accettare è ricevere messaggi riguardanti le mie abitudini sessuali, ricevere richieste di sesso in cambio di voti o domande sulla mia taglia di reggiseno. Vi sto ignorando, ma sappiate che questo comportamento è disgustoso e va denunciato. Dubito fortemente che ai candidati uomini chiediate le dimensioni del pene prima di decidere per chi votare: questo è sessismo e non va bene».

“Datemi un giudizio sincero”, modella star di Instagram insultata su Reddit

I social network non sono tutti uguali, ma i troll sì. È quello che ha imparato una modella statunitense, tra le più apprezzate di Instagram.
Niece Waidhofer, di Houston, in Texas, da lungo tempo ammalia i follower con scatti decisamente sexy. Ha però deciso di partecipare all’ultima, folle moda social: il ‘Roast me’, che in questi giorni sta spopolando su Reddit.

1494587382785.jpg--

Gli utenti più coraggiosi possono scegliere di caricare un selfie con il foglio che ufficializza la ‘candidatura’ e sottoporsi ad un giudizio sincero da parte di altri. Ma dal momento che la gente, specialmente dietro lo schermo di un pc, sa essere spietata, non sempre i commenti sono positivi e c’è il rischio di pentirsi.
È quello che è accaduto anche alla bella Niece, che invece sperava in apprezzamenti, come accade su Instagram. Gli utenti di Reddit, però, hanno dimostrato di essere meno superficiali e decisamente più cattivi.
Lo riporta Unilad, dal momento che alla fine la modella ha rimosso tutti i contenuti e cancellato l’account di Reddit. «Sei superficiale, vanesia e rifatta. Dovresti cercarti un lavoro invece di cercare attenzioni e complimenti sui social, anche perché su Reddit difficilmente li troverai», scrive un utente. «Puoi servire giusto a qualche segaiolo, con quelle foto», commenta in modo volgare un altro.
E ancora: «Avrai impiegato due ore per truccarti e una per scattare il selfie perfetto da postare qui». C’è anche un sedicente ex fidanzato: «Volevi essere una grande attrice per non far vedere alla gente il tuo interiore. Sei solo un’arrampicatrice sociale, in cerca di ricchi da cui farsi mantenere. Per farlo non fai altro che richiamare l’attenzione sui social, ma l’unico che ti sarà fedele è il tuo cane da borsetta. Hai i capezzoli storti e quei tatuaggi delle pistole intorno alla vagina per indirizzare tutti quelli che ti porti a letto. Ma tanto morirai sola».
Commenti decisamente pesanti, che hanno indotto Niece a rimuovere l’account di Reddit. Su Instagram invece la ragazza lo ha annunciato senza dare troppe spiegazioni, ma incolpando i troll: «Siete bravissimi, ma il migliore è quello che dice di essere il mio ex senza neanche saper scrivere correttamente il mio nome».

“Ecco cosa ho trovato nell’ovetto Kinder di mia figlia”, la denuncia choc della mamma

Una giovane, mamma di una bimba di nome Isabelle, ha denunciato di aver trovato qualcosa di disgustoso e molto pericoloso all’interno dell’ovetto Kinder Sorpresa che aveva comprato alla figlia.

2407787_1106_14925754_1810024549253412_8562486710917071094_n

Vikki Maguire-Grant, inglese di Sunderland, ha infatti postato su Facebook la foto di un piccolo ago ‘conficcato’ nella parte interna dell’ovetto, quella al latte. «Ho il voltastomaco. Ero seduta ad aprire l’ovetto preferito di Isabelle e ho trovato quest’ago all’interno, la cosa spaventosa è che le ho lasciato mordere prima la parte esterna. Ho chiamato il supermercato e spedito già l’ovetto per sapere come c’è potuto finire. Spero sia solo un difetto di fabbricazione isolato e non qualche malato che vuole far del male ai bambini. Per favore, controllate questi ovetti!» – ha scritto la donna – «Questo è un post che deve allertare le persone a controllare uova e ovetti di Pasqua per la sicurezza dei loro figli. I commenti negativi o inappropriati saranno cancellati e gli idioti bloccati. Lasciamo che siano i professionisti a svolgere le ricerche».
L’ovetto Kinder è stato portato da Vikki al supermercato della catena Asda, che poi l’ha inviato alla Ferrero per controlli in laboratorio. La divisione britannica dell’azienda piemontese ha dichiarato a Unilad: «Siamo venuti a conoscenza di un caso isolato di un cliente che ha segnalato un corpo estraneo trovato in uno dei nostri prodotti. Il prodotto attualmente si trova presso la sede di Asda a Leeds e l’abbiamo già richiesto per poter avviare un’indagine. Vorremmo rassicurare tutti i nostri clienti che il nostro orgoglio sono la qualità e la sicurezza dei nostri prodotti, garantite da controlli costanti».

Colpo di mano di Melania. E Donald evita la figuraccia…

Un colpetto sulla mano. È quello che l’attenta Melania Trump ha dato al suo Donald evitandogli una figuraccia durante le celebrazioni di Pasqua.

2390046_0100_trumpone

La first lady, durante l’esecuzione dell’inno statunitense, è stata sorpresa alla Casa Bianca dalle telecamere mentre ricordava al marito con un veloce tocco di mettersi la mano sul cuore. La cerimonia ha avuto luogo alle 7.00 del mattino. Sul balcone anche il figlio Barron. Sui social network un fiume di commenti pepati all’impietoso video.

Rigopiano, scrive un post dopo essere salvata: piovono commenti offensivi

Giorgia, sopravvissuta alla tragedia di Rigopiano, ha ringraziato i soccorritori e chiunque abbia avuto un pensiero per lei e lo ha fatto pubblicamente su Facebook, ma dal social sono arrivati anche insulti per questo gesto.
Qualcuno le chiede maggior rispetto per le vittime e i familiari, chi le dice che avrebbe potuto avere più tatto.

15823557_10208138174361058_8138086733793082499_n

Sotto il post di un quotidiano che riportava la storia di Giorgia invece è apparso il seguente testo: “Mi sembra di cattivo gusto postare la foto sorridente con gli altri dispersi sotto la neve”.
E sotto l’immagine di un recente regalo ricevuto da un’amica londinese un altra offesa: “Questa Giorgia al posto di ringraziare Dio e i soccorritori che la hanno salvata pensa a pubblicare le cazzate che ingrata e i miei compaesani invece sono morti che rabbia”.
Giorgia Galassi ha trascorso 58 ore al buio sotto la slavina ed è sopravvissuta insieme al fidanzato Vincenzo mangiando la neve.

Emily Ratajkowski in intimo sul letto: le curve mozzafiato infiammano Instagram

Emily Ratajkowski lo ha fatto di nuovo: ha mandato letteralmente in tilt i suoi followers su Instagram, postando uno di quei contenuti che incollano al video i suoi veri fan.

2211616_schermata_2017_01_22_alle_20.01.21

La bella modella e attrice statunitense si è mostrata in tutte le sue grazie, in un filmato dall’altro contenuto piccante: appare in intimo bianco, con merletti e pizzi. Indossa una camicia completamente aperta ed è sdraiata sul puff di un divano.
Neanche a dirlo, il video ha raggiunto immediatamente numeri vertiginosi: quasi 3 milioni di visualizzazioni e migliaia di commenti.

Di chi è la mano più invidiata di Instagram sul lato b più bello del mondo?

Emily Ratajkowsky si è da tempo conquistata, a suon di foto super hot, il titolo di lato b più bello del mondo, e non manca mai di ribadire il concetto sul suo profilo Instagram. Questa volta però, oltre a mostrare il suo sedere in primo piano, causando non pochi problemi alle coronarie dei fan, c’è un elemento in più. Una mano galeotta infatti si è appena posata proprio là, provocando invidia planetaria.

2082569_rata

Chi sarà stato il fortunato? Il suo fidanzato e, a giudicare dai rumors, futuro sposo Jeff Magid, produttore discografico? Non lo sapremo mai probabilmente, ma Magid sembra uno che con le mani ci sa fare. Si è infatti appena celebrato su Instagram mentre fa l’artigiano ed è al tornio per moedellare un vaso, sua passione.
Chissà se userà il tornio anche per il remake della scena di Ghost con la sua Emily, come gli chiede un ironico fan nei commenti.

Nicole Minetti, le sue foto hot e quegli strani commenti sotto i post su Instagram

Sta facendo parlare, ma soprattutto sorridere, tra gli appassionati di basket, un curioso “caso” legato a Nicole Minetti e al suo profilo Instagram. Il protagonista di questo “caso”, appunto, è Vincenzo Di Biaso, detto Vince, pugliese di Grottaglie, amministratore di uno dei più frequentati e apprezzati forum d’Italia per quanto riguarda la pallacanestro, il gruppo su Facebook intitolato “Cultura Cestistica” che è ormai diventato un brand, e che conta 21mila iscritti.

13267841_982779088458504_628919631375228442_n (1)

Due giorni fa, Vince ha lanciato, tra il serio e il faceto, un singolare appello su Facebook: Nicole Minetti, l’ex igienista dentale di Berlusconi, poi diventata consigliere regionale in Lombardia, e adesso deejay e modella in giro per il mondo, aveva bloccato il suo profilo su Instagram. Il motivo? Nulla di grave: solo una certa insistenza a “taggare” i suoi amici in segno di apprezzamento dei raffinati post della Nicole. Subito in tantissimi si sono mobilitati per “convincere” Nicole a sbloccarlo: gli ultimi post della Minetti sono stati letteralmente invasi dai commenti degli adepti di CC, che hanno lanciato l’hashtag #NicoleSbloccaVince. Con il cameo addirittura di un giocatore della Nazionale azzurra, Pietro Aradori, che non ha fatto mancare il suo apporto (“Sei un criminale”, il suo commento direttamente a Vince), e di una intera squadra di A2, il Basket Treviglio, che si è fatta fotografare negli spogliatoi con un cartello gigante di sostegno a Vince. Come finirà questa storia, non è dato sapere. Per adesso Nicole Minetti ha ignorato i “segnali” che le arrivavano tra i commenti su Instagram, ma siamo sicuri che prima o poi arriveranno novità.

Valentina Allegri, figlia di Max, accontenta i fan e canta l’inno della Juventus su Instagram

Valentina Allegri, figlia di Max, allenatore della Juventus, a 21 anni è una star su Instagram. Ai suoi fan aveva promesso che avrebbe cantanto l’inno dei bianconeri in caso di scudetto. E non li ha delusi.

145128116-18290a64-ef9a-4969-b7a3-e006490a10f9

Sul social ha infatti pubblicato un filmato mentre canta a squarciagola, con la maglia a strisce addosso e un bel sorriso. Il video ha collezionato oltre 7mila like e centinaia di commenti.

“Ma quanto è bello Gabriel Garko”: la pm che ha perso l’incarico tradita da una spia

La pm Barbara Bresci è stata sollevata dall’incarico nell’inchiesta sull’esplosione di una villa a Sanremo perché sui social si era lasciata andare ad apprezzamenti nei confronti di Gabriel Garko.

gabriel-garko-sanremo-2016_980x571

A tradirla, una “spia” che avrebbe diffuso i suoi commenti su Facebook. Gabriel Garko alloggiava nella villetta esplosa poco prima che iniziasse l’ultima edizione del Festival di Sanremo e La Bresci aveva candidamente ammesso che l’attore era “tanta roba anche se acciaccato”. Garko, infatti, si era presentato sconvolto e in pigiama davanti al magistrato per raccontare quanto accaduto poche ore dopo l’esplosione nella villa.
Qualcuno deve aver segnalato le sue conversazioni su Facebook al solo scopo di gettare discredito.