Katherine Kelly Lang, in costume Brooke è davvero… “Beautiful”!

Ha festeggiato quest’annoi 30 anni di messa in onda, ha spento da poco 56 candeline, e in bikini mostra tutta la sua bellezza e un fisico da ventenne. Katherine Kelly Lang, che per il popolo della tv è l’amatissima Brooke Logan è davvero “Beautiful”! Il suo segreto? L’attrice lo svela sulle pagine di Diva e Donna: “Una vita salutare e… l’amore”, quello per Dominique Zoida, 15 anni meno di lei e “tante cose in comune”…

C_2_articolo_3088417_upiImagepp“Siamo molto simili e ci piacciono le stesse cose. Forse è questo che rende più facile vivere in coppia. Dom è incredibile, un vulcano di idee ed energia. E’ un imprenditore atipico e ha un lato molto romantico, mi tratta con molto amore e rispetto facendomi sentire sempre importante, giovane e bella…”, dice la Langm che racconta del suo ultimo viaggio in Italia: “Siamo stati in una masseria di Fasano, poi a Napoli, Milano e sulle Dolomiti. Abbiamo sempre fatto tanto sport perché condividiamo la passione per il triathlon e appena possiamo ci alleniamo anche in vacanza…”. L’attrice, che è stata sposata due volte e ha tre figli di 20, 24 e 26 anni si trova in accordo col compagno anche su fronte familiare. “Anche Don ha una figlia di 25 anni. Siamo una grande famiglia e soprattutto una squadra”.

“Mamma sei grassa”, la risposta alla figlia su Instagram diventa virale

La mamma ha qualche chilo di troppo e la figlia glielo fa notare, ma la risposta è davvero epica. Allison Kimmey è una donna della Florida e, nonostante le sue forme generose, è riuscita ad accettarsi per come è e ha provato di far capire la stessa cosa alla figlia.

cfae92da-dea6-4d5e-bce5-aabaf1456bfbDurante una giornata in piscina la donna si è avvicinata per invitarla ad uscire fuori dall’acqua ma la bimba non solo si è rifiutata ma l’ha guardata con uno sguardo cattivo gridandole “sei grassa”. La donna ha confessato, come riporta Metro, che i chili di troppo non sono più andati via dopo la seconda gravidanza, così ha deciso di spiegare il suo punto di vista alla piccola: «Nessuno è grasso. Non è qualcosa che si può essere. Io ho il grasso. Tutti ne abbiamo. Protegge i nostri muscoli, le nostre ossa e aiuta il nostro corpo, fornendoci energia. Tu hai del grasso? Tutte le persone ne hanno, alcune pochissimo altre molto di più ma questo non significa che le prime siano migliori delle seconde». Allison si è accettata per come è e da anni cerca di far capire a tutti che la bellezza non si misura con una taglia e che è basilare imparare a volersi bene. La lunga storia è stata raccontata sul suo profilo Instagram dove ha avuto oltre 30 mila like ed è stata condivisa tante volte fino a fare letteralmente il giro del mondo.

Fiorella Mannoia, 63 anni e un baby fidanzato che le ricorda… di essere bella

“La vecchiaia è una faccenda di corpo, di muscoli. Per il resto è un’invenzione”, dice Fiorella Mannoia, 63 anni e un fisico e un’energia invidiabili. Lei, all’età che avanza, non ha certo ceduto e lo dimostrano gli scatti di “Diva e Donna” in cui la cantante sfoggia la sua silhouette perfetta in spiaggia a Formentera accanto al baby fidanzato Carlo Di Francesco, coach di canto ad “Amici”. Insieme da oltre 10 anni i due sembrano aver costruito un solido rapporto: “Ognuno è libero di aderire alle proprie passioni”…

C_2_articolo_3078071_upiImageppNon sono una coppia da luci della ribalta e riflettori. Da oltre dieci anni vivono la loro relazione in gran segreto, ma nonostante i 26 anni che li dividono Fiorella e Carlo sembrano non essersi ancora stancati l’uno dell’altra. “Siamo aperti, non chiusi. Per questo forse non ci stanchiamo. Ognuno è libero di aderire alle proprie passioni. Non sei mai solo e infelice, quando ne hai. Insomma dieci anni insieme e non sentirli, poco o nulla!”, ha detto la Mannoia, reduce di un meritatissimo secondo posto all’ultimo Festival di Sanremo con il brano Che sia benedetta tratta dall’album Combattente.
Lei una combattente del resto lo è sempre stata, nella vita e sul lavoro: “La vecchiaia non esiste”, ha sempre detto e a vederla in bikini in spiaggia, la pelle bianca e levigata e una forma fisica invidiabile si direbbe che ha proprio ragione. “Ho scoperto di essere bella a 50 anni e da lì ho iniziato a giocare con la mia femminilità”, ha confessato qualche tempo fa la cantante. Di Francesco dal canto suo ha sicuramente contribuito alla sua riscoperta: “Lui mi ricorda di essere bella”.

Naike Rivelli e la cristalloterapia: ecco il nuovo nudo integrale

Con l’arrivo dell’estate, prepariamoci a farci l’abitudine: Naike Rivelli ama spogliarsi e restare nuda il più possibile. Quale migliore occasione, quindi, per postare un nuovo nudo integrale se non la cristalloterapia?

2507938_1615_naike_rivelli_cristalloterapia_nudo_integrale

Si tratta di una pratica di medicina alternativa che, tramite l’applicazione di diversi cristalli e minerali sul corpo, permetterebbe di curare malesseri e disfunzioni dell’organismo. La bella Naike sostiene di avere un basso livello di chakra, il livello di energia divina che secondo le pratiche di ispirazione buddhista e induista si troverebbe nel corpo sottile, una sorta di ‘organismo invisibile’ parallelo a quello anatomico.

Laura Chiatti allarga la famiglia: “Cinque figli. Aspettiamo un attimo e poi passiamo all’azione”

“Da quando siamo mamma e papà si dorme troppo poco e, quindi, dobbiamo recuperare un po’ di energia”. Laura Chiatti, moglie di Marco Bocci e mamma di Pablo ed Enea, confessa di voler allargare ancora di più la sua famiglia: “Anche io di figli ne voglio cinque – ha fatto sapere a “Nuovo” – come ha detto lui. Aspettiamo soltanto un attimo prima di passare all’azione, perché dobbiamo ancora riprenderci dai primi due…”.

Laura-Chiatti-e-Marco-Bocci-con-Enea

Laura è di nuovo sul grande schermo con “La cena di Natale”, ma durante le riprese era ancora in stato interessante: “All’inizio ero un po’ preoccupata. La gravidanza non è sempre una passeggiata: significa che vomiti, che ti senti enorme, che gli ormoni ti portano ad essere isterica. Avevo preso quattordici chili… insomma sul set credevo di non farcela fisicamente. E invece la produzione mi ha coccolato, mi ha dato diversi giorni di riposo e mi ha agevolato negli orari. Alla fine non ho avuto problemi, a parte qualche voglia: desideravo gelati a tutti i costi”.